Giovedì 21 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento 16:44
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Sudafrica, una donna su cinque vittima di violenza di genere
Una donna su cinque in Sudafrica sopra i 18 anni e' stata vittima di una qualche forma di violenza di genere: a rivelarlo il rapporto annuale dell'Istituto nazionale di statistica (Statistics South Africa, Ssa). Dallo studio emerge che il 17% delle donne tra i 18 e i 24 anni ha subito violenza dal partner nei 12 mesi precedenti il sondaggio. Una percentuale che non si discosta molto dal 16,7%...
Alitalia/Ryanair, Usb: "Ci opporremo con ogni mezzo alla svendita"
"Michael O'Leary, Ceo di Ryanair, invece di reoccuparsi delle condizioni di lavoro dei suoi dipendenti italiani che meriterebbero di poter lavorare nel rispetto delle nostre leggi e chiedono maggiore democrazia nel lavoro, parla del futuro di Alitalia e conferma indirettamente la strategia divendita che vorrebbe la compagnia trasformata in uno 'spezzatino'. In questi giorni, le dichiarazioni del...

Cambiamenti climatici, il dossier dei Verdi su incendi, siccità e biodiversità
I dati conclusivi che questi tre mesi estivi hanno lasciato sul campo sono realmente drammatici. Partendo dalle temperature, che hanno visti picchi storici, come quello di Roma, che con i 31,1 ° C di media in agosto è il mese più caldo degli ultimi 40 anni, o Milano (26,3 ° C), Napoli (27,5°C), Palermo (27,5°C), Bari (27,1°C) e Bologna (27,1°C) tutte...

"Era l'agosto del 1917 e a Torino scoppiò la rivolta del pane". Intervento di Franco Astengo
E’ trascorso pressoché sotto silenzio il centenario della “rivolta del pane” di Torino svoltasi drammaticamente nei giorni di agosto 1917. Si trattò, invece, di un episodio assolutamente da ricordare intendendolo quale espressione di una capacità di mobilitazione contro la guerra che era davvero difficile da esprimere in quel momento da parte del... di FRANCO ASTENGO

Dossier Viminale e la vulgata securitaria
Ci sono alcuni dati incontrovertibili nel dossier pubblicato sul sito del Viminale a Ferragosto sulla sicurezza. Per esempio, i sequestri di aziende in possesso della criminalità organizzata sono stati di gran lunga inferiori a quelli del 2016, lo stesso vale per le confische. Stiamo parlando non solo di numeri (derivanti dal monitoraggio del Ministero) ma anche del valore dei beni... di REDAZIONE

La Bolivia denuncia la strumentalizzazione di alcuni scontri locali da parte di Usa e alleati
Il ministro di Comunicazione della Bolivia, Gisela Lopez, ha denunciato nei giorni scorsi che dietro il conflitto nel municipio di Achacachi c’è un piano per destabilizzare il paese, dove sono coinvolti Paesi legati agli Stati Uniti. Achacachi è un municipio situato nel dipartamento di La Paz e da vari giorni i suoi abitanti, attraverso blocchi delle strade e manifestazioni... di FABRIZIO SALVATORI

"La Carovana della Speranza". Lula inizia la campagna elettorale in Brasile con un primo giro di quattromila chilometri: "Senza speranza la gente non va da nessuna parte"
“La Carovana della Speranza”. E’ questo il nome che Ignacio Lula da Silva, l’ex presidente del Brasile, ha scelto per dare il via alla prima fase della campagna elettorale in vista del voto nel 2018. Un giro per il paese incominciato il 17 agosto in Salvador de Bahia, con una visita alla terminal del Metro Pituacu, iniziato a costruire durante il suo governo, e che... di FABIO SEBASTIANI

E a Bologna licenziano gli addetti del Centro per l'impiego, quelli che dovrebbero darci una mano a trovare lavoro!!!
Lavoro a rischio per 31 dipendenti dei centri per l'impiego nella Citta' metropolitana di Bologna. L'azienda Conform, che gestisce il servizio di prima assistenza a chi si presenta nei sette centri per l'impiego bolognesi, ha deciso di aprire le procedure di licenziamento per tutto il personale che opera sotto le Due Torri. Il motivo? L'appalto, gia' prorogato dalla Regione, scade a breve... di REDAZIONE

Lavoro, la matematica è l'opinione... del Potere. L'imbroglio dei numeri e la propaganda sulla ripresa economica
"Voi avete idea di come si fanno le statistiche dal lato dell'Istat sul metodo Eurostat? Con un campione con mille telefonate. Ti chiamano a casa e ti dicono: 'Sei disoccupato?'. Risposta dell'intervistato: 'Vai a quel paese!'. Risposta registrata dall'Istat: 'Molto disoccupato'". Così l'ex ministro dell'Economia Giulio Tremonti all'Assemblea annuale della Confcommercio nel 2009 ironizzava... di FABIO SEBASTIANI

Il Tar del Lazio dichiara illegittimo il numero chiuso alle facoltà umanistiche della Statale di Milano
Il Tar del Lazio ha dichiarato come illegittima la delibera con la quale il Senato Accademico della Università Statale di Milano aveva introdotto il numero chiuso in tutti i corsi di laurea della Facoltà di Studi Umanistici. La volontà del Rettore Vago di inserire i numeri chiusi aveva portato ad una grande mobilitazione che aveva visto studenti e docenti uniti... di REDAZIONE

Escalation di suicidi in carcere, il Partito radicale chiede l'approvazione immediata della riforma
"Di fronte all'escalation dei suicidi in carcere, il Partito Radicale torna a chiedere al Ministro della Giustizia Andrea Orlando l'immediata approvazione del nuovo Ordinamento Penitenziario attraverso l'esercizio della delega conferita al Governo dal Parlamento con la legge n. 103 del 23 giugno scorso". E' quanto dichiara Rita Bernardini, Coordinatrice Presidenza del Partito Radicale."Il... di REDAZIONE

"Piegata e piagata". L'appello contro il degrado generale di Roma. Oggi pomeriggio l'assemblea presso la sede della Cgil
Nei giorni scorsi, sul manifesto Roberto Giordano e Sandro Medici hanno firmato un appello per lanciare una mobilitazione sociale a Roma. L’invito è a incontrarsi oggi, alle ore 16, presso la sede della Cgil di Roma e Lazio (via Buonarroti, 51 – 2° piano)Una “cagna in mezzo ai maiali”, scrivono Giordano e Medici. “E’ un verso di una canzone di... di REDAZIONE

Nucleare, "ScanZiamo le Scorie" sul piede di guerra: "Abbiamo prodotto le osservazioni. A Scanzano Jonico non passerete"
Il 15 luglio e' stata avviata la procedura di valutazione ambientale strategica sul deposito unico delle scorie nucleari. Il termine ultimo per intervenire nel procedimento sia fissato per il 13 settembre di quest'anno. Nelle regioni interessate, tra cui Basilicata, Sardegna, Abruzzo, Molise, Emilia Romagna, Puglia, Toscana, Lombardia e Marche, i vari gruppi ambientalista stanno mobilitando... di REDAZIONE