Mercoledì 04 Marzo 2015 - Ultimo aggiornamento 08:26
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
CARO NIKI, CARO DON CIOTTI. PERCHE' NON SCRIVETE ANCHE A FASSINO DICENDO DI SMETTERE DI DIRE STUPIDAGGINI?
Questa mattina in molti hanno scritto a Monti dicendo di aprire un dialogo per la TAV. Lo ha fatto Ferrero, lo hanno fatto Vendola insieme a De Magistris e tanti altri personaggi autorevoli come Airaudo ed il presidente dell'Arci. Fra questi era presente anche Don Ciotti. Questi appelli sono molto importanti perchè provano ad aprire uno spiraglio di trattativa necessario. Peccato...
ROSSI (FDS): FISCAL COMPACT E' GOLPE MORBIDO. FAREMO BATTAGLIA NEL PAESE
La firma di Monti per conto dell'Italia sul fiscal compact europeo fa parte del golpe morbido che stiamo vivendo da alcuni mesi. Quell'accordo, imposto dalla Germania, stabilisce che ogni paese deve rientrare del proprio debito pubblico superiore al 60% in vent'anni. Per l'Italia, che ha il 120%, significa il 3% l'anno: in altre parole il debito deve essere tagliato di circa 45 miliardi l'anno....

NAPOLI COME BUSSOLENO; CARICATO PRESIDIO SOTTO LA REGIONE
Pubblichiamo questa news ripresa dal sito di contropiano.org, evidentemente la Valsusa sta diventando un modello d'intervento.Cariche della polizia questa mattina a Napoli. Mentre si celebrato il “funerale dei diritti sociali in Campania” e lavoratori, disoccupati, utenti erano tornati in piazza sotto la Regione. L'avevano promesso e lo hanno fatto, ma la Regione e la Questura non...

NO TAV. DOMANI SCENDE IN PIAZZA "LA CITTA' RIBELLE MAI DOMATA"
. NO TAV - Domani la mobilitazione nazionale avrà il suo centro a Roma, in concomitanza con varie iniziative nelle altre città italiane, in sostegno del movimento No Tav. Ad annunciare la manifestazione è l' 'Assemblea No Tav di Roma, che ha organizzato per domani un corteo autorizzato nella Capitale previsto dalle 15. I manifestanti, tra cui studenti, esponenti dei centri...

"Ciao Lucio"
di Gianni Lucini «Noi attingiamo alla tradizione, ma non la rispettiamo. Una tradizione è valida solo in quanto si evolve, altrimenti interessa i musei… il nazionalismo musicale è un nonsenso, sia dal punto di vista storicistico che dello stile…». Così nel 1965 recitava il "Manifesto per la nuova musica" firmato da un gruppo di artisti che comprendeva...

SOLIDARIETA' E LOTTA. IL PRC CAMBIA PELLE CON LE PRATICHE SOCIALI
Domani presso la sede nazionale del PRC (Viale del Policlinico 131 – Roma) si terrà il seminario “Lotte e Solidarietà – Pratiche sociali contro la crisi”organizzato dal Dipartimento Organizzazione e pratiche sociali. Il Seminario che si svilupperà con dei gruppi di lavoro tematici ( su carovita, gruppi acquisto popolari, casse ressitenza, sportelli...

Finto tecnico, magnifica preda
Per chi ancora ritenesse che il governo Monti sia un governo tecnico e non politico, l’ultima uscita di Veltroni dovrebbe aver dissipato ogni dubbio. Mascherato da governo tecnico, è questo il governo politico che Berlusconi ha subìto per mettere riparo senza troppi danni alle sue malefatte, all’incompetenza dei suoi ministri, ai suoi smisurati appetiti predatori,... di ALFIO MASTROPAOLO

La memoria del movimento
Facciamo un passo indietro. La decisione del Parlamento europeo e del Consiglio (884/2004) prescrive che all’atto della pianificazione e della realizzazione dei progetti «gli stati membri devono tenere conto della tutela dell’ambiente, effettuando… valutazioni d’impatto ambientale dei progetti comuni da attuare». Più sotto, all’articolo 10 si... di GUGLIELMO RAGOZZINO

