Lunedì 17 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento 09:10
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Sgt, a rischio 180 lavoratori. Il sindacato: "Il rischio di chiusura sorprende. Il settor è pieno di lavoro"
La situazione del corriere espresso Sgt resta in bilico, così come nell'incertezza è il futuro dei molti addetti coinvolti: 180 i lavoratori diretti, 2.500 gli indiretti in 80 filiali presenti in tutta Italia. Facchini, autisti, impiegati negli uffici a oggi non sanno se potranno continuare il loro lavoro. Il destino dell'azienda è ora nelle mani del Tribunale di Milano, che...
Pensioni, una manifestazione nazionale sabato 1 giugno in piazza del Popolo a Roma indetta da Cgil, Cisl e Uil. Ma in campo c'è anche il fisco
Una manifestazione nazionale sabato 1 giugno in piazza del Popolo a Roma e prima tre assemblee il 9 maggio a Padova, Roma e Napoli. Così i sindacati Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil annunciano l'avvio della mobilitazione dei pensionati per protestare "contro la totale mancanza di attenzione nei loro confronti da parte del governo", che si è "mostrato del tutto sordo" alle loro...

Venezuela, è scontro sulla revoca dell'immunità parlamentare a Guaidò
Il Venezuela respinge le dichiarazioni "assurde" e "prive di rigore" con cui governi e organismi internazionali hanno condannato la decisione di revocare l'immunità parlamentare all'oppositore Juan Guaidò. Risulta "assolutamente riprovevole che alti portavoce di governi e organismi internazionali continuino a praticare un vergognoso interventismo negli affari interni del Venezuela",...

L’autonomia che fa male alla crescita
La proposta sull’autonomia differenziata delle Regioni a statuto ordinario in discussione in Parlamento è destinata ad aumentare le già insostenibili disuguaglianze territoriali nel nostro Paese, in termini di crescita economica, istruzione e opportunità. L’aumento della disuguaglianza dei redditi rallenta la crescita economica e l’effetto è... di CLARA MASCIA, LORENZO GERMANI

Caso Mimmo Lucano, la Cassazione riconosce al sindaco di Riace la mancanza di "comportamenti fraudolenti"
Mancano indizi di "comportamenti" fraudolenti che Domenico Lucano, il sindaco sospeso di Riace, avrebbe "materialmente posto in essere" per assegnare alcuni servizi, come quello della raccolta di rifiuti, a due cooperative dato che le delibere e gli atti di affidamento sono stati adottati con "collegialità" e con i "prescritti pareri di regolarità tecnica e contabile da parte dei... di REDAZIONE

Agenzia delle entrate, i lavoratori scioperano contro i tagli coatti alla busta paga e la scarsità delle risorse assegnate al settore
Si è svolto oggi lo sciopero nazionale del personale dell'agenzia delle Entrate. A proclamarlo, Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Pa, Confsal Unsa e Flp per rivendicare l'immediato sblocco delle somme del salario accessorio per il 2016 e 2017 nonché l'immediata conclusione della terza tranche delle progressioni economiche. «Un mese non è bastato all'Agenzia - spiegano i... di REDAZIONE

L'Europa delle multinazionali dell'agro-industria getta la maschera: la riforma della Politica agricola comune porta il marchio degli allevamenti intensivi. Greenpeace: "Tutto ciò è vergognoso"
Oggi la Commissione Agricoltura del Parlamento europeo ha votato a favore di una riforma della Politica Agricola Comune (PAC) che continua a sostenere un sistema inquinante e dannoso. La Commissione, infatti, ha respinto tutte le proposte avanzate dalla Commissione Ambiente, tra cui quella di tagliare i finanziamenti pubblici agli allevamenti intensivi e quelle per limitare densità e... di REDAZIONE

Venezuela, la Corte suprema sollecita la revoca dell'immunità parlamentare a Juan Guaidò
La Corte suprema venezuelana (Tribunal supremo de Justicia) ha sollecitato la revoca dell'immunità parlamentare a Juan Guaidò, presidente dell'Assemblea nazionale (An), per aver disatteso l'ordine di non abbandonare il paese. A Guaidò era stata interdetta l'uscita dal Venezuela lo scorso 29 gennaio, come misura cautelare in attesa dello svolgersi di una indagine ai suoi danni... di REDAZIONE

"Roma, capitale all\u2019ultimo stadio" Roma, capitale all’ultimo stadio
Tra indagini, arresti e scandali, la vicenda dello stadio della Roma calcio è l’emblema di una capitale al collasso, in cui la politica appare inesorabilmente segnata dalla sudditanza nei confronti del mondo degli affari e della speculazione. Il 2 dicembre 2014 prende il via l’inchiesta “mondo di mezzo” che azzera la classe politica che governava la città.... di PAOLO BERDINI

Vincezo Comito: Basta con l’Alitalia
L’ultimo salvataggio è costato allo Stato 900 milioni di euro di prestito, ma la compagnia di bandiera ha di nuovo il fiato corto. Mentre soci (Easyjet) si sfilano o non si impegnano (Delta), il governo vuole buttare nel braciere Fs, forse in attesa dell’arrivo dei cinesi. Un morto che cammina Continua sino ad esaurimento delle scorte la liquidazione a favore dello straniero... di VINCENZO COMITO

Previsioni Ocse, un report demolisce Quota 100 e prevede recessione: -0,2%
Previsioni Austere. Il segretario generale Gurria presenta con Tria un report sull’Italia e attacca: sulle pensioni potevate risparmiare 40 mld Ogni due anni l’Ocse pubblica per ogni paese la sua Economic Survey. Sarà anche vero, come dichiara l’ufficio stampa del ministro, che ieri pomeriggio la presentazione al Mef si è tenuta in un «positivo... di MASSIMO FRANCHI

Istat. Sale la disoccupazione e il lavoro resta precario
Gli effetti della recessione stanno arrivando sul mercato del lavoro. A febbraio sono calati i lavoratori dipendenti (-44mila), di cui 33 mila permanenti e 11 mila a termine, mentre sono aumentate le partite Iva (+30 mila). Il calo dell’occupazione è concentrato nella fascia di età più colpita negli anni della crisi: quella tra i 35 e i 49 anni (-74 mila), mentre la... di ROBERTO CICCARELLI

Gli esplosivi settant’anni della Nato
Il 70° anniversario della Nato sarà celebrato dai 29 ministri degli Esteri dell’Alleanza, riuniti a Washington il 4 aprile. Un Consiglio Nord Atlantico in tono minore rispetto a quello al massimo livello dei capi di stato e di governo. Lo ha voluto il presidente Trump, non tanto contento degli alleati soprattutto perché sono per la maggior parte in ritardo... di MANLIO DINUCCI