Martedì 20 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento 09:01
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Dal lavoro alla cura a partire dall'enciclica papale Laudato sì del 2015, è questa la via maestra della sinistra conflittuale?". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti

Il documento di Papa Francesco è forse sopravvalutato, arrivato dopo anni di ubricatura neo liberista anche se negli ultimi lustri non sono mancate, per quanto poche , le voci critiche da economisti, sociologi e pensatori di ispirazione marxista.

Non stiamo qui a menzionare tutte le voci fuori dal coro ma se volessimo guardare alla critica verso l'ordoliberalismo troveremmo innumerevoli pubblicazioni e studi dai quali partire per una critica serrata al modello di sviluppo e alle scelte politiche operate in nome del mercato e di uno stato asservito alla libera circolazione dei capitali.

Perchè allora ripartire dall'enclica papale e questo riferimento cristiano non è forse co...

Oggi dalle 10 alle 12 l'evento on line di Oxfam Italia contro i cambiamenti climatici
Sono migliaia gli studenti di tutta Italia che oggi parteciperanno all’evento digitale “#2021Ultimachiamata: Marcia on line”, organizzato da Oxfam Italia insieme a Fondazione Acra, Centro cooperazione internazionale, Cisp, Cope, Marche Solidali, We World e sostenuto da Aics-Agenzia italiana cooperazione allo sviluppo. L’appuntamento, ospitato sul canale YouTube di Oxfam Italia, si svolgerà dalle 10 alle 12 nel qu...

Taranto, nella sanità dispositivi di protezione contraffatti
Al personale sanitario di Taranto sarebbero state destinate tute protettive per l'emergenza Covid contraffatte con un'etichetta che riporta il codice 3-B/4-B per protezione dal rischio biologico sovrapposta a quella originale con il codice 5-B/6-B, che garantiscono solo la protezione dalle polveri e sono tipicamente usate in agricoltura. E' quanto viene denunciato in un esposto presentato alla Procura di Taranto dal sindacato Anaao Assomed, tr...

Elezioni in Perù, in testa nei sondaggi exit poll il leader comunista Castillo
Il leader comunista Pedro Castillo (Perù libre) è in testa, secondo un sondaggio dell'istituto Ipsos per America Tv, con il 16,1% dei consensi nel primo turno delle elezioni presidenziali svoltesi ieri in Perù. Lo seguono a pari merito il veterano economista liberale Hernando de Soto (Avanza País) e Keiko Fujimori (Fuerza popular). Poco sotto si collocano il populista... di REDAZIONE

"America latina, tra mobilitazioni sociali, elezioni e Covid-19", intervento di Marco Consolo
Nei giorni delle elezioni in diversi Paesi latino-americani (Ecuador, Perù e Bolivia) la regione è colpita duramente dagli effetti sanitari e socio-economici, con un panorama di chiara disputa politica.L’America Latina è la regione del mondo più colpita dalla pandemia di Covid-19. Solo qualche giorno fa, il totale dei contagiati era di circa 24 milioni,... di MARCO CONSOLO

"Usa, se i lavoratori votano contro l'ingresso del sindacato in azienda". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Mentre in Italia si va sempre piu' delineando la collaborazione tra sindacati rappresentativi e aziende, mentre grandi multinazionali non fanno mistero di volere chiudere i siti produttivi dove la conflittualità sindacale è particolarmente elevata, negli Usa si verificano fatti che anticipano alcuni scenari futuri. Il Governo si sta letteralmente disinteressando di alcune vertenze... di FEDERICO GIUSTI

"Cgil, tutte le contraddizioni e il non detto nell'analisi del segretario generale Landini", intervento di Federico Giusti
l Manifesto non ne azzecca una da anni e per vivere, quello che un tempo era un giornale comunista, ha baciato rospi e ingoiato amari bocconi giustificando l'ingiustificabile magari in nome della lotta alle destre. Numerosi giornalisti e collaboratori del quotidiano, nel corso del tempo, sono stati messi alla porta quando i loro corsivi erano troppo indipendenti dalla linea editoriale, cosi'... di FEDERICO GIUSTI

Carceri, peggio dell'Italia solo la Turchia. Il Consiglio d'Europa punta il dito contro il sovraffollamento
Le carceri italiane sono le più sovraffollate dell'Unione europea, e anche quelle in cui ci sono più detenuti che hanno superato i 50 anni. Sono alcuni dei dati forniti dal rapporto pubblicato dal Consiglio d'Europa 'Space' che ogni anno fotografa la situazione dei sistemi penitenziari negli Stati membri dell'organizzazione paneuropea. Alla fine del gennaio 2020 in Italia per ogni... di FABRIZIO SALVATORI

Smart working, orari di lavoro più lunghi per il 40% dei lavoratori
Lo smartworking ha allungato gli orari di lavoro almeno al 40% degli impiegati. Lo afferma una ricerca della società di consulenza Gartner, secondo la quale i lavoratori 'ibridi', che in parte o totalmente lavorano da casa, si staccano dal lavoro due o tre ore dopo il normale orario e sono molto più a rischio stress. Chi lavora da casa non solo fa orari più lunghi, spiegano... di REDAZIONE

Cuba, l'Italia vota contro la fine dell'embargo
Un anno fa, il 21 marzo 2020, da Cuba arrivavano in Italia 53 medici per aiutare i medici della Lombardia nella lotta alla pandemia.Era un momento difficilissimo, il peggiore. E i medici cubani, in nome della solidarietà andarono a Bergamo e Lodi, rischiando in prima persona di ammalarsi e morire a 8000 km da casa, per salvare le vite dei lombardi, contro un virus ancora... di REDAZIONE

