Lunedì 19 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento 18:29
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Penuria di medici, l'Anaao Giovani formula la sua proposta
La soluzione per superare le criticità della formazione e del fabbisogno di medici specialisti nel Servizio Sanitario Nazionale c'è. E Anaao Giovani (Anaao è il sindacato dei medici ospedalieri) in un recente studio propone la sua ricetta in 5 passaggi: 1) facilitare il precoce ingresso nel Ssn; 2) svincolare il percorso formativo dall’Università, almeno in...
Consulenti del lavoro, nasce Osservatorio nazionale per la legalità
Contro il lavoro irregolare e sommerso, gli appalti irregolari e i fenomeni di caporalato parte l’Osservatorio nazionale per la legalità. Oggi a Roma è stato siglato un protocollo d’intesa fra il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro e l’Ispettorato nazionale del lavoro che ha l’obiettivo di contrastare il lavoro irregolare e...

Lazio, Potere al popolo apre la campagna elettorale: "Nel Lazio si continua a ridurre la sanità pubblica in favore di quella privata"
Potere al popolo, alla presenza dei candidati, ha aperto oggi davanti all'ex ospedale Forlanini la campagna elettorale per le elezioni regionali. "Nel Lazio si continua a ridurre la sanità pubblica a favore di quella privata. Solo tre giorni fa il Campus Biomedico dell'Opus Dei è stato autorizzato ad un ulteriore ampliamento. Chi ci rimette sono i cittadini che devono pagarsi la...

"La civiltà del lavoro". Piece teatrale di Antonio Sanna (intervista audio). A Roma (teatro Tordinona) dal 20 al 25 febbraio
Il lavoro come fatica, il lavoro come schiavitù da far sopportare agli altri, come maledizione di dio, come benedizione per la salvezza, come indice di bontà e onestà, di corretta cittadinanza, il lavoro come fonte di felicità e d’infelicità, il lavoro come merce per creare profitto. Sono questi i concetti alla base della piece teatrale "La civiltà... di FABIO SEBASTIANI

Scuola, firmato il contratto ma i tre sindacati di categoria di Cgil, Cisl e uil sono i soli a difenderlo
Firmato il contratto della scuola. Il rinnovo del contratto si materializza dopo nove anni (12 per la parte normativa) e riguarda un milione di addetti ai lavori (docenti e Ata: amministrativi, tecnici e ausiliari). Firmano i sindacati di categoria delle tre confederazioni, no Gilda, Cobas, Snals, Usb e Anief. Gli stipendi di docenti e personale Ata verranno incrementati del 3,48%, "una... di FABRIZIO SALVATORI

"Scuola, un cattivo contratto. E totalmente prono alla logica gerarchica del preside padrone". Intervento di Luigi Del Prete
Sullo schema già sperimentato con le funzioni centrali, ieri abbiamo assistito alla ormai consueta accelerazione della trattativa ferma da settimane e mai veramente decollata, che ha portato nell’arco di 18 ore alla firma dell’ennesimo contratto a perdere per i lavoratori pubblici. Con le nostre continue denunce abbiamo costretto i confederali a non accettare le parti... di LUIGI DEL PRETE

"Noi, estremisti dell'umanità domani a Macerata ci saremo". L'appello di Potere al popolo. Cgil e Anpi stanno pensando a una scadenza nazionale più in là
Potere al popolo conferma la manifestazione di domani a Macerata con partenza alle 14.30. Il sindaco Romano Carancini, che nei giorni scorsi aveva lanciato a tutti un appello ad annullare i cortei annunciati, ha ordinato la chiusura per domani delle scuole di ogni ordine e grado. Fermi anche tutti i mezzi di trasporto pubblico urbano. Insomma, un vero e proprio boicottaggio. Per Potere al... di FABIO SEBASTIANI

Elezioni 2018 - Appello del C16N ai candidati premier: impegnatevi sulla non autosufficienza senza se e senza ma!
Elezioni 2018Lettera-Appello alle forze politiche Gentile candidato Premier,il “Comitato 16 Novembre” è un’Associazione Nazionale che rappresenta tutte le persone con disabilità grave e gravissima e il loro diritto ad una vita dignitosa. Nasce nel 2010, precisamente il 16 novembre 2010, giorno in cui diverse persone con SLA, accompagnate da amici e parenti, si...

Potere al popolo manifesta sotto le finestre della Rai a Roma contro l'oscuramento della lista
Ieri Potere al popolo ha fatto un sit-in sotto la sede Rai di viale Mazzini, per protestare contro l'oscuramento mediatico che subisce come lista. La manifestazione è stata caratterizzata dalla presenza di varie persone vestite da fantasmi, a simboleggiare il fatto che l'informazione italiana "vuole far scomparire l'unica lista che è presente in tutti i collegi elettorali, grazie... di REDAZIONE

Iniziative neofasciste domani a Tor Bella Monaca e all'Eur. Pronta la risposta degli antifascisti
La zona est della Capitale, tra Tor Bella Monaca e Torre Angela, sarà teatro domani di una fiaccolata di un gruppo neofascista e di un contro-corteo di antifascisti, mentre dall'altra parte della città all'Eur sfilerà CasaPound. Il gruppo d'ultradestra Azione Frontale dalle 18 alle 19 farà un sit in nel parco di Torre Angela per chiedere di intitolare l'area a... di REDAZIONE

Viola Carofalo su corteo antifascista a Macerata: "Restiamo umani, andremo sabato 10 a manifestare"
"Ci sembra assurdo che in questi giorni si sia data la possibilità a organizzazioni fasciste, xenofobe e anticostituzionali come Casapound e ForzaNuova di fare conferenze stampa e presidi a Macerata, quando invece si tenta di impedire una manifestazione a tutti quei comitati, organizzazioni, collettivi, realtà di base, uomini e donne, antifascisti e antifasciste che da sempre... di REDAZIONE

Tony della Pia, segretario del Prc di Avellino fermato e massacrato di botte dalla polizia: "Dall'abitacolo dell'auto preso, sbattuto a terra e picchiato. In sei contro di me. Non mi hanno fatto nemmeno parlare". Il video con la testimonianza di Della Pia
Ormai repressione e abusi di potere da parte delle forze dell'ordine sono purtroppo all'ordine del giorno. Ieri, è toccato al compagno del Prc Tony Della Pia, segretario provinciale di Avellino, "letteralmente massacrato di botte da tre pattuglie della polizia mentre rientrava con il suo furgone dopo una dura e lunga giornata di lavoro", come si legge in una nota firmata da Maurizio... di FABRIZIO SALVATORI

“Ribellarsi non basta. I subalterni e l’organizzazione necessaria”. Recensione di Vittorio Bonanni al saggio di Lorefice
Quando si parla di “subalterni” vengono in mente due figure centrali del pensiero politico-filosofico  e antropologico: da un lato Antonio Gramsci, il primo a dare grande dignità culturale alle cosiddette classi subalterne, identificando proprio con questo aggettivo chi era schiacciato dal potere ma che si stava già attrezzando per trasformarsi da oggetto a... di VITTORIO BONANNI