Domenica 26 Ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento 13:41
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Miguel Mellino: Il kirchnerismo come governance postneoliberista
1. Il 23 Ottobre scorso Cristina Fernández de Kirchner ottenne una vittoria schiacciante alle elezioni nazionali argentine. Si tratta della terza vittoria consecutiva di un Kirchner alle presidenziali dal 2003. La serie di successi e il suo arco temporale ci offrono un primo dato da tenere in considerazione: il post 2001 – tranne la sanguinosa parentesi di Duhalde (messa...
LOMBARDIA: AUMENTA LA CRISI, AUMENTANO LE RAPINE
Non sono solo i banchieri e gli speculatori ad aumentare i propri guadagni nella crisi rapinando il popolo ogni giorno, c'è anche chi rapina con le armi in pugno e violenza diretta. È boom di rapine infatti in Lombardia, ma non fate i romantici, non sono in aumento i Robin Hood, anzi, spesso a subire le rapine sono i normali cittadini. Secondo i dati forniti oggi dalla Legione...

Noam Chomsky: Il declino degli Stati Uniti
. 23 dicembre 2011 Nel numero dell’estate 2011 della rivista dell’Accademia Statunitense di Scienza Politiche, leggiamo che è un “tema comune” che gli Stati Uniti, che “solo pochi anni fa erano salutati come quelli che, a passi da gigante, sopravanzavano  il mondo da colossi,  con un potere senza confronti e con un’attrattiva...

NICOTRA: LIBERAZIONE, ALCUNE PAROLE FUORI DAL CORO
Sono stato nel 1992 tra i sei giornalisti professionisti che costituivano la prima redazione di Liberazione. Le parole amare e crude che sto scrivendo le ho dette, inascoltato ed in rigorosa minoranza, da tre anni in ogni sede di partito in cui sono stato coinvolto . Per il legame fortissimo che mi lega a quella esperienza non le ho mai dette a cuor leggero e sempre nel rispetto di chi... di ALFIO NICOTRA

Céline rivisitato in tempo di crisi
A cinquant'anni dalla morte dell'autore di «Viaggio al termine della notte», può essere utile rileggere un testo poco noto del medico romanziere: per abbattere i tassi di disoccupazione, si abbatteranno i disoccupati? Per abbattere i tassi di disoccupazione, abbatteranno i disoccupati? Se lo chiedeva Louis-Ferdinand Céline nell'inverno del 1933, a pochi mesi... di MARCO DOTTI

La classe operaia cerca il paradiso
Nongmingong, «contadini lavoratori»: tra scioperi e lotte, la coscienza in divenire di una nuova classe Nel 2010 quando i lavoratori della Honda di Foshan, nel Guangdong, innescarono la più grande ondata di scioperi dell'ultimo decennio in Cina, ottenendo forti aumenti salariali, The Economist inneggiò al «potere crescente» degli operai cinesi, intendendo... di ANGELA PASCUCCI

Le rivolte senza leader del 2011
Il settimanale americano Time ha dichiarato il “dimostrante” uomo dell’anno per il 2011. In copertina, come nota il blogger Lorenzo Declich , la foto ritoccata di una ragazza americana che protestava a Los Angeles ma presentata con un fazzoletto a coprire metà del viso, quasi fosse una donna araba con il velo: l’immagine più stereotipata di quella regione...

Lo spread volta le spalle ai professori
MERCATI MEZZO FLOP ALL'ASTA DEI BTP. PIAZZA AFFARI DELUSA Mario Monti l'ha dovuto ammettere: le aste di Btp di ieri hanno avuto un risultato «incoraggiante ma non consideriamo terminate le turbolenze finanziarie». E, per quanto riguarda lo spread, Monti ha invitato non sovrastimare il differenziale di rendimento tra Italia e Germania «sia quando va bene, sia quando va... di ROBERTO TESI

LA CRESCITA DELL'INGIUSTIZIA
Chissà quanti italiani poveri avranno ascoltato la conferenza stampa del presidente Monti. Il 25% della nostra popolazione che vive una condizione di esclusione sociale o di povertà, ha un sacco di tempo libero da passare davanti alla tv. Disoccupati, precari, cassintegrati, in mobilità, lavoratori sommersi e al nero, costretti a vivere dentro una porta girevole, oggi lavoro... di LORIS CAMPETTI

