Venerdì 20 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento 18:14
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Jobs act. A proposito della sentenza della Consulta

Più che spingere a valutazioni sulla data delle prossime elezioni, la sentenza della Consulta sul Jobs Act dovrebbe stimolare il dibattito su un provvedimento economico sbagliato

Il dibattito suscitato, prima, dalla sentenza della Corte Costituzionale sull’ammissibilità dei referendum sui temi del Jobs act e, adesso, dal referendum costituzionale ripropongono, per certi versi, la questione della “indifferenza alla verità”, nel senso del suo stravolgimento o, per lo meno, della sottovalutazione dei suoi aspetti rilevanti rispetto a quelli secondari sui quali, invece, per ignavia o opportunismo viene concentrata l’attenzione. Tale attitudine &...

Lo specchio di Davos

Durante la kermesse dei potenti del mondo a Davos, Oxfam ha diffuso i dati dell’ultimo rapporto secondo cui otto persone hanno ricchezze pari a metà del mondo. Se aggiungiamo la piramide della ricchezza elaborata da Credit Suisse l’immagine che ne esce è quella di un mond...


Toni Negri e il comunismo come processo costituente continuo

Intervista a Toni Negri. La presa del potere rimane sempre il nodo da sciogliere. Ma non si pone più come in passato. Occorre costruire istituzioni che prefigurino già la nuova società

Tra i più importanti filosofi politici mondiali, Toni Negri non smet...


Mercato del lavoro, per la Cgil dai dati Inps emerge il rischio di una nuova ondata di licenziamenti
"Persiste la grave crisi occupazionale nel nostro Paese: la cassa integrazione ordinaria si conferma in aumento rispetto al 2015; a cassa straordinaria cala del solo 3,3% rispetto al 2015 anno in cui era diminuita del 24,3 rispetto al 2014; la cassa in deroga per via della sua cancellazione, si è ormai ridotta della metà rispetto al 2015, ma a dicembre chiude il 2016 con un aumento... di FABRIZIO SALVATORI

Mercato energia, rischio di forti aumenti con la fine della maggior tutela. I consumatori chiedono al Governo di rivedere le norme
Metti fine al mercato di maggior tutela dell’energia e ti ritroverai con aumenti a due cifre per luce e gas che continueranno per diversi anni. C’è invece da chiedersi perché, nonostante il libero mercato, i due terzi delle famiglie siano ancora nel mercato protetto. Così Fondazione Consumo Sostenibile e Konsumer Italia davanti alla prospettiva di porre fine dal... di REDAZIONE

Pubblica amministrazione, la fine del lavoro nei dati della Ragioneria generale
I dati del Conto annuale pubblicati dalla Ragioneria generale dello Stato sugli organici nella pubblica amministrazione sono fin troppo espliciti: oltre 237mila unita' in meno nel periodo tra il 2007 e il 2015, corrispondenti al 6,9% di riduzione del totale. E ancora, 130 mila occupati 'stabili' in meno a causa del blocco del turn over e oltre 100 mila posti di lavoro precari in meno, pari a un... di FABRIZIO SALVATORI

"Partito comunista italiano, ragioni ed esito del declino". Intervento di Franco Astengo
I novantasei anni dalla fondazione del PCI (Livorno 21 gennaio 1921, la denominazione esatta era quella di Partito Comunista d’Italia) debbono essere ricordati, e di seguito si troverà un’analisi politica sicuramente parziale riguardante le vicende di quel Partito.In premessa però è necessario ricordare come, nell’attualità, l’eterna transizione... di FRANCO ASTENGO

"Le bombe italiane che uccidono in Yemen. Il governo risponda". Intervento di Giorgio Frasca Polara
Tremila bombe d’aereo stipate in diciotto container sono partite in gran segreto, prima di Natale, dal porto canale di Cagliari a bordo di un mercantile diretto a Riyadh: riforniranno i bombardieri della Royal Saudi Air Force nelle loro missioni criminali contro lo Yemen. È l’ennesimo carico di morte che parte dall’Italia in violazione di tutte le norme internazionali.... di GIORGIO FRASCA POLARA

Rivolta nel carcere per minori di Milano. Gli agenti: "La struttura è fatiscente"
Rivolta nel carcere per minori di Milano, Cesare Beccaria. La denuncia arriva dal Sappe, il Sindacato autonomo polizia penitenziaria. I disordini sarebbero iniziati domenica sera, quando un gruppo di ragazzi reclusi avrebbe picchiato un altro ragazzo. Il giorno dopo gli autori del pestaggio sono stati esclusi dalle attivita' educative, ma per protesta hanno iniziato a distruggere... di REDAZIONE

