Domenica 27 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento 20:00
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
No ad Ayraultport, che brutto ambiente
Gli agricoltori si ribellano contro le espropriazioni di terreni agricoli. Uno scontro quarantennale PARIGI. Oggi ci sarà una nuova manifestazione a Notre Dame des Landes, 25 chilometri a nord-ovest di Nantes, dove dovrebbe sorgere il nuovo aeroporto della città. L'obiettivo è rioccupare le terre da dove i proprietari sono stati espulsi, costruire in fretta nuove...
Produttività, Camusso non ci sta
LETTERA DELLA SEGRETARIA CGIL ALLE IMPRESE: «CINQUE PUNTI ANCORA IRRISOLTI». SI MARCIA VERSO L'ACCORDO SEPARATO Landini (Fiom): «È il modello Fiat». Squinzi (industriali): «Firma chi vuole. Il patto comunque sul tavolo di Monti» ROMA. L'accordo sulla produttività marcia verso la firma separata. Non sono bastate le correzioni apportate la...

«Della Rocca si dimetta»
GLI STUDENTI I MEDI E GLI UNIVERSITARI ROMANI, ALL'UNANIMITÀ, CONTRO IL QUESTORE DI ROMA Ironia della rete contro la «balistica del lacrimogeno rimbalzante» che riscrive le regole della fisica meccanica ROMA. Dimissioni immediate del questore di Roma Fulvio Della Rocca e un'inchiesta, seria e inflessibile, sui responsabili del lancio di tre lacrimogeni compiuto...

Codice identificativo, la trasparenza fa paura
SOPRA LA DIVISA LEGGE SUL RICONOSCIMENTO DEGLI AGENTI Il Pd rompe il fronte del no. Andrea Orlando: «Si discuta con i sindacati, riforma necessaria» Promettono indagini serie e «rigorose» sul Ministero di Giustizia diventato per la prima volta dal dopoguerra «un fortino di guerra» (definizione dei Giovani democratici) contro i manifestanti; garantiscono oltre... di ELEONORA MARTINI

Sempre più soldati e reduci in servizio di ordine pubblico
DIETRO LA DIVISA /CON IL BLOCCO DEI CONCORSI CARRIERA IMPOSSIBILE PER I CIVILI La maggior parte degli agenti proviene dall'esercito e spesso ne conserva mentalità e addestramento Nel giro di poco tempo hanno dismesso la divisa di soldato per indossare quella di poliziotto, ma dentro di sé sono rimasti dei militari. E come tali agiscono. Poliziotti addestrati come soldati,... di CARLO LANIA

Eccesso di lacrimogeni, la verdura è tossica
VAL SUSA A SAN GIULIANO L'ASL SIGILLA GLI ORTI TORINO. I lacrimogeni sono arrivati a centinaia negli orti e l'odore acre fin dentro le case, nonostante le finestre chiuse. San Giuliano è una piccola frazione di Susa, a nord-est del capoluogo, dove dovrebbe sorgere la stazione internazionale dell'alta velocità e diverse case saranno demolite. Uno striscione recita: «Qui... di MAURO RAVARINO

Che cosa succede con l'ascesa della Cina e dei nuovi grandi
La crisi che stiamo attraversando è una crisi del mondo «atlantico», e non una crisi globale, oltre che essere una crisi specifica europea e italiana (...). Nello stesso periodo in cui il mondo occidentale precipitava in difficoltà di cui ancora oggi non si distinguono chiaramente i possibili sbocchi, i paesi emergenti hanno continuato la loro corsa allo sviluppo... di VINCENZO COMITO

I crimini di un Tribunale
Qualcuno vuole capire davvero, e finalmente, che cos'è e come funziona la cosiddetta giustizia internazionale, ben rappresentata dai «tribunali ad hoc», quei tribunali dei vincitori impegnati da tempo in una vasta operazione di sentenze che, sinteticamente, potremmo definire a «due pesi e due misure»? Per comprendere meglio c'è la sentenza emessa ieri dal... di DANILO ZOLO, TOMMASO DI FRANCESCO

Massacrare non è reato
RIJEKA (FIUME). Il Tribunale internazionale per i crimini di guerra nell'ex Jugoslavia dell'Aja ha assolto i due ex generali croati, Ante Gotovina e Mladen Markac, condannati in primo grado a 24 e 18 anni di carcere, per crimini di guerra contro i civili serbi della Kraijna nell'agosto 1995. L'Operazione Tempesta fu la più grande pulizia etnica del conflitto balcanico, vennero... di GIACOMO SCOTTI *

«È la guerra alla memoria»
INTERVISTA PREDRAG MATVEJEVIC: «LE RESPONSABILITÀ USA» Sulla sentenza di assoluzione per il generale Gotovina, abbiamo raggiunto a Zagabria telefonicamente Predrag Matvejevic, lo scrittore «jugoslavo», come ama definirsi autore tra l'altro di «Breviario Mediterraneo», «Mondo ex», del fondamentale saggio «I signori della guerra»... di TOMMASO DI FRANCESCO

Roma, di nuovo libertà per gli otto ragazzi arrestati il 14 novembre
Di nuovo libertà ed è arrivata in serata per gli otto ragazzi arrestati a Roma durante lo sciopero europeo del 14 novembre per gli scontri avvenuti con le forze dell'ordine avvenuti sul lungotevere.  La decisione è stata presa dal gip di Roma, Wilma Passamonti. Secondo le informazioni ricevute da Francesco Romeo, l'avvocato di uno dei difensori...

FALLIMONTI A CATENA
Un anno fa si insediava il governo Monti. Un esecutivo tecnico composto da autorevoli accademici, necessario, dissero in tanti, per mettere fine all'era Berlusconi e recuperare credibilità in Europa. In molti anche a sinistra tirarono un sospiro di sollievo per la dipartita del capo di Mediaset, senza rendersi conto che si stava aprendo un'era fatta di lacrime e sangue, dove politiche di...

Prof Monti, questa è l’Italia non la Bocconi
Se fossimo nelle aule della Bocconi il professor Monti avrebbe passato l'esame di un anno di governo col massimo dei voti. Esattamente il 16 novembre del 2011 il super Mario nazionale assumeva l'incarico di formare un nuovo esecutivo dopo le dimissioni più o meno spontanee del predecessore Berlusconi. Da quel giorno il neopremier, nonché ministro dell'economia, ha fatto tutto... di TONINO BUCCI