Sabato 27 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento 09:44
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Il cappio delle mutue e le pistole, armi della malapolitica". Intervento di Franco Cilenti (presentazione ultimo numero di "Lavoro e Salute")
E' uscito il nuovo numero di Lavoro e Salute, il periodico con un punto di vista di classe sulla sanità, di Medicina Democratica. Ospitiamo l'editoriale di Franco Cilenti.  (clicca qui) per accedere al formato pdf. Ci saranno anche dirigenti delle ASL che chiederanno una pistola contro la protesta dei familiari di un cittadino malato? In un sistema politico malato come quello...
"L'Europa dei poteri ignoranti e il giorno delle raccomandazioni economiche da parte della Commissione". Intervento di Roberto Romano
È arrivato il giorno delle raccomandazioni economiche della Commissione Europea ai Paesi europei per la Legge di Bilancio del 2018. Reitera i soliti consigli, alcuni buoni e altri meno, ma rimane il sottofondo dei “Poteri ignoranti” (P. Leon), inconsapevoli del potere “normativo” (indirizzo) della politica economica. Avete presente la corsa affannosa di Wile E....

22 maggio 2017. Il giornale radio di RADIOREDONDA + Rassegna Stampa (link audio all'interno)
Titoli del giornale radio Svizzera, il referendum lancia la svolta sulle energie rinnovabili Conti pubblici, la Commissione europea imposta il tavolo bilaterale con l'Italia Voucher, allarme Cgil e Mdp Vigili del fuoco, sit in del Conapo Viareggio, inizia il mese di iniziative per ricordare la strage in stazione clicca qui per ascoltare il giornale radio e la rassegna stampa

Migranti, intervista audio a Stefano Galieni (Prc): "Lavoro e giustizia sociale per il salto di qualità sull'accoglienza"
Quali valutazioni politiche dopo la grande manifestsazione antirazzista di Milano. Controlacrisi-Radioredonda ha effettuato questa intervista a Stefano Galieni per appronfondire il tema dei migranti e dell'accoglienza in relazione alla stagione dell'auterità e dei forti tagli al welfare. Alla vigilia di ben due intreventi sui conti pubblici (manovra-bis e legge di bilancio), infatti,... di FABIO SEBASTIANI

"Niente rinnovi salariali all'orizzonte. Ma il Governo porta a casa quello che voleva, ossia I decreti Madia". Intervento di Federico Giusti
Che il rinnovo dei contratti pubblici fosse in subordine alla approvazione dei decreti Madia era cosa risaputa dopo l'accordo tra sindacati e Governo.Sono trascorsi due anni dal pronunciamento della Consulta che giudicava illegittimo il blocco dei contratti ma i sei anni non erano sufficienti se nel frattempo se ne sono aggiunti altri due, otto anni senza alcun rinnovo e con il potere di acquisto... di FEDERICO GIUSTI

Lettera aperta di amministratrici e amministratori di "Rete delle Città in Comune": "Con il Pd non sono praticabili alleanze. Discutiamo dal basso e a partire dai territori il nostro programma"
Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa iniziativa promossa dalla “Rete delle Città in Comune” per un percorso che, dopo le elezioni amministrative, possa contribuire a costruire - a partire dalle città - l'alternativa per il paese 22 maggio. Siamo amministratrici e amministratori di città e regioni. Siamo stati e siamo protagonisti di esperienze politiche e... di REDAZIONE

"Rete dei comunisti: tra teoria e prassi". Intervento di Franco Astengo
“Oggi però vorremmo affrontare un’altra questione, quella che attiene alla ricostruzione di un punto di vista comunista e del ruolo che i comunisti possono svolgere dentro questo passaggio d’epoca.” Rete dei Comunisti. Intervento introduttivo svolto da Mauro Casadio al forum “Fattore K. I comunisti, il blocco sociale, i populismi” tenutosi a Roma sabato... di FRANCO ASTENGO

Autotrasporto, lunedì prossimo sciopero nazionale di 4 ore dei camionisti contro le decisioni della commissione europea
“Lunedì 29 maggio sciopero nazionale di 4 ore nell’autotrasporto, le cui modalità saranno articolate a livello locale”. A  proclamarlo unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti “per contrastare le misure della Commissione Europea che intendono modificare la regolazione dei tempi di guida e di riposo per i camionisti ed inoltre escluderi gli stessi... di FABRIZIO SALVATORI

Fiano amaro. La nuova proposta di legge elettorale del PD
E’ dal 5 dicembre che è apparso a tutti evidente che il Parlamento avrebbe dovuto varare una nuova legge elettorale, perché l’Italicum, ancor prima che venisse azzoppato dalla Corte Costituzionale con la sentenza 35 del febbraio 2017, era stato concepito per un sistema politico con una sola Camera elettiva. Dopo aver fatto sei mesi di silenzio, il Pd ha bocciato, il 16... di DOMENICO GALLO

Grecia lacrime e sangue. Il parlamento approva i tagli
Il parlamento greco ha approvato nella notte di giovedì, l’ennesima manovra «lacrime e sangue», che tutti sperano possa essere anche l’ultima. A favore dei tagli alle pensioni che superano i 700 euro e dell’abbassamento di quasi il 30% della no-tax area, ha votato la maggioranza di governo, la sinistra di Syriza e Anel, il piccolo partito conservatore dei... di TEODORO A. SYNGHELLAKIS, FABIO VERONICA FORCELLA

Riforma Madia. Statali licenziabili dopo tre anni di valutazioni negative
Gli ultimi decreti attuativi della riforma Madia sulla pubblica amministrazione sono legge. Il testo unico del pubblico impiego e quello sui premi produttività sono stati approvati ieri dal consiglio dei ministri. È stato corretto l’impianto della legge Brunetta che ha imposto una rigida divisione nell’amministrazione che escludeva il 25% dei dipendenti dalla... di MARIO PIERRO

Intesa «sottomarina» per il commercio di armi tra Italia e Germania
Il baratto miliardario tra Berlino e Roma. Un memorandum militare con l’intesa «sottomarina» a vantaggio del made in Italy. E si prefigura il modello Ue nella produzione e commercio delle nuove armi. Emerge tutto con il sommergibile U-212 A, classe Todaro, al centro della ventennale partnership tra la marina militare italiana e il Bundesamt für Ausrüstung,... di SEBASTIANO CANETTA, ERNESTO MILANESI

Affari di sangue. 110 mld di armi Usa all’Arabia Saudita
Donald Trump si appresta a vendere queste armi all’Arabia Saudita, prima tappa del tour che lo porterà anche in Israele, Vaticano, al vertice Nato e al G7 Mentre a Tehran oggi proclameranno il vincitore delle presidenziali, nelle stesse ore a Riyadh srotoleranno il tappeto rosso per accogliere Donald Trump. Il presidente americano che in campagna elettorale aveva fatto... di MICHELE GIORGIO