Giovedì 22 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento 18:13
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Polonia, in migliaia in piazza contro il divieto di aborto, e anche per chiedere le dimissioni del governo
Alcune migliaia di persone hanno manifestato oggi a Varsavia per protestare contro una sentenza della Corte Costituzionale che impone in Polonia un divieto quasi totale di aborto, e anche per chiedere le dimissioni del governo conservatore. I manifestanti, per lo più donne e giovani, hanno attraversato la città per raggiungere la casa del vice primo ministro Jaroslaw Kaczynski,...
"Pubblica amministrazione, uno sciopero fallito per la mancanza di chiarezza sugli obiettivi". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
All'indomani dello sciopero nella Pa sono tornati ad incontrarsi cgil cisl uil e Ministro della Pa Fabiana Dadone . Lo sciopero è fallito non solo per il personale in smart working (attualmente il 46% della forz lavoro della Pa viene impiegata in modalità agile) ma perchè non sono stati chiari gli obiettivi di questa iniziativa tanto che i dati forniti dal Governo parlano di...

Argentina: desaparecidos, premiate due madri italiane
Il presidente argentino Alberto Fernández, insieme alla vicepresidente Cristina Fernández de Kirchner, hanno consegnato a Buenos Aires, in occasione della Giornata internazionale dei diritti umani, i premi 'Azucena Villaflor' a personalità che hanno tenuto testa con coraggio all'ultima dittatura (1976-1983), fra cui le 'Madri' di Plaza de Mayo italiane Vera Jarach Vigevani e...

"Non dimentichiamo piazza Fontana, non dimentichiamo le stragi il patto orrendo degli apparati dello Stato con i fascisti per fermare il movimento di lotta". Intervento di Franco Astengo
12 Dicembre 1969, strage di Piazza della Fontana (senza dimenticare un altro attentato a Roma, al Vittoriano, questo fortunatamente senza spargimento di sangue): si inaugura in Italia la “strategia della tensione”. In quel momento nessuno, o pochissimi, la riconosce: si segue la pista anarchica, Pino Pinelli viene “suicidato” da un balcone della questura di Milano, Pietro... di FRANCO ASTENGO

Diritti umani: don Ciotti, valore vita subordinato a profitto
"In questo drammatico tempo segnato dalla pandemia è a rischio il diritto che sta alla base di tutti gli altri, il diritto fondamentale: quello alla salute, cioè alla vita. Guardiamo quella che sembra essere la principale preoccupazione dei governi nazionali e mondiali, trovare un punto di equilibrio fra la tutela della salute e la riduzione del danno economico, fra la protezione... di FABRIZIO SALVATORI

Taranto, nella sanità dispositivi di protezione contraffatti
Al personale sanitario di Taranto sarebbero state destinate tute protettive per l'emergenza Covid contraffatte con un'etichetta che riporta il codice 3-B/4-B per protezione dal rischio biologico sovrapposta a quella originale con il codice 5-B/6-B, che garantiscono solo la protezione dalle polveri e sono tipicamente usate in agricoltura. E' quanto viene denunciato in un esposto presentato alla... di FABRIZIO SALVATORI

Venezuela, Gruppo di puebla: "Elezioni regolari"
Il Gruppo di Puebla, orgaismo politico ed accademico di cui fanno parte esponenti della sinistra latinoamericana, ha affermato che "le elezioni parlamentari di domenica in Venezuela si sono svolte con normalità", sollecitando gli Stati Uniti a mettere fine all'embargo economico imposto al Paese caraibico. In un comunicato rilanciato dall'agenzia di stampa argentina telam, il Gruppo ha... di FABRIZIO SALVATORI

Morte Menapace, la nota del Prc: "Perdiamo non solo una compagna ma un punto di riferimento"
La nota del Prc firmata dal segretario Maurizio AcerboLa compagna Lidia Menapace non ce l'ha fatta. Abbiamo sperato in questi giorni che ci sorprendesse per l'ennesima volta con la sua inesauribile vitalità. Il suo nome si aggiunge al lungo elenco delle vittime del maledetto covid. Perdiamo non solo una compagna del nostro partito ma un punto di riferimento imprescindibile per tutta... di REDAZIONE

E' morta la compagna Lidia Menapace
E' morta la compagna Lidia Menapace, da tempo ricoverata per Covid. Con lei se ne va una delle ultime testimoni dirette della Resistenza. Nata a Novara il 3 aprile del '24, Lidia Menapace, all'anagrafe Lidia Brisca, fu staffetta partigiana, pacifista della prima ora, femminista militante, senatrice della Repubblica. Ai giovani Menapace raccontava la Resistenza, la sua giovinezza sotto i... di FABRIZIO SALVATORI

Vigili del fuoco, l’Ue mette alle strette l’Italia sul nodo dei precari
Sui precari nel corpo dei vigili del fuoco, la Commissione ha appena inviato una nuova lettera al Governo italiano che avrà ora due mesi per presentare all'Ue le misure concrete adottate nei prossimi 60 giorni al fine di ottemperare alla direttiva europea 70 del 1999 sulle condizioni di lavoro a tempo determinato". Il pronunciamento è stato possibile dopo una denuncia partita dalla... di FABRIZIO SALVATORI

Venezuela, il Psuv vince le elezioni. Maduro all'opposizione parlamentare e non: "Dialogo per fare pressioni sugli Usa"
Il partito del presidente venezuelano Nicolas Maduro ha vinto le elezioni parlamentari tenute ieri nel Paese: lo ha reso noto l'autorità elettorale, sottolineando che c'e' stata una forte astensione da parte dell'elettorato. Il raggruppamento di destra con più voti ha il 19 per cento. Maduro ha proposto all'opposizione, "quella che partecipa alle elezioni legislative e quella... di FABRIZIO SALVATORI

"Pubblica amministrazione, sciopero difficile per una categoria che non sa più comunicare come il quadro sia cambiato radicalmente e tutto a vantaggio dello Stato padrone". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Siamo alla vigilia di uno sciopero, indetto da Cgil Cisl Uil, nella Pubblica amministrazione, sciopero che si annuncia alquanto difficile per la presenza di tanti lavoratori e lavoratrici in smartworking e per la campagna denigratoria intrapresa da testate giornalistiche e canali tv . Uno sciopero che sembra legato a pochi euro, tanto ammonta la differenza tra le proposte del Governo e le... di FEDERICO GIUSTI

Svizzera, non passa di misura il no al liberismo senza regole e alla guerra. Il verdetto dal referendum
Doppio "no" dai seggi oggi in Svizzera, dove sono stati bocciati il referendum 'Per imprese responsabili - a tutela dell'essere umano e dell'ambiente' e quello 'Per il divieto di finanziare i produttori di materiale bellico'. Ma l'onore dei promotori della prima iniziativa popolare è salvo. Il referendum che chiedeva alle aziende svizzere di rispettare i diritti umani e gli standard... di FABRIZIO SALVATORI