Sabato 10 Dicembre 2016 - Ultimo aggiornamento 19:22
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
L’Egitto e la continuità al governo
Presentato a metà settimana, il nuovo esecutivo delude sia i liberal che gli islamisti. Simbolo del vecchio regime, il generale Tantawi resta ministro della difesa. Alla Fratellanza il ministero dell’informazione «Fratelli» o «Foulul»? Agli egiziani, si sa, non manca il buon umore, neanche nelle circostanze più difficili e tristi. Così...
CASINI (PER VENDOLA): STRADA PROSSIMO GOVERNO SEGNATA, ABBIAMO SOTTOSCRITTO FISCAL COMPACT E PAREGGIO BILANCIO
"Un anno fa Berlusconi sottoscrisse la lettera di impegni richiesta dalla BCE all'Italia. Recentemente abbiamo sottoscritto il fiscal compact e messo in Costituzione il pareggio di bilancio. La strada della prossima legislatura è segnata, ed è quella del rispetto dell'impegno con l'Europa. Il resto sono chiacchiere d'Agosto". Lo scrive sul suo profilo Facebook Pier Ferdinando...

GRECIA: PRONTI TAGLI PER 11,5 MLD PER 2013-2014
I funzionari governativi greci stanno mettendo a punto gli ultimi ritocchi ad un progetto di tagli per 11,5 miliardi di euro per il 2013 e il 2014 prima di una riunione cruciale di domenica mattina con gli inviati che rappresentano i creditori esteri del paese. È quanto scrive il quotidiano greco Ekathimerini. I funzionari della Commissione europea, Banca centrale europea e Fondo monetario...

GRECIA: DIE WELT, BCE LA SALVA FINANZIANDO BANCA CENTRALE
La Banca centrale europea (Bce) ha salvato la Grecia dalla bancarotta per il momento, finanziando sotto forma di prestiti di emergenza supplementari la Banca della Grecia. È quanto scrive il giornale tedesco 'Die Welt' e riportato sul sito del quotidiano greco 'Ekathimerinì. Il Consiglio direttivo della Bce avrebbe deciso nella riunione di giovedi scorso di aumentare il limite...

Il leader Prc: “dopo Napoli e Palermo, prendiamo Roma”
Questa non è una crisi di scarsità, ma di redistribuzione e dunque l’unica via d’uscita è il comunismo, vale a dire una radicale redistribuzione della ricchezza e del lavoro con in più un intervento dello Stato, gestito ovviamente in modo democratico, che avvii la riconversione ambientale dell’economia. Paolo Ferrero, segretario del Prc, non... di MARCO PALOMBI

Marx è arrivato a Campinas
Lukacs e Althusser, Marcuse e Poulantzas. Con grandi citazioni degli italiani, da Gramsci a Bobbio. Agli stati generali del marxismo latinoamericano si riscoprono i «maestri» dimenticati dagli europei I brasiliani adorano le sigle. Il Cemarx, per esempio, sta per Centro de estudos marxistas. Mi trovo a Campinas, dove hanno sede più università, a cominciare da... di ANGELO D'ORSI

Bivio impossibile
La rivolta degli operai dell’Ilva di Taranto contro la chiusura del loro stabilimento, che danneggia gravemente la loro salute e quella dei loro concittadini, ha un significato sinistro per l’avvenire di tutti. Non perché fa balenare la prospettiva di un’alleanza tra imprenditori e lavoratori che metta la difesa dell’occupazione in contrasto con la... di SARANTIS THANOPULOS

LO SCIROCCO E NOI
Taranto, due agosto ’12, sulla città, come spesso accade, soffia il vento di Scirocco, da molti considerato il simbolo dell’indolenza dei sui abitanti, lo Scirocco infatti è un vento caldo, che soffia da Sud, un vento che mitiga gli inverni di queste latitudini e rende le estati torride e sfiancanti.Le strade ribollono di un sentimento diffuso e incredulo,un sentimento...

Questo sindaco non è in lista
Se c’è un progetto arancione nazionale non mi riguarda, spiega Zedda. E aggiunge: non ragioniamo col bilancino, per me l’Idv è nel centrosinistra. Massimo Zedda vuole continuare a fare il primo cittadino di Cagliari. Non crede in un partito dei sindaci che apra il centrosinistra alla cittadinanza attiva: «Sono di Sel e sostengo il mio partito» ... di GIORGIO SALVETTI

Facciamo l’Ilva valley
Lo stabilimento tarantino si potrebbe riconvertire al fotovoltaico. Vendola e i sindacati potrebbero mettersi alla testa di una mobilitazione che, partendo dalla Puglia, metta in moto l’avvenire ambientale e industriale dell’Italia «Non si può più consentire al siderurgico tarantino del gruppo Riva (in possesso dell’ex impianto Finsider dal... di NICOLA CIPOLLA

Gm taglia l’Europa, dopo Peugeot
A rischio migliaia di posti di lavoro anche alla Opel in Germania. I mercati abbattono i conti, manager in subbuglio. «Trattative avviate, accordo entro l’autunno», dice l’azienda. Ma i sindacati tacciono La crisi dell’Europa calamita gli sguardi sulla finanza e sull’euro, ma nel settore auto potrebbero essere spazzati via a breve migliaia di posti di... di FRANCESCO PATERNÒ

Con l’euro, senza l’euro o contro l’euro? Il dilemma degli economisti
Il tanto atteso sblocco della situazione europea non c’è stato. (…) Nel discorso di Mario Draghi del 26 luglio, che tanto ha fatto esultare i mercati, c’erano un paio di passaggi che a mio avviso non sono stati sufficientemente discussi. Innanzitutto, il presidente della Bce afferma che l’euro ha le caratteristiche di un un calabrone che riesce a volare,... di FRANCESCO BOGLIACINO

Cobas: "Ecco come la Brunetta verrà applicata dal governo Monti"
Non bastava l'utilizzo della Corte dei Conti e della Ragioneria dello Stato per tagliare il salario accessorio e sottoporre a rigidi e ineludibili controlli la contrattazione decentrata, ora arriva in Senato una rivisitazione della riforma Brunetta. Due giorni fa è stato approvato con 217 voti favorevoli, 40 voti contrari e 4 astenuti, il testo comprendente entrambi i decreti-legge in... di FABRIZIO SALVATORI