Else e il suo doppio. L'opera di Arthur Schnitzler ad EssenzeTeatro per la regia di Paolo Perelli
È iniziato con un’altra perla il 2017 ad EssenzeTeatro (www.essenzateatro.it) a Roma con l’adattamento teatrale del romanzo “La Signorina Else” di Arthur Schnitzler per la regia di Paolo Perelli. Anche il resto della stagione si annuncia molto interessante, seguiranno infatti dal 24 marzo al 2 aprile “Karl Valentin Kabaret”, dal 5 al 14 maggio... di CARLO D'ANDREIS

Decrescita. Una infelice prosperità
Indubbiamente , non c’è idea più radicalmente antagonista di quella di una società della decrescita, perché mette in discussione la stessa nozione di sviluppo inteso come grido di guerra lanciato dal «primo mondo» contro i popoli sbrigativamente definiti «sottosviluppati», cioè primitivi e inferiori. La controprova è che i... di PAOLO CACCIARI

Plan Condor, la reazione del Prc: "Scandalosa sentenza"
Il comunicato del Prc sulla sentenza Plan Condor. "Come si ricorderà il “Plan Condor”, con l’auspicio di Washington, fu il coordinamento delle dittature latinoamericane (in particolare del Cile, Argentina e Uruguay) per la repressione e lo sterminio degli oppositori politici. Grazie a questo criminale accordo, gli oppositori erano detenuti, interrogati, torturati, e... di REDAZIONE

Plan Condor, Chomsky: "Per niente menzionato il ruolo degli Usa"
"Simpatizzo facilmente con la reazione dei familiari delle vittime, secondo cui 'non e' stata fatta giustizia', e sul fatto che questa sentenza, "seppur incredibilmente tardiva rispetto all'epoca dei fatti", non sia una risposta "sufficiente rispetto all'enormita' dei reati commessi".Così Noam Chomsky, linguista, storico e attivista politico statunitense, all'indomani della sentenza del... di REDAZIONE

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine
Ultime notizie per Tematica
Mercato del lavoro, per la Cgil dai dati Inps emerge il rischio di una nuova ondata di licenziamenti
"Persiste la grave crisi occupazionale nel nostro Paese: la cassa integrazione ordinaria si conferma in aumento rispetto al 2015; a cassa straordinaria cala del solo 3,3% rispetto al 2015 anno in cui era diminuita del 24,3 rispetto al 2014; la cassa in deroga per via della sua cancellazione, si è ormai ridotta della metà rispetto al 2015, ma a dicembre chiude il 2016 con un aumento...
Pubblica amministrazione, la fine del lavoro nei dati della Ragioneria generale
Jobs act. A proposito della sentenza della Consulta
Mercato energia, rischio di forti aumenti con la fine della maggior tutela. I consumatori chiedono al Governo di rivedere le norme
Metti fine al mercato di maggior tutela dell’energia e ti ritroverai con aumenti a due cifre per luce e gas che continueranno per diversi anni. C’è invece da chiedersi perché, nonostante il libero mercato, i due terzi delle famiglie siano ancora nel mercato protetto. Così Fondazione Consumo Sostenibile e Konsumer Italia davanti alla prospettiva di porre fine dal...
Lo specchio di Davos
Che cosa ci insegna la recente crisi bancaria
"Partito comunista italiano, ragioni ed esito del declino". Intervento di Franco Astengo
I novantasei anni dalla fondazione del PCI (Livorno 21 gennaio 1921, la denominazione esatta era quella di Partito Comunista d’Italia) debbono essere ricordati, e di seguito si troverà un’analisi politica sicuramente parziale riguardante le vicende di quel Partito.In premessa però è necessario ricordare come, nell’attualità, l’eterna transizione...
"Le bombe italiane che uccidono in Yemen. Il governo risponda". Intervento di Giorgio Frasca Polara
Toni Negri e il comunismo come processo costituente continuo
Rivolta nel carcere per minori di Milano. Gli agenti: "La struttura è fatiscente"
Rivolta nel carcere per minori di Milano, Cesare Beccaria. La denuncia arriva dal Sappe, il Sindacato autonomo polizia penitenziaria. I disordini sarebbero iniziati domenica sera, quando un gruppo di ragazzi reclusi avrebbe picchiato un altro ragazzo. Il giorno dopo gli autori del pestaggio sono stati esclusi dalle attivita' educative, ma per protesta hanno iniziato a distruggere...
Stragi. Ma Gerusalemme non è Nizza né Berlino
Cona, LasciateCIEntrare: "Avevamo già segnalato le terribili condizioni in cui versava il centro"