Mercoledì 05 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 08:32
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Il decreto di agosto e quella santa alleanza del potere che lascerà insoddisfatti i reali bisogni del paese". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti

Il decreto di agosto dovrà affrontare e risolvere innumerevoli problemi, ad esempio ampliare e potenziare gli ammortizzatori sociali consentendone un accesso rapido soprattutto ai lavoratori e alle lavoratrici che, dopo mesi, attendono ancora i soldi.

La decisione della direzione Inps di riaprire gli sportelli al pubblico è stata dettata da ragioni di carattere politico e di opportunità a fronte di migliaia di pratiche non evase ma è indubbio che i quasi ventennali tagli degli organici all'Istituto siano tra le cause di innumerevoli disservizi. Per essere chiari la responsabilità di questa situazione caotica non è del personale Inps ma di quanti hanno messo in ...

Dal G8 di Genova al Covid: gli interessi dei pochi tengono ancora in pugno i destini dell’umanità
Medici cubani, cinesi, rumeni, venezuelani e albanesi sono arrivati in Italia per aiutarci nella lotta contro l’epidemia da Coronavirus. Nelle stesse settimane Trump acquista in anticipo tutte le dosi di Remdesivir, il farmaco utile nelle fasi avanzate della malattia, che la Gilead produrrà nei prossimi tre mesi. Gli altri Paesi dovranno arrangiarsi. Centinaia di medici lanciano un appello, primo firmatario il farmacologo Silvio G...

Neoliberismo, tecnoscienza e democrazia nell’era Covid

Al contrario di quanto fa intendere il senso comune neoliberista, scienza e tecnologia non sono autonome dai rapporti di potere che informano la società. Per evitare derive tecnocratiche o populiste nella gestione della crisi Covid, occorre democratizzare entrambe. Gli esempi a cui rifarsi non mancano.

“La fede nel valore della verità scientifica è il prodotto di determinate civiltà, non già ...


Scontro tra il sindaco di Cinisi e il figlio del boss Badalamenti: "Il casolare non lo riavrà mai. Alcuni spazi saranno assegnati a Casa Memoria"
"D'ora mi adopererò affinché alcuni spazi siano assegnati a Casa Memoria (la casa natale di Peppino Impastato)". Queste le parole del sindaco di Cinisi Giangiacomo Palazzolo al culmine di una lite giudiziaria e non solo con Leonardo Badalamenti, uno dei due figli del boss Tano arrestato dalla Dia su ordine dell'autorità giudiziaria brasiliana. In questi giorni Badalamenti era... di FABRIZIO SALVATORI

Covid, Fratoianni: "Ci sono imprenditori che si approfittano dell'emergenza"
"Il 25% delle imprese che hanno usato gli ammortizzatori sociali non avevano alcuna riduzione di fatturato. Dipendenti al lavoro ma pagati dall'Inps. Una vera e propria truffa".Lo scrive su Facebook il portavoce nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni "È vergognoso che in un momento del genere - prosegue l'esponente di Leu - ci siano imprenditori che si approfittino dell'emergenza... di FABIO SEBASTIANI

Femminicidi, indagine a tutto campo del Senato per tentare di approfondire le cause
La Commissione di inchiesta del Senato sul femminicidio e la violenza di genere ha deliberato oggi all'unanimità l'avvio di un'indagine conoscitiva sui femminicidi registrati nel 2017-2018, stimabili in 227 casi secondo dati provenienti dalle istituzioni e dalle associazioni. I dati del fenomeno - viene spiegato - sono infatti molto variabili rispetto alla fonte di riferimento e questo... di FABRIZIO SALVATORI

Sanità privata, davanti a Montecitorio la protesta dei lavoratori del settore dopo il voltafaccia delle aziende
Scendono in piazza domani, a Roma, i lavoratori della sanità privata per protestare contro la mancata ratifica del rinnovo del contratto. A partecipare al presidio in piazza Montecitorio dalle 9 alle 13, promosso da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, anche il segretario generale della Cgil Maurizio Landini. La protesta riguarda la mancata firma definitiva, dopo oltre 3 anni di trattativa, sulla... di FABRIZIO SALVATORI

Usa, Trump vieta l'ingresso della stampa alla convention dei repubblicani. "Una decisione sconsiderata", attacca l'associazione dei corrispondenti della Casa Bianca
Non era mai accaduto nella storia americana, almeno in tempi moderni: la convention repubblicana, ogni quattro anni uno degli eventi mediatici più seguiti, chiusa alla stampa, vietata agli organi di informazione. A fine agosto a Charlotte, in North Carolina, niente giornalisti, operatori televisivi, fotoreporter. "Una decisione sconsiderata", attacca l'associazione dei corrispondenti della... di REDAZIONE

Sanità privata, lavoratori pronti all'offensiva dopo la rottura della parte padronale
“Dopo 14 anni di attesa e 3 di trattativa, con un accordo già sottoscritto, Aris e Aiop hanno compiuto un vero e proprio scippo ai danni dei lavoratori rifiutando la firma definitiva sul nuovo Ccnl. A questo punto la rabbia e la voglia di giustizia è incontenibile”, così Giancarlo Cenciarelli, Roberto Chierchia e Sandro Bernardini – segretari generali di Fp... di FABRIZIO SALVATORI

"Non basta la memoria. Occorre capire oggi cosa accade nei disegni del potere". Intervento di Franco Astengo
Ricordiamo i quarant’anni della strage della stazione di Bologna nel giorno in cui il Governo, con una decisione molto grave, si propone di negare la lettura pubblica dei verbali delle riunioni tenute dal Comitato Tecnico Scientifico durante il lockdown. Si aggiunge così un ulteriore tassello alla teoria (lunga e dolorosa) dei misteri d’Italia. Si tratta però di un... di FRANCO ASTENGO

