Sabato 25 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento 22:46
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
L’Orologio dell’Apocalisse e la malafede atomica
Conto alla rovescia. Il Trattato Tnp non ha fermato innovazioni miliardarie né le ogive Usa dislocate nei Paesi europei Nato, di cui 70 in Italia La costante minaccia di un olocausto nucleare che da più di 70 anni continua ad incombere sull’umanità sembra ignorata, o forse rimossa, da gran parte dell’opinione pubblica, assorbita forse dall’impresa della...
"Decreti Madia, il peggio deve ancora arrivare". Intervento di Federico Giusti
Uno degli obiettivi di Renzi era la cancellazione di gran parte delle società partecipate tanto è vero che tre anni fa anticipo' uno dei decreti Madia annunciando la riduzione delle aziende da 8 mila a 1000. L'ennesimo spot dietro a cui si muovevano interessi forti da sempre favorevoli alle privatizzazioni , interessi che beneficerebbero dalla svendita di tante aziende costruite...

Taxi, non è all'orizzonte la soluzione della vertenza, tra avvisi del Garante sugli scioperi e convocazioni del Governo
Non sembra destinata a rientrare in breve tempo la protesta dei tassisti, che hanno annunciato agitazioni fino a martedì, quando le sigle sindacali saranno ricevute dal Ministero dei Trasporti. Le manifestazioni sono dirette contro l’emendamento contenuto nel Milleproproghe che posticipa alla fine di quest’anno il termine per emanare una serie di misure che regolamentano il...

Sono nove i lavoratori morti sul lavoro negli ultimi giorni
Strage continua, sono 9 i lavoratori morti sui luoghi di lavoro negli ultimi giorni. Ieri sono morti due antennisti cadendo da un traliccio Telecom a Mazzaro del Vallo di Trapani. L'altro ieri è morto ul altro lavoratore cadendo dall'alto in provincia di Parma, ma Luigi depiani aveva 71 anni ed è morto a quell'età cadendo dal tetto di un capannone: chi ha approvato la legge... di REDAZIONE

Lo stato dell’Unione
A sessant’anni dalla firma dei Trattati di Roma L’Unione europea versa in pessimo stato. Devono cambiare regole e politiche, che ne hanno raffreddato anche il sogno. Il commento di Monica Frassoni Quest’anno saranno 60 anni dalla firma dei Trattati di Roma, che istituirono la CEE. E nel 2019 ci saranno elezioni. A meno che Trump decida di schiacciare il bottone nucleare prima,... di MONICA FRASSONI

Rossana Rossanda: «Quasi quasi preferirei vincesse Merkel»
Dialogo con Rossana Rossanda su Europa e politica. «Mi trovo spesso nella sconsolatezza più totale. In Europa non c’è un partito socialista decente». E sull’Italia: «Metà del centrosinistra è con le politiche neoliberiste di Bruxelles» La curiosità non invecchia mai. È vero. Ci penso quando, tornando... di MARINA TURI

Il buon esempio del Portogallo
Controtendenza. S’investe di più nel welfare, aumenta il salario minimo e diminuisce la disoccupazione senza che si aprano conflitti né all’interno della maggioranza né con l’Unione europea LISBONA. Il Portogallo stupisce tutti. Il governo della Geringonça (traducibile con raffazzonato, fatto male) come spregiativamente è stato... di GOFFREDO ADINOLFI

Elezioni in Francia. Hamon cerca l’unità a sinistra
PARIGI. Benoît Hamon è da ieri in Portogallo, per 36 ore, a cercare l’ispirazione presso un governo di coalizione a sinistra, che naviga tra tentativo di contenere l’austerità e rispetto delle traiettorie di risanamento concordate con Bruxelles (il Portogallo e la Francia sono i soli due paesi a essere sottoposti alle due procedure vincolanti, per deficit... di ANNA MARIA MERLO

Previdenza, i lavoratori precoci lanciano una petizione on line
I lavoratori precoci, coloro che hanno iniziato a lavorare prima della maggiore età, arrivando a maturare una contribuzione particolarmente elevata cioè pari o superiore a 40 anni di contributi ad un’età anagrafica relativamente bassa, e che non sono stati salvati dalla riforma Fornero, attendono ancora un provvedimento che li tuteli – in particolare la quota 41... di REDAZIONE

Dall'Asia all'America Latina un mondo di rischi e persecuzioni per 400 milioni di indigeni
Sono circa 400 milioni le persone appartenenti a popolazioni indigene in tutto il mondo, distribuite in 5mila comunita'. Ma tale cifra e' probabilmente inferiore a quella reale, in quanto sulla questione "non ci sono abbastanza dati". A spiegarlo e' VictoriaTauli-Corpuz, special rapporteur sui diritti dei Popoli indigeni per le Nazioni Unite, presente in questi giorni a Roma per partecipare al... di REDAZIONE

Usa/Venezuela. Maduro difende El Aissami e chiude le emittenti legate agli Usa
Il governo del presidente Nicolas Maduro ha ordinato la sospensione del segnale del canale della emittente americana Cnn in lingua spagnola e di altri canali legati e trasmessi via cavo nel paese. Sono al buio le emittenti DirecTV, Supercable, Netuno e Movistar. Alla sospensione di questi gestori seguira' l'apertura di un procedimento amministrativo punitivo contro il canale americano dopo che lo... di REDAZIONE

Stadio della Roma, pollice verso degli urbanisti. "No ad operazioni così invadenti"
"E' stato un errore confondere lo stadio con i grattacieli e metterli insieme sulla riva del Tevere. La Valle del Tevere va tutelata: non ammette operazioni cosi' invadenti. E' stato un errore stravolgere il Prg invertendo il principio sacrosanto dell'uso pubblico della rendita che per i due terzi deve tornare alla citta'. Principio stabilito dal Piano Regolatore vigente dal 2008 e poi divenuto... di REDAZIONE

Giunta Raggi, M5S si spacca. Ed ora comincia finalmente l'era della politica in Campidoglio?
"Si' allo stadio della Roma, ma non con questo progetto". Lo scrive su facebook la deputata M5s Roberta Lombardi, che di fatto apre le ostilità con Raggi e Grillo e dà il via alla fase "politica" della Giunta capitolina. Di tutta risposta il blog di Beppe Grillo pubblica un post in cui si dice che lo stadio della Roma e' di competenza della Giunta e dei suoi consiglieri e...