Martedì 28 Luglio 2015 - Ultimo aggiornamento 20:51
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
LAVORO: DIVARIO SALARI-PREZZI AL TOP DAL 1995. SALGONO I PREZZI, MA I SOLDI NUN C' STANN'
A marzo la forbice tra l'aumento delle retribuzioni contrattuali orarie (+1,2%) e il livello d'inflazione (+3,3%), su base annua, tocca una differenza di 2,1 punti percentuali, che rappresenta il divario più alto dall'agosto del 1995. Lo rileva l'Istat. 
Lavoro: retribuzioni marzo+1,2% su base annua, peggior risultato dal 1983
Le retribuzioni contrattuali orarie a marzo restano ferme su febbraio e salgono solo dell'1,2% su base annua. Lo rileva l'Istat, aggiungendo che la crescita tendenziale e' la piu' bassa almeno dal 1983, ovvero dall'inizio delle serie storiche ricostruite, 29 anni fa.Un altro dato preoccupante che si aggiunge alla serie ormai lungua di dati drammatici sull'occupazione e la povertà nel...

TREMONTI TIFA HOLLANDE, MA NON LO PERDONEREMO
Paura? Tattica? O semplicemente disperazione? Forse ci sono tutte e tre queste cose per spiegare l'atteggiamento della destra italiana che tifa Hollande. Oggi Tremonti ritorna alla carica esprimendo il suo appoggio per il candidato socialista francese sulle pagine di "la repubblica", quotidiano che ha anch'esso qualche responsabilità nell'averci spinto verso il social liberismo. Tremonti,...

Lettere dai partigiani: “Cari ragazzi, ricordatevi del 25 aprile”
Dopo le contestazioni in un liceo romano dei neofascisti il 25 aprile tornano a sfilare i combattenti. E in un libro ("Io sono l'ultimo", a cura di Giacomo Papi, Stefano Faure e Andrea Liparoto, Einaudi Stile Libero) raccontano ai ragazzi la loro battaglia. di Paola Doriga , da Repubblica, 23 aprile 2012 Le loro storie sono la nostra memoria. Le storie dei nostri nonni, che ci hanno...

MR MONTI, ABBIAMO UN PROBLEMA SUI CONTI. EFFETTO RECESSIVO DISSOLVE META' MANOVRA
  Nel 2013, l'anno del 'pareggiò di bilancio, «si può calcolare che l'effetto recessivo indotto dissolverebbe circa la metà dei 75 miliardi di correzione netta attribuiti alla manovra di riequilibrio». Questo quanto dice il presidente della Corte dei Conti Luigi Giampaolino nel corso di un'audizione alla Camera

Crisi. Falliscono 33 imprese al giorno
Sono stati 3.001 i fallimenti italiani accertati nel primo trimestre del 2012, con una drammatica media di 33 aziende chiuse ogni giorno. L’incremento è del +0,4% rispetto allo stesso periodo del 2011, ma del +36,6% rispetto ai primi tre mesi del 2009, quando la crisi economica mondiale iniziava a contagiare l’economia italiana. Questi dati clamorosi emergono... di LUIGI MAZZA

L'OLANDA E LA FRANCIA FANNO ARRABBIARE I MERCATI.
Oggi il premier olandese Mark Rutte presenterà le dimissioni del suo governo alla regina Beatrice.  Successivamente il premier si recherà in Parlamento per riferire sulla situazione venutasi a creare dopo che il partito populista xenofobo di Geert Wilders ha ritirato il suo fondamentale appoggio esterno all'esecutivo di minoranza guidato da Rutte a causa del mancato...

DIAZ: UNA RECENSIONE DI PARTE
Diaz di Vicari è un film emozionante. Terribilmente emozionante. Non ho le competenze e non mi posso permettere di fare una critica cinematografica del film. Per me vale il metodo di giudizio che suggerisce Truffaut per decidere se un film, una poesia, un quadro o qualsiasi opera dell’ingegno è “bello”o “brutto”. E cioè la capacità che... di PIETRO FIORINO IANTORNO

Sabato si è suicidato Savas Metoikidis, 45 anni, insegnante.
Sabato si è suicidato Savas Metoikidis, 45 anni, insegnante, compagno. Si è impiccato come risposta finale alle imposizioni della troika alla Grecia. Il suo è un atto che non condividiamo. Nonostante questo diamo un significato politico a questo atto e pubblichiamo la lettera che Savas aveva scritto allo scoppio della rivolta del dicembre 2008, seguita...

La Fornero non convince i lavoratori. Intanto continuano le mobilitazioni
Contestazioni, tante, e applausi di pura cortesia. Finisce così l’atteso confronto con i lavoratori presso l’Alenia di Torino del ministro Elsa Fornero, che aveva accettato un invito della Fiom. Intanto, anche oggi è stata una giornata di mobilitazione in mezza Italia contro le misure del Governo contenute nel pacchetto Lavoro ma anche contro la mancanza di un qualsiasi... di FABRIZIO SALVATORI

AMATO (PRC): LA SINISTRA IN EUROPA SEGUA L'ESEMPIO FRANCESE
In Francia le elezioni presidenziali vedono come dato prevalente la sconfitta di Sarkozy e l’affermazione di Hollande. Dietro di loro fa clamore il risultato del fronte nazionale di Le Pen che arriva al 18 %, confermando il risultato che 10 anni fa consenti a suo padre di arrivare ad un calmoroso ballottaggio con Chirac. Ma il dato che rappresenta una novità politica nel panorama... di FABIO AMATO

L'ITALIA AFFONDA E IL GOVERNO IGNORA LA PATRIMONIALE. GRILLI, IN PROGRAMMA NON E' PREVISTA
La crisi morde e si fa sentire. Aumentano disoccupazione, povertà e disuguaglianze. I ricchi sono lì, indisturbati con le loro macchinone e barche. Una patrimoniale sulle grandi ricchezze porterebbe almeno 20 miliardi di euro nelle casse dello Stato, che potrebbero essere investiti in politiche redistributive e di contrasto alla povertà, come il reddito minimo garantito. Ma...

Bel Paese sempre più povero e sfiduciato. Lo spread fa a pezzi "Cresci Italia"
Borse in calo vertiginoso, spread che schizza intorno ai 410 punti e statistiche che parlano di un Paese sempre più povero e sfiduciato come non mai. Intanto il ministro Giarda annuncia un taglio di 13 miliardi in un solo anno ai ministeri.  Inizia così la settimana di Monti & Co. alle prese con un “Cresci Italia” che davvero rischia di essere tardivo quanto... di FABRIZIO SALVATORI