Sabato 07 Dicembre 2019 - Ultimo aggiornamento 23:51
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Contratti: Istat, 1,5 milioni in attesa di rinnovo
Sono 1,5 milioni i lavoratori in attesa di rinnovo contrattuale. Lo riferisce l'Istat. A fine ottobre risultano in attesa 21 contratti, che corrispondono al 13,2% del monte retributivo totale. A fine ottobre sono in vigore 57 accordi che regolano il trattamento economico di circa 11,6 milioni di dipendenti e l'incidenza, in termini di monte retributivo, pari all'86,8%.
Il Csm contro Berlusconi: «Acquisiremo le sue dichiarazioni sui giudici»
Il Csm acquisirà le dichiarazioni del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, durante la riunione dell'ufficio di presidenza del Pdl. «E' un'escalation di denigrazioni contro tutta la magistratura, non possiamo fare a meno di intervenire», dice il consigliere togato Mario Fresa (Movimento per la giustizia), che in Prima Commissione è relatore della pratica già aperta dopo le affermazioni con...

Appello dei movimenti per il diritto alla casa. 4 Dicembre 2009 giornata di mobilitazione nazionale "Abitare nella crisi"
26/11/2009 20:47 | WELFARE - ITALIA | Fonte: rdbcubMutui sempre più inaccessibili. Affitti sempre più alti. Patrimonio degli enti e delle fondazioni in dismissione. Edilizia residenziale pubblica allo sfascio. Edifici e aree demaniali in vendita al miglior offerente. Consumo di suolo formidabile. Rendita parassitaria sempre più arrogante. Redditi sempre più inadeguati. All'orizzonte il dramma...

CONTROLACRISI.ORG, A QUALCUNO PIACE.
26/11/2009 20:40 | CONFLITTI - ITALIA Solo oggi è partito ufficialmente questo "piccolo" esperimento e già abbiamo ricevuto tanti apprezzamenti, come tante sono state le richieste di collaborazione, che noi accettiamo volentieri nell'ottica di creare uno strumento di informazione sempre più partecipato e aperto ai contributi di tutte e di tutti. Grazie, ControLaCrisi.org - Notizie, Conflitti,...

Ddl lavoro: Cgil, norme pericolose e inaccettabili
“Norme pericolose ed inaccettabili”. E’ questo il giudizio della Cgil sul ddl 1167 - delega sul lavoro pubblico e privato - approvato dal Senato e che adesso passa alla Camera per la definitiva approvazione. Nel testo, infatti, rileva il sindacato in una nota, “si rivitalizza un istituto come la certificazione dei contratti di lavoro per trasformarlo in una possibile forzatura nei confronti dei...

"Francia, immigrati in sciopero.\"24 ore senza di noi\"" Francia, immigrati in sciopero."24 ore senza di noi"
La scadenza è lontana, il 1 marzo 1010. Un comitato di immigrati ha lanciato la prima giornata di astensione dal lavoro e dal consumo, «24 ore senza di noi». Obiettivo, far prendere coscienza del peso dell’immigrazione nella vita della Francia. Preoccupati per le recenti dichiarazioni razziste del ministro dell’interno Brice Hortefeux, per il dibattito sull’identità nazionale, per l’intolleranza...

PROTEZIONE CIVILE: CGIL, GOVERNO STA PER VARARE MANOVRA DEVASTANTE
(IRIS) - ROMA, 26 NOV - Secondo la Cgil, il governo si appresterebbe a varare con decreto legge, "senza copertura finanziaria", relativo all'emergenza rifiuti in Campania e alla fase post-emergenza in Abruzzo, l'affidamento delle "attività strumentali della Protezione Civile a una Spa pubblica, con azionista unico la Presidenza del Consiglio dei Ministri e secondo le 'direttive operative'...

Crisi, 100mila collaboratori in meno nei primi sei mesi
Nei primi sei mesi dell’anno 100mila collaboratori hanno perso il lavoro. Di questi, secondo una analisi della Cgil, solo poco più di 9mila hanno fatto domanda per il nuovo ammortizzatore previsto nella legge finanziaria 2009 e di queste domande circa mille sono state accolte, tutte le altre respinte. A rendere noti questi dati è il segretario confederale della Cgil, Fulvio Fammoni. Secondo il...

Alcoa, azienda verso ritiro cassa integrazione
Roma - Alcoa si sarebbe detta disponibile a ritirare la cassa integrazione per i 600 operai dello stabilimento di Portovesme, in Sardegna. E' quanto si apprende nel corso dell'incontro al ministero dello Sviluppo economico. Notizia ancora ufficiosa, comunque, perchè la riunione è attualmente in svolgimento. A quanto riferiscono le agenzie, il termine ultimo per mantenere l'impegno di abbattere i...

Fp Cgil, 11 dicembre sciopero generale settore pubblico
La Fp Cgil ha proclamato oggi (26 novembre) lo sciopero dei lavoratori del settore pubblico per l'11 dicembre, stesso giorno in cui è già prevista la mobilitazione dei lavoratori della scuola,  dell'università e di tutti i settori della conoscenza, come deciso, il 20 novembre dal direttivo della Flc. E' quanto si legge in una nota del sindacato di categoria. "La Funzione Pubblica - spiega la...

“Dentro la crisi”
“Dentro la crisi. Povertà e processi di impoverimento in tre aree metropolitane” è il titolo di una ricerca condotta dal Dipartimento di Studi sociali, economici attuariali e demografici dell’università La Sapienza di Roma, in collaborazione con l’università di Torino e con la Federico II di Napoli. Un’indagine che si è svolta soprattutto attraverso interviste approfondite, testimoni privilegiati...

Vertenza azienda Answers di Pistoia. Oggi ore 18:00 Presidio sotto Palazzo Chigi.
PRC Toscana: necessario ottenere il coinvolgimento della Regione nel tavolo con Governo e parti sociali; iniziative concrete di sostegno ai lavoratori che occupano lo stabilimento. Si svolgerà oggi alle ore 18:00, sotto Palazzo Chigi, un presidio dei lavoratori del Gruppo Eutelia-Agile-Phonomedia-Answers. Alle 19:00, infatti, si terrà l’incontro tra il Governo e le parti sociali per tentare di...

FRESU (PRC), UN GOVERNO VERGOGNOSO CHE TROVA I SOLDI PUBBLICI PER L'ALITALIA E SOLO CHIACCHIERE PER ALCOA
26/11/2009 17:05 | CONFLITTI - SARDEGNA È vergognoso, il dramma sociale degli operai dell’Alcoa per questo governo è poco più che un problema di ordine pubblico. Non basta l’assurdità del giudizio pendente sulle tariffe energetiche e l’inerzia dei governi nazionale e regionale, non basta l’arroganza della proprietà aziendale che dall’oggi al domani pretende di chiudere tutto dopo anni di...