Venezuela, Maduro annuncia l'adozione del vaccino cubano
Il presidente venezuelano Nicolás Maduro ha annunciato che il prossimo luglio sarà avviata l'immunizzazione di massa con il vaccino cubano Abdalá contro il Covid-19, che insieme al Soberana 2, arriverà nel Paese il prossimo aprile per le sperimentazioni cliniche di Fase III, alle quali parteciperà anche la popolazione venezuelana. "A luglio già staremo... di FABRIZIO SALVATORI

"Il disastro italiano sulla pandemia e la falsa retorica del cambio di governo". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
La seconda ondata pandemica si sta dimostrando, in termini di morti e contagi, superiore alla prima e con varianti del virus che favoriscono il rapido diffondersi dei contagi. Le regioni apparse virtuose nella primavera scorsa hanno palesato innumerevoli fragilità in autunno\inverno, i luoghi di lavoro registrano piu' contagi oggi di quanto avvenuto a Marzo 2020. I vaccini sono... di FEDERICO GIUSTI

Eni, assolta in Nigeria ma in Congo patteggiaper reati molto simili
Una sanzione di SOOmila euro e un risarcimento di 11 milioni di euro. Una settimana dopo l'assoluzione per le presunte tangenti in Nigeria, Eni esce anche dal caso Congo, dopo la riqualificazione del reato, che passada "corruzione internazionale" a "induzione indebita intemazionale". Al centro dell'inchiesta vi sono alcune licenze ottenute per pompare petrolio dai pozzi di "Marine VI e VII" i... di REDAZIONE

Scuola, oggi sciopero contro la DAD. Cortei in alcune città
Stamane in 60 città si svolgeranno le mobilitazioni per lo sciopero nazionale della scuola, con lo sciopero dalla Didattica a Distanza da parte di studenti e docenti, per chiedere la riapertura in presenza, in sicurezza e in continuità di tutti gli istituti scolastici, dal nido all'università. La mobilitazione è stata indetta da Priorità alla Scuola in...

Lula, altra tegola sul teorema Moro-Bolsonaro. La Corte suprema decreta la non imparzialità del processo contro l'ex presidente
Importante vittoria per Lula alla Corte suprema brasiliana. Con tre voti a due, la seconda sezione ha infatti deciso che il giudice Sergio Moro non e' stato imparziale nel condannare l'ex presidente. A far pendere la bilancia in favore di Lula e' stata Carmen Lucia, che ha ribaltato in favore di Lula il voto espresso nel 2018, alla luce "delle nuove prove emerse di recente". Con questa decisione,... di FABRIZIO SALVATORI

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine
Ultime notizie per Tematica
"Dal lavoro alla cura a partire dall'enciclica papale Laudato sì del 2015, è questa la via maestra della sinistra conflittuale?". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Il documento di Papa Francesco è forse sopravvalutato, arrivato dopo anni di ubricatura neo liberista anche se negli ultimi lustri non sono mancate, per quanto poche , le voci critiche da economisti, sociologi e pensatori di ispirazione marxista. Non stiamo qui a menzionare tutte le voci fuori dal coro ma se volessimo guardare alla critica verso l'ordoliberalismo troveremmo innumerevoli...
Elezioni in Perù, in testa nei sondaggi exit poll il leader comunista Castillo
"America latina, tra mobilitazioni sociali, elezioni e Covid-19", intervento di Marco Consolo
"Usa, se i lavoratori votano contro l'ingresso del sindacato in azienda". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Mentre in Italia si va sempre piu' delineando la collaborazione tra sindacati rappresentativi e aziende, mentre grandi multinazionali non fanno mistero di volere chiudere i siti produttivi dove la conflittualità sindacale è particolarmente elevata, negli Usa si verificano fatti che anticipano alcuni scenari futuri. Il Governo si sta letteralmente disinteressando di alcune vertenze...
Smart working, orari di lavoro più lunghi per il 40% dei lavoratori
Brasile, i giudici respingono il ricorso degli figlio di Bolsonaro
Carceri, peggio dell'Italia solo la Turchia. Il Consiglio d'Europa punta il dito contro il sovraffollamento
Le carceri italiane sono le più sovraffollate dell'Unione europea, e anche quelle in cui ci sono più detenuti che hanno superato i 50 anni. Sono alcuni dei dati forniti dal rapporto pubblicato dal Consiglio d'Europa 'Space' che ogni anno fotografa la situazione dei sistemi penitenziari negli Stati membri dell'organizzazione paneuropea. Alla fine del gennaio 2020 in Italia per ogni...
Scuola, oggi sciopero contro la DAD. Cortei in alcune città
Si costituisce la rete delle scuole che chiede la didattica in presenza
Eni, assolta in Nigeria ma in Congo patteggiaper reati molto simili
Una sanzione di SOOmila euro e un risarcimento di 11 milioni di euro. Una settimana dopo l'assoluzione per le presunte tangenti in Nigeria, Eni esce anche dal caso Congo, dopo la riqualificazione del reato, che passada "corruzione internazionale" a "induzione indebita intemazionale". Al centro dell'inchiesta vi sono alcune licenze ottenute per pompare petrolio dai pozzi di "Marine VI e VII" i...
Italiani sempre più poveri. Ancora una conferma nella ricerca di Domina
Recovery plan, Realfonzo e Brancaccio fanno i conti al millimetro: "Siamo sempre lì. E' l'austerità dei tecnocrati"