Sabato 20 Dicembre 2014 - Ultimo aggiornamento 14:41
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
CAMUSSO: ICHINO FA PROPAGANDA, SU ART 18 NON SI TRATTA
 «Il governo deve sapere che noi sull'art.18 non trattiamo». Dopo l'incontro di ieri con la Ministra Fronero il segretario della Cgil, Susanna Camusso, dice al giornale di De Benedetti  che «non c'è una sola ragione convincente perchè si parta da lì se vogliamo affrontare i problemi veri». Ma su questo punto «non posso dire che ci sia...
INGAGGIAMI CONTRO IL LAVORO NERO, NELLA PIANA DI GIOIA TAURO
 Sostieni l’agrumicultura etica della Piana di Gioia TauroRiprendiamoci i campi per coltivare sviluppo e integrazione Due anni dopo la rivolta di Rosarno, la crisi dell’agricoltura peggiora e le condizioni dei braccianti non accennano a migliorare.Ancora ghetti senza acqua né luce, ancora salari da fame, ancora guerra tra poveri in un territorio che soffre. Che fare?Con...

LORO MALDIVE NOI AUSTERITY. GRAZIE AL GOSSIP MONTA L'ODIO DI CLASSE
I siti di Gossip possono essere un utile strumento di controinformazione rivoluzionaria, non ci avevamo mai pensato ma è proprio così!  Fanno capire con poche immagini come vivono i ricchi mentre la nostra gente muore di lavoro, nel lavoro, o perchè il lavoro lo perde.    Noi tutte le mattine facciamo il giro dei siti di Gossip, lo facciamo perchè...

Piattaforma politica elaborata nel 2002 dal leggendario compagno Paolo Vinti
Cercando un documento politico nell’ “archivio” personale, mi sono imbattuto in questo testo, che Paolo mi diede il 26 Febbraio 2002. Parafrasando Guccini, si potrebbe dire:“Quanto tempo è passato da quel giorno d’inverno di un febbraio avanzato, con il cielo già bruno … ”.  Tuttavia, ho pensato che fosse da mettere nuovamente in... di VALERIO BRUSCHINI

NESSUNA PIETA' PER IL POPOLO GRECO, IN ARRIVO NUOVE MISURE DI AUSTERITY
 Non hanno nessuna pietà per il popolo greco. Dopo aver condotto il Paese in recessione, le classi dominanti continuano a chiedere sacrifici ai soliti noti.  Oggi il Primo Ministro greco ha detto che sono necessarie altre misure di austerità, fra cui ulteriori tagli a stipendi, per far ripartire l'economia ellenica e assicurare la permanenza del Paese nell'euro. Parla...

Tutte le bugie sull’articolo 18
Non è vero che lo Statuto difende una minoranza di lavoratori. Ed è falso che sia la causa della precarietàIn vista dell’annunciato confronto tra governo e organizzazioni sindacali sul mercato del lavoro, è iniziata la campagna tendente a dimostrare come i lavoratori tutelati dal famigerato art. 18 dello Statuto dei lavoratori siano una minoranza... di GIAN PAOLO PATTA

Associazione Jonathan apprezza norma regione Abruzzo contro discriminazioni durante i ricoveri
COMUNICATO STAMPA Non entriamo nel merito della finanziaria regionale approvata a fine anno, se non rilevando con soddisfazione l’introduzione, nell’area riguardante la sanità e il sociale, di una norma importante e innovativa.Su proposta del consigliere Maurizio Acerbo, l’assise regionale ha introdotto nella normativa abruzzese la possibilità da parte del malato,... di JONATHAN – DIRITTI IN MOVIMENTO

USB: LA CONCERTAZIONE E’ MORTA. RIMANE IL CONFLITTO, DA PRATICARE
 Dopo che il Governo Berlusconi aveva praticamente chiuso con la concertazione, oggi Monti ne decreta anche formalmente la morte. Non c’è più il rito del grande tavolo convocato in orario da telegiornale per far vedere che i nostri prodi sindacalisti stavano duramente trattando la resa senza condizioni ad ogni richiesta della controparte – sceneggiata andata in onda...

Fincantieri, dopo le mobilitazioni Passera convoca i sindacati
Sulla vicenda Fincantieri si torna di nuovo a Roma. Ieri a metà giornata dopo un acuto di mobilitazione da parte delle tute blu è arrivata la convocazione dal ministero dello Sviluppo economico. Ci sono voluti giorni di mobilitazione per spingere il ministro Corrado Passera al passo decisivo. L’ultima spallata è arrivata dai lavoratori di Sestri Ponente che ieri hanno... di FABIO SEBASTIANI

Viale: Se non ora, quando?
L'Italia ha imboccato la stessa strada della Grecia. L'unica possibilità che abbiamo per un'alternativa è quella di condizionare il governo con la mobilitazione sociale. L'importante è cominciare. Al più presto Il decreto "Salvaitalia" non salverà l'Italia e il decreto "Crescitalia" non la farà crescere. Sembra - quest'ultimo - il nome di un formaggio.... di GUIDO VIALE

In arrivo un'altra sberla al Pd
Bersani: Monti ci ascolti prima di decidere. Tavoli divisi? Serve buon senso Altro che telefonate di cortesia per scambiarsi gli auguri, come quelle che Monti ha fatto dopo capodanno ai segretari politici che sostengono il governo. Bersani ora teme un così occasionale collegamento con Palazzo Chigi sulla «fase due», che inizia con l'imminente riforma del mercato del lavoro. E... di DANIELA PREZIOSI

Concertazione sul lavoro già sepolta
Il dialogo, secondo i «tecnici», non prevede mediazione con le parti sociali, ma solo uno scambio di opinioni che non vincola l'esecutivo Il governo vedrà separatamente i sindacati. Corso d'Italia protesta inutilmente. Monti si prepara ai vertici europei di fine mese, dove vuole arrivare con «riforme strutturali» già decise Contratto graduale: flessibile in... di FRANCESCO PICCIONI

QUATTRO DOMANDE A NAPOLITANO
Il presidente Giorgio Napolitano conosce bene i problemi del lavoro ed ha un'antica frequentazione con le persone in carne ed ossa che l'hanno trasformato da schiavitù in occasione di socialità, solidarietà ed emancipazione. La sua tradizione, comunista e migliorista, ha saputo individuare nei rapporti di lavoro e nel loro cambiamento attraverso l'azione sindacale e il... di LORIS CAMPETTI

Bce assegna 25,5 mld dlr a 34 banche allo 0,58%
La Bce assegna 25,5 miliardi di dollari a 34 banche di eurozona nel quadro delle operazioni di rifinanziamento a 3 mesi, senza limite di ammontare e al tasso fisso dello 0,58%, per attenuare le tensioni sul mercato. Il regolamento e' previsto per domani. Il mese scorso l'ammontare del rifinanziamento in dollari aveva raggiunto i 50,7 miliardi.

Davanti all’orrore a occhi chiusi
Nel romanzo «Brave persone» il giovane scrittore israeliano Nir Baram cerca di descrivere la «gente mediocre» che nel ’900 collaborò attivamente con sistemi politici oppressivi permettendo loro di funzionare. L’area ambigua dell’indifferenza, però, resta ancora inesplorata. I dialoghi inquietanti tra i prigionieri tedeschi alla fine della... di ALBERTO BURGIO

LAVORO: FERRERO, CHE ASPETTA PD A SFIDUCIARE GOVERNO MONTI?
«Cosa aspetta il Pd a sfiduciare il governo Monti? Quest'esecutivo va mandato a casa il più in fretta possibile, per evitare che continui a fare danni che aggravano unicamente la crisi». Lo afferma Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista - Federazione della Sinistra. «È oramai evidente a tutti quanto noi andiamo dicendo da settimane: il...

DISABILITA' - Isee, "timore di danni ai disabili". Fand e Fish chiedono incontro a Fornero
Formalizzata la richiesta di confronto con il ministro del Welfare sulle modalità concrete della riforma dell’Isee prevista dalla manovra “Salva-Italia”: per Fish e Fand si cerca sempre il risparmio e “la legge ricorda molto quella di Tremonti”.  La nuova legge stabilisce che l’Isee potrà essere applicato anche alle agevolazioni fiscali...