Venerdì 17 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento 17:14
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Disagio della femminilità
La comprensione del femminicidio è difficile perché esso rappresenta l'estrinsecazione di una distruttività sotterranea fatta di correnti di rifiuto della donna cosi finemente intrecciate con i conflitti sociali da rendere difficile una loro messa a fuoco. La donna è attaccata (in modo inconsapevole o deliberato) per motivi diversi ma convergenti: come soggetto sociale tradizionalmente debole la...
La vendetta del Likud taglia la Cisgiordania
Israele. Prima reazione al voto Onu: la destra in campagna elettorale spinge al massimo i piani per creare bantustan separati. Tra le ipotesi anche la revoca dei documenti ai palestinesi di Gerusalemme La destra al governo accelera la colonizzazione dell'area E1 a Mevasseret Adumim, che separerebbe per sempre il Nord e il Sud di un futuro stato palestinese. Ashrawi: «Una provocazione, il mondo li...

Dalla parte delle donne
HOLLANDE VARA UN DECRETO LEGGE PER L'EGUALIANZA NEI POSTI DI LAVORO E CONTRO IL SESSISMO Nel provvedimento anche norme contro la violenza e gli spot che degradano l'immagine femminile PARIGI. Un decreto-legge per far applicare con severità la legge che punisce le differenze di salario tra uomini e donne per un eguale lavoro. Un piano di lotta contro gli stereotipi sessisti a scuola fin...

Un arancione per Nichi
C'è una contraddizione fra aver votato convintamente Vendola al primo turno delle primarie ed esplorare fino in fondo le condizioni che possono rendere possibile la presentazione di una lista «arancione» nei diversi sensi (Alba, De Magistris, Cambiare si può) che la locuzione è venuta prendendo? Ovviamente, dato il mio comportamento, ritengo di no e con queste brevi righe vorrei spiegare il... di UGO MATTEI

Il ministro cerca guerra
Gli instancabili viaggi internazionali del titolare del dicastero della Difesa italiana, Giampaolo Di Paola, per promuovere la «grandeur» dell'Italia e l'efficienza del suo complesso militare industriale. Un anno sui campi minati Il pomeriggio del 16 novembre 2011 quando giurarono fedeltà alla Costituzione i ministri-tecnici del primo Governo Monti, lui non c'era. «L'ammiraglio Giampaolo Di... di ANTONIO MAZZEO

Una controriforma che soffoca l'università
Eliminare la figura del ricercatore a tempo indeterminato è come immaginare un'università di soli professori, un'amministrazione pubblica fatta di soli dirigenti o un giornale fatto di soli direttori. Così dilaga la precarietà e la fuga dei cervelliTra i guasti della riforma Gelmini dell'Università - e delle contestuali politiche di tagli della spesa pubblica -, quello forse più grave tocca le... di ANTONIO CAVALIERE

Governo e industria, Berlino e Parigi in azione Roma immobile
In Italia la crisi dei grandi gruppi, dalla Fiat auto alla Riva-Ilva, è una presenza incombente nelle cronache economiche. Da Germania e Francia vengono invece notizie, sui settori dell'auto e dell'acciaio, che mostrano la possibilità di politiche diverse (...). In Germania il gruppo Volkswagen ha annunciato che nei prossimi tre anni investirà 50,2 miliardi di euro nel mondo, oltre a quanto... di VINCENZO COMITO *

Ilva, giudici pronti all'eccezione di incostituzionalità contro Monti. Giudizio negativo dell'Anm
Il decreto legge sull'Ilva approvato dal Consiglio dei ministri apre uno scontro senza precedenti con la magistratura. La Procura ionica, infatti, starebbe valutando l'eventualita' di chiedere ai giudici che sia proposta eccezione di incostituzionalita' del decreto legge o di sollevare conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato . Il 6 dicembre prossimo si terrà dinanzi al Tribunale... di FABRIZIO SALVATORI

GRAMSCI E IL PRIMATO DELLA POLITICA
Il ritorno del politico e il concetto gramsciano di egemonia. La nozione di «traducibilità» e il ripensamento del concetto di Stato. Dallo Stato come evento metafisico all’egemonia come fatto filosofico. Contemporaneità e non-contemporaneità di Gramsci. Il compito della formazione di una nuova direzione politica all’interno delle classi popolari. Un... di PETER THOMAS

Ilva, il Governo condona Riva e mette in mora la magistratura
Non c’è l’esercito, ma certo che il provvedimento con il quale l’esecutivo scrive il nuovo capitolo dell’Ilva di Taranto è un atto autoritativo che mette in mora la magistratura. Proprio oggi pomeriggio, infatti, il gip Patrizia Todisco aveva detto no all’istanza di dissequestro presentata dai Riva. Con il decreto legge approvato oggi dal Consiglio... di FABIO SEBASTIANI

Tra Grillo e le primarie spunta il polo della sinistra arancione
Comunque vada domenica l'esito del voto, si intravede un ticket Bersani-Renzi con l'asse del centrosinistra spostato ancora più a destra, malgrado gli sforzi di Vendola. E intanto domani a Roma l'assemblea nazionale di Cambiare si può per costruire un soggetto alternativo al montismo e di vera "sinistra" nel Paese. Volano parole grosse: «Su di me accusa bulgare» dice... di DI MATTEO PUCCIARELLI E GIACOMO RUSSO SPENA

Mario Draghi interrompe le primarie. E' "finito il tempo delle favole"
 "La ricrezione è finita, Renzi e Bersani smettete di azzuffarvi e rientrate in classe". Non potremmo sintetizzare meglio di così le parole di Mario Draghi di oggi che arrivano in piena campagna per le primarie e sulle quali nessun politico del PD dirà una mezza sillaba. Oggi, e per la seconda volta nel giro di poche settimane, il presidente della Banca centrale europea... di FP

Giorgio Cremaschi: "Non è più tempo di gradualità. Bisogna dire subito cosa si farà da grandi"
Cosa pensi dell’appuntamento di sabato del “quarto polo” Per rispondere a questa domanda prima devo fare una premessa. Siamo, in Italia, in una situazione politicamente e socialmente drammatica. Mentre il paese viene travolto dalla crisi economica abbiamo lo spettacolo di una classe politica di centrosinistra che si prepara a governare dalle platee di “X-Factor”. Mi... di FABIO SEBASTIANI