Giovedì 19 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento 21:47
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Settantesimo anniversario dell’attentato a Togliatti: 14 luglio 1948". Intervento di Franco Astengo
E’ ancora il caso ricordare quel fatto perché non si smarrisca la memoria di uno degli snodi più importanti nella storia d’Italia del secondo dopoguerra. L’attentato al segretario del PCI, Palmiro Togliatti, scosse profondamente l’Italia e il mondo, in una fase di fortissima contrapposizione fra le due grandi potenze, quella americana e quella sovietica, che...
"Decreto dignità? Un'altro capitolo della storia infinita del 'Comma 22'". Intervento di Giorgio Cremaschi
«Chi è pazzo può essere esentato dalle missioni militari, ma chi chiede l’esenzione perché pazzo in realtà è sano di mente e non deve essere esentato». È il famoso «Comma 22» dei regolamenti militari USA, come viene presentato in un romanzo e in un film famosi, ove viene messa alla berlina la stupida ferocia del potere, di...

Scuola, la fregatura dei prestiti d'onore all'università. Link protesta: "Il punto è il diritto allo studio"
Nelle scorse settimane, a studenti e studentesse di diversi atenei è stata recapitato, tramite mail, un questionario da parte del Miur, atto ad indagare la possibilità di promuovere all’interno delle Università uno strumento finanziario per erogare prestiti finalizzati all'accesso di tutti i percorsi universitari, meglio noto come prestito d’onore. Il prestito...

Sanità Lazio, in sciopero della fame contro le gare al massimo ribasso. Cobas: "Prepariamo centinaia di ricorsi per interposizione di manodopera"
Il 17 luglio 2018 sciopereranno l’intero turno le lavoratrici e i lavoratori dei servizi CUP, ReCup e servizi amministrativi presso le aziende sanitarie della Regione Lazio e manifesteranno dalle ore 10 sotto la Regione Lazio, in via Rosa Raimondi Garibaldi. Ivana (età 56 anni, 13 anni), Alessandro (51 anni, 15 anni di anzianità), Gabriella (51 anni, 12 anni di... di REDAZIONE

Torino, l'intervento della polizia al Neruda e Askatasuna per il Prc di Torino "non è casuale"
L'irruzione della polizia che c'è stata ieri mattina nel centro sociale Askatasuna e nello spazio del Neruda e le diciannove misure cautelari, prendendo a pretesto fatti che risalgono al corteo del 1 maggio 2017, "hanno una evidente valenza politica - dichiara Ezio Locatelli, segretario provinciale PRC Torino -. Lo ha spiegato bene, senza mezzi termini, il segretario del sindacato di... di REDAZIONE

Commercio, la norma in arrivo contro la liberalizzazione selvaggia mette zizzania tra le imprese. Qualcuno minaccia sfaceli occupazionali. Cobas: "Bene così. I frutti avvelenati del decreto Monti sono sotto gli occhi di tutti"
La proposta di legge di Davide Crippa, deputato del Movimento Cinque Stelle e sottosegretario allo Sviluppo economico, per cancellare la "liberalizzazione selvaggia" delle aperture domenicali degli esercizi commerciali crea scompiglio tra le imprese. Con gradazioni diverse, da Confcommercio che apre al confronto e chiede una regolamentazione minima, alla "netta contrarietà" di Conad a... di FABIO SEBASTIANI

Belgio, in piscina non si può vietare l'uso del burkini
"Le piscine non possono vietare il burkini". Lo ha deciso il tribunale di Gand, nel nord del Belgio, che ha annullato il divieto emesso da due piscine che avevano vietato il costume da bagno che copre interamente il corpo delle donne per motivi di igiene e di sicurezza. Lo scrive la stampa belga. Secondo i giudici tale divieto non è fondato giuridicamente e le piscine dovranno dunque... di REDAZIONE

"Pap e Sinistra: la questione vera e' rappresentata dai contenuti e dalle proposte". Intervento di Domenico Moro e Fabio Nobile
La discussione nella sinistra radicale continua spesso a concentrarsi più sui contenitori politici piuttosto che sui contenuti e il posizionamento di classe. In realtà, siamo convinti che le forme debbano essere dialetticamente connesse alla sostanza e quindi ai contenuti , la cui chiara definizione è centrale in vista della importantissima scadenza delle prossime elezioni... di DOMENICO MORO, FABIO NOBILE

Brasile, Lula assolto dall'accusa di aver ostacolato l'inchiesta Lava Jato
Il giudice della decima Corte Federale di Brasilia, Ricardo Leite, ha assolto l'ex presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva nel processo in cui era accusato del crimine di ostruzione della giustizia, in un procedimento nell'ambito dell'operazione Lava Jato, la Mani Pulite brasiliana. Si tratta del primo caso in cui l'ex presidente è divenuto imputato in un processo della Lava Jato,... di REDAZIONE

Frosinone, sindacati davanti al supermercato per raccogliere l'assistenza concreta verso gli addetti alle pulizie che non prendono lo stipendio da mesi
"Le quasi mille lavoratrici delle pulizie delle scuole pubbliche della provincia di Frosinone e Latina continuano a lavorare gratis. Non ricevono lo stipendio da ormai più di otto mesi e, con enorme senso di responsabilità, hanno comunque consentito il corretto svolgimento dell’anno scolastico. Tutto ciò è semplicemente vergognoso". Così, in una nota, la... di REDAZIONE

Autostrade, il 22 e il 23 sarà sciopero. I sindacati: "Troppe rigidità aziendali nella contrattazione di secondo livello"
Sciopero nazionale il 22 ed il 23 luglio di tutto il personale della rete Aspi - Autostrade per l’Italia e delle società di servizi collegate. A proclamarlo unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl “a seguito delle rigidità aziendali nella trattativa inerente la contrattazione di secondo livello su temi normativi, occupazionali ed... di REDAZIONE

Condotte, la situazione del tavolo di confronto peggiora.
"Continuiamo ad essere fortemente allarmati per il futuro del Gruppo Condotte e dei suoi 3.000 addetti. Anche ieri al Mise è andata in scena l'ennesima fumata nera, con i vertici che hanno annunciato l'interesse manifestato all’ ultimo momento da parte del fondo Attestor, senza però voler entrare nel merito dell'offerta. Torneremo ad incontrarci domani, ma continuiamo a...

"L'Unione europea deve rispondere in modo alternativo ai populismi del cosiddetto asse dei volenterosi". Intervento di Maurizio Acerbo
Sono parole che rimandano a tempi cupi quelle riecheggiate ad Innsbruck nel siglare l'accordo fra i ministri dell'Interno di Germania, Austria e Italia, per bloccare l'arrivo di migranti. Lo hanno chiamato "asse dei volenterosi", augurandosi che questo rappresenti in embrione un esempio che spinga l'intera UE a collaborare per fermare la presunta ed inesistente invasione, raccordandosi con il... di MAURIZIO ACERBO