Giovedì 13 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 09:28
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Ben venga la Patrimoniale ma si faccia chiarezza sul suo utilizzo. Alla greppia arrivano tutti, e chi ha veramente bisogno rimane a bocca asciutta, come sempre nella storia d'Italia". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Una foto racchiude innumerevoli significati e messaggi, quella scattata ad Hart Island, quartiere Bronx a NY, riprende una fossa comune scavata da detenuti in tuta bianca, si tratta dei senza fissa dimora morti da 15 giorni per coronavirus e dei quali nessun familiare reclama la salma. La fossa comune riporta alle immagine di guerra e colloca al centro del nostro immaginario quella morte che la...
"Oro Colao. Un esponente delle multinazionali che ha lavorato anche con grandi banche d’affari". Intervento di Franco Astengo
E’ necessario ritornare sull’argomento riguardante la “task – force” messa su dal Presidente del Consiglio sulla “ricostruzione” nel dopo epidemia. Bisogna farlo lanciando prima di tutto e ancora una volta l’allarme democratico per come è stata portata avanti questa fase drammatica e inedita della nostra vita pubblica da settori del governo...

Il compromesso europeo non è all’altezza della crisi
Appelli per introdurre forme di mutualizzazione del debito sono arrivati da economisti di estrazione diversa, dalla proposta di “eurobond perpetui contro il covid-19” di Giavazzi e Tabellini, al gruppo Euromemo (per un “cambio di paradigma” a partire dalla svolta ecologica). Da Internazionale. “Questa volta è diverso”. Il presidente...

"L\u2019Europa senza rotta" L’Europa senza rotta
Sull’emergenza legata all’epidemia di Covid-19 l’Eurogruppo sigla un pessimo compromesso politico, concede 500 miliardi di euro di interventi e nega gli eurobond. I paesi del Sud Europa ne escono indeboliti e non si affronta il nodo cruciale della sopravvivenza dell’Unione Europea come progetto politico. Dopo tre giorni di trattive, i ministri delle Finanze... di MATTEO LUCCHESE E MARIO PIANTA

"Gli Stati Uniti, la pandemia, la crisi e le svolte epocali" Gli Stati Uniti, la pandemia, la crisi e le svolte epocali
Il New York Times affronta il tema degli effetti drammatici della pandemia negli Stati Uniti collegandolo al tradimento dei valori della democrazia e dell’uguaglianza in un paese ostaggio dei gruppi più ricchi e influenti. È tempo di una svolta per gli Usa. E per tutti gli altri, a partire dall’Italia. Gli americani sono tendenzialmente pragmatici. Non sempre, non... di MARTINO MAZZONIS

L’eurozona fra il pericolo della dissoluzione e l’occasione di un ripensamento
Altro che cicale contro formiche. La mutualizzazione esiste da tempo, è dovuta al disfunzionamento dei mercati, e ne beneficiano gli stati del Nord. La Bce può essere la linea del Piave. Da Economia e Politica. Premessa Lo shock estremo a cui è sottoposta l’eurozona non solo si inserisce su una congiuntura che non sarebbe stata favorevole nemmeno senza il virus (DG... di MASSIMO AMATO

"Cronache dai fronti della pandemia" Cronache dai fronti della pandemia
Il virus ad aprile si è diffuso come una schiuma e come una schiuma ha messo in evidenza assurdità e storture. Un esempio: le grandi navi da crociera hanno continuato a imbarcare migliaia di turisti in barba agli allarmi sanitari mondiali. In queste settimane, accanto alle notizie e ai commenti anche urlati sulla diffusione dell’epidemia, sugli ammalati, sui morti, sugli... di VINCENZO COMITO

"Editoria, gli editori francesi piegano Google: dovr\u00e0 pagare se vorr\u00e0 utilizzare i loro contenuti" Editoria, gli editori francesi piegano Google: dovrà pagare se vorrà utilizzare i loro contenuti
Svolta cruciale nell'intensa battaglia in corso da mesi tra Google e gli editori in Francia sul copyright: l'autorità per la concorrenza francese ha stabilito che il gigante del web dovrà negoziare il pagamento di un compenso agli editori per poter condividere i loro contenuti online. Finora il colosso di Mountain View si era rifiutato di applicare la normativa europea sul diritto... di FABRIZIO SALVATORI

Cronache dalle trincee della Sanità: Le mascherine distribuite? Una goccia nel mare. "I morti tra medici e infermieri potrebbero aumentare ancora"
Un lunghissimo elenco listato di nero, che oggi ha superato quota 100: sono 105 i medici morti dall'inizio dell'epidemia di Covid-19. Erano nella maggior parte dei casi medici in attività, ma tra loro ci sono pure pensionati e camici bianchi in pensione richiamati in servizio o tornati volontariamente al lavoro per dare una mano in questa situazione di emergenza. Un prezzo altissimo, come... di FABRIZIO SALVATORI

Usb totalmente contraria alla riapertura dei luoghi di lavoro a breve
L'Unione sindacale di base, Usb è "totalmente contraria" all'ipotesi di riaprire le fabbriche a breve, chiede un incontro al Governo e avverte che in assenza di risposte è pronta a proclamare iniziative di sciopero. "L'Usb - si legge in una nota - ha chiesto al governo un incontro urgente alla luce della presa di posizione delle associazioni confindustriali del Nord, che reclamano... di FABRIZIO SALVATORI

Sistema sanitario nazionale, spuntano le prime inchieste sul contagio negli ospedali
La Procura di Bergamo si muove e apre una indagine sull'ospedale di Alzano Lombardo per far luce su eventuali responsabilità e presunte anomalie nella gestione dei pazienti dopo la scoperta dei primi casi positivi al Coronavirus. Mentre in Lombardia, pur con 238 persone morte in un giorno, cala ancora in numero dei ricoverati, cominciano a moltiplicarsi i fascicoli di indagine. Fascicoli...

"Oxfam, mezzo miliardo di persone a rischio di povert\u00e0 a seguito della Pandemia" Oxfam, mezzo miliardo di persone a rischio di povertà a seguito della Pandemia
Mezzo miliardo di persone a rischio povertà a causa del coronavirus. Lo afferma l'Oxfam, stimando che il 6-8% della popolazione mondiale potrebbe scivolare in povertà in assenza di rapidi aiuti. Se le stime si avverassero si tratterebbe di un passo indietro di dieci anni nella lotta alla povertà e di un passo indietro di 30 anni in alcune aree dell'Africa sub-sahariana.... di FABRIZIO SALVATORI

Coronavirus, beccate tre aziende (su quattro controlli) inadempienti alle norme in provincia di Macerata
In provincia di Macerata tre aziende su quattro oggetto di controlli - autorizzate a proseguire l'attività - per la verifica del rispetto delle misure di contenimento del coronavirus, sono risultate inadempienti alle prescrizioni: impiegavano manodopera priva di dispositivi di protezione individuale generici e specifici anti contagio, avvalendosi anche di personale non in regola, in nero e... di FABRIZIO SALVATORI