Intervista a Susanna Camusso «Tassi i ricchi e cerchi gli evasori. Così Monti sarà più credibile»
Ottimista? Ottimista il professor Monti, dopo aver rotto cristallerie giornalistiche, uova di struzzo, catastrofici verdetti?«Più che ottimista, direi rassicurante. Ha usato un tono rassicurante, per convincere gli italiani che le fatiche e le pene che dovranno affrontare non saranno inutili», risponde Susanna Camusso, in attesa di discutere, di approfondire, tanti temi che... di ORESTE PIVETTA

Solidarietà, testimonianze e dichiarazioni per Liberazione.Vittorio Passeggio (Comitato delle Vele di Scampia)
Ci sono battaglie che non hanno voce se non quella che hanno trovato e trovano nelle pagine di Liberazione . Qui l'informazione non viaggia su meccanismi di imposizione ma è sempre figlia della libertà di espressione e di informazione. Della libertà di lottare con chi ha bisogno di denunciare soprusi e affermare i propri diritti. Della libertà di tutti quelli che... di VITTORIO PASSEGGIO

BENZINA SALE ANCORA. UN PIENO PER LE BANCHE!
  La benzina sale ancora, e supera i livelli record di ieri toccando il nuovo massimo di 1,724 euro al litro nei distributori IP. È quanto emerge dal monitoraggio di Quotidiano energia, che rileva come la decisione di ieri di Eni abbia innescato aumenti oltre che all'IP (1 cent sulla verde e 0,5 sul diesel), anche alla TotalErg (+0,7 sulla verde) e Q8 (+0,5 cent sulla benzina). Nuovi...

...VA BENE MONTI UN CAZZO!
Indirizzo a tutti voi la risposta che do al mio amico Angelo e a quanti in queste ore, nonostante tutto, “..vista la situazione politica e i rapporti di forza..” ci dicono: “..per ora va bene Monti” Eh no! Angelo, ..va bene Monti un cazzo! Evidentemente tu sei ricco di famiglia oppure hai una condizione privilegiata. Evidentemente non hai figli disoccupati o precari, non...

SPREAD A 525 RENDIMENTO AL 7,11%. GOVERNO DELLE BANCHE PACCHIA DEGLI SPECULATORI
  Il differenziale tra il Btp e il Bund a 10 anni sale ancora a 525,4 punti base con un rendimento al 7,11%. Ieri lo spread tra i due titoli aveva chiuso a 518 punti. Ieri Monti richiamava all'ottimismo come fattore psicologico per affrontare questi tempi difficili,,, gli speculatori hanno tutte le ragioni per esserlo.

Solidarietà, testimonianze e dichiarazioni per Liberazione. Pino Nazio - Rai 3
"Liberazione non riflette il mio modo di guardare il mondo, però quando l'ho letto vi ho spesso trovato una voce in difesa dei più deboli, dei diversi, degli ultimi. L'Italia è un paese strano, dove con un inganno un imprenditore-corruttore può accaparrarsi la più grande casa editrice e su leggi-vergogna può garantirsi il più importante gruppo... di PINO NAZIO

CONOSCERE I CANTIERI TAV FA MALE AGLI STUDENTI. Si se lo dice il Pd
Niente pace nei cantieri della Tav, quel territorio che gli attivisti definiscono, per militarizzazione, “l’Afghanistan fatto in casa”. Ma a creare scompiglio – come raccontato solo sul settimanale on line “L’altra società” dall’ottima Giulia Zanotti –non sono stati i riottosi e rivoltosi valsusini ma una scolaresca di un liceo del... di STEFANO GALIENI

A MOSCA IN MIGLIAIA IN PIAZZA PER CHIEDERE LIBERAZIONE DEL COMPAGNO UDALTSOV
 Manifestazione non autorizzata oggi a Mosca sulla piazza Pushkin, per protestare contro la detenzione di Sergei Udaltsov. Circa 2mila persone hanno aderito alla pagina Facebook della manifestazione che, formalmente, si presentava come un incontro con il deputato Ilya Ponomariov, un escamotage per aggirare la mancata autorizzazione concessa dalle autorità moscovite alla protesta, come...