Il Pd contro i No Tav ovvero come non fare i conti con la realtà
Di fronte ad un movimento compatto che difende insieme territorio e democrazia il Pd parla ormai solo di ordine pubblico da ristabilire e di legalità da ripristinare. Un errore forse fatale!In oltre Settanta città d’Italia, centinaia, a volte migliaia di persone, hanno risposto ieri all’appello lanciato dai No Tav valsusini al grido di “Blocchiamo tutto”.... di STEFANO.GALIENI

Al voto. Ma più che alle elezioni gli iraniani pensano alle sanzioni
Disoccupazione, svalutazione del rial, alt ai sussidi. E le voci della prossima guerra La tv di stato iraniana prevede «un’alta affluenza al voto» e i titoli dei giornali sono invariabilmente pieni di «entusiamo» e «aspettative». Oggi gli elettori iraniani sono chiamati alle urne per rinnovare il parlamento: è la prima consultazione su... di MARINA FORTI

Ferrero scrive a Monti
Egregio Presidente, in qualità di segretario di una forza politica non presente in Parlamento e non essendo il Parlamento attuale rappresentativo delle effettive posizioni politiche presenti nel paese, mi rivolgo a Lei attraverso la forma un po’ inusuale della lettera aperta. Il motivo della missiva è quello di avanzare una proposta rivolta a Lei ed a tutto il Consiglio dei Ministri...

Piena solidarietà al popolo della Valle Susa e ai militanti No Tav
 E’ in atto una terribile sopraffazione nei confronti delle ragioni e dei diritti di un’intera Valle e di tutti noi. La Tav in Valle Susa deve essere realizzata assolutamente, a tutti i costi. Non ci sono argomentazioni tecniche, valutazioni di buon senso, richieste di confronto che possano essere ammesse. Ogni esitazione è considerata tradimento. Per questo la Valle viene... di GIORGIO CREMASCHI

Un revisionismo storico in nome del bene assoluto
Libri, saggi e un articolo di Roberto Saviano attorno alla figura del dirigente del PCI. Violento, nemico del riformismo. Il comunismo italiano ridotto a macchietta Atto primo. Esce il libro su Antonio Gramsci di un linguista molto noto e già benemerito per gli studi gramsciani, Franco Lo Piparo. Sostiene che Gramsci fu incarcerato, oltre che dai fascisti, dal... di GUIDO LIGUORI

In piazza con noi
Maurizio Landini La Fiom-Cgil ha proclamato per venerdì 9 marzo lo sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori metalmeccanici con una manifestazione a Roma che si concluderà in piazza San Giovanni. La democrazia ed il lavoro sono i nodi centrali del nostro tempo in Italia e in Europa. Perché oggi il lavoro manca, è sempre più precario, è sempre meno pagato, al punto che pur lavorando...

Siria: Intervista ad Ossamah Al Tawil del Comitato Esecutivo per il Cambiamento Democratico
Giovanni Sarubbi Intervista a tutto campo con Ossamah Al Tawil membro del Comitato Esecutivo del Coordinamento Nazionale Siriano per il Cambiamento Democratico . Vive in Italia da vent'anni, è italo-siriano, ha 40 anni, lavora come designer, è stato perseguitato in Siria a 18 anni ed è rimasto in Italia perché obiettore di coscienza. Gli abbiamo posto tutta una serie di domande come se...

La revisione dell’art. 81 della Costituzione
Franco Russo Chi vuole condurre avanti una mobilitazione contro la crisi economico-finanziaria, da cui le classi dirigenti stanno uscendo con soluzioni sociali e istituzionali liberiste, sembra stia smarrendo perfino la percezione della realtà politica. Solo questo ‘oscuramento dei sensi’ può spiegare il silenzio pressoché totale che nei movimenti, nei sindacati e nei partiti di sinistra...

India. Sciopero generale. Si ferma un continente
Stefano Porcari Milioni di lavoratori in sciopero. L'India si ribella alle misure liberiste del governo di una potenza economica emergente. Scontri in alcune città tra i sostenitori dei partiti di governo contro lavoratori e militanti del partito comunista. Secondo i giornali banche, trasporti, uffici postali e uffici pubblici sembrano essere i settori più colpiti. L'impatto dello...