Mercoledì 24 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento 23:36
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Auguri a tutti e a tutte. Quest'anno vi chiediamo un sostegno doppio: la nostra scelta di dare una mano a Potere al Popolo ci costerà qualche sforzo in più. Stateci vicino ne abbiamo bisogno...
Ci capita sempre più spesso ormai, alla redazione di "Controlacrisi", pezzi apparentemente "innocui" conquistare in pochissimo tempo letture nell'ordine delle decine di migliaia. Una bella soddisfazione. Probabilmente è la spia del fatto che con i suoi "quasi dieci anni" di vita, questo sito di notizie si è guadagnato una sua singolarità nel web. Siamo una fonte di...
"La morsa del ricatto delle multinazionali sui paesi poveri e sulle loro materie prime". Il domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Mentre in Italia ci si prepara alla ennesima missione di guerra, questa volta in terra africana per controllare i corridoi attraverso i quali si snodano rifornimenti energetici e il flusso dei migranti in direzione Libia, negli Usa si iniziano a comprendere le linee guida della politica estera Trump. Dopo Gerusalemme capitale di Israele, per aggirare l'isolamento diplomatico, l'amministrazione...

Scuola, la prima protesta del 2018 sarà sotto le finestre della ministra Fedeli. Docenti delle magistrali infuriati contro una sentenza del Consiglio di Stato
Il Consiglio di Stato, dopo l’udienza del 15 novembre, ha pubblicato il 21 dicembre una sentenza contro i diplomati/e magistrali, che va contro tutte le precedenti sentenze che in questi anni avevano dato ragione a decine di migliaia di docenti che adesso si vedono negare persino il diritto all’inserimento nelle Graduatorie a Esaurimento (GAE), e che vengono retrocessi a docenti di...

"Lavoro, ambiente, sfruttamento: note sulla vicenda dell'Ilva". Intervento di Franco Astengo
Dunque la Regione Puglia ha attenuato il proprio interventismo nella drammatica vicenda dell’ILVA di Taranto: l’altoforno non si spegne e del ricorso si parlerà più avanti, dopo la data fatidica del 9 gennaio. Nessuno o quasi ha cercato di fornire una lettura più approfondita di questa storia, limitandosi i più a leggere semplicemente l’antico... di FRANCO ASTENGO

"Aumenti insignificanti e una tantum ridicola". Dopo Usb anche per Anief pollice verso sul contratto degli Enti centrali del pubblico impiego
"Dopo gli aumenti insignificanti, pari a 85 euro medi lordi (40 netti) dal 2018, arriva l'una tantum del biennio 2016/2017 a dir poco ridicola: dai 370 euro per la fascia retributiva piu' bassa ai 712 per quella piu' alta. In media, meno di 500 euro, poco piu' di 230 euro netti, dieci volte meno di quanto effettivamente spettante". A protestare, dopo che anche Usb si è espressa contro, e'... di REDAZIONE

Colombia, altri attacchi dei paramilitari contro le comunità impegnate nel processo di pace
Non si interrompono gli attacchi armati dei gruppi paramilitari in Colombia contro i civili, nonostante la firma di un Accordo di pace tra il governo e le Farc, e i negoziati ancora in corso con l'Eln. Ieri due volontari di Operazione Colomba, corpo non violento della Comunita' Papa Giovanni XXIII, sono stati feriti a San Jose' de Apartado', in Colombia, come spiega una volontaria di Oc presente...

Brasile, lo studio: "Cosi' Volkswagen collaborava con la dittatura"
"La sussidiaria brasiliana della Volkswagen, Volkswagen do Brasil, mostrava lealta' senza alcuna riserva verso il regime militare": la denuncia e' contenuta in uno studio commissionato dalla stessa casa automobilistica tedesca. "Nonostante non abbia avuto alcun ruolo nel colpo di stato che ha rovesciato il governo legittimamente eletto - si legge nel documento - la compagnia riteneva che... di REDAZIONE

Sanità, l'Istat conferma il divario tra Nord e Sud
Si conferma il divario tra Nord e Sud per offerta ospedaliera, giu' i medici di base, stabili i pediatri. Il dato emerge dall'Annuario statistico italiano 2017 dell'Istat. Secondo l'Istat, "nel periodo 2013-2015 il numero di medici di base e' leggermente in calo (-1,2%) e pressoche' stabile il numero di pediatri (-0,5%). Cresce il numero di posti letto nelle strutture di assistenza... di REDAZIONE

Almaviva sconfitta di nuovo in tribunale. Il giudice nega il trasferimento a Catania. Cgil: "Viva soddisfazione. Ora basta ostilità verso i lavoratori"
"Esprimiamo viva soddisfazione per quanto affermato e prescritto dal decreto del Tribunale che ha riconosciuto la condotta antisindacale di Almaviva e auspichiamo un cambiamento di atteggiamento da parte dell'azienda nelle relazioni sindacali". È quanto si legge in una nota della Cgil Nazionale in merito al ricorso presentato dalla Slc Cgil Roma e Lazio e accolto ieri dal Tribunale... di REDAZIONE

Euro, l'ex ministro Visco si scaglia contro la Germania
Da venti anni a questa parte "l'Europa è andata tutta da un'altra parte. La Germania doveva fare da traino a tutta l'operazione e invece si è messa a fare politiche mercantiliste, nazionaliste e isolazioniste a scapito della crescita dell'Europa". A scagliarsi contro la Germania è Vincenzo Visco, che fu all'epoca ministro delle Finanze. In un'ntervista alla 'Stampa' accusa i... di REDAZIONE

"La loro Africa. Due piccioni con una pallottola: l'intervento europeo in Niger". Intervento di Andrea Vento
Il Parlamento italiano a poche ore dal preannunciato Decreto Presidenziale di scioglimento delle Camere, lo stesso il cui Senato lo scorso 23 dicembre ha affossato definitivamente la tanto attesa legge sullo Ius Soli Temperato per mancanza del numero legale, approverà la richiesta del Governo Gentiloni relativa all'invio di una nuova Missione militare in Niger. Al di là delle... di ANDREA VENTO*

TARIFFE: AUTORITÀ, DA GENNAIO LUCE +5,3%, GAS +5%
Gli incrementi delle tariffe luce e gas decisi dall’Autorità per l’energia configurano una vera e propria stangata per le tasche delle famiglie italiane. Lo afferma il Codacons, commentando i rincari del +5,3% per la luce e del +5% per il gas.“Si tratta di aumenti delle tariffe del tutto sproporzionati e che avranno un impatto elevatissimo sui nuclei familiari numerosi e...

Fine d'anno al gelo per gli accampati di SS. Apostoli. "Scaricabarile della Regione Lazio"
Si allontana la soluzione per le famiglie accampate nella Basilica dei Santi Apostoli, nel cuore di Roma, da agosto. Come annunciato in una conferenza stampa una settimana fa, ieri era previsto l’incontro decisivo per il trasferimento dei 60 nuclei familiari, in un palazzo nella zona nord di Roma messo a disposizione dalla regione Lazio. Ma l’appuntamento è saltato e se ne...