Mercoledì 20 Novembre 2019 - Ultimo aggiornamento 19:20
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
SINDACI «ROSSI» - Una crisi che viene da lontano
di Valerio Evangelisti (ilManifesto del 27/01/2010) Un poeta bolognese dei primi del Novecento, Olindo Guerrini in arte Lorenzo Stecchetti, scrisse dei versi intitolati 'Primo Maggio'. Vi si descriveva la marcia lenta, solenne e silenziosa di un corteo di operai. «Toccandosi le mani ognun di loro / cerca il vicin chi sia. / Se i calli suoi non vi segnò il lavoro, / quella è una man di...
Fiat: mobilitazioni a Termini e Pomigliano. E a febbraio due settimane di Cig per tutti
di Francesco Sellari ROMA - Un'altra giornata di lotta e di passione per i lavoratori della Fiat. Nel pomeriggio è arrivata la stangata del giorno: tutti gli stabilimenti della divisione auto fermeranno la produzione dal 22 febbraio al 7 marzo. Ciò significa due settimane di cassa integrazione ordinaria per circa 30.000 dipendenti degli stabilimenti di Mirafiori, Melfi, Termini Imerese, Val...

FERRERO - FANTOZZI (PRC-SE): FIAT, CASSA INTEGRAZIONE INACCETTABILE, IL PIANO INDUSTRIALE VA CAMBIATO, IL GOVERNO INTERVENGA SUBITO
Due settimane di cassa integrazione, l'ultima di febbraio e la prima di marzo, in tutti gli stabilimenti del gruppo Fiat in Italia (Mirafiori, Termini, Sevel, Melfi, Cassino e Pomigliano) vuol dire oltre 30 mila lavoratori a casa, anche se per un periodo di tempo limitato, mentre si conferma la volontà di chiudere lo stabilimento di Termini Imerese. Un comportamento inaccettabile, da parte...

FIAT: RINALDINI,PROBLEMA MERCATO MA ANCHE PRESSIONE POLITICA
TORINO, 26 GEN - «C'è sicuramente un problema reale legato all'andamento negativo del mercato auto, ad esempio in Germania dove sono finiti gli incentivi. Questo dimostra che la ripresa, come avevamo detto, è ben lontana». Lo afferma il segretario generale della Fiom, Gianni Rinaldini, a proposito della decisione della Fiat di chiudere tutti gli stabilimenti per due settimane. «Ci sono però -...

FIAT: CREMASCHI, LA CRISI NON È PER NIENTE FINITA
TORINO, 26 GEN - «La crisi non è per niente finita. Forse abbiamo toccato il fondo ma sul fondo stiamo ancora camminando». Così Giorgio Cremaschi, della direzione Fiom, commenta ai microfoni di Cnrmedia la notizia delle due settimane di cassa integrazione per tutti gli stabilimenti Fiat. «E camminiamo sul fondo non solo nel settore auto - ha aggiunto Cremaschi - ma in molti altri settori. La...

LAVORO: EUTELIA; SOCIO VENDE AZIONI E INCASSA 1,9 MLN
MILANO, 26 GEN - F. Finanziaria, uno degli azionisti forti di Eutelia, la società di tlc al centro dei riflettori per la vicenda dell'Agile e dei lavoratori ceduti e da mesi senza stipendio, monetizza parte della sua quota nella società. Secondo quanto emerge dalle comunicazioni obbligatorie sull'internal dealing, F. Finanziaria ha venduto con una transazione fuori mercato 4,88 milioni di azioni...

FIAT: DUE SETTIMANE DI CIG PER 30 MILA ADDETTI PER MANCANZA DI ORDINI
Due settimane di stop produttivo in tutti gli stabilimenti auto del gruppo Fiat a causa della drastica diminuzione degli ordini a gennaio. L'azienda ha annunciato oggi ai sindacati che dal 22 febbraio al 7 marzo si fermeranno gli stabilimenti di Mirafiori, Melfi, Termini Imerese, Pomigliano, Cassino e Sevel Val di Sangro. Complessivamente i lavoratori interessati dal provvedimento saranno...

FIAT: MIRAFIORI SI FERMA PER DUE SETTIMANE IN CIG
Si fermerà per due settimane, dal 22 febbraio al 7 marzo, per cassaintegrazione lo stabilimento Fiat di Mirafiori. Il provvedimento, annunciato oggi dall'azienda ai sindacati, interesserà tutti i circa 5.500 addetti.

CHIMICA: ANCORA SCIOPERO INDOTTO PETROLCHIMICO GELA
GELA (CALTANISSETTA), 26 GEN - Seconda giornata di sciopero di quasi tutto l'indotto al petrolchimico di Gela, in segno di solidarietà con cinque dipendenti (ex Cispe ed ex Cedis) che, dopo processi di riorganizzazione aziendale e periodi di cassa integrazione, non trovano posto nelle imprese di appartenenza o in quelle che hanno acquisito le commesse. Imprese e coop (ferme da mesi, in attesa di...

La destra ha aumentato le tasse: nel 2010 il "Giorno della liberazione fiscale" arriverà in ritardo rispetto al 2009
di Fulvio Lo Cicero - da Dazebao Secondo i calcoli congiunti del “Corriere della sera” e della Cgia di Mestre, quest’anno il “Tax freedom day” (cioè il “Giorno della liberazione fiscale”; infatti non si capisce perché si debba sempre utilizzare l’inglese quando si scrive in lingua italiana) avverrà con un giorno di ritardo rispetto al 2009. Ciò significa che un impiegato inizierà a guadagnare...

FISCO: EPIFANI, MISURE ORA, PESO INTOLLERABILE SU DIPENDENTI E PENSIONATI
Roma, 26 gen - «È necessario intervenire subito perchè il carico fiscale pesa in modo ormai intollerabile prevalentemente sul lavoro dipendente e sulle pensioni e se non si cambia rotta, per effetto del drenaggio fiscale a fine legislatura il lavoro dipendente registrerà un aumento di tre punti del prelievo». Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani nel corso del...

ALCOA, OGGI NUOVO INCONTRO AL MINISTERO
CAGLIARI, 26 GEN - Stretta finale per la vertenza Alcoa. Nell'incontro convocato alle 15 al ministero dello Sviluppo Economico a Roma, la multinazionale dovrebbe sciogliere le riserve sulle ultime proposte per abbattere i costi energetici e dire al Governo, alla Regione Sardegna e ai sindacati se intende ancora continuare a produrre alluminio in Italia. In questi giorni l'azienda statunitense ha...

LETTERA APERTA DI FERRERO A NICHI VENDOLA
Caro Nichi, colgo l’occasione di questo comune giorno di festa per porti una domanda: perché la positiva dinamica che abbiamo messo in moto in Puglia non può essere ripetuta anche nelle altre parti d’Italia? Nella tua regione, di fronte all’arroganza del gruppo dirigente del PD abbiamo fatto fronte comune. Prima rifiutando la proposta che tu non venissi candidato e poi con il comune sostegno...