Sunday Times: Unità segrete britanniche coinvolte in stragi di civili
Una unità segreta 'deviata' di militari delle forze speciali britanniche Sas avrebbe compiuto una serie di azioni notturne in villaggi dell'Afghanistan, uccidendo a sangue freddo civili disarmati. L'accusa viene dal domenicale britannico Sunday Times, che afferma di aver visionato alcune email e file segreti attinenti a una causa presso l'Alta Corte, che potrebbero gettare luce su almeno... di FABRIZIO SALVATORI

Lavoro, muore a 67 anni in un incendio forestale precario
Suscita sdegno e commozione la morte di Paolo Todaro, un operaio forestale precario di 67 anni morto ieri a San Filippo Superiore nel messinese, dopo essere caduto in un dirupo mentre tentava di spegnere un incendio. L'assessore regionale al Territorio e Ambiente Toto Cordaro in una nota esprime "profondo cordoglio per la morte dell'operaio e la vicinanza personale ed istituzionale alla famiglia... di FABRIZIO SALVATORI

Infortuni sul lavoro in aumento quelli mortali. Secondo l'Inail è anche a causa del Covid
Nei primi sei mesi dell'anno sono aumentati del 18,3% gli infortuni con esito mortale denunciati all'Inail, anche a causa dell'infezione da Covid-19 in ambito lavorativo, per un totale di 570 decessi. E' quanto si apprende dagli 'open data' pubblicati dall'Inail sul suo portale, secondo cui in generale le denunce di infortunio da gennaio a giugno di quest'anno sono calate del 24,4% rispetto ai... di FABRIZIO SALVATORI

Uso delle mascherine si moltiplicano gli episodi di aggressione ai danni dei commessi di negozi, supermercati e centri commerciali. La nota dei Cobas
L'ultimo episodio di aggressione contro i commessi degli esercizi commerciali in ordine di tempo è avvenuto a Modena, in un negozio di giocattoli, dove una commessa è stata insultata e ha subito un lancio di oggetti con violenza da parte di una coppia insofferente alla mascherina. Ma episodi simili sono avvenuti a Roma, alla Coop di Livorno, dove un commesso è stato picchiato... di FABRIZIO SALVATORI

Zimbabwe, negli ospedali corruzione e mancanza di risorse: si rischia il caos. Morti sette bambini per mancanza di cure
La pandemia torna a compromettere in modo indiretto l'efficienza degli ospedali, con effetti esiziali per i pazienti. E così lunedì in Zimbabwe sette bambini sono nati morti nell'ospedale centrale della capitale, Harare. Partorienti bisognose di trattamenti urgenti per complicanze non hanno potute avere repentino soccorso a causa di problemi di personale, come hanno confermato due... di REDAZIONE

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine
Ultime notizie per Tematica
Scontro tra il sindaco di Cinisi e il figlio del boss Badalamenti: "Il casolare non lo riavrà mai. Alcuni spazi saranno assegnati a Casa Memoria"
"D'ora mi adopererò affinché alcuni spazi siano assegnati a Casa Memoria (la casa natale di Peppino Impastato)". Queste le parole del sindaco di Cinisi Giangiacomo Palazzolo al culmine di una lite giudiziaria e non solo con Leonardo Badalamenti, uno dei due figli del boss Tano arrestato dalla Dia su ordine dell'autorità giudiziaria brasiliana. In questi giorni Badalamenti era...
Femminicidi, indagine a tutto campo del Senato per tentare di approfondire le cause
Usa, Trump vieta l'ingresso della stampa alla convention dei repubblicani. "Una decisione sconsiderata", attacca l'associazione dei corrispondenti della Casa Bianca
Covid, Fratoianni: "Ci sono imprenditori che si approfittano dell'emergenza"
"Il 25% delle imprese che hanno usato gli ammortizzatori sociali non avevano alcuna riduzione di fatturato. Dipendenti al lavoro ma pagati dall'Inps. Una vera e propria truffa".Lo scrive su Facebook il portavoce nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni "È vergognoso che in un momento del genere - prosegue l'esponente di Leu - ci siano imprenditori che si approfittino dell'emergenza...
Sanità privata, davanti a Montecitorio la protesta dei lavoratori del settore dopo il voltafaccia delle aziende
Sanità privata, lavoratori pronti all'offensiva dopo la rottura della parte padronale
Infortuni sul lavoro in aumento quelli mortali. Secondo l'Inail è anche a causa del Covid
Nei primi sei mesi dell'anno sono aumentati del 18,3% gli infortuni con esito mortale denunciati all'Inail, anche a causa dell'infezione da Covid-19 in ambito lavorativo, per un totale di 570 decessi. E' quanto si apprende dagli 'open data' pubblicati dall'Inail sul suo portale, secondo cui in generale le denunce di infortunio da gennaio a giugno di quest'anno sono calate del 24,4% rispetto ai...
Il lavoro che uccide. Nel 2020 già 14, 1437 lo scorso anno
La strage dolosa sul lavoro: 17mila le vittime negli ultimi 10 anni
Zimbabwe, negli ospedali corruzione e mancanza di risorse: si rischia il caos. Morti sette bambini per mancanza di cure
La pandemia torna a compromettere in modo indiretto l'efficienza degli ospedali, con effetti esiziali per i pazienti. E così lunedì in Zimbabwe sette bambini sono nati morti nell'ospedale centrale della capitale, Harare. Partorienti bisognose di trattamenti urgenti per complicanze non hanno potute avere repentino soccorso a causa di problemi di personale, come hanno confermato due...
Covid-19, le procure si riempiono di inchieste su storie tutte da scoprire
"Riapriranno le scuole ma in che condizioni troveremo gli edifici?". Il domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti