Venerdì 30 Gennaio 2015 - Ultimo aggiornamento 00:58
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Le panzane di Renzi su Tsipras: mentre ad Atene l'elettricità torna pubblica Roma dà le poste ai privati!
Mentre Tsipras in Grecia blocca alcune privatizzazioni, come quelle dell’energia elettrica e dei porti, in Italia Renzi dà via le poste ai privati. E' confermato, infatti, che la privatizzazione di Poste si farà nel 2015, e più probabilmente nella seconda metà dell'anno. Ad Atene, infatti, dopo aver fermato la privatizzazione dell'Autorita' del porto del Pireo, ieri il ministro della produzione, Panagiotis Lafazanis ha annunciato l'immediato stop alla privatizzazione del Pcc, la prima societa' elettrica del paese, e anche pr...
I 3 pilastri della nuova Grecia

I primi segni del nuovo corso elle­nico sono minimi, sim­bo­lici, ma già signi­fi­ca­tivi. Da ieri mat­tina, primo giorno di lavoro del nuovo governo Tsi­pras, sono spa­rite le tran­senne davanti al Par­la­mento e...


Così vicina, così lontana: la sinistra made in Tsipras

Ad unirla, per il momento, è il suc­cesso poli­tico di Ale­xis Tsi­pras e di Syriza in Gre­cia. Riu­nita ieri al tem­pio di Adriano a Roma, la sini­stra ita­liana isti­tu­zio­nale...


A un passo dalla guerra
Il 18 gen­naio, quando gli eli­cot­teri israe­liani sgan­cia­rono mis­sili con­tro un con­vo­glio di auto­mezzi nella Siria meri­dio­nale, non lon­tano da Qunei­tra, ucci­dendo 12 per­sone tra le quali sei alti uffi­ciali del movi­men­tio sciita liba­nese Hez­bol­lah e un impor­tante... di MICHELE GIORGIO

Tutti (pure le destre) sul carro di Alexis
C’è un rischio che tutti i cre­di­tori del mondo cono­scono: se mandi qual­cuno in fal­li­mento i tuoi cre­diti diven­tano carta strac­cia. E se il cre­dito è stato con­cesso da uno stato, sia pure con altri della Ue, i suoi con­tri­buenti potranno chie­der conto della per­dita... di MARCO BASCETTA

Sportelli chiusi, scioperano i bancari
Sportelli chiusi, ancora una volta in sciopero e ancora una volta in piazza.  Venerdì 30 gennaio i sindacati dei bancari mobilitano i lavoratori di categoria, a distanza di 15 mesi dall'ultimo sciopero nel settore. Era il 31 ottobre del 2013 quando, dopo anni di positive e costruttive relazioni, i lavoratori scesero in piazza contro la disdetta unilaterale da parte di Abi del...

"Sarà uno sciopero che farà male alle banche". Intervista a un rappresentante sindacale Fisac
Stefano Pagila, rappresentante sindadcale della Fisac, come si annuncia questo sciopero?C’è stata un grossa mobilitazione da parte di tutte le sigle, dalle più moderate a quelli di base. E in più assistiamo a un ravvicinamento tra le sigle classiche di categoria che prima trattavano addirittura su tavoli separati.Che cosa giustifica questo forte spirito... di FABIO SEBASTIANI

Mutualismo e Confederalità sociale. Pino Ferraris ha avuto ragione.
Dopo il successo di Syriza in molti hanno riaperto la discussione sulle forme del mutualismo. C'è stata prima l'intervista di Rodotà, ed oggi anche  Landini  rilancia il tema della sinistra sociale sulla stessa linea di Rodotà. Dopo la risposta che ho scritto insieme  ad Andrea Viani, ritengo utile ritornare sulla questione riprendendo le riflessioni... di FRANCESCO PIOBBICHI

Usb, domani l'assemblea nazionale dei delegati sindacali del pubblico impiego
Domani, venerdì 30 gennaio, sono attesi a Roma centinaia di candidati RSU e delegati sindacali del Pubblico Impiego per l’assemblea nazionale indetta dall’USB P.I., che si terrà presso il cinema Farnese, in piazza Campo de’ Fiori, dalle ore 9.30. “Orgogliosi di lavorare per tutti”, è la significativa parola d’ordine con cui l’USB... di FABRIZIO SALVATORI

Supplenti: il giudice dice sì alle ferie non godute
Il giudice del Tribunale di Roma ha riconosciuto ad alcuni supplenti di scuola il diritto al pagamento delle ferie non godute per l’anno scolastico 2012-2013, così come previsto dal contratto nazionale di lavoro. La decisione è arrivata a seguito dell'iniziativa legale della Flc Cgil di Roma Nord-Civitavecchia. I supplenti avevano prestato servizio per l’intero anno...

