Domenica 24 Luglio 2016 - Ultimo aggiornamento 16:55
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Lo scandalo Barclays travolge tutto e tutti
Colpiti dall’ennesimo scandalo finanziario, gli attivisti di «Move your money» coprono di adesivi le vetrine delle filiali di Barclays a Westminster. «I banchieri responsabili dovrebbero essere arrestati», denuncia Levent, impegnato nel movimento Anticuts , contro i tagli alla spesa pubblica voluti dal governo Cameron. «Ci aspettiamo che ora i rischi e...
Il Portogallo sprofonda, evviva il Portogallo
Scrivere di un posto dove apparentemente non succede nulla non è molto facile. Si finisce con l’essere ripetitivi. I sondaggi non annunciano prossimi terremoti elettorali, non ci sono nuovi partiti in ascesa e quelli vecchi mantengono, bene o male, inalterati i loro equilibri. A movimentare, poco direi, le acque, la sentenza con cui il Tribunale Costituzionale annulla il taglio...

Un delegato Cgil scrive a Camusso: "Troppe deroghe e cedimenti senza lottare. Dimettiti"
Cara Susanna, chi ti scrive è un delegato della Confederazione della quale hai la carica di Segretario Generale, il più grande sindacato italiano, che da sempre si batte per provare a tutelare i diritti di tutti e per costruire condizioni di lavoro e sociali dignitose anche per i più deboli. Negli ultimi tempi però qualcosa sembra cambiato, e quell'organizzazione che...

LIBRI & CONFLITTI. Estratto da LA RIVOLTA IMPOSSIBILE. VITA DI LUCIO MASTRONARDI, di Riccardo De Gennaro ediesse
Libri & Conflitti. La prima biografia di Mastronardi nel cinquantenario de Il maestro di Vigevano. Riccardo De Gennaro colma una vasta lacuna, restituendoci il ritratto vivido di uno scrittore ancora troppo poco conosciuto, autore dello straordinario romanzo “Il maestro di Vigevano”. Un grande intellettuale che, insieme a Bianciardi e Pasolini, ha saputo raccontare...

"Spending review, una grande truffa politico-mediatica"
La truffa più grande che stiamo subendo è quella che ci vuol far credere che le misure che il governo Monti ha preso, prende e prenderà, hanno lo scopo di evitare di finire come la Grecia.E’ vero esattamente il contrario. Le misure sono come quelle che hanno portato la Grecia alla catastrofe economica e al disastro sociale. Magari vengono scaglionate nel tempo, in modo... di GIORGIO CREMASCHI

Camusso: Lavoriamo per una mobilitazione generale, ma faremo tante altre cose per cambiare. Non c'è più tempo.
Camusso, Squinzi. Primo faccia a faccia a Serravalle Pistoiese all'interno della sedicesima edizione di Cgil incontri. Quasi due ore piene di confronto su tutti i temi più caldi: dalla spending review, al giudizio sul governo tecnico, dalle critiche alla riforma del lavoro alla scelta di tagliare gli ammortizzatori sociali proprio nel momento di massima crisi. Poi i giudizi sulla...

CRISI: SQUINZI, PER ITALIA PAREGGIO DI BILANCIO DECISAMENTE ESAGERATO. LO DICE ANCHE LA CONFINDUSTRIA!
«È vero che noi non dovevamo più vivere come cicale ma per l'Italia l'obiettivo del pareggio di bilancio penso che sia stato decisamente esagerato. Con il pareggio di bilancio il risultato è la depressione dei consumi interni, che è drammatica». Lo ha detto Gorgio Squinzi, presidente di Confindustria nel corso del dibattito a Serravalle Pistoiese con...

Fp-Cgil: "Se il Governo non fa marcia indietro i pubblici scioperano"
"E' una manovra recessiva e drammatica per i cittadini perché c'é una riduzione reale dei servizi nonostante quello che ha affermato il premier". Così, sulla spending review, la segretaria generale della Fp Cgil, Rossana Dettori, che avverte: "Se il governo non torna indietro lo sciopero generale dei lavoratori pubblici a settembre sarà inevitabile". "C’è... di FABRIZIO SALVATORI

SPENDING REVIEW: 10 MLN AD UNIVERSITÀ NON STATALI
Per le finalità di cui alla legge 29 luglio 1991, n. 243, cioè le Università non statali, è autorizzata la spesa di 10 milioni di euro per l'anno 2013. Lo prevede il decreto sulla spending review pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Argentina, non solo Videla. Complicità e atrocità della chiesa cattolica
Giornali e televisioni hanno dato la notizia delle condanne per il rapimento dei figli dei desaparecidos da parte di molti responsabili della giunta militare argentina che durante la feroce dittatura si resero responsabili di almeno 30.000 sparizioni di giovani di sinistra e dei loro figli che nascevano nelle stanze di tortura dell’Esma. Le donne dopo aver partorito venivano sempre... di GIULIA DE BAUDI

Salario sociale sì o no?
Nel nostro Paese sono due i processi, che spingono in alto le percentuali della disoccupazione, a cominciare da quella giovanile: uno di lunga durata, dovuto allo sciopero del capitale che rende la nostra economia sempre meno produttiva e innovativa (ne viene che l’85% delle assunzioni hanno basso contenuto professionale oltre che essere precarie); ed uno innescato dalle... di MARIO SAI

Cgil, serve lo sciopero generale
Le politiche del governo Monti si ispirano ad una cultura neoliberista, una filosofia che individua il nemico in tutto ciò che è pubblico. Questa strategia di azione accomuna l’attuale presidente del Consiglio al suo predecessore, Silvio Berlusconi. Più in generale lo accomuna a tutti i governi del centrodestra europeo. Al fallimento delle «politiche di mercato» non si... di NICOLA NICOLOSI

I tagli punto per punto
Decreto (quasi) blindato: 26 miliardi di spesa in meno in 3 anni. Per Susanna Camusso, è «un’altra manovra recessiva». Il decreto del governo, accusa la Cgil, «mette a rischio mille reparti ospedalieri» Più che una «missione collettiva», come l’ha definita Mario Monti dopo sette ore di maratona, la cosiddetta «spending review» sembra l’effetto... di MASSIMO GIANNETTI