Domenica 09 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 09:15
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Peppino Impastato, quarantadue anni fa. De Magistris: "Peppino con la sua storia mi ha infiammato il cuore"
"Non dimenticare significa anche non sottrarsi al dolore della memoria. Riconoscere di avere necessità di eroi significa aver coscienza di quanto ancora si debba fare. E studiare, perché se #PeppinoImpastato è oggi ricordato come uno dei pochi rivoluzionari italiani lo si deve alla sua volontà di capire, di analizzare, di studiare appunto". Lo scrive con un post su Fb...
Ammortizzatori sociali, situazione drammatica a Bergamo, uno dei maggiori focolai del Covid-19
A Bergamo e provincia quasi 90.000 lavoratori attendono il pagamento degli ammortizzatori sociali su 160.000 aventi diritto a marzo e aprile. Emerge da un'analisi del segretario provinciale della Cisl, Danilo Mazzola, che paventa rischi per la tenuta sociale. Circa il 30%, 48.000 lavoratori, attende il pagamento diretto da parte dell'Inps di cassa integrazione ordinaria e assegno ordinario Fis....

Covid-19: perché i Paesi Bassi non hanno lezioni da darci
La retorica che oppone le formiche del Nord Europa, operose e risparmiatrici, alle cicale del Sud, spendaccione e sfaticate, è tornata in voga con le parole del ministro delle Finanze dei Paesi Bassi in occasione dello scorso Eurogruppo di aprile. Ma proprio il caso olandese mostra la sua infondatezza. “Non posso spiegare alla mia opinione pubblica che i Paesi Bassi pagheranno per...

"Le banche e la pandemia" Le banche e la pandemia
Unicredit chiude il primo trimestre del 2020 in forte perditai. Ma non è la sola a trovarsi con ingenti problemi di conto economico e di patrimonio, se il Fmi intravede rischi di stabilità dell’intero sistema finanziario globale. Il quadro si complica con l’emergenza Covid-19. Come è stato già scritto (Treon, 2020), la crisi del 2008 ha avutola centro,... di VINCENZO COMITO

Genova, l'urlo delle sirene ha ricordato ieri sera la tragedia della Torre Piloti a sette anni di distanza
Il suono delle sirene delle navi in porto, scattato alle 22.59, ha ricordato ieri sera la tragedia della Torre Piloti, distrutta dall'urto del cargo Jolly Nero. A sette anni di distanza, Genova ricorda così le nove vittime di quel crollo, militari e civili della Guardia costiera di Genova.Poco prima del suono delle sirene è stata deposta una corona sul luogo del disastro, corona che... di FABRIZIO SALVATORI

"Sale a ventisette in Venezuela il numero delle persone arrestate per il tentativo di Golpe provocato contractors Usa" Sale a ventisette in Venezuela il numero delle persone arrestate per il tentativo di Golpe provocato contractors Usa
Sono salite a 23 il numero delle persone arrestate da domenica ad oggi nell'ambito della 'Operazione Gedeone', architettata da oppositori venezuelani per cercare di estromettere il presidente Nicolas Maduro dal potere.Il governo di Caracas ha presentato ieri numerose prove dell'esistenza di un progetto armato per sovvertire l'ordine costituzionale in Venezuela, coordinato da Jordan Goudreau, un... di FABRIZIO SALVATORI

Venezuela-Usa: Maduro annuncia il processo per i due contractors Usa arrestati e rei confessi nella vicenda "Baia dei Porci"
Si infiammano nuovamente le relazioni fra gli Stati Uniti e il Venezuela a seguito dell'arresto, fra domenica e ieri, di 17 "mercenari", tra cui due contractor statunitensi, accusati di voler "mettere fine al regime" del presidente Nicolas Maduro, con l'idea di catturarlo e trasferirlo in aereo negli Stati Uniti. Washington, che nega ogni coinvolgimento nella vicenda, preme perché i due... di FABRIZIO SALVATORI

La Corte costituzionale tedesca ipoteca il quantitative easing
Con una sentenza che può avere grosse conseguenze su come l'Europa uscirà dalla crisi del coronavirus e gestirà l'enorme mole di debito lasciata sul campo: i giudici danno tre mesi di tempo al Consiglio direttivo per "una nuova decisione che dimostri che il 'Pspp' non è sproporzionato nei suoi effetti economici e di bilancio". Altrimenti la Bundesbank non potrà... di FABRIZIO SALVATORI

"Lavorare meno pur di continuare a lavorare". Il Governo studia un provvedimento che dovrebbe vedere la luce giovedì. Semaforo verde dal Prc
Lavorare meno pur di continuare a lavorare. La crisi innescata dal Coronavirus potrebbe abbattere il muro della settimana di 40 ore e già nel decreto maggio potrebbe spuntare una norma che permetta di tagliare l'orario e convertirlo in formazione, magari puntando sul digitale, mantenendo però intatta la busta paga. Una nuova ipotesi che di sicuro piace ai sindacati, che il premier... di FABRIZIO SALVATORI

Una nuova sfida davanti a noi
Circola, in questi giorni, una bozza redatta dal Dipartimento per la programmazione economica ed il coordinamento della politica economica sui prossimi provvedimenti in materia di contrasto all’epidemia di Covid -19, ne abbiamo preso visione e la giudichiamo lesiva dello stesso dettato costituzionale, soprattutto nella parte dove si ventila la sospensione della clausola relativa alla...

"Debitori per sempre?" Debitori per sempre?
Negli ultimi 20 anni l’Italia ha pagato per interessi sul debito pubblico una somma pari a 2 anni di Pil. Per non restare a vita in una condizione di eterni debitori, si deve abbattere il debito. Come? Aumento del Pil su regioni e produzioni strategiche, lotta all’evasione, patrimoniale sull’1% più ricco. Negli ultimi 20 anni l’Italia ha pagato per interessi sul... di MAURO GALLEGATI

"\"Non \u00e8 vero che siamo tutti uguali di fronte al Covid\". Intervento di Chiara Saraceno (Repubblica)" "Non è vero che siamo tutti uguali di fronte al Covid". Intervento di Chiara Saraceno (Repubblica)
Non è vero che siamo tutti uguali di fronte al Covid 19. Non lo siamo rispetto al rischio di contagio, perché alcune professioni e condizioni di vita espongono più alcuni di altri. Riguarda, ovviamente, le professioni sanitarie, ma riguarda anche le commesse, gli addetti alle pulizie delle strade, alla raccolta dei rifiuti, i trasportatori, tutti coloro, con professioni non... di CHIARA SARACENO

Governo, tra ipotesi di politica economica e sostegno ai più deboli aumentano le divisioni della maggioranza
Il reddito d'emergenza, la cassa integrazione, i prestiti a fondo perduto per le pmi e l'ingresso dello Stato nelle grandi imprese. Continuano a dividere il governo i grandi capitoli del decreto di maggio (ex decreto aprile) da 55 miliardi, atteso in settimana - forse mercoledì - in Consiglio dei ministri. Un provvedimento definito "impegnativo" dallo stesso premier Giuseppe Conte, che... di FABRIZIO SALVATORI