Venerdì 17 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento 17:14
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"I comunisti di fronte al buco nero del nazionalismo spagnolo". Intervento di Angeles Maestro
Ciò che maggiormente temono le oligarchie dello Stato spagnolo è che la classe operaia torni a scoprire che i rappresentanti politici di coloro che quotidianamente distruggono la sua esistenza sono gli stessi che, travestiti da patrioti, schiacciano i diritti nazionali dei popoli; esse, pienamente coscienti dei loro interessi di classe, nel conflitto della Catalogna stanno...
"Sul Venezuela, l'Europa è totalmente subordinata agli Usa. No alle sanzioni". Intervento di Prc-Esteri
Le nuove sanzioni decretate dal Consiglio dei Ministri degli Esteri della UE contro il Venezuela sono l’ennesima dimostrazione della totale subordinazione della politica estera dell’Unione Europea agli Stati Uniti. Con una sfacciata violazione del diritto internazionale, la Ue a “stelle e strisce” vara sanzioni illegali, assurde e inefficaci, rinunciando ad avere un ruolo...

"Se il Daspo arriva fino alla polizia municipale. Il caso di Pisa". Intervista a Federico Giusti
Pisa città dei daspo?Pisa, da 15 anni ad oggi, ha vissuto varie stagioni securitarie, ricordiamo l’ordinanza antiborsoni costruita contro i venditori senegalesi al Duomo e smontata al Tar, le ordinanze per far chiudere entro una certa ora i supermarket della stazione impedendo la vendita di alcolici. Strano a dirsi per Comuni che tacciono di fronte alla apertura 24 h degli...

L’ONU accusa: vergogna Italia, l’accordo sui migranti con la Libia «è disumano»
La collaborazione tra Ue e Libia per fermare il flusso di migranti è «disumana». Così l’ha bollata ieri in una nota l’Alto commissario Onu per i diritti umani, il principe giordano Zeid Raad al-Hussein, che ha poi aggiunto: «La politica dell’Unione europea di sostegno alla Guardia costiera libica perché intercetti i migranti e li consegni... di ADRIANA POLLICE

Come usare la spesa pubblica per i diritti, la pace e l’ambiente
«Cosa servirebbe per rilanciare l’economia del Paese a vantaggio di tutti ? È possibile utilizzare la spesa pubblica, i soldi di tutti noi, per redistribuire ricchezza e lavoro, diminuire le disuguaglianze , fare i conti con i cambiamenti climatici, garantire servizi migliori, innovare le forme e le pratiche della cittadinanza e della partecipazione sociale? A queste...

Sinistra dal basso, "Je so pazzo" organizza a Roma l'assemblea di quelli che non si rassegnano al "No" di Montanari e Falcone. Intanto si apre un'area di dissidenti anche nel percorso Mdp-SI-Possibile
"Abbiamo deciso di convocarla noi l'assemblea che doveva tenersi sabato a Roma". E' uno dei passaggi del video dei ragazzi di "Je so pazzo". E in poche ore quello che era il retropensiero diffuso nel popolo della sinistra all'indomani della cancellazione della data da parte di Tomaso Montanari sta diventando una realtà concreta. L'appuntamento è alle 11 presso il Teatro Italia, il... di FABRIZIO SALVATORI

Fake News, lotta politica, guerra sul web e regolamentazione. La polpetta è avvelenata
Quale partita si gioca sulle fake news? Mentre, semmai ce ne fosse stato bisogno, arriva la conferma di coinvolgimenti diretti dei governi nella produzione e diffusione di “fake news”, dall’altra, l’Unione europea dà il via a una non meglio precisata consultazione tra i cittadini con l’obiettivo di stringere ancora di più le maglie dei flussi di... di FABIO SEBASTIANI

"Naufragio dei bambini, un quadro sconcertante di rimpalli e incomprensibili indugi nei soccorsi". Intervento degli avvocati di Progetto Diritti
L'associazione "Progetto Diritti" accoglie con soddisfazione la decisione del Gip di Roma, Giovanni Giorgianni, di respingere la richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura di Roma per la strage verificatasi l’11 ottobre 2013 al largo di Lampedusa, nota come “Naufragio dei bambini”. Questo il testo dell'intervento di Arturo Salerni e Mario Angelelli a nome di Progetto... di "PROGETTO DIRITTI"

"Enti locali, la mercificazione del lavoratore pubblico. Facciamo chiarezza sulla direttiva Aran". Intervento Giusti-Cerretini
I dipendenti del comparto delle funzioni locali ( regioni, comuni, quel che resta delle province, altri enti territoriali), come tutto il restante personale della Pa, dovrebbero “stare sereni” stando ai contenuti delle direttive del comitato di settore all’ Aran per il rinnovo dei contratti nazionali del comparto? Pensiano di NO! La direttiva del Governo all'Aran sul rinnovo dei... di ROBERTO CERRETINI* E FEDERICO GIUSTI**

Ilva, il piano ambientale di Arcelor-Mittal bocciato dalla Fiom: "Manca il piano sanitario e non è prevista la conferenza dei servizi"
Il piano ambientale illustrato ieri da Arcelor Mittal, in coerenza con il Dpcm del 30 settembre scorso, presenta due grossi limiti. Questo il giudizio della Fiom dopo la presentazione avvenuta presso la sede del ministero dello Sviluppo economico da parte della nuova proprietà Am Investco, la società controllata da ArcelorMittal che sta acquisendo il gruppo siderurgico. "Il... di REDAZIONE

Pensioni, ieri le mobilitazioni in Veneto
Ieri molte aziende metal meccaniche della provincia padovana hanno continuato la protesta iniziata ieri contro le disposizioni  aprioristiche del governo su lavoro e pensioni. Le agitazioni alla Carraro Drive Tech Spa di Campodarsego, alla Komat‟su di Este e alla Pavan di Galliera Veneta sono state indette unitariamente dalla RSU Fiom e Fim e hanno coinvolto il 100% dei dipendenti delle... di REDAZIONE

Comitati, associazioni, sindacati e forze politiche nel "Quarto Polo" in vista delle elezioni regionali nel Lazio (il documento finale)
Decine di esponenti di associazioni, comitati, organizzazioni sindacali e delle forze politiche si sono ritrovati nei giorni scorsi a Roma (presso lo Spin Time) per dare vita a un nuovo soggetto politico di sinistra in vista delle elezioni regionali. L'unione di esperienze diverse è la base fondativa del "quarto polo". Nell'incontro, spiegano gli organizzatori, si è costruita la... di REDAZIONE

Inclusione scolastica: storia di un “modello mai nato”
Ho letto con interesse e condiviso i contenuti delle interviste rilasciate da Dario Ianes , Serve più flessibilità o la scuola dell’inclusione non ci sarà mai , pubblicata il 2 novembre da « Vita » e Disabili. Inclusione scolastica metà degli alunni rimane fuori classe , letta il 4 novembre su « Avvenire ».  In... di LUCIANO PASCHETTA*