Martedì 29 Settembre 2020 - Ultimo aggiornamento 18:53
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Si vota in un Paese completamente distratto e senza che nessuno affronti realmente il merito dei temi all'ordine del giorno". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Gli esiti delle elezioni regionali sono tutt'altro che scontati, i sondaggi diffusi, spesso ad arte, denotano una grande incertezza sui risultati finali, la campagna elettorale appena conclusa è stata vissuta con distacco da larghi strati della cittadinanza, la pandemia non ha favorito la partecipazione a comizi e dibattiti. Gli argomenti della campagna elettorale sono per lo piu' gli...
"Agenzia europea per la ricerca biomedica a Roma ma non nel complesso del Forlanini". Intervento di Rino Giuliani
Il segretario del pd Zingaretti propone oggi che la sede dell'Agenzia europea per la ricerca biomedica sia la città di Roma.Come non essere d'accordo ?. Un organismo internazionale importante darebbe lustro alla capitale e d'Italia che a sua volta sarebbe una sede prestigiosa per un qualificato organismo internazionale. Roma ha sedi e spazi importanti e qualificati . Di certo non...

Sanità, infermieri in sciopero il 2 novembre: "Indifferenza alle nostre richieste"
Gli infermieri in sciopero, il 2 novembre, per 24 ore. Ad annunciarlo è il presidente del sindacato degli infermieri italiani, Nursing up, Antonio De Palma a seguito del "fallimento dei tentativi di conciliazione, presso il Ministero del Lavoro", tenutosi ieri. Rinnovo del contratto, aumento in busta paga, valorizzazione della professione in prima linea contro il Covid, riconoscimento...

No Tav, la Digos si presenta a casa di Dana Lauriola e l'arresta
Arrestata questa mattina Dana Lauriola, 38enne portavoce del movimento No Tav e attivista del centro sociale Askatasuna. Agenti Digos si sono presentati alla sua abitazione di Bussoleno, in Val Susa, di fronte alla quale i No Tav avevano dato vita a un presidio permanente contro la decisione del tribunale di Torino di respingere la richiesta di misure alternative per la donna, condannata in via...

"La demolizione scientifica dei servizi nella pubblica amministrazione". Intervento di Federico Giusti
Ricordate quando i Governi parlavano del ritorno alla piena facoltà assunzionale negli Enti pubblici dopo anni di blocco delle assunzioni e politiche di austerità? A distanza di anni iniziamo a comprendere la realtà, ad esempio le intenzioni non sono state seguite dai fatti, ad esempio gli enti locali continuano ad essere assoggettati a regole che ostacolano le assunzioni o... di FEDERICO GIUSTI

Genova, per la strage della Torre piloti al porto arrivano le condanne
Condanna a tre anni per l'ammiraglio Felicio Angrisano, ex comandante della Capitaneria di porto di Genova ed ex comandante generale della Capitanerie e a due anni per l’ex commissario del Comitato autonomo portuale Fabio Capocaccia nell'ambito del processo sulla collocazione della Torre piloti, la struttura crollata il 7 maggio 2013 per l'urto della Jolly Nero provocando la morte di nove...

Contro la scuola dimezzata tre giorni di proteste, il 26 settembre a Piazza del Popolo con «Priorità alla scuola»
«Disastro annunciato. Le preoccupazione del movimento di genitori e insegnanti “Priorità alla scuola” sono diventate una triste realtà – afferma Costanza Margiotta di “Priorità alla scuola” – La scuola ha riaperto dimezzata: orari ridotti, personale non arrivato, quello precario. Anche nei luoghi presentati come non problematici come... di ROBERTO CICCARELLI

"La scuola riapre dimezzata: orari ridotti e precariato" La scuola riapre dimezzata: orari ridotti e precariato
Assenti ingiustificati. Oltre cinque milioni di studenti sono tornati in classe in 12 regioni Dopo gli annunci poche certezze su organici, spazi e didattica. Conte si è detto «soddisfatto» che «le attività scolastiche siano riprese in modo ordinato»È iniziata una scuola dimezzata, molto diversa da quella annunciata dal governo. Dopo sei mesi di... di ROBERTO CICCARELLI

"La sentenza della Cassazione sulla rinegoziabilità dei contratti è un'arma potente in mano ai padroni". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Un evento eccezionale rende rinegoziabili i contratti, lo dice la Suprema Corte e i datori di lavoro prenderanno subito la palla al balzo. E' il caso dell'emergenza pandemica, fino da oggi il ricorso al lavoro agile è stato lo strumento con cui le amministrazioni pubbliche e i datori privati hanno evitato l'affollamento di uffici e reparti ricorrendo o agli ammortizzatori sociali o al... di FEDERICO GIUSTI

Venerdì 11 in piazza contro il regime di Erdongan
In piazza contro il regime di Erdogan venerdì 11 settembre a Roma (largo Chigi, ore 14). Le principali associazioni di giuristi e avvocati italiani hanno organizzato una manifestazione contro il regime liberticida e fascista/religioso di Erdogan e per chiedere al Governo Conte una presa di posizione ferma. La motivazione più prossima di questa iniziativa è la morte in Carcere... di REDAZIONE

Usa, agenti sparano contro un ragazzo autistico in preda ad una crisi nervosa
Shock in Utah. Una donna ha chiamato la polizia perché suo figlio autistico aveva una crisi e urlava a squarciagola. Gli agenti giunti sul posto hanno intimato al ragazzo di 13 anni di mettersi a terra e poi, non ascoltati, hanno aperto il fuoco, colpendo il teenager diverse volte. Il tredicenne bianco, Linden Cameron, è ora ricoverato in ospedale con ferite alla spalla, alle... di REDAZIONE

La meritocrazia invivibile
Ricchi contro poveri, borghesi contro proletari o l’élite del merito contro gli immeritevoli? “L’avvento della meritocrazia”, un libro di Michael Young del 1958, presenta la distopia di un’invivibile società futura (la nostra?) governata dai più ‘intelligenti’, con la ribellione di tutti gli altri. Si sa chi ha inventato (o scoperto)... di GUGLIELMO RAGOZZINO

Il futuro non è la normalità nella scuola
Per l’istruzione serve un piano strategico che riguardi gli edifici e i banchi ma non solo. I tagli al personale hanno causato fenomeni dannosi per la didattica – e per la sicurezza – come le “classi pollaio”, privando le scuole del personale necessario per ampliare l’offerta didattica e innovare i metodi di insegnamento. Nell’università il... di GIACOMO COSSU