Mercoledì 01 Aprile 2015 - Ultimo aggiornamento 11:15
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Continua il massacro a Gaza: oggi ucciso ragazzo palestinese mentre andava a scuola
Non si ferma la violenza e l'aggressione di Israele contro il popolo palestinese. Un adolescente palestinese e' stato ucciso stamane mentre si recava a scuola a Sudanya (nel nord della Striscia di Gaza) dal fuoco di un drone israeliano. Lo riferiscono fonti locali. In Israele questa notizia non e' stata ancora commentata. La vittima si chiamava Tamer Azzam e aveva 15 anni. Cinque suoi compagni...
LA LEGA COPIA LA SINISTRA! SI DIVIDE!
Finalmente la Lega comincia a fare come la sinistra. Inizia a dividersi. Si divide dal PDL annunciando che andranno da soli, e inizia a scindersi al suo interno. La prima grande rottura sembra essere alle porte, quella fra il giovane Tosi e Bossi. Ieri il leader leghista aveva minacciato Tosi che in caso di presentazione delle liste civiche sarebbe stato messo fuori dalla Lega.  A quanto...

Europa, ed ora dopo la Grecia tocca alla Spagna
In un clima di apparente rilassatezza dopo lo “swap” riuscito con la Grecia, oggi ministri dell'Economia e delle Finanze di Eurolandia - per l'Italia Mario Monti - si riuniscono per il via libera alla seconda - e più consistente - tranche del secondo pacchetto di aiuti da 94,5 miliardi di euro. Risorse che vanno ad aggiungersi a quelle sbloccate venerdì di 35,5 miliardi...

Roma, ancora blindati davanti alle occupazioni. Contro i Bpm (No Tav) la repressione non sembra arrestarsi
Alla questura di Roma il blitz simbolico davanti al Cipe in chiave “No Tav” non va proprio giù. Non è bastata l’aggressione in via della Mercede e l’assalto a Casal Boccone nella giornata di venerdì. Domenica in tarda mattinata una ventina di blindati pieni di celerini si sono presentati davanti al Metropoliz Lab, un'altra occupazione promossa nella... di ISABELLA BORGHESE

A Gaza un omicidio premeditato e una strage di stato
 Mentre scriviamo continuano i raid israeliani nella Striscia di Gaza, iniziati nella giornata del 9 marzo. Ma più che di raid, sarebbe opportuno parlare di una strage di stato, iniziata con un omicidio premeditato. Vi racconteranno che il raid è scattato come rappresaglia contro il lancio di razzi Qassam verso Israele. Ma la dinamica dei fatti non è questa. Non...

Appello contro arresti di Roma davanti Cipe da firmare!
Appello contro arresti di Roma davanti al Cipe da firmare! Per firmare, mandate una mail a iralinks@hotmail.com Quando alle parole è necessario far seguire i fatti:non serve tensione ma attenzione sociale La tensione sociale che si sta generando intorno all'emergenza abitativa e all'indebolimento di meccanismi di welfare, di tutela dei diritti primari, di sostegno al reddito,...

SPAGNA, CRESCE LA LOTTA CONTRO LA RIFORMA DEL LAVORO
Sono scese in piazza oggi in Spagna decine di migliaia di persone per esprimere la loro avversione alla riforma del lavoro varata dal governo conservatore di Mariano Rajoy. La riforma renderà più facile e più conveniente per le aziende licenziare i laoratori in mezzo alla peggiore crisi economica che il paese ha vissuto negli ultimi 35 anni, ed è in continuità...

LA NORD COME LA SUD, ULTRAS NO TAV
 Dopo gli striscioni apparsi  nella curva romanista alcune bandiere No Tav sono comparse oggi pomeriggio nella gradinata nord dello stadio Luigi Ferraris di Genova, durante il prepartita di Genoa-Juventus. A sventolarle sono alcuni supporter della squadra di casa. Oggi pomeriggio, con partenza alle 18.00 da piazza De Ferrari - 'cuorè del capoluogo ligure - è prevista una...

Gaza grida al mondo
«Non possiamo aspettare oltre», spiegava qualche giorno fa alla Casa Bianca il premier israeliano Netanyahu, giunto a Washington per strappare a Barack Obama il via libera ad un attacco aereo contro le centrali nucleari iraniane. E invece gli F-16 e i droni israeliani sono decollati verso Gaza, per colpire in modo ancora più devastante obiettivi che già prendono di mira a... di MICHELE GIORGIO

Mercato del lavoro, i paletti Cgil
Domani il confronto sulla riforma del mercato del lavoro. Il tempo stringe, si alzano i toni Sarà certo un caso, ma il «confronto» sulla cosiddetta riforma del mercato del lavoro riprende solo dopo lo sciopero generale dei metalmeccanici. E la sensazione – forte – è che in Cisl, Uil, governo e Confindustria prevalga la tentazione di considerlo «tra... di FRANCESCO PICCIONI

Gli attacchi israeliani i silenzi dei media italiani
Dagli «Amici della Mezzaluna rossa palestinese» riceviamo: «Sono mesi che i droni israeliani volano bassi su Gaza e il mondo tace. Un ferito, un morto, due feriti… ogni giorno. E il mondo tace. Anche da Gaza fino a ieri hanno scelto la resistenza non violenta, e il mondo ha seguitato a tacere. Quattro militanti centrati dai missili israeliani e il mondo ancora tace. ... di PATRIZIA CECCONI

Atomo e crisantemo, le menzogne di Tokyo
In migliaia oggi in piazza, raccogliendo l’appello anti-nucleare del Nobel per la letteratura Kenzaburo Oe. In Giappone oggi un minuto di silenzio per le 20mila vittime dello tsunami e per le 3mila ancora non trovate Altro che gli antinucleari. A disturbare il giorno della memoria non sono certo i (sempre troppo pochi) cittadini che oggi, raccogliendo... di PIO D'EMILIA

Un miliardo di persone senza acqua potabile
Domani 4° rapporto dell’Onu sull’acqua. Sul «bene comune» movimento italiano in prima fila Alla vigilia della presentazione del quarto rapporto mondiale delle Nazioni Unite sull’acqua (domani, lunedì 12) e del World Water Day (il 22 marzo) Unicef e Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) hanno appena annunciato che uno degli Obiettivi del... di VALERIO CALZOLAIO

Elegante e azzardato come «un fiore che attira le api»
Con un nome d’arte dal fascino intrigante, quello di Moebius, Jean Giraud lascia un segno indelebile nel fumetto internazionale, sia di genere (il western Blueberry, firmato con lo pseudonimo Gir), sia fantascientifico d’autore appunto come Moebius. Ma rinchiuderlo in due soli filoni sarebbe sbagliato e ingrato per chi ha fecondato in ogni direzione... di THOMAS MARTINELLI

Massacro a Gaza
di Federica Pitoni Mentre scriviamo continuano i raid israeliani nella Striscia di Gaza, iniziati nella giornata del 9 marzo. Ma più che di raid, sarebbe opportuno parlare di una strage di stato, iniziata con un omicidio premeditato. Vi racconteranno che il raid è scattato come rappresaglia contro il lancio di razzi Qassam verso Israele. Ma la dinamica dei fatti non è questa. Non è...

Caro Pd, ti scrivo sulla tav
di Sandro Plano Al Presidente del PD Rosy Bindi Al Segretario del PD Pierluigi Bersani Al Segretario del PD del Piemonte On. Gianfranco Morgando Sono il Presidente della comunità montana valle Susa e val Sangone, come altri amministratori locali contrario alla costruzione di una nuova linea ferroviaria tra Torino e Lione, iscritto al Partito Democratico. Leggo sui mass media...

Perché sto con i notav
di Andrea Satta Io sto con i No-Tav. Non si può rimproverare alla nostra generazione di non avere sogni, di non saper volare, di non avere un pensiero e poi imprigionarla nella condanna e confinarla nella irresponsabilità. Io sto con i No-Tav perché lì ci sono andato, ci ho suonato, ho visto i prati, i torrenti, gli sguardi, l’amore per le radici. Mi hanno spiegato cosa succederà con la...