Giovedì 27 Febbraio 2020 - Ultimo aggiornamento 10:23
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Non si placano in India le proteste contro la nuova legge sulla cittadinanza voluta dal premier Narendra Modi
Non si placano in India le proteste contro la nuova legge sulla cittadinanza voluta dal premier Narendra Modi e dal suo partito, il Bjp, che i musulmani accusano di violare il principio di laicità dello Stato sancito dalla Costituzione. La rivolta popolare va avanti dall'11 dicembre e ha già provocato la morte di 23 persone, tra cui un bambino di 8 anni schiacciato dalla folla a...
Respinto il ricorso di Electrolux contro la reintegra del sindacalista Augustin Breda
Respinto il ricorso di Electrolux contro la reintegra del sindacalista Augustin Breda, e le motivazioni il giudice del lavoro del Tribunale di Pordenone le riassume in otto pagine di sentenza: il giudice ha spiegato i motivi che hanno visto respinte tutte le argomentazioni prodotte da Electrolux sia contro la prima ordinanza della fase sommaria, in cui veniva dichiarata la nullità del...

Ambiente, sotto accusa nelle Filippine 47 tra società e multinazionali. Tra queste anche Eni e Italcementi
La Commissione sui diritti umani delle Filippine, rappresentata dal commissario Roberto Cadiz, ha annunciato che 47 società potrebbero essere considerate legalmente ed eticamente responsabili per violazioni dei diritti umani nei confronti degli abitanti delle Filippine colpiti dagli impatti dei cambiamenti climatici: Eni, Shell, Italcementi, ExxonMobil, Chevron, BP, Repsol e Total.La...

Grande distribuzione, oggi sciopero ad Auchan, Simply e Conad
È sciopero nazionale del gruppo Auchan e Simply. Conad. Dopo una serie di stop a livello territoriale nei giorni scorsi, oggi incrociano le braccia migliaia di dipendenti della rete Auchan che ancora non hanno certezze per il futuro. Più di 3mila esuberi, nessuna conferma sul destino delle sedi e della logistica, troppi lati bui di un piano industriale con tante... di REDAZIONE

Piacenza, operaia muore schiacciata dalla pressa a poco tempo dalla pensione
Ieri, a Monticelli, in provincia di Piacenza, è morta un'operaia, scivolata mentre puliva un nastro trasportatore e schiacciata da una pressa. Si chiamava Giuseppina Marcinno' e aveva 66 anni. Molto conosciuta nell'azienda, per la quale lavorava da tanti anni, Giuseppina Marcinnò aveva due figlie. Muore schiacciata da una pressa a pochi giorni dalla pensione.Conosciuta anche... di REDAZIONE

"Cosa è realmente accaduto in Val d'Aosta dopo la vicenda 'Ndrangheta". Intervento di Luca Scacchi
Come a livello nazionale, anche questa Regione vive un tempo sospeso. Non solo, ovviamente, perché è parte di una realtà complessiva in cui il vecchio sta morendo, ma ancora non si decide a lasciare la scena, ed il nuovo ancora non riesce a nascere (una gestione capitalistica della crisi neoliberista è incapace di riavviare il ciclo, una gestione capitalistica della... di LUCA SCACCHI*

Oggi in piazza le "Magliette Bianche" per protestare contro le mancate bonifiche dei SIN (siti di interesse Nazionale). Aree contaminate dalle industrie che hanno solo mirato al profitto
Oggi in oltre 30 piazze italiane si tiene la manifestazione "Magliette Bianche" per protestare contro le mancate bonifiche dei SIN (siti di interesse Nazionale). I SIN rappresentano delle aree contaminate molto estese classificate come pericolose dallo Stato Italiano e che necessitano di interventi di bonifica del suolo, del sottosuolo e/o delle acque superficiali e sotterranee per evitare danni... di FABIO SEBASTIANI

"La crisi ha trasfigurato il Bel Paese. E a pagare di più è stato proprio il mondo del lavoro". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Nel terzo trimestre 2019 il numero degli occupati ha finalmente superato la forza lavoro del 2008, se i dati saranno confermati potremo parlare di avere impiegato 11 anni per superare la crisi economica. Ma i dati vanno sempre analizzati nel dettaglio e complessivamente , infatti se guardiamo i dati relativi alle ore lavorate e ai contratti part time la crisi sembrerebbe tutt'altro che superata,... di FEDERICO GIUSTI

Crisi, aumenta lo sfruttamento. I dati impressionanti sui numeri del part-time involontario
Crescono gli occupati ma aumentano i lavoratori part time mentre segnano il passo quelli a tempo pieno: tra il 2008 e il 2018 - secondo un'analisi sugli ultimi dati Istat - gli occupati a tempo parziale sono aumentati di un milione di unità passando da 3,3 a 4,3 milioni mentre nello stesso periodo il numero complessivo dei lavoratori ha di poco superato i livelli pre crisi. Aumentano... di REDAZIONE

Ambiente, carcere per chi si ostina a negare l'inquinamento dell'aria
Per obbligare un'autorità ad adottare misure di risanamento dell'aria previste dalla direttiva Ue in materia, si può ricorrere anche all'arresto, se questa misura ha fondamento giuridico nel diritto nazionale e se viene rispettato il principio di proporzionalità. Lo afferma la Corte Ue, intervenuta nel contenzioso tra l'organizzazione ambientalista tedesca Deutsche... di REDAZIONE

Tintoria Superlativa: ventuno multe per avere lottato contro i soprusi. Oggi presidio sotto la prefettura di Prato.
21 multe, ognuna tra i 1000 e i 4000 euro, ai manifestanti che il 16 ottobre scorso parteciparono allo sciopero indetto dal Si Cobas alla tintoria Superlativa a Prato. All’epoca, quei lavoratori non ricevevano lo stipendio da 7 mesi. Oggi hanno manifestato sotto la prefettura di Prato. Solidarietà alla loro lotta è venuta un po' da tutte le parti, dal Prc e da Nicola... di REDAZIONE

Semitec di Palermo, la Fiom indice lo stato di agitazione per il pagamento degli stipendi
I lavoratori della Semitec, azienda leader nei servizi tecnologici per la telecomunicazione, non hanno ricevuto lo stipendio di novembre. LaFiom Cgil Palermo, per tutelare il diritto dei lavoratori, una cinquantina nella sede palermitana di viale Michelangelo, che ha il controllo sul territorio regionale, ha aperto lo stato di agitazione.Nei giorni scorsi l’azienda, sollecitata da Fim, Fiom...

Non autosufficienza, a detta dei sindacati si muove qualcosa sul fronte della legge quadro
Si muove qualcosa sulla non autosufficienza e in particolare sulla richiesta dei Sindacati di definire quella legge quadro nazionale dicui il nostro paese è ancora sprovvisto. Nei giorni scorsi a parlarne è stata il Ministro del Lavoro Nunzia Catalfo che si è impegnata in tal senso rispondendo direttamente alle critiche mosse dal segretario generale dello Spi-Cgil Ivan... di REDAZIONE