Mercoledì 03 Settembre 2014 - Ultimo aggiornamento 14:23
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Italia-Russia, il pericoloso gioco delle sanzioni. Lettera degli imprenditori a Squinzi
Sullo schacchiere ucraino, mentre la Nato soffia sullo scontro armato (domani il vertice in Galles con la presenza di Obama) e l'Europa si perde in un complicato puzzle tenuto insieme dalle sanzioni, dall'Italia arriva il grido di allarme degli imprenditori italiani che hanno rapporti economici con la Russia: le sanzioni in atto porteranno un danno immediato di mezzo miliardo alle esportazioni nel solo settore alimentare. Aggiungerne altre non sembra il caso. Il presidente di Confindustria Russia Ernesto Ferlenghi ha chiesto in una lettera al presidente di Confindustria Giorgio...
“Il lavoro cambierà totalmente”
Articolo 18. Renzi accelera sulla riscrittura dello Statuto, ma non rivela i progetti sulla giusta causa. Sacconi (Ncd) preme per abolire la storica tutela, Angeletti (Uil) apre alla riforma: «Con Monti lo abbiamo già modificato»

«Alla fine dei Mille giorni il di...


Ucraina, la popolazione fugge verso la Russia: la crisi economica profonda spaventa tutti
Cosa pensa, e come agisce, la popolazione dell’ex Ucraina della guerra in corso? A di là di tutti i sondaggi più o meno pilotati in nome del nazionalismo, a guardare i numeri dei movimenti migratori si scoprono dei dati stupefacenti: oltre un milione di persone in questi mesi e' fuggita d...

O l’Europa o la Nato
«La mag­gio­ranza dei mem­bri della Com­mis­sione Ue non capi­sce nulla di que­stioni mon­diali. Vedi il ten­ta­tivo di far entrare nella Ue l’Ucraina. È mega­lo­ma­nia… hanno posto a Kiev la scelta o Ue o Est…ci vuole una rivolta del Par­la­mento euro­peo con­tro gli euro­crati di... di TOMMASO DI FRANCESCO

Le parole di Bertinotti
Fausto Bertinotti è stato segretario di Rifondazione dal 1994 al 2006. Il suo consenso – alla base come al vertice del partito – è sempre stato altissimo. Ha goduto di un appoggio su tutte le grandi svolte che ha fatto fare al partito (tran ne l’ultima del 2005 del congresso di Venezia) sempre molto alto. In questi giorni circola in rete un estratto ad un... di CLAUDIO GRASSI

Mille nidi in mille giorni? “Ma le famiglie non riescono più a pagare la retta”
“Benissimo mille nidi in mille giorni, ma il punto di traguardo non può essere questo. Serve un percorso di medio-lungo periodo in cui sviluppare e consolidare il sistema dei servizi per l’infanzia in maniera più strutturale. Aumentando da un lato i posti a disposizione, ma anche la copertura dei costi a carico dello stato, perché oggi sempre più famiglie...

Call center Dynamical: Slc Cgil Cagliari denuncia, "70 posti bruciati in 3 anni"
Settanta posti di lavoro bruciati in tre anni (da 120 a 50) e adesso l’annuncio di una drastica riduzione fina a soli 25: «è una storia di sfruttamento e continue violazioni del diritto sul lavoro – denuncia la Slc Cgil di Cagliari - quella del call center cagliaritano Dynamicall, che da quattro anni gestisce la commessa Enel Energia inbound. L’ultima prepotenza, la...

Notte bianca per la democrazia nei luoghi di lavoro: gli appuntamenti città per città
Tra il 12 e il 16 settembre l’Unione Sindacale di Base organizzerà nelle principali città italiane “…ASPETTANDO CHE TORNI…”, Notte Bianca per la Democrazia nei Luoghi di Lavoro, a cui sono stati invitati a portare il proprio contributo artisti, giuristi, costituzionalisti, parlamentari, sindacalisti, ma soprattutto lavoratrici e lavoratori, in attesa... di FABRIZIO SALVATORI

Mare nostrum, in Sicilia comunità di accoglienza in rivolta contro l'interruzione dei pagamenti
Sul piede di guerra le comunità siciliane aderenti al Cicam (Coordinamento italiano comunità accoglienza minori), che minacciano la chiusura dei centri e denunciano una situazione ormai insopportabile. Le comunità in pratica non ricevono i rimborsi e si trovano ad un passo dal collasso. Sono pronte a dimettere i minori stranieri non accompagnati, consegnandoli direttamente al... di FABRIZIO SALVATORI

Toscana, lavoratori in presidio domani contro il fallimento della Mape Tecnol
Domani, mercoledi' 3 settembre i lavoratori della Mape Tecnol di Galliano, saranno in presidio sotto gli uffici della Regione Toscana a chiedere soluzioni per il futuro loro e del tessuto industriale di Barberino. Il presidio e' organizzato in concomitanza con l'incontro al tavolo dell'unita' di crisi. Il 7 novembre si terra' l'asta per eventuali acquirenti interessati all'azienda che si trova ad... di FABRIZIO SALVATORI

Salario minimo, riprende negli Usa la lotta dei fast food
Ieri è stato il giorno del Labour Day, la festa del lavoro, negli Usa. E il presidente Obama è tornato a sollevare il tema dell'aumento del salario minimo a 10,10 dollari l'ora, spiegando che questo servira' a rafforzare la ripresa economica e la condizione di milioni di lavoratori americani: "Non sto chiedendo la luna, ma voglio un buon accordo per i lavoratori americani", ha... di FABRIZIO SALVATORI

Honduras, Rifondazione condanna l’assassinio della compagna Margarita Murillo, dirigente e attivista, portavoce delle rivendicazioni dei contadini honduregni
Lo scorso 27 Agosto a Villanueva, nel Nord dell’Honduras, è stata assassinata Margarita Murillo, membro della Direzione Nazionale del Fronte Nazionale di Resistenza Popolare  (FNRP) e co-fondatrice del partito Libertad y Refundación (Libre). Instancabile attivista e portavoce delle rivendicazioni dei contadini, dirigente della Centrale Nazionale dei Lavoratori Agricoli...

