Sabato 04 Luglio 2020 - Ultimo aggiornamento 18:31
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
TARANTO, Francesco giovane operaio di Palagiano, aveva solo 40 anni. E due figli...
Francesco giovane operaio di Palagiano, aveva solo 40 anni. E due figli. Un’altra vita spezzata semplicemente perché cercava di lavorare per sostenere adeguatamente la sua famiglia, semplicemente perché il lavoro è un sacrosanto diritto di ogni cittadino della Repubblica Italiana, come recita quell’art. 1 della Costituzione che il Ministro Brunetta vorrebbe eliminare. Due bambini e una moglie...
Le lavoratrici Omsa alle donne: «Non comprate le nostre calze»
21/02/2010 16:10 | LAVORO - EMILIAROMAGNA Campagna di boicottaggio dei marchi del gruppo Goldenlady lanciata dalle donne del sito di Faenza che rischiano il posto di lavoro. Le lavoratrici lanciano un invito esplicito a “tutte le donne ad essere solidali, boicottando”: Philippe Matignon, Sisi, Omsa, Golden Lady, Hue Donna, Hue Uomo, Saltallegro, Saltallegro Bebè e Serenella. La vertenza,...

FIAT - FERRERO (FEDERAZIONE DELLA SINISTRA: VERGOGNOSO IMPEGNO DELLE FORZE DI POLIZIA CONTRO LA LOTTA DEI LAVORATORI DI PRATOLA SERRA
Vergognoso impegno delle forze di polizia contro la lotta dei lavoratori FIAT di Pratola Serra (AV), che stanno praticando il blocco delle merci per impedire, come forma di lotta, lo smantellamento dello stabilimento, il licenziamento degli addetti delle ditte esterne e la messa in cassa integrazione dei lavoratori FIAT. Questa mattina 500 agenti in tenuta antisommossa si sono presentati ai...

"FIAT: POLIZIA RIMUOVE PRESIDIO OPERAI A PRATOLA SERRA" FIAT: POLIZIA RIMUOVE PRESIDIO OPERAI A PRATOLA SERRA
(IRIS) - ROMA, 21 FEB - La polizia ha fatto sgomberare il sit in dinanzi alla Fiat di Pratola Serra, in provincia di Avellino.I manifestanti si erano accampati per evitare il passaggio dei tir, che dovevano entrare nella fabbrica.Le forze dell'ordine, alle prime ore del mattino, hanno imposto lo spostamento dei lavoratori che stanno protestando contro la situazione nello stabilimento.Il...

Agricoltura: in crisi reddito aziende: - 25%. Il governo sta a guardare
di Gianni Fabbris  ROMA - Se c'è una ragione per accogliere con rapidità la richiesta di stato di crisi prodotta da diverse regioni centro meridionali basta guardare i dati ufficiali riferiti all'annata agraria appena chiusa. In un quadro di crisi europea in cui le aziende agricole perdono in media circa il 12% del reddito sull'anno scorso, quelle italiane perdono più di tutte: oltre il 25%....

"Protezione Civile una lista con viaggi e regali..." Protezione Civile una lista con viaggi e regali...
Le vacanze a Cortina, le prostitute a Venezia, l'auto in dotazione a Roma. E gli orologi di pregio, le assunzioni degli amici, fino a sconosciute 'cortesie' benché reiterate nel tempo e che ancora le indagini non sono riuscite a specificare, a favore di una funzionaria pubblica e dei suoi figli. E soldi, tanti. È lunga, e non si esaurisce qui, la lista delle 'dazioni' intercorse fra gli indagati...

Edilizia a Roma. Aggredito un sindacalista Cgil. Controllava le condizioni di sicurezza
di Roberto Cellini*  ROMA - Siamo in presenza di un nuovo episodio di intolleranza, non solo verbale, ma anche fisica, nei confronti di un  funzionario della Fillea Cgil mentre svolgeva la sua normale attività sindacale nei cantieri edili della capitale. Il fatto  è avvenuto in Via Grotte di Gregna, nel territorio del V Municipio, in un appalto del Comune di Roma per la realizzazione di un...

FERRERO: GLI STIPENDI DI MARCHIONNE E MONTEZEMOLO SONO UNA VERGOGNA!
20/02/2010 19:22 | LAVORO - ITALIA I dieci milioni di euro regalati dalla FIAT a Marchionne e Montezemolo sono una vergogna in una situazione caratterizzata da Cassa integrazione e chiusura di stabilimenti. Se siamo tutti sulla stessa barca, come ci dicono sempre, come mai in due guadagnano quanto 3/400 operai? La Federazione della Sinistra propone che il governo metta un tetto alle...

Prezzo della Crisi del 20-02-2010: 'Non per odio, ma per dignità '
di Daniele Nalbone Il judo e il karate. Beatles e Pink Floyd. La Roma. La fotografia. E la politica. Erano queste, trenta anni fa, le passioni di un ragazzo di diciannove anni. Passioni che venivano subito dopo la politica e gli ideali di uno studente che stava dedicando tutta la sua vita alla contro-informazione. A denunciare i legami tra stato e poteri forti. A scovare chi di questi poteri e...

GLAXO VERONA, LA CHIUSURA E' INACCETTABILE, COMUNE, REGIONE E GOVERNO SI DIANO UNA MOSSA
20/02/2010 14:56 | LAVORO - VENETO La Multinazionale Glaxo Smith Kline ha annunciato l’intenzione di procedere con la chiusura del centro ricerche di Verona, che occupa tra diretti e indiretti oltre 700 persone: tale decisione deve essere ritenuta da tutti i livelli istituzionali come assolutamente inaccettabile; L’ importanza del centro ricerche GSK di Verona ha una valenza che va oltre quella...

NAPOLI; EX BIRRERIE PERONI, GRAVISSIMA ASSENZA SINDACATI
FAI CISL, FLAI CGIL e UILA UIL l'8 febbraio scorso hanno chiesto alla Commissione Sviluppo del Comune di Napoli un incontro per verificare la ricollocazione del personale ex Birreria Peroni ancora non avviato al lavoro. Ma clamorosamente oggi non si sono presentati, nello sgomento generale degli ex lavoratori, degli esponenti delle forze politiche e dello stesso Presidente Salvatore Galiero. E'...

"CRISI:GRECIA;STAMPA,BANCHE TEDESCHE A RISCHIO EFFETTO DOMINO" CRISI:GRECIA;STAMPA,BANCHE TEDESCHE A RISCHIO EFFETTO DOMINO
BERLINO, 20 FEB - Se la crisi finanziaria della Grecia dovesse estendersi agli altri paesi considerati a rischio nella zona euro, tra cui la stessa Italia, le banche tedesche si troverebbero in difficolta' a causa delle loro forti esposizioni nei confronti di questi paesi. E' quanto emerge, secondo il settimanale Der Spiegel, da un memorandum interno della Bafin, l'autorita' di vigilanza tedesca...

PETROLCHIMICO: NESSUN RISARCIMENTO A ORFANI OPERAI P.TORRES
(ANSA) - SASSARI, 20 FEB - Nessun risarcimento per le vedove e gli orfani degli operai del Petrolchimico morti di tumore dopo una vita passata a respirare veleni nello stabilimento di Porto Torres. Il giudice delle udienze preliminari Gianni Delogu ha, infatti, respinto la richiesta dei parenti di 28 operai, per la maggior parte deceduti, rappresentati dall'avvocato Ivan Cermelli. Le motivazioni...