Martedì 19 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento 10:37
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Così si smantella il Servizio Sanitario Nazionale!
Secondo l’organizzazione Cittadinanzattiva, i dati – nazionali e internazionali – parlavano già chiaro e ora, con i nuovi tagli alla Sanità previsti dal Disegno di Legge di Stabilità, licenziato in questi giorni dal Consiglio dei Ministri, l’intento di «smantellare definitivamente il Servizio Sanitario Nazionale Pubblico di carattere...
Pensioni, Rifondazione Comunista presenta quesiti referendari contro la riforma Fornero
"Questa mattina abbiamo presentato in Cassazione i referendum contro la riforma Fornero sulle pensioni. Una riforma di una gravità assoluta che colpisce le lavoratrici e i lavoratori, ha prodotto il dramma degli 'esodati', aumenterà la disoccupazione giovanile e si accanisce contro le donne. Una riforma senza nessuna giustificazione economica poiché il nostro sistema...

Tsipras: «Cancellare il debito dei Paesi in difficoltà»
«Anche ai tedeschi nel dopoguerra fu concesso un rinvio nel pagamento degli interessi» ATENE — Dei tempi ribelli si porta dietro il ciuffo nero alla Elvis Presley, quella foto di Che Guevara all'ingresso dell'ufficio e il gusto per l'azzardo praticato nelle notti di poker con gli altri studenti al Politecnico. Alexis Tsipras è il più giovane tra i capi di...

Sentenza sui Tfr pubblici, una bomba sui conti Inps-Inpdap
“Una vera e propria bomba su conti Inps-Inpdap”. E' l'allarme lanciato dalla Cgil alla luce della sentenza 223 della Corte costituzionale che ieri ha bocciato la manovra Tremonti di maggio 2010 (il dl 78/2010) nella parte che disciplinava la trattenuta del Tfr per i dipendenti pubblici. La sentenza dell'alta corte - la stessa che ha giudicato illegittimi i tagli alle...

Dalla legge-truffa elettorale alle alleanze a sinistra. Domani su controlacrisi.org il nuovo numero di "Ombre Rosse"
Il tema caldissimo delle alleanze a sinistra; la nuova legge-truffa elettorale; la criminalità che avanza. Questo e altro nel nuovo numero di Ombrerosse, settimanale comunista, online da domani. Alcuni degli articoli che troverete domani:Non chiamatelo proporzionaledi Romina Velchi Intervista a Gennaro Miglioredi Vittorio Bonanni Che succede in casa Idvdi Tonino Bucci Intervista a...

Fiom, sciopero generale il 16 novembre "insieme agli studenti"
Uno sciopero generale il 16 novembre, di tutti i metalmeccanici, il cui centro sarà la difesa del lavoro e una politica industriale che difenda il sistema industriale e contro l'attacco ai diritti del lavoro. E’ questa la conclusione della grande assemblea dei delegati che la Fiom ha tenuto a Modena in mattinata. Una assemblea che segna la ripresa dell’iniziativa a... di FABIO SEBASTIANI

La bomba dell’aereo sequestrato
Erdogan: sull’A320 armi russe. Damasco nega e Mosca protesta. Alta tensione ai confini. L’equipaggio e i passeggeri: «Costretti con la forza a mentire». Poi l’aereo riparte La crisi surriscalda le frontiere: gli Usa ammettono la presenza di forze speciali in Giordania «La Turchia è uno degli Stati più importanti per il futuro della... di MI. GIO.

«La rivolta è dietro l’angolo»
A Madrid tre giorni di proteste. È l’intera società che si muove e si oppone al governo. Il segretario del sindacato studentesco: per la prima volta sfiliamo con genitori e prof. Intervista a Tohil Delgado ha 28 anni, due lauree e due lavoretti precari: «Le proteste di ottobre sono un fatto unico» Tohil Delgado è il segretario generale del Se (Sindicado... di GIUSEPPE GROSSO

Ci vorrebbe una rivoluzione
La scuola per i governi italiani è una faccenda di spese da ridurre, non è nient’altro che questo. Quello che dovrebbe essere il cuore di ogni società viene trattato alla stregua di un’unghia incarnita. A furia di ricevere scarsa considerazione, anche tra chi ci lavora dentro si è fatta strada un’ottica che tende a rimpicciolire le straordinarie esperienze... di FRANCO ARMINIO

La giunta fa schifo pure alla ‘ndrangheta
Dove andremo a finire, signora mia. Che un’istituzione come la ‘ndrangheta fosse infiltrata nientemeno che dalla Regione Lombardia, chi l’avrebbe mai detto? Forse serviva una penna illuminata come quella di Alessandro Sallusti, che scrisse le immortali parole (il Giornale, 23 marzo 2011): «Detto che la mafia, per definizione, va dove ci sono i soldi, il fatto... di ALESSANDRO ROBECCHI

La tecnocrazia non cura la democrazia
Esistono ancora margini rilevanti per le politiche nazionali. Ma servirebbe una sinistra antiliberista Quella nella quale ci troviamo è una fase di transizione storica dagli esiti incerti della cui rilevanza epocale non sempre c’è consapevolezza nel dibattito politico. Dei processi in corso, i due principali sono la crisi globale e la costruzione... di FELICE ROBERTO PIZZUTI

Nobel per la Pace a chi fa la guerra? Ferrero (Prc): Ridicoli, un'offesa a chi si batte realmente per la pace. La Cgil esprime soddisfazione.
Il premio Nobel per la pace 2012 è stato assegnato all'Unione Europea. Motivo: per "i progressi nella pace e nella riconciliazione" e per aver garantito "la democrazia e i diritti umani" nel Vecchio continente. Una bella e buona mistificazione della realtà che svuota il premio di ogni significato nel momento in cui viene assegnato a persone o istituzioni che con la pace hanno poco...

L'Appello, "Dimissioni di Profumo", ministro taglione e sparaballe
Pubblichiamo il testo dell'appello in cui si chiedono le dimissioni del ministro Profumo. In calce l'elenco dei promotori. Quasi un anno di governo è sufficiente per giudicare l'operato del ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca, Francesco Profumo. Tutte le sue scelte confermano che egli è l'esecutore testamentario della legge Gelmini, vale a dire il prosecutore del... di REDAZIONE CONTROLACRISI