Domenica 09 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 09:15
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Tassa su pc e telefonini per dare soldi alla Siae" Tassa su pc e telefonini per dare soldi alla Siae
Cellulari, decoder, computer, lettori mp3: qualunque dispositivo abbia una memoria verrà colpito da una nuova "tassa", fra qualche giorno. È quanto deciso dal decreto firmato il 30 dicembre dal ministro dei Beni e delle attività culturali Sandro Bondi. Il decreto aggiorna ed estende, a livelli inauditi in Europa, il cosiddetto "equo compenso": una somma che i produttori di beni tecnologici devono...
05:03 Usa/ "Rivogliamo i soldi", Obama annuncia tasse per le banche
New York, 15 gen. (Apcom) - Dichiarando "Rivogliamo i nostri soldi" il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha annunciato un piano per tassare banche e altri grandi istituti di Wall Street e recuperare parte del denaro speso dai contribuenti americani per salvare il sistema finanziario. "Rivogliamo i nostri soldi, e ce li riprenderemo", ha detto un Obama molto risoluto da Washington in un...

ROSARNO: MANIFESTAZIONE A PARIGI DAVANTI AMBASCIATA ITALIANA
PARIGI, 14 GEN - Alcune decine di manifestanti hanno manifestato oggi pomeriggio davanti all'ambasciata italiana di Parigi, rispondendo all'appello di movimenti e collettivi antirazzisti francesi, dopo i fatti di Rosarno. Una delegazione di tre manifestanti è stata ricevuta dall'ambasciatore, Giovanni Caracciolo di Vietri, con il quale c'è stato un colloquio. Le circa sessanta persone riunite...

LAVORO:MORTI PER AMIANTO IN FABBRICA,CONDANNATO IMPRENDITORE
MANTOVA, 14 GEN - Il Tribunale di Mantova ha condannato oggi a 3 anni e 10 mesi di reclusione l'ex imprenditore Rodolfo Belleli, 97 anni, e assolto il figlio Riccardo, 65 anni. Si è concluso, così, il processo di primo grado che vedeva i due ex imprenditori accusati di non aver impedito, tra gli anni '80 e gli anni '90, l'esposizione di cinque loro dipendenti all'amianto, che ne ha poi...

"Il Comune \"spegne\" la Coppa d'Africa: \"No al maxischermo a piazza Vittorio\"" Il Comune "spegne" la Coppa d'Africa: "No al maxischermo a piazza Vittorio"
Dopo dodici mesi la risposta negativa dell'amministrazione alla richiesta del maxischermo in piazza Vittorio. "Con diecimila euro per allestire tutte le strutture a Villa Gordiani - lamenta il consigliere comunale Andrea Alzetta - non avremmo potuto neanche installare i tendoni" Il Comune dice no alla Coppa d´Africa. E lo fa dopo aver ignorato per quasi un anno la richiesta di autorizzazione per...

giustizia:camere penali,nuovo sciopero dal 27 al 29 gennaio
L'Unione Camere Penali Italiane (Ucpi) annuncia un nuovo blocco dell'attivita' giudiziaria penale dal 27 gennaio al 29 gennaio per protesta contro l'inerzia riformatrice della politica che, anziche' pervenire ad una riforma organica della giustizia, continua a privilegiare interventi tampone e dannose scorciatoie che non risolveranno i reali problemi dell'ordinamento giudiziario

"La scuola superiore tra tagli e destrutturazioni" La scuola superiore tra tagli e destrutturazioni
Al momento, i regolamenti di riordino della scuola secondaria superiore non sono ancora definitivi, in quanto mancano i pareri delle Commissioni parlamentari, che arriveranno dopo la pubblicazione del parere del Consiglio di Stato. Il testo passato in prima lettura al Consiglio dei ministri e sottoposto ai pareri degli organi competenti dovrebbe subire alcune significative modifiche nel passaggio...

Sielte, 15 gennaio sciopero nazionale 8 ore
“Contro i licenziamenti decisi dalla Sielte si svolgeranno domani a livello nazionale le ultime 8 ore di sciopero dei circa duemila dipendenti del gruppo, che si aggiungono alle 8 ore già effettuate a livello locale”. Lo comunicano in una nota i sindacati Fim, Fiom e Uilm. “La protesta - si spiega nel comunicato - è stata indetta dopo che, nell'incontro del 28 dicembre presso il ministero del...

NUCLEARE: BASILICATA, NUOVO PIANO ENERGETICO VIETA CENTRALI
Il Piano di indirizzo energetico ambientale regionale (Piear) approvato dal Consiglio regionale della Basilicata chiude le porte alle centrali nucleari nella regione lucana. Nella programmazione energetica, che punta sullo sviluppo delle energie rinnovabili, l'ipotesi di produrre o impiegare l'energia nucleare non è compresa nelle ipotesi di sviluppo del sistema energetico della Regione...

"Scuola, riforma delle superiori. I giudici impongono delle modifiche" Scuola, riforma delle superiori. I giudici impongono delle modifiche
Le mani degli industriali su un pezzo della scuola pubblica. Il Consiglio di Stato “bacchetta” di nuovo la Gelmini sulla riforma della scuola superiore. Proprio l’istituzione di un Cda negli istituti tecnci, (che il ministro ha preferito chiamare Comitato tecnico-scientifico per non destare sospetti) non piace per nulla ai giudici di palazzo Spada. E nel mirino non c’è solo il regolamento sui...

Crisi: Fmi, per lavoro peggio deve ancora arrivare
Mentre alcuni parlano dell’inizio della ripresa, per il mondo del lavoro “il peggio crisi rischia di dover ancora arrivare”. L’ammonimento arriva dal direttore del Fondo monetario internazionale, Dominique Strauss-Kahn: “Negli Usa e nell'area dell'euro la disoccupazione ha raggiunto il 10 per cento, e potrebbe aumentare ancora”, ha affermato durante una conferenza stampa. “Dobbiamo tutti tenere...

La dignità è andata via da Rosarno. Parlano gli immigrati costretti a fuggire dal paese (micromega online)
di Massimiliano Perna Sudore e sangue, polvere e stanchezza, i segni di una ferita profonda solcano l'anima di chi da Rosarno è dovuto scappare, lasciando tutto, compresi i soldi guadagnati con fatica, con sacrificio, sopportando qualsiasi dolore, resistendo ai morsi sferrati da una dignità mai smarrita. È tutto ciò che gli immigrati fuggiti dal linciaggio di Rosarno si portano addosso,...

Marchionne, la Sicilia e la Serbia (ilmanifesto.it)
di Francesco Paternò I numeri aiutano, ma non spiegano tutto. Sulla chiusura di Termini Imerese, l'amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne va a muso duro appena gli è possibile, perfino al salone di Detroit dove pure parla da capo della Chrysler. Nel governo e soprattutto nella regione Sicilia c'è chi sospetta, anche con dichiarazioni pubbliche, che Marchionne tenga alto il livello...