Giovedì 17 Gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento 08:30
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
L’Italia nell’economia digitale e dei lavoretti, uno studio

In attesa di una nuova stagione dei diritti dei lavoratori dell’economia digitale, e anche di una regolamentazione europea attesa ormai da due anni, un interessante studio di Dario Guarascio per Inapp fornisce una disamina in Italia e in Europa dei dati e delle dinamiche in atto.

L’occupazione nell’ultimo anno in Italia in termini numerici è stata sostanzialmente stabile, senza quasi alcun effetto dal decreto Dignità, in vigore dal 31 ottobre, come certificano i dati di novembre dell’Istat. Nei 12 mesi è cresciuta di 129 mila unità l’occupazione maschile mentre quella femminile è diminuita di 30 mila unità mentre in totale gli occu...

La gogna-spettacolo di Battisti e quell’Italia che ne gode
Quando esattamente ci siamo abituati a pensare che un condannato ha diritto al rispetto solo quando è o potrebbe essere innocente? Deve essere successo un passo per volta. In principio, ci siamo divertiti a esultare quando veniva catturato un “cattivo vero”. Un mafioso, magari, o un po...

Il governo alle prese con le rivendicazioni dei riders

Le promesse estive del governo ai riders finora non hanno trovato un approdo. Anche se la nuova bozza di legge circolata nelle ultime settimane sembra mantenere aspetti interessanti. Nel frattempo i ciclofattorini hanno fatto passi in avanti sulla Carta di Bologna, con la sentenza di Torino e nella contrattazione.

In un precedente contributo del luglio scorso (


"Turchia, l'appello di Hdp agli osservatori internazionali per scongiurare altri colpi di mano nelle prossime elezioni locali: \"Queste elezioni si svolgeranno in condizioni estremamente antidemocratiche\"" Turchia, l'appello di Hdp agli osservatori internazionali per scongiurare altri colpi di mano nelle prossime elezioni locali: "Queste elezioni si svolgeranno in condizioni estremamente antidemocratiche"
L'Hdp, il partito che nel parlamento della Turchia rappresenta le istanze del popolo Curdo, ha scritto una lettera aperta agli osservatori internazionazionali nell'imminenza delle elezioni locali in Turchia previste per il 31 marzo 2019. "Abbiamo buone ragioni per aspettarci che queste elezioni si svolgeranno in condizioni estremamente antidemocratiche, come è avvenuto nelle recenti...

Il Coordinamento per la democrazia costituzionale appoggia in pieno i sindaci ribelli: "La Corte costituzionale si esprima al più presto"
Il Coordinamento per la Democrazia Costituzionale esprime pieno appoggio ai sindaci che in questi giorni si sono schierati contro il decreto Salvini. In una nota a firma Massimo Villone, Silvia Manderino e Alfiero Grandi, il Cdc (ex Comitato per il No nel referendum costituzionale del dicembre 2016) ricorda di aver già «denunciato gli aspetti di incostituzionalità che rendono... di REDAZIONE

"IStat, l'inflazione sale ma pesa di pi\u00f9 per le famiglie pi\u00f9 povere" IStat, l'inflazione sale ma pesa di più per le famiglie più povere
A dicembre 2018 i prezzi al consumo in media aumentano dell’1,2% e l’inflazione di fondo, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, è dello 0,7%. A dicembre dello scorso anno si stima che l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività diminuisca dello 0,1% rispetto a novembre e aumenti dell’1,1% su base annua (da +1,6%... di REDAZIONE

Crotone, magie del "decreto dignità": lavoratori licenziati in vista della possibilità dell'assunzione
Per i lavoratori di Abramo Customer Care l'applicazione concreta del "decreto dignità" voluto dal ministro Luigi Di Maio è un boccone assai amaro. Dopo anni nel più grande call center crotonese, 400 addetti assunti a tempo determinato non si sono visti rinnovare il contratto e sono stati accompagnati alla porta. Avevano già lavorato per 24 mesi e se avessero continuato... di REDAZIONE

"Almaviva, domani a Catania la protesta dei lavoratori contro lo sfruttamento e le paghe da fame" Almaviva, domani a Catania la protesta dei lavoratori contro lo sfruttamento e le paghe da fame
I lavoratori a progetto di Almaviva Catania che si occupano dell‟outbound, organizzeranno un presidio di protesta di fronte la prefettura del capoluogo etneo, domani alle ore 10. La manifestazione è organizzata da Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom e Ugl e per quanto sia locale, assume una valenza nazionale perché è proprio Catania la città con il numero più alto di... di REDAZIONE

"Quale futuro per le autostrade. I sindacati chiedono un incontro al ministro delle Infrastrutture" Quale futuro per le autostrade. I sindacati chiedono un incontro al ministro delle Infrastrutture
“Un incontro urgente sulle concessioni autostradali”. Lo chiedono unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl Viabilità e Trasporti al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, spiegando che “nella discussione in atto sulle concessioni autostradali c‟è la totale assenza del fattore lavoro, nonostante le migliaia di lavoratrici e... di REDAZIONE

"\"Il caso Battisti e lo scempio della storia\". Intervento di Franco Astengo" "Il caso Battisti e lo scempio della storia". Intervento di Franco Astengo
La vicenda riguardante il rientro in Italia di Cesare Battisti, terrorista condannato in via definitiva, ha dato origine a una serie di spettacoli mediatici davvero disdicevoli da parte di esponenti dell’attuale maggioranza di governo e della grande maggioranza di già asserviti strumenti mediatici.Pronunciamenti e presenze davvero inquietanti non solo dal punto di vista della... di FRANCO ASTENGO

"Sono 704 i morti sui luoghi di lavoro del 2018. Mai stati così tanti dal 2008". Intervento di Carlo Soricelli
Sono 704 i morti sui luoghi di lavoro del 2018. Con i morti sulle strade e in itinere, considerati dallo Stato e dall’INAIL come morti sul lavoro, arriviamo a oltre 1450 lavoratori morti per infortuni. Mai stati così tanti da quando il 1° gennaio 2008 è stato aperto l’Osservatorio, che monitora tutti i morti sui luoghi di lavoro, anche i non assicurati INAIL e tutti... di CARLO SORICELLI*

Brasile, Jair Bolsonaro, elimina i diritti LGBT al primo giorno da presidente del Brasile
Al primissimo giorno da presidente del Brasile, l’estremista di destra Jair Bolsonaro ha immediatamente fatto sparire dalla scrivania governativa tutte le questioni inerenti alla comunità LGBT, eliminandola dal novero di coloro di cui dovrà occuparsi il nuovo “Ministero delle donne, della Famiglia e dei Diritti Umani“. Il nuovo ministro per i diritti umani,... di REDAZIONE

"La Turchia tenta di accerchiare Ypg isolandoli dal resto del popolo Curdo in Siria" La Turchia tenta di accerchiare Ypg isolandoli dal resto del popolo Curdo in Siria
Sarà la Turchia a occuparsi dell’istituzione di una “zona di sicurezza” da 32 chilometri nel nord della Siria, volta a separare dalla frontiera i militanti curdo-siriani delle Unità di protezione dei popoli (Ypg). Lo ha detto il presidente Recep Tayyip Erdogan ai deputati del suo Partito giustizia e sviluppo (Akp) ad Ankara, facendo riferimento alla conversazione... di REDAZIONE

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine
Ultime notizie per Tematica
L’Italia nell’economia digitale e dei lavoretti, uno studio
In attesa di una nuova stagione dei diritti dei lavoratori dell’economia digitale, e anche di una regolamentazione europea attesa ormai da due anni, un interessante studio di Dario Guarascio per Inapp fornisce una disamina in Italia e in Europa dei dati e delle dinamiche in atto. L’occupazione nell’ultimo anno in Italia in termini numerici è stata sostanzialmente...
IStat, l'inflazione sale ma pesa di più per le famiglie più povere
Crotone, magie del "decreto dignità": lavoratori licenziati in vista della possibilità dell'assunzione
Il governo alle prese con le rivendicazioni dei riders
Le promesse estive del governo ai riders finora non hanno trovato un approdo. Anche se la nuova bozza di legge circolata nelle ultime settimane sembra mantenere aspetti interessanti. Nel frattempo i ciclofattorini hanno fatto passi in avanti sulla Carta di Bologna, con la sentenza di Torino e nella contrattazione. In un precedente contributo del luglio scorso ( ...
“Cari gilets jaunes, cari compagni di lotta” lettera di un lavoratore italiano emigrato in Francia
Mariela Castro: «Per i diritti Lgbti a Cuba necessaria una coscienza critica: in una società in Rivoluzione richiede un lavoro permanente»
La gogna-spettacolo di Battisti e quell’Italia che ne gode
Quando esattamente ci siamo abituati a pensare che un condannato ha diritto al rispetto solo quando è o potrebbe essere innocente? Deve essere successo un passo per volta. In principio, ci siamo divertiti a esultare quando veniva catturato un “cattivo vero”. Un mafioso, magari, o un politico di peso. «Se l’è meritato», abbiamo detto...
Turchia, l'appello di Hdp agli osservatori internazionali per scongiurare altri colpi di mano nelle prossime elezioni locali: "Queste elezioni si svolgeranno in condizioni estremamente antidemocratiche"
Il Coordinamento per la democrazia costituzionale appoggia in pieno i sindaci ribelli: "La Corte costituzionale si esprima al più presto"
Medici ospedalieri e veterinari sotto le finestre del ministero della Funzione pubblica il 17 gennaio per protestare contro l'abbandono della sanità pubblica. Già in programma due giorni di sciopero
Arriveranno a Roma da tutta Italia giovedi 17 gennaio medici, veterinari e dirigenti sanitari che si sono dati appuntamento alle 11.00 davanti al Ministero della Pubblica Amministrazione (Corso Vittorio Emanuele II), per dar vita ad una manifestazione di protesta contro Governo e Regioni, indifferenti ai problemi sollevati dalle categorie in difesa della sanità pubblica e della...
Sciopero dei medici il 25 gennaio. Intervista (audio) a Carlo Palermo (Anaao-Assomed): "I miliardi della sanità fanno gola al neoliberismo"
Reddito cittadinanza e disabilità: dalle correzioni all'ultimatum di Salvini