Roberto Romano: Il grande silenzio sulla finanziaria
Ripresa impossibile. Una politica fatta solo di annunci, dallo "Sblocca Italia" al "Jobs Act". Ma Matteo Renzi per ora non ha detto dove prenderà i 22 miliardi necessari alla prossima manovra Mille giorni così sono vera­mente tanti. Il “sol­dato Ryan” (Renzi) non sem­bra nem­meno il pre­si­dente del con­si­glio. Qual­cuno ha... di ROBERTO ROMANO

Ucraina, la Nato pronta a schierare le forze di intervento rapido. Giovedì il summit
Al summit in programma giovedi' e venerdi' in Galles, la Nato dara' vita a una forza di reazione rapida forte di 4.000 tra soldati e commandos, in grado di essere schierata entro 48 ore in qualsiasi Stato membro dell'Alleanza a sua difesa come una "punta di lancia".Il segretario generale dell'Alleanza, Anders Fogh Rasmussen, ha spiegato che si tratta di un'unita in grado di "viaggiare leggera ma... di FABRIZIO SALVATORI

Controlacrisi lancia "LiberAutunno" per dare voce alla nuova stagione, ricca di lotte.
I dati Istat di pochi giorni fa dimostrano con nettezza che le fandonie del Governo sull’uscita dalla crisi si stanno svelando per quello che sono. Bravo Renzi ad aver svoltato il voto europeo con la presa in giro degli ottanta euro. I numeri dicono che si trattava di pura propaganda, pagata con i soldi dei lavoratori peraltro. Non sono serviti a niente. Come ricorda Scalfari, “il... di FABIO SEBASTIANI

La corsa ai salari e alle pensioni
Promuovere la crescita tagliando salari e pensioni? L’unico effetto di bassi salari saranno alte rendite e alti profitti, con l'aumento della speculazione finanziariaTorna l’idea di promuovere la crescita tagliando i salari e le pensioni “d’oro”. Tagliando i salari e liberalizzando il mercato del lavoro – si dice – aumenterebbe la domanda di lavoro,... di GIORGIO LUNGHINI

Svolta Bertinotti, parla Ferrero: “Caro Fausto, ti rispondo”
Il segretario del Prc, Paolo Ferrero, con una certa amarezza che gli vela la voce, accetta di parlare di quella che da tutti viene definita la svolta dell’ex leader di Rifondazione Comunista – pentito-  Fausto Bertinotti. Non è tanto una critica, ma più un confronto tra chi (come Paolo) ha molto apprezzato il morire comunista di Berlinguer, il suo esempio, e chi... di MARTA MORICONI

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine
Ultime notizie per Tematica
O l’Europa o la Nato
«La mag­gio­ranza dei mem­bri della Com­mis­sione Ue non capi­sce nulla di que­stioni mon­diali. Vedi il ten­ta­tivo di far entrare nella Ue l’Ucraina. È mega­lo­ma­nia… hanno posto a Kiev la scelta o Ue o Est…ci vuole una rivolta del Par­la­mento euro­peo con­tro gli euro­crati di...
Ucraina, la popolazione fugge verso la Russia: la crisi economica profonda spaventa tutti
Italia-Russia, il pericoloso gioco delle sanzioni. Lettera degli imprenditori a Squinzi
Mille nidi in mille giorni? “Ma le famiglie non riescono più a pagare la retta”
“Benissimo mille nidi in mille giorni, ma il punto di traguardo non può essere questo. Serve un percorso di medio-lungo periodo in cui sviluppare e consolidare il sistema dei servizi per l’infanzia in maniera più strutturale. Aumentando da un lato i posti a disposizione, ma anche la copertura dei costi a carico dello stato, perché oggi sempre più famiglie...
Lettera aperta di Luigi Brunori, malato di SLA di Roma, al premier Renzi
La Germania limita l'accesso al welfare dei cittadini europei
Call center Dynamical: Slc Cgil Cagliari denuncia, "70 posti bruciati in 3 anni"
Settanta posti di lavoro bruciati in tre anni (da 120 a 50) e adesso l’annuncio di una drastica riduzione fina a soli 25: «è una storia di sfruttamento e continue violazioni del diritto sul lavoro – denuncia la Slc Cgil di Cagliari - quella del call center cagliaritano Dynamicall, che da quattro anni gestisce la commessa Enel Energia inbound. L’ultima prepotenza, la...
Notte bianca per la democrazia nei luoghi di lavoro: gli appuntamenti città per città
Mare nostrum, in Sicilia comunità di accoglienza in rivolta contro l'interruzione dei pagamenti
Roberto Romano: Il grande silenzio sulla finanziaria
Ripresa impossibile. Una politica fatta solo di annunci, dallo "Sblocca Italia" al "Jobs Act". Ma Matteo Renzi per ora non ha detto dove prenderà i 22 miliardi necessari alla prossima manovra Mille giorni così sono vera­mente tanti. Il “sol­dato Ryan” (Renzi) non sem­bra nem­meno il pre­si­dente del con­si­glio. Qual­cuno ha...
La corsa ai salari e alle pensioni
Quali alternative al neoliberismo?