Sabato 22 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento 09:30
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Il governo accelera, giovedì taglia spese. Ferrero: "Monti non taglia gli sprechi ma i partiti che non sostengono il suo governo"
Il governo non si ferma, aspetta giovedì quando varerà un decreto legge taglia spese.Nel mirino Regioni, Province, Comuni e gli Enti collegati. Nel dossier rientreranno indennità, rimborsi, benefit. Non mancheranno contributi pubblici ai gruppi, ma in modo probabile verrà ridotto il numero di consiglieri e assessori. Secondo fonti del governo il...
Elezioni regionali del Lazio entro 90 giorni.
Nel Lazio si tornerà al voto entro 90 giorni, parola della Cancellieri: «Abbiamo fatto approfondimenti tecnici con gli esperti del ministero - ha spiegato Cancellieri - e dell'avvocatura dello Stato, l'indicazione è quella di rispettare il termine dei 90 giorni». D'altra parte, «prima si va al voto e meglio è, anche perché per le Regioni non è...

A Tottenham un anno dopo i riots
«I love Tottenham» proclama un enorme striscione fuori dalla stazione della metropolitana di Tottenham Hale. Non è l’unico: all’incrocio con la High Road, il corso principale, le palizzate dei cantieri e le impalcature degli edifici in costruzione sono tappezzate con questo messaggio. Più che uno slogan, suona come un monito. Hanno bisogno di ricordarselo,...

Il popolo del "Monti bis"
Riassumiamo. Sono favorevoli a un governo Monti-bis Angela Merkel, Barack Obama, i vescovi italiani, Veltroni, Casini, un po' di Pd, un po' di PdL, la federcaccia di Ostuni, l'associazione di micologia di Trento, il dopolavoro ferrovieri di Orte, Beppe Fioroni, la federcircensi, Raffaele Bonanni e la sua famiglia, il sindacato frontalieri dell'Istria, il patronato degli elettrauto, l'Assococomeri... di ALESSANDRO ROBECCHI

Alcoa, il fallimento del privato assistito
Fino alla metà degli anni '90 le principali imprese della metallurgia di base dell’alluminio facevano parte dell’Efim, la finanziaria delle partecipazioni statali posta in liquidazione nel 1992 in seguito alle perdite accumulate; nel 1996 le aziende furono cedute a società internazionali specializzate e le fonderie - i cosiddetti smelter - furono acquistate dalla...

Niente scuola, siamo inglesi
Si dice che solo i treni hanno la strada segnata. Pure certi esseri umani hanno la strada segnata. I bambini inglesi, per esempio, hanno la strada più segnata di quelli italiani. Un'affermazione del genere nella culla della democrazia e della meritocrazia potrebbe sembrare un paradosso. Ma non è così. Il figlio di un idraulico di Tottenham ha meno probabilità di essere... di CATERINA SOFFICI

"Troppa precarietà. Il sistema della ricerca non può reggere". Una testimonianza dall'Università di Pisa
La provincia di Pisa è prima in Italia per investimenti in ricerca e vanta risultati importanti sui brevetti depositati e sui progetti finanziati dall’Unione Europea. La città di Pisa, in particolare, registra una forte presenza di lavoratori afferenti al settore della ricerca e della formazione di alto livello: sono circa 20.000, di cui 5.000 nel settore pubblico... di FEDERICO OLIVERI

La crisi allunga il divari tra precari e stabili. Tutti e due lavoratori poveri
Si allarga il divario tra i precari e i lavoratori con un contratto a tempo indeterminato. Prendendo come parametro il salario si riscontra una media del 28% in meno. C’era bisogno di una conferma? L'Isfol è un po’ che studia questo fenomeno e l’ultimo “conteggio”, quello del del 2011, riserva delle amare sorprese. La “busta paga” di un lavoratore...

30 settembre 1977: i Nar uccidono Walter Rossi
Il 30 Settembre 1977 venne organizzato un volantinaggio per protestare contro i gravi fatti avvenuti nei giorni precedenti: due studenti feriti a colpi di arma da fuoco all'EUR ed Elena Pacinelli di 19 anni, raggiunta anch'essa da tre proiettili che in seguito la porteranno alla morte data la sua già precaria condizione di salute. Il clima era teso in quel periodo, le azioni fasciste...

Ballando sull’euro
Ma è proprio una bestemmia suggerire che la Germania potrebbe o dovrebbe uscire dall’euro? A giudicare dalle stroncature, indignate e beffarde, ricevute dall’ultima esternazione di Silvio Berlusconi, sembrerebbe proprio di sì. Ma non è così sicuro che si tratti solo di un’altra delle strampalate castronerie dell’ex premier. La stessa opinione... di MARCO D'ERAMO

30 anni fa, Walter Rossi…
L’omicidio di Walter Rossi è arrivato al suo trentesimo anniversario. Senza un nome di un colpevole, ma con una matrice chiara e storicamente accertata. Il proiettile che colpì la testa del ventenne militante di Lotta continua partì da un gruppo di neofascisti, coperti dall’avanzata di un blindato della polizia. Non un omicidio qualsiasi, dunque, non una... di RED.

«Meglio di Renzi c’è solo Monti»
«Le primarie sono come il dito che indica la luna, e la luna è il professore», chiarisce il senatore Ceccanti. Ma persino il capo di Confindustria non ci sta: «Siamo un paese in grado di scegliersi il governo con il voto» Più montiano dei montiani del Pd c’è solo Mario Monti, che infatti alla vigilia dell’appuntamento dell’ala destra del partito... di A. FAB.

Lisbona, il sindacato non ha più paura
A Lisbona la protesta cresce di giorno in giorno, così, dopo la manifestazione convocata il 15 settembre scorso dal gruppo «que se lixe a Troixa» – che si fotta la Troika – ieri è stata la volta del sindacato: centinaia di migliaia di persone si sono concentrate nell’immensa praça do Comercio riempiendola in ogni suo angolo. Gestire la... di GOFFREDO ADINOLFI