Venerdì 17 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento 17:14
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Sanità,le acccuse della Cgil: "I tagli ci sono. Il Governo mente". I numeri parlano di una marcia verso la privatizzazione che non si arresta. Consegnate 35mila firme contro il superticket
35 mila firme per l’abolizione del superticket sulle ricette. Questa l’iniziativa realizzata da Cittadinanzattiva-Tribunale per i diritti del malato, in audizione in Commissione Igiene e Sanità del Senato sul ddl Bilancio. L’associazione ha consegnato al presidente del Senato le firme raccolte per chiedere l’abolizione di questo balzello, introdotto nel 2011 e...
Lo sciopero generale c'è. Un pezzo del sindacalismo di base contesta il Governo, le sue politiche, la precarità, le privatizzazioni. Quaranta gli appuntamenti in programma, di cui tredici cortei in diverse città
Domani una bella fetta del sindacalismo di base sarà in sciopero. Sono circa una quarantina le città che tra assemblee, volantinaggi, presidi e cortei (13) verranno coinvolte in una mobilitazione che, per il momento, rimane l'unica contro la Legge di bilancio. Usb, Confederazione Cobas, Unicobas e Usi-Roma le sigle protagoniste. L'altra iniziativa si è svolta un paio di...

Sciopero 10 novembre, adesione delle Clap: "Senza lavoro di qualità non è possibile qualità del servizio"
I tagli alla Sanita' (oltre 11,5 miliardi di euro in meno per gli anni 2015-2018), che si sommano ai tanti gia' effettuati degli ultimi anni (dal 2008: 45 mila posti letto in meno, la riduzione del 50% dei servizi territoriali, ecc.), incidono pesantemente sull'assistenza e sui diritti dei cittadini (in 12 milioni rinunciano alle cure, perche' non possono permettersele!). E, nello stesso tempo,...

Migranti, verso il 16 dicembre "contro qualsiasi forma di ghettizzazione"
Un’assemblea partecipatissima quella di domenica 5 novembre in vista della manifestazione nazionale del 16 dicembre a Roma contro il razzismo e la xenofobia e contro le politiche della ghettizzazione. Un'assemblea ricca numericamente, con una quarantina di interventi, e qualitativamente perché espressione di realtà impegnate direttamente sul terreno delle contraddizioni... di REDAZIONE

Aggressione di Ostia, la Raggi indice una marcia contro i clan per sabato. Prc: "Sempre più lampante la connivenza tra ambienti dell'estrema destra e mafie"
Una scena impressionante quella trasmessa in diretta ieri e rilanciata su tutti i social network: una troupe della Rai della trasmissione "Nemo, Nessuno escluso", è stata aggredita a Ostia da Roberto Spada, fratello di un boss della criminalità romana Carmine condannato a 10 anni per estorsione con l'aggravante del metodo mafioso per le sue attività ad Ostia. La domanda del... di REDAZIONE

Tutte le ambiguità del caso Banca d’Italia
La mozione di censura sulla vigilanza bancaria approvata dal Parlamento è davvero inopportuna e lesiva dell’autonomia della Banca d’Italia? Qualche considerazione per inquadrare meglio il tema La pretesa inopportunità della mozione parlamentare . Non vi è nessuna delle eterogenee voci politiche che si sono alzate in difesa di Visco/BI (Banca d’Italia)... di SERGIO BRUNO

Il diritto alla città. Per città del diritto (digitale)
Occorre ripartire dalle città digitali/digitalizzate per affermare i nuovi diritti di un cittadino non più suddito della rete. Assicurando le condizioni per una raccolta e gestione dei dati realmente pubblica e democratica. Ed evitando così che siano i dati a utilizzare noi. Con questo primo intervento di Lelio Demichelis avviamo una riflessione sulle prospettive, i rischi... di LELIO DEMICHELIS

Piani Urbani di Mobilità, cosa sono e come funzionano
Con il decreto del 4 agosto 2017 i Piani Urbani per la Mobilità Sostenibile diventano un obbligo per tutte le città italiane. Si apre una stagione interessante per ripensare le città, una occasione da non sprecare Con il Decreto 4 agosto 2017 (pubblicato sulla GU n.233 del 5 ottobre 2017) a firma del Ministro per le Infrastrutture e di Trasporti Graziano Delrio, i Piani... di ANNA DONATI

Ilva, terzo giorno di occupazione. La Fiom di Genova non andrà al tavolo di trattativa a Roma. L'azienda deposita un'esposto
Prosegue la protesta dei lavoratori dell’Ilva di Genova giunta oggi al terzo giorno di occupazione dello stabilimento di Cornigliano. Oggi i lavoratori dovrebbero muoversi verso il centro, in direzione del palazzo della Regione in piazza De Ferrari. Intanto, l'azienda ha presentato un'esposto. L'Ilva lamenta gravi disagi subiti a causa del blocco degli impianti di zincatura e critica... di FABIO SEBASTIANI

"Cento anni dalla Rivoluzione d'Ottobre: un'esperienza da utilizzare non una ricorrenza". Intervento di Domenico Moro
Cento anni dalla rivoluzione d'Ottobre: il primo stato delle classi subalterne della storia. I bolscevichi e i lavoratori russi ebbero allora un coraggio straordinario. Essi sono stati i primi a intraprendere la strada del socialismo, senza potersi avvalere di precedenti esperienze (che non fossero i pochi e sfortunati giorni della Comune di Parigi), senza indicazioni precise che ne orientassero... di DOMENICO MORO

"Perde il Pd, non la sinistra". Intervento di Maurizio Acerbo
La sonora sconfitta del PD nelle elezioni siciliane è una buona notizia: un partito che da anni fa politiche di destra è stato bocciato dagli elettori. Perde il PD, non ha perso la sinistra. I risultati siciliani evidenziano la rovinosa crisi del renzismo. L’altissima astensione – più della metà degli aventi diritto al voto – testimonia la crescente... di MAURIZIO ACERBO

Genova, tornano le tute blu e occupano l'Ilva di Cornigliano. Fiom: "E' importante che la città si stringa attorno ai lavoratori"
Si è conclusa con la decisione di occupare la fabbrica e di scendere in corteo per le vie di Cornigliano, l'assemblea dