Sabato 23 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento 16:55
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Energia, come le multinazionali imbrigliano Governi, Stati e popolazioni con il sistema delle citazioni in giudizio. La denuncia di Ttip/Stop Ceta"
“Un trattato per domarli e nel buio incatenarli”. La denuncia viene dal rapporto One treaty to rule them all (Un trattato per governarli tutti) curato da curato da Corporate Europe Observatory e Transnational Institute, diffuso nell’ambito della campagna Stop TTIP, che rivela le gravi disfunzioni del Trattato sulla Carta dell’Energia (Energy Charter Treaty – ECT). Si...
L'inflazione segna ancora un modesto incremento. Ma per chi sbarca il lunario la situazione peggiora
A maggio l’inflazione si porta all’1%, trainata soprattutto da beni e servizi rilevanti nella spesa delle famiglie, quali alimentari freschi e benzina. Va più su il carrello della spesa. I prezzi dei prodotti ad alta frequenza di acquisto aumentano del 2% rispetto a maggio dello scorso anno. A maggio, dice l’Istat, si stima che l’indice nazionale dei prezzi al...

"I danni incalcolabili delle liberalizzazioni". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Nei giorni scorsi il Ministero della Salute ha inviato una circolare alle Regioni per chiedere quali siano stati gli interventi intrapresi per abbattere le liste di attesa per prestazioni mediche. La interminabile trafila burocratica per accedere a prestazioni sanitarie, le lunghe liste di attesa, fino a 13 mesi per una tac o una mammografia, sono una vergogna che i cittadini non sono piu'...

Corteo a Roma, filtri a maglie strette della polizia ai varchi autostradali. Gli occupanti dei pullman vengono fatti scendere e ripresi uno ad uno con la videocamera
Grandi difficoltà per far partire il corteo che si sta svolgendo a Roma in queste ore. La polizia armata ha fermato diversi pullman subito dopo l'uscita dall'autostrada alle porte di Roma. Da alcune testimonianze raccolte sembra che gli occupanti dei pullman sono stati fatti scendere uno per uno con il documento di identità aperto vicino al viso. In questo modo è stato... di REDAZIONE

Lavoro, a rischio quasi duecentomila posti di lavoro: la Cgil ricorda a Conte il dossier fermo al Mise. I salari italiani sono i più bassi d'Europa e non crescono da quasi 30 anni. Per affrontare seriamente questo tema, però, “bisogna capire che per agire sui salari bisogna muoversi anche sulla qualità e sul modello di lavoro”.
l governo Conte, dopo la nomina dei viceministri e dei sottosegretari, è ora pienamente operativo e dovrà vedersela con i 162 tavoli di crisi aperti al Ministero dello sviluppo economico, che mettono a rischio ben 180.000 posti di lavoro. Finora, però, tra le molte dichiarazioni rilasciate dai membri dell'esecutivo nessuna ha sfiorato questi problemi. “In realtà,... di REDAZIONE

Alternanza scuola-lavoro, ancora un ferito: ragazzo di 17 anni nei pressi di Prato
Un ragazzo di 17 anni è rimasto ferito ad una mano ed ha perso una falange mentre lavorava in un'azienda di Montemurlo, in provincia di Prato, nell'ambito del progetto di alternanza scuola – lavoro. Il giovane, che frequenta un istituto professionale, stava svolgendo delle mansioni in un'officina meccanica: stando a quanto ricostruito il diciassettenne stava utilizzando un trapano... di REDAZIONE

Il nuovo che avanza? Bavaglio sulla stampa sempre più stretto. La deenuncia di Fnsi
A Bolzano tre giornalisti genovesi sono stati identificati dalla Guardia di finanza, convocati e trattenuti in caserma per ore per rispondere, su richiesta della Procura genovese, di alcuni articoli sui flussi finanziari della Lega.A Padova i finanzieri perquisiscono prima la casa e poi, alla presenza del pm, la postazione di lavoro di una cronista del Mattino, indagata con il direttore e il... di REDAZIONE

L'uccisione di Sacko, l'Usb braccianti promuove una cassa di solidarietà
"C'è un indagato e NOI, insieme a tutte le persone che hanno espresso solidarietà o la propria indignazione, chiediamo giustizia e verità per l'uccisione di Soumaila Sacko", inizia così l'appello che Usb Braccianti ha lanciato per una sottoscrizione per Sacko.  L'appello ricorda la standing ovation unanime al Senato, quando il presidente del Consiglio Giuseppe... di REDAZIONE

Droghe, il punto sulla diffusione in Europa. "La sfida è sulle sostanze psicoattive"
Oltre 92 milioni di adulti nell’UE (15-64 anni) hanno provato una droga illecita nel corso della loro vita e nel mercato della droga, sempre più dinamico e adattabile, cresce la disponibilità di cocaina così come di nuovi oppiacei sintetici e cannabinoidi. Lo rileva l’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (EMCDDA) nella sua Relazione europea... di REDAZIONE

Morire di "industria" anche se non ci lavori. L'impressionante rapporto sulle malattie nei siti produttivi a rischio
Chi vive nei siti contaminati da amianto, raffinerie o industrie chimiche e metallurgiche ha un rischio di morte più alto del 4-5% rispetto alla popolazione generale. E questo, in un periodo di 8 anni, si è tradotto in un eccesso di mortalità pari a 11.992 persone, di cui 5.285 per tumori e 3.632 per malattie dell'apparato cardiocircolatorio. E' quanto emerge dai dati...

Sabato prossimo in piazza a fianco di Usb contro le disuguaglianze sociali
Sabato prossimo, 16 giugno, ci sarà anche Potere al Popolo! in piazza a Roma, al fianco della Federazione del Sociale dell’USB, per un corteo nazionale contro le diseguaglianze sociali."Bisogna dimostrare che esiste un pezzo di Paese che non ci sta alla direzione che il “contratto” di governo vuole imprimere. La Flat Tax, il provvedimento chiave del nuovo esecutivo,... di REDAZIONE

Lavoro minorile, la denuncia della Fao: 108 milioni di bambini lavorano in agricoltura. Erano 98 milioni nel 2012
Lavorano nelle serre che producono pomodori, oppure nella raccolta di patate e fagioli. A contatto di pesticidi, alle alte temperature. Ore e ore passate nei campi invece che sui banchi di scuola. I bambini non devono lavorare. Eppure sono 152 milioni i bambini che lavorano e la maggioranza, 108 milioni, sono sfruttati in agricoltura. Un fenomeno che dal 2012 a oggi è aumentato. La... di REDAZIONE

Sul "muro italico" contro i migranti il plauso di Viktor Orban
Il primo ministro ungherese Viktor Orban ha accolto con favore la decisione del governo italiano di non consentire alla nave Aquarius dell’Ong Sos Méditerranée di approdare in uno dei porti del paese. Lo riferisce il sito web di informazione "24.hu", secondo cui Orban ha notato che Roma ha "finalmente" mostrato la propria volontà di difendere i propri confini marittimi.... di REDAZIONE