La "partita globale" di Alexis-saetta
Dopo Merkel e Putin, ieri anche Barack Obama ha recapitato il suo messaggio di congratulazioni al neopremier greco Alexis Tsipras. Nel corso della telefonata (Merkel aveva mandato un telegramma), il presidente americano ha sottolineato la necessità per l'Europa di adottare misure che favoriscano la crescita. Secondo quanto riferiscono i media ellenici Obama avrebbe consigliato a Tsipras di... di FABIO SEBASTIANI

"Non aiuteremo Tsipras cantando solo Bella Ciao". Intervento di Giorgio Cremaschi
Se il nuovo governo greco comincerà subito a tenere fede al suo programma elettorale stabilendo il salario minimo a 750 euro mensili, la Germania del governo Merkel-SPD chiuderà la porta ad ogni trattativa sul debito. Infatti con le "riforme" tedesche che han fatto da modello a tutto il continente, i milioni di lavoratori precari impegnati nei minijobs prenderebbero di meno di un... di GIORGIO CREMASCHI

Tsipras, sinistra e pragmatismo al potere
Domenica vinceva le elezioni e in sole 72 ore ha già giurato sulla Costituzione, formato la squadra di governo e varato le prime misure anti-austerity per tamponare l’emergenza sociale nel Paese. Non sono mancate polemiche per l’alleanza con la destra populista. Ma ora ha di fronte la vera sfida: quella con la Troika. Da lì si capirà quanto il cambiamento promesso... di MATTEO PUCCIARELLI E GIACOMO RUSSO SPENA

Bruno Steri: Buone notizie dalla Grecia, ma ora viene il difficile
Le elezioni politiche in Grecia, che hanno visto Syriza – la formazione guidata da Alexis Tsipras – sfiorare il conseguimento della maggioranza assoluta dei seggi parlamentari, rappresentano un vero e proprio spartiacque non solo nell’ambito della politica ellenica ma per la stessa prospettiva dell’Unione Europea nel suo complesso. Per la prima volta, un Paese che... di BRUNO STERI

Paolo Ferrero: Il significato della vittoria di Syriza e quelli che saltano sul carro del vincitore…
Dopo la vittoria di Syriza in Grecia, in Italia si è già aperta la battaglia sul significato della vittoria di Syriza. Come al solito in Italia quando uno vince tutti saltano sul carro del vincitore. I più vergognosi sono quelli del PD che mentre votano per abolire l’articolo 18 vogliono far passare l’idea che Tsipras sia un loro alleato. La cosa è... di PAOLO FERRERO

Larghe intese, così fan tutti? La disinformatia all’opera contro la forza di Syriza
Persino Maurizio Crozza ieri sera non ha fatto altro che ripetere il leit motiv andato in onda a reti unificate in tv per tutto il giorno: nulla di nuovo sotto il sole con il giovane leader della sinistra radicale Tsipras che al suo primo atto non fa che ripercorrere i sentieri delle laghe intese, imbarcando un partito di centrodestra. Un leit motiv che serve da un lato all’operazione di... di ROBERTA FANTOZZI

Cancro ai polmoni, a rischiare di più sono i muratori
I muratori sono i più esposti al cancro ai polmoni. Precisamente, hanno il 50 per cento di probabilità in più di sviluppare un tumore polmonare rispetto a tutti gli altri lavoratori. Questo a causa dell’esposizione a numerosi agenti cancerogeni, come la silice cristallina (sotto forma di polvere di quarzo), l’amianto e i composti cromo-nickel. A rilevare...

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine
Ultime notizie per Tematica
Governo Angola taglia spesa per calo prezzo petrolio
Il governo dell'Angola ha annunciato l'intenzione di emendare la legge di bilancio preventivo tenendo conto del brusco calo del prezzo del petrolio. Secondo nuovi calcoli - scrive l'agenzia Misna - le stime del prezzo del barile dovrebbero essere abbassate dai 81 dollari fissati nel testo approvato a dicembre ad appena 40. Agenzie di stampa specializzate calcolano che in conseguenza dei ribassi...
"Perché il solo stimolo monetario non ci può traghettare fuori dalla crisi". Intervento di Nadia Garbellini
"Europa, in pochi giorni dalla delusione QE alla grande novità del voto in Grecia". Intervento di Andrea Fumagalli
Così vicina, così lontana: la sinistra made in Tsipras
Ad unirla, per il momento, è il suc­cesso poli­tico di Ale­xis Tsi­pras e di Syriza in Gre­cia. Riu­nita ieri al tem­pio di Adriano a Roma, la sini­stra ita­liana isti­tu­zio­nale, in bilico o a cavallo tra Sel e alcune com­po­nenti della «sini­stra Pd», si è espressa con le...
A un passo dalla guerra
I 3 pilastri della nuova Grecia
Sportelli chiusi, scioperano i bancari
Sportelli chiusi, ancora una volta in sciopero e ancora una volta in piazza.  Venerdì 30 gennaio i sindacati dei bancari mobilitano i lavoratori di categoria, a distanza di 15 mesi dall'ultimo sciopero nel settore. Era il 31 ottobre del 2013 quando, dopo anni di positive e costruttive relazioni, i lavoratori scesero in piazza contro la disdetta unilaterale da parte di Abi del...
"Sarà uno sciopero che farà male alle banche". Intervista a un rappresentante sindacale Fisac
Usb, domani l'assemblea nazionale dei delegati sindacali del pubblico impiego
Supplenti: il giudice dice sì alle ferie non godute
Il giudice del Tribunale di Roma ha riconosciuto ad alcuni supplenti di scuola il diritto al pagamento delle ferie non godute per l’anno scolastico 2012-2013, così come previsto dal contratto nazionale di lavoro. La decisione è arrivata a seguito dell'iniziativa legale della Flc Cgil di Roma Nord-Civitavecchia. I supplenti avevano prestato servizio per l’intero anno...
Scuola, il feticcio della meritocrazia. Intervista a Carmelo Albanese
Roberto Gramiccia: Se Venezia muore, tutto può morire