Mercoledì 01 Luglio 2015 - Ultimo aggiornamento 07:33
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Ue-Grecia,Schaeuble chiude anche all'ultimo tentativo di Tsipras. Il premier greco ribadisce: "Referendum non sull'euro"
Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble boccia le nuove proposte inviate dal premier greco Alexis Tsipras nella sua lettera ai creditori oggi. A pochi giorni dal referendum, a mettere un macigno sulla strada dell’accordo “last minute” ci ha pensato la Germania, o meglio l’ala dura dei rigoristi, sempre pronti a far saltare qualsiasi mediazione. La Commissione europea, invece, si è riservata di esprimere un suo giudizio. Tsipras intanto in un suo discorso alla nazione ha spiegato che il referendum non è sul fatto di restare o m...
Le frontiere del benessere

E siamo ancora qua. A parlare di misure di benessere, progresso sociale, sviluppo, sviluppo sostenibile, welfare, well-being con o senza il trattino. Siamo in giro da più di 40 anni, forse anche qualcosa di più, ormai pubblichiamo nelle migliori riviste e simpatizzano per noi, o addirittura fanno parte di noi, importanti premi nobel e grandi istituzioni internazionali un tempo insospettabili. Il messaggio è sempre lo st...


Star bene senza PIL - Una battaglia ideologica

L’inganno sta nel fatto che esso offre un’informazione distorta del progresso sociale. Questa consapevolezza ha sollecitato da tempo la costruzione di indicatori più appropriati del livello di “ben-essere” di una nazione. L’importanza dei nuovi indicatori risiede – oltre a certificare meglio le condizioni sociali esistenti – nel ruolo che avrebbero nel definire, in direzione socialmente pi&ug..;.


Prc, ci ha lasciati il compagno Gianni Alasia, partigiano, sindacalista, militante del Prc
Il compagno Giovanni Alasia ci ha lasciati. Se ne è andato all’età di 88 anni, dopo un lungo periodo di sofferenza, una delle figure più importanti non solo di Rifondazione Comunista di cui è stato fondatore, iscritto e partecipe fino all’ultimo, ma di tutta la sinistra torinese. Partigiano, sindacalista, deputato, saggista il corso della sua vita è... di REDAZIONE

Torino, dalle occupazioni di case la richiesta disperata al comune:"Riallacciate l'acqua". Che fa Fassino?
“Riallacciare le tubature perchè manca acqua potabile.Andare avanti con la sola acqua della fontana è difficile”. La richiesta arriva dal collettivo Prendocasa che insieme ad una trentina di famiglie, poco meno di cento persone fra cui molti bambini, ha occupato nei giorni scorsi una scuola dismessa nel quartiere San Paolo di Torino. Molte delle persone che vivono nella... di REDAZIONE

Roma, l'estenuante tira e molla del Campidoglio sulle delibere di iniziativa popolare. E' questa l'idea che ha Marino della democrazia?
Ieri dovevano transitare per il Consiglio comunale di Roma le quattro delibere di iniziativa popolare presentate da “Deliberiamo Roma”, un cartello di realtà della società civile, su acqua, scuola, patrimonio immobiliare e finanza sociale. E invece c’è stato un rinvio, peraltro non motivato. Dopo aver stracciato il regolamento che ne prevedeva la discussione... di FABIO SEBASTIANI

Syriza a Grillo: "In Grecia si vota contro l'austerità non per l'euro. Tu stai con i razzisti, noi abbiamo chiuso i Cie"
"Domenica e lunedì sarò ad Atene insieme ad alcuni nostri portavoce del Parlamento italiano ed europeo per esprimere la solidarietà e vicinanza di tutto il M5S ai cittadini greci in questo momento di democrazia. Il potere al popolo, non alle banche", scrive Grillo sul blog. Il responsabile di ‪#‎Syriza‬ in Italia ( Argyrios Argiris Panagopoulos)... di FABIO SEBASTIANI

"La responsabilità del disastro in Grecia è dei creditori". Intervento di Brancaccio-Gallegati
Il fallimento della trattativa sul debito greco è stato causato soprattutto dal comportamento dei cosiddetti “creditori”, vale a dire le istituzioni europee, il Fondo monetario internazionale, il governo tedesco e i suoi principali alleati. Tra il 2010 e il 2014 i governi greci hanno applicato le ricette della Troika. La pressione fiscale è cresciuta di 5 punti...

"Sostegno e solidarietà alla Grecia", l'appello di intellettuali italiani e professori che sta girando sul web
Sono centinaia gli studiosi e i ricercatori di Università italiane e internazionali che hanno aderito alla lettera di solidarietà al popolo greco e di sostegno per il 'no' al referendum. Tutti condividono "una seria preoccupazione per gli eventi che si stanno avvicendando in questi giorni, così come un profondo sdegno per il ricatto imposto al popolo greco dalla tecnocrazia... di REDAZIONE

Genova luglio 1960. Quell'analisi così puntuale di Raniero Panzieri. Intervento di Franco Astengo
Sono passati cinquantacinque anni e non è possibile far trascorrere questa ricorrenza nel silenzio e nell’oblio.Era l'Italia del 1960. Il Paese si trovava in pieno miracolo economico, ma il benessere nascondeva profonde lacerazioni politiche e sociali.Si stava provando, con fatica, a uscire dagli anni'50 e a far nascere il centrosinistra. Un giovane democristiano, Fernando... di FRANCO ASTENGO

Demirtaş (HDP): Solidarietà al popolo greco, al governo greco e a Syriza
Dalla Turchia il messaggio dei compagni curdi dell’HDP (Partito Democratico del Popolo) SOLIDARIETA’ AL POPOLO GRECO, AL GOVERNO GRECO E A SYRIZA Noi stiamo insieme con il popolo greco e il suo governo nella loro lotta per la giustizia, l’uguaglianza e la democrazia e contro l’austerità. La loro lotta ci dimostra che un’altra Europa è possibile. ...

La via «smart» verso un’Europa più vivibile
Città intelligenti, o meglio, smart. È la parola d’ordine che si sente ripetere quando si parla di un nuovo modello, una nuova visione che mette al centro la dimensione locale come propulsore di innovazione e conoscenza e, quindi, come una nuova via verso il benessere. Ma perché? Perché le città, per i problemi che le segnano e le dinamiche che le... di ANNA VILLA

Dall’Isew al Gpi, come calcolare il benessere oltre il Pil
Il benessere rappresenta un concetto complesso e spesso controverso dal punto di vista semantico e, di conseguenza, dal punto di vista della sua misurazione. A differenza di quanto avviene per altri fenomeni sociali, economici e ambientali, per il benessere non esistono né una definizione condivisa, né una metodologia univoca di misurazione, né tanto meno degli standard... di MIRKO ARMIENTO

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine
Ultime notizie per Tematica
Prc, ci ha lasciati il compagno Gianni Alasia, partigiano, sindacalista, militante del Prc
Il compagno Giovanni Alasia ci ha lasciati. Se ne è andato all’età di 88 anni, dopo un lungo periodo di sofferenza, una delle figure più importanti non solo di Rifondazione Comunista di cui è stato fondatore, iscritto e partecipe fino all’ultimo, ma di tutta la sinistra torinese. Partigiano, sindacalista, deputato, saggista il corso della sua vita è...
La via «smart» verso un’Europa più vivibile
Dall’Isew al Gpi, come calcolare il benessere oltre il Pil
Torino, dalle occupazioni di case la richiesta disperata al comune:"Riallacciate l'acqua". Che fa Fassino?
“Riallacciare le tubature perchè manca acqua potabile.Andare avanti con la sola acqua della fontana è difficile”. La richiesta arriva dal collettivo Prendocasa che insieme ad una trentina di famiglie, poco meno di cento persone fra cui molti bambini, ha occupato nei giorni scorsi una scuola dismessa nel quartiere San Paolo di Torino. Molte delle persone che vivono nella...
Israele libera dopo 56 giorni di sciopero della fame uno dei tanti palestinesi in detenzione amministrativa
Napoli, quel 21 giugno del 1975 quando i fascisti ammazzarono la compagna Iolanda
Roma, l'estenuante tira e molla del Campidoglio sulle delibere di iniziativa popolare. E' questa l'idea che ha Marino della democrazia?
Ieri dovevano transitare per il Consiglio comunale di Roma le quattro delibere di iniziativa popolare presentate da “Deliberiamo Roma”, un cartello di realtà della società civile, su acqua, scuola, patrimonio immobiliare e finanza sociale. E invece c’è stato un rinvio, peraltro non motivato. Dopo aver stracciato il regolamento che ne prevedeva la discussione...
Syriza a Grillo: "In Grecia si vota contro l'austerità non per l'euro. Tu stai con i razzisti, noi abbiamo chiuso i Cie"
"Sostegno e solidarietà alla Grecia", l'appello di intellettuali italiani e professori che sta girando sul web
"La responsabilità del disastro in Grecia è dei creditori". Intervento di Brancaccio-Gallegati
Il fallimento della trattativa sul debito greco è stato causato soprattutto dal comportamento dei cosiddetti “creditori”, vale a dire le istituzioni europee, il Fondo monetario internazionale, il governo tedesco e i suoi principali alleati. Tra il 2010 e il 2014 i governi greci hanno applicato le ricette della Troika. La pressione fiscale è cresciuta di 5 punti...
Star bene senza PIL - Una battaglia ideologica
Le frontiere del benessere