Lunedì 20 Gennaio 2020 - Ultimo aggiornamento 11:29
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
clima: cina annuncia chiusura acciaierie inquinanti
La Cina ha annunciato una nuova normativa ambientale per chiudere le aziende siderurgiche che oltrepassano determinati limiti di contaminazione. La Cina, il maggiore produttore di acciaio al mondo e anche il Paese che scarica nell'ambiente la quantita' maggiore di gas serra, ha fatto l'annuncio nella stessa settimana in cui a Copenaghen si svolge il vertice sul clima. Alla vigilia del summit,...
08:58 - DUBAI: ANCORA NUOVO CROLLO DEL MERCATO AZIONARIO (-6,54%)
(ASCA) - Roma, 9 dic - Nuovo scivolone per la borsa di Dubai.L'indice generale ha chiuso le contrattazioni con un calo del 6,54% e continua la flessione anche dell'azionario di Abu Dhabi che cede il 2%.did/sam/lv

Grecia: gli studenti non si fermano
(ANSA) - ATENE, 9 DIC - Mentre il Paese sprofonda in una crisi sempre piu' grave, gli studenti annunciano nuove mobilitazioni per domani ad Atene. Il Coordinamento della Resistenza Studentesca convoca gli studenti scesi in piazza nei giorni scorsi per commemorare Alexandros Grigoropoulos a nuove manifestazioni domani contro le misure economiche che il governo di Papandreou potrebbe...

"Alzare le tasse a chi inquina" Così l'ambiente batte la crisi
VOLETE la ripresa? Lottate per l'ambiente. Un buon risultato al vertice di Copenhagen non solo fa bene alla salute del pianeta, ma conviene: l'economia ne guadagnerebbe a lungo termine, ma anche subito, sostiene il Fondo monetario internazionale. L'idea che la recessione in corso debba frenare gli interventi contro l'effetto serra insomma, sbagliata: al contrario, azioni efficaci per ridurre le...

GRECIA: STUDENTI DOMANI DI NUOVO IN PIAZZA, CONTRO CRISI
CRISI (ANSA) - ATENE, 9 DIC - Gli studenti greci non si fermano. E mentre il Paese sprofonda in una situazione finanziaria sempre più grave, annunciano nuove mobilitazioni ad Atene contro la repressione poliziesca e il tentativo di abolire il diritto di asilo, ma anche per chiedere al governo di «non far pagare la crisi a studenti e lavoratori». Il Coordinamento della Resistenza Studentesca, un...

"E ora il popolo del No B. Day vuole querelare Vittorio Feltri" E ora il popolo del No B. Day vuole querelare Vittorio Feltri
La manifestazione del 5 dicembre potrebbe avere un imprevedibile seguito in tribunale. È partita - da Facebook, ovviamente - una campagna per querelare il direttore del Giornale Vittorio Feltri, che all'indomani del No Berlusconi Day scrisse che i manifestanti erano «amici di Spatuzza».«Se fossimo amici di Spatuzza», si legge nell'appello, «molto probabilmente saremmo Presidenti del Consiglio,...

Il nostro sostegno alle mobilitazioni dei lavoratori del gruppo Marazzi. CISL e UIL dalla parte del padrone.
Esprimiamo pieno e totale sostegno alle diverse iniziative di lotta che, a partire da oggi con il blocco dei camion a Sassuolo e Fiorano, intraprenderanno fino a giovedì le lavoratrici ed i lavoratori del gruppo Marazzi contro la chiusura di due stabilimenti. Anche questa mattina, l’imprenditore Marazzi ha gettato acqua sul fuoco sostenendo che nessuno perderà il proprio posto di lavoro e tutti...

FERRERO: IN ACCORDI REGIONALI NO AL NUCLEARE COME DISCRIMINANTE
«Rifondazione comunista porrà come condizione per fare gli accordi nelle regioni un pronunciamento chiaro contro l'installazione delle centrali nucleari»: così Paolo Ferrero, segretario del Prc, che aggiunge: «Con la salute dei cittadini non si scherza. Il governo, indifferente alla salute delle persone, interessato solamente ad ingrassare le imprese coinvolte, con fare omertoso non vuole...

Tariffe: verso +2,8% gas a gennaio
(ANSA) - ROMA, 8 DIC - Dopo un anno di cali tornano a salire le bollette del gas che dal primo gennaio potrebbero registrare un aumento del 2,8%. Vale a dire un rincaro pari a 26 euro su base annua per le famiglie 'tipo' (quelle con consumi pari a 1.400 metri cubi). La stima sull'andamento delle tariffe nel prossimo trimestre gennaio-marzo 2010, arriva da Nomisma Energia che non prevede...

15:10 - SANITA': OCSE, IN ITALIA SPESA PRO CAPITE PIU' BASSA DELLA MEDIA
08/12/2009 14:10 | WELFARE - ITALIA | Fonte: asca (ASCA) - Roma, 8 dic - In Italia la spesa sanitaria pro-capite e' sotto la media dei Paesi Ocse. Lo evidenzia il Rapporto 2009 sulla Salute stilato dall'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) pubblicato oggi.Gli ultimi dati disponibili, riferiti al 2007, evidenziano come in Italia si spendano per la Sanita' 2.686...

Finanziaria: tutte le modifiche contenute nel maxiemendamento - PARTE 2
08/12/2009 14:28 | POLITICA - ITALIA ilSole24ore del 08/12/2009 Fondo per interventi urgenti e indifferibili. Previsto il riversamento al Fondo per gli interventi urgenti e indifferibili di somme pari a 4.100 milioni di euro per il 2010, 3.600 milioni per il 2011 e 3.000 milioni per il 2012 derivanti delle maggiori entrate legate al versamento da parte dell'Inps dei dipendenti del settore...

Finanziaria: tutte le modifiche contenute nel maxiemendamento - PARTE 1
08/12/2009 14:24 | POLITICA - ITALIA ilSole24ore del 08/12/2009Non è più una finanziaria light quella che è uscita dalla commissione Bilancio della Camera e si appresta a sbarcare in aula il 9 dicembre . Nell'emendamento monstre del relatore Massimo Corsaro, costituito da 250 commi, sono stati accorpati gli articoli 2 e 3 della manovra. Oltre alla Banca del Sud e alle novità sul credito d'imposta...

"\u00abEcco le localit\u00e0 scelte per il nucleare\u00bb" «Ecco le località scelte per il nucleare»
I Verdi rivelano i siti in cui si vorrebbero costruire le nuove centrali nucleari in Italia, due sono nel Lazio a pochi chilometri da Roma: Montalto di Castro e Borgo Sabotino. Le altre localizzazioni, che sarebbero state individuate in uno studio inviato dall'Enel al governo, sono: Garigliano (Caserta), Trino Vercellese (Vercelli ), Caorso (Piacenza), Oristano, Palma (Agrigento ) e Monfalcone...