Venerdì 20 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento 18:14
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Italia, è l'ora di un default controllato
Il contenuto di questo articolo, pubblicato da Il Sole 24 Ore - che ringraziamo - esprime il pensiero degli autori e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente. Alcuni illustri colleghi hanno scritto che «chi parla di consolidare il debito (un eufemismo per ripudiarlo) è un irresponsabile che altro non fa che...
Francia, la banlieue brucia ancora
. IL BILANCIO - Sedici poliziotti feriti, una scuola, una palestra e diverse auto date alle fiamme, è questo il bilancio della notte di rabbia che ha travolto la parte settentrionale del comune francese di Amiens, nel Nord della Francia. Secondo il sindaco Gilles Demailly la cittadina non aveva mai assistito a nulla del genere, tanto che si è dovuto chiamare rinforzi che...

I tagli agli stipendi dei senatori vengono pareggiati dall'aumento delle spese di rappresentanza
Nelle casse di Palazzo Madama a fine 2012 dovrebbero confluire 542 milioni di euro contro i 546,3 spesi nel 2011 (un taglio dell'1%), secondo quanto riporta Valentina Beli su IbTimes. Quello che stupisce, è che alle voci accessorie come "spese per il cerimoniere", la cifra si impenna fino a toccare un + 79%. Se quindi da una parte si taglia, dall'altra le spese vengono aumentate...

Italia e povertà, il lavoro non basta più
Intervista a Enrica Morlicchio, sociologa dell’Università di Napoli. È nel peggioramento delle condizioni di chi ha un’occupazione stabile che si manifesta oggi il rapporto tra povertà e precarietà Partiamo dai dati dell’Istat e da quello che ha colpito di più: la consistente presenza, nell’ampia fetta dei poveri dei nostri giorni, della... di TARCISO TARQUINI

No Tav: dopo gli scontri la grigliata in Valle Clarea, mentre il sindacato Siap vuole sgomberare il campeggio.
"Abbraccio il popolo No Tav". Questa è la dichiarazione lasciata dal leader internazionale anarchico Marco Camenish ai microfoni  Radio Black Out da quello che ha definito "Lager di Stato svizzero", ovvero il carcere dove è detenuto. "Vi abbraccio - ha detto Camenish - e con voi abbraccio la nostra lotta per la libertà e per un mondo semplice e giusto". "Questo...

Andalusia, arresti e sgombero della fattoria autogestita
«Se questo è un reato, che ci arrestino tutti allora, senza problemi, noi siamo qua. Crediamo piuttosto che illegale e disumano sia obbligare la gente a rovistare nei secchi per cercare da mangiare». Josè Caballero, responsabile del sindacato operaio. Dopo gli espropri proletari nei supermercati di martedì 7 agosto, organizzati a Alcarrachela e ad Arcos dal...

Trattativa, Ingroia: “Grazie per le 100mila firme del Fatto Quotidiano”
“Le centomila firme inviate dai cittadini al Fatto Quotidiano a sostegno della Procura di Palermo sono la dimostrazione di sostegno e apprezzamento da parte di chi crede nell’importanza dell’accertamento giudiziario della verità”. Il Procuratore aggiunto di Palermo, Antonio Ingroia commenta il boom di adesioni per i pm siciliani che indagano sulla trattativa tra...

Brasile, un tribunale federale prova a fermare la diga di Belo Monte
“Prima di iniziare i lavori bisognava sentire almeno il parere degli indios”. Con questa motivazione un tribunale federale brasiliano ha ordinato la sospensione dei lavori della mega-diga Belo Monte, lungo il fiume Xingu, in piena Amazzonia.Quella di Belo Monte e' destinata ad essere la terza diga al mondo per dimensioni dopo quelle delle Tre Gole in Cina e di Itaipu', alla frontiera... di FABRIZIO SALVATORI

ILVA: PRC TARANTO, PATTO COMUNE FRA TUTTE LE FORZE CHE SI OPPONGONO A RIVA
La vicenda che ruota intorno all'Ilva sta assumendo i toni del dramma. Eppure tutto sembra lineare: un giudice ha emesso un provvedimento esecutivo e temporaneo sostanzialmente confermato da un altro giudice, e non è neppure l'unico provvedimento giudiziario fatto contro l'Ilva nel corso di questi anni. Già la magistratura penale ionica ebbe modo di censurare sia la politica di...

GRECIA; ROESLER "KOMANDA",SENZA RIFORME NO TERZO PACCHETTO AIUTI
  «Se le riforme ad Atene non saranno compiute non ci potrà essere alcun terzo pacchetto di aiuti per la Grecia. Questo lo sa anche il governo ellenico e si spera che ne tragga le conseguenze».  Sul giornale Der Spiegel il ministro tedesco dell'Economia, il liberale Philipp Roesler minaccia la Grecia e le ordina ulteriori politiche di austerity. «Non vogliamo...

Ilva, il Governo si prepara allo scontro. Venerdì la resa dei conti con la procura
Governo sempre più determinato allo scontro con i magistrati sul caso Ilva. Venerdì, con l'arrivo dei tre ministri di Ambiente, Giustizia e  Sviluppo ci sarà la resa dei conti. L'esecutivo parla di ricorso alla Consulta e, se non dovesse bastare, di un decreto per annullare gli effetti della sentenza. I cittadini organizzati nel comitato, intanto, presentano un loro... di FABIO SEBASTIANI

BELISARIO (IDV): PD E' ENTRATO TRA I MODERATI, VENDOLA PARAVENTO FINTA SINISTRA IN CASA DI CENTRO
Botte da orbi tra gli esponenti della foto di Vasto. Oggi a tirare fendenti durissimi è l'IDV che attacca pesantemente PD e SEL rei di aver abbandonato il centro sinistra per entrare nella casa del centro moderati. "Se un esponente autorevole dell'Udc come il presidente Buttiglione fa appello solo al Pdl per riproporre la grande coalizione nella prossima legislatura e dare continuita' alla...

"Sono Rom, ma non ladra di bambini la mia verità sui roghi di Ponticelli". Angelica libera 4 anni dopo
Il suo nome è entrato negli annali come esempio - più unico che raro - di cittadina rom condannata per sequestro di persona. Si chiama Angelica Varga, sta per compiere venti anni, gli ultimi quattro trascorsi in cella: una vicenda personale legata a un pezzo di storia di Napoli, con tanto di attenzione mediatica nazionale. Ricordate? Metà maggio del 2008, sabato mattina, una... di LEANDRO DEL GAUDIO