Domenica 17 Gennaio 2021 - Ultimo aggiornamento 11:54
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Contro la scuola dimezzata tre giorni di proteste, il 26 settembre a Piazza del Popolo con «Priorità alla scuola»
«Disastro annunciato. Le preoccupazione del movimento di genitori e insegnanti “Priorità alla scuola” sono diventate una triste realtà – afferma Costanza Margiotta di “Priorità alla scuola” – La scuola ha riaperto dimezzata: orari ridotti, personale non arrivato, quello precario. Anche nei luoghi presentati come non problematici come...
La scuola riapre dimezzata: orari ridotti e precariato
Assenti ingiustificati. Oltre cinque milioni di studenti sono tornati in classe in 12 regioni Dopo gli annunci poche certezze su organici, spazi e didattica. Conte si è detto «soddisfatto» che «le attività scolastiche siano riprese in modo ordinato»È iniziata una scuola dimezzata, molto diversa da quella annunciata dal governo. Dopo sei mesi di...

"La sentenza della Cassazione sulla rinegoziabilità dei contratti è un'arma potente in mano ai padroni". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Un evento eccezionale rende rinegoziabili i contratti, lo dice la Suprema Corte e i datori di lavoro prenderanno subito la palla al balzo. E' il caso dell'emergenza pandemica, fino da oggi il ricorso al lavoro agile è stato lo strumento con cui le amministrazioni pubbliche e i datori privati hanno evitato l'affollamento di uffici e reparti ricorrendo o agli ammortizzatori sociali o al...

Venerdì 11 in piazza contro il regime di Erdongan
In piazza contro il regime di Erdogan venerdì 11 settembre a Roma (largo Chigi, ore 14). Le principali associazioni di giuristi e avvocati italiani hanno organizzato una manifestazione contro il regime liberticida e fascista/religioso di Erdogan e per chiedere al Governo Conte una presa di posizione ferma. La motivazione più prossima di questa iniziativa è la morte in Carcere... di REDAZIONE

Usa, agenti sparano contro un ragazzo autistico in preda ad una crisi nervosa
Shock in Utah. Una donna ha chiamato la polizia perché suo figlio autistico aveva una crisi e urlava a squarciagola. Gli agenti giunti sul posto hanno intimato al ragazzo di 13 anni di mettersi a terra e poi, non ascoltati, hanno aperto il fuoco, colpendo il teenager diverse volte. Il tredicenne bianco, Linden Cameron, è ora ricoverato in ospedale con ferite alla spalla, alle... di REDAZIONE

La meritocrazia invivibile
Ricchi contro poveri, borghesi contro proletari o l’élite del merito contro gli immeritevoli? “L’avvento della meritocrazia”, un libro di Michael Young del 1958, presenta la distopia di un’invivibile società futura (la nostra?) governata dai più ‘intelligenti’, con la ribellione di tutti gli altri. Si sa chi ha inventato (o scoperto)... di GUGLIELMO RAGOZZINO

Il futuro non è la normalità nella scuola
Per l’istruzione serve un piano strategico che riguardi gli edifici e i banchi ma non solo. I tagli al personale hanno causato fenomeni dannosi per la didattica – e per la sicurezza – come le “classi pollaio”, privando le scuole del personale necessario per ampliare l’offerta didattica e innovare i metodi di insegnamento. Nell’università il... di GIACOMO COSSU

Scuola, l'allarme dei medici pediatri: "Gravissime difficoltà nella gestione della situazione da parte di molte strutture ospedaliere"
La Commissione Nazionale Pediatria Anaao Assomed, il sindacato dei medici ospedalieri, esprime forte preoccupazione per le prevedibili conseguenze sulla salute infantile e i gravi disagi che le famiglie dovranno affrontare con la riapertura in presenza delle attività scolastiche e denuncia le gravissime difficoltà nella gestione della situazione da parte di molte strutture... di FABRIZIO SALVATORI

Cesare Battisti inizia lo sciopero della fame dal carcere di Oristano
Cesare Battisti, arrestato in Bolivia nel gennaio 2019 dopo 37 anni di latitanza e poi estradato, ha deciso di ricorrere allo sciopero della fame totale e al rifiuto della terapia per le malattie di cui soffre. La protesta è stata annunciata con una lettera al suo legale dal carcere di Oristano dove è rinchiuso in regime di alta sicurezza. La protesta è contro la sua... di FABRIZIO SALVATORI

Sudafrica, ondata di proteste dopo l'uccisione di un sedicenne con la sindrome di Down da parte della polizia
Shock e indignazione in Sudafrica per l'uccisione da parte di due poliziotti di un 16enne con la sindrome di down. L'omicidio è avvenuto lo scorso 26 agosto ma dopo l'arresto dei due agenti con l'accusa di avergli sparato la rabbia nel Paese è cresciuta e adesso la famiglia del ragazzo invoca giustizia. Nathaniel Julies, secondo la ricostruzione della Bbc, stava mangiando un... di FABRIZIO SALVATORI

Covid-19, il fallimento della strategia di Johnson allontana i medici dal servizio sanitario. Oltre mille stanno pensando di lasciare il lavoro
Oltre 1.000 medici in Gran Bretagna stanno pensando di mollare il servizio sanitario nazionale (NHS) e trasferirsi all'estero a causa della cattiva gestione della pandemia di coronavirus da parte del governo di Boris Johnson. Lo rivela un sondaggio pubblicato dal Guardian secondo il quale tra i dottori è forte il senso di "frustrazione" e "disincanto". Chi non intende trasferirsi... di FABRIZIO SALVATORI

Lavoro, la strage del silos a Cavallermaggiore. Muore anche l'altro fratello. Proclamato il lutto cittadino
Cavallermaggiore, e il sindaco del comune in provincia di Cuoneo Davide Sannazzaro  si stringono intorno alla famiglia Gennero con la proclamazione del lutto cittadino dopo che anche Davide Gennero, fratello minore di Francesco che da giovedì era ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Santissima Annunziata di Savigliano, non ce l'ha fatto. La famiglia ha autorizzato la... di FABIO SEBASTIANI

"Quella fake new che si va diffondendo, l'Italia è ferma e non cresce per colpa delle rigidità sindacali". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Il solito ritornello padronale, la vulgata alla quale anche il mondo politico e sindacale si sono piegati dimenticando che da tempo abbiamo perso ogni meccanismo di effettivo recupero del potere di acquisto e di contrattazione con sistemi di calcolo per i rinnovi contrattuali del tutto svantaggiosi. Il capitalismo italiano ha vivacchiato tra ammortizzatori sociali e delocalizzazioni, ha ottenuto... di FEDERICO GIUSTI