Lunedì 03 Agosto 2015 - Ultimo aggiornamento 09:51
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Bossi si difende come può: "Vaffanculo!". Ma chi sarà il "nuovo" Belsito? In via Bellerio Consiglio federale.
. Continua il terremoto sulla Lega. Dopo i fatti che hanno portato alle accuse di Belsito l’intero materiale informatico sequestrato all’ex Tesoriere della Lega Nord passerà al vaglio della polizia postale per il suo sviluppo. Non è materiale da poco, tutt’altro, si pensa che da esso potranno addirittura emergere altre informazioni. Si tratta di...
Colpo grosso
Una «riforma di portata storica« davvero, se l’attuale Parlamento di «nominati» la farà passare così com’è. In estrema sintesi: cambia realmente tutto – in molto peggio – per quanto riguarda le tutele dei lavoratori dipendenti, quasi nulla sulla precarietà. Vediamo dunque le partite principali, tenendo conto del testo e non delle parole spese in...

Un Paese stremato
La Banca d’Italia ha presentato un’analisi sulla situazione delle «Famiglie italiane nella crisi», firmato da Anna Maria Tarantola, vice direttore generale della Banca d’Italia. «Durante la fase acuta della recessione, nel 2008-09 – ha spiegato Tarantola parlando a Genova – la caduta dei redditi familiari ha raggiunto in Italia il 4 per cento, a...

Camusso cauta: «Aspetto il testo, temo sorprese»
«Quando ci sarà un testo scritto della riforma del lavoro, vi diremo se c’è un passo avanti. Non vorremmo ritrovarci sorprese, come in altre occasioni». È cauta ma guardinga Susanna Camusso, e per tutta la giornata di ieri si è ostinata a non commentare la riforma, ripetendo ai giornalisti che la seguivano e incalzavano che «prima dobbiamo leggere». «Sono questioni... di AN. SCI.

Tadic si dimette e si ricandida
Prova di forza istituzionale a Belgrado. Il presidente serbo Boris Tadic si è dimesso a sorpresa con un anticipo di dieci mesi – le presidenziali erano fissate il 15 febbraio 2013, annunciando che per oggi invierà la lettera formale di dimissioni al presidente del parlamento Slavica Djukic-Dejanovic che dovrà indire le nuove elezioni presidenziali, e la data, entro 60... di TOMMASO DI FRANCESCO

Pensionato bonzo, i greci vanno in piazza
Migliaia di greci sono scesi ieri sera in piazza ad Atene, Salonicco e in altre piazze delle città greche «per non abituarsi alla morte». È la prima protesta dei greci contro i suicidi dettati dalla Grecia, e a determinarla è stato l’ultimo caso,quello di un 77enne che ha scelto di togliersi la vita in piazza Sintagma, proprio di fronte al Parlamento di Atene. La piazza... di ARGIRIS PANOGOPOULOS

Comma 22
Vi ricordate il “comma 22" dell'omonimo film antimilitarista di Mike Nichols che raccontava la morte certa cui erano condannati i piloti mandati in missione di guerra dai loro superiori? Il comma recitava così: «Chi è pazzo può essere esentato dalle missioni di volo, ma chi chiede di essere esentato dalle missioni di volo non è pazzo».Bene. Il... di MULTATULI

LA SPECULAZIONE CONTINUA, EFFETTO MONTI AZZERATO. SPREAD VERSO 400 PUNTI
L'effetto Monti? Non esiste. I mercati, cioè le banche private, ai quali abbiamo regalato vagonate di miliardi pubblici speculano peggio di prima e più di prima. Dopo i rialzi di ieri lo spread fra Bund tedeschi e Btp a 10 anni dopo settimane a quota 380. Il rendimento dei titoli a 10 anni torna così al 5,54%. Tensione anche per i Bonos spagnoli che risalgono a 410...

Art. 18, il giallo del documento ufficiale che non si trova e l'inghippo sul reintegro
Rischia di slittare la riunione della segreteria nazionale della Cgil convocata per le undici. Il motivo? Il Governo non ha ancora consegnato il testo ufficiale. Una situazione paradossale che aumenta ancora di più i dubbi su tutta la manovra politica firmata da Monti e da "ABC". Intanto crescono i malumori tra le piccole imprese, raccolte intorno al centrodestra che affida la... di FABIO SEBASTIANI

BENECOMUNISTI CHE PASSIONE
Ecco il primo soggetto politico che toglie senz'altro di mezzo il conflitto sociale: è quello proposto dal documento di Firenze e Napoli, pubblicato sul manifesto del 29 marzo e argomentato il giorno dopo da Marco Revelli. Come Revelli, altri amici e compagni vi hanno rapidamente aderito. È un "soggetto senza progetto". La sua idea di società, alquanto mal ridotta dai... di ROSSANA ROSSANDA

Cremaschi: "Una riforma ridicola e paradossale"
Se in una vasca ci sono tre buchi, due si tappano alla bell’è meglio e uno resta aperto, l’acqua continuerà a uscire da lì. Tutte le chiacchiere e i pasticci del Palazzo attorno all’articolo 18 si fermano sulla soglia della reintegra per il licenziamento economico. Lì il governo mantiene ferma la sua posizione: anche se il licenziamento economico... di GIORGIO CREMASCHI

Art.18: ecco il testo del Governo
Ecco il testo della riforma varata dal Governo. Il titolo del provvedimento è "Disegno di legge recante disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita". Il capo III del provvedimento è dedicato alla "Disciplina in tema di flessibilità in uscita e tutele del lavoratore" e l'articolo 14 in particolare norma le "Tutele del lavoratore...

CASINI BENEDICE IL MATRIMONIO TRA ALFANO E BERSANI, SAPENDO CHE LUI SARA' L'"AMANTE" DI ENTRAMBI...
«Ho grande stima per Alfano e Bersani. Oggi vedo che il 'Corriere della sera' scrive che il mio ruolo è diminuito perchè Alfano e Bersani si sono messi d'accordo. Ma io vorrei che il mio ruolo scomparisse e che Alfano e Bersani vadano sempre più d'accordo. Vorrei si sposaserro». Queste le parole di Pier Ferdinando Casini a 'Radio Anch'iò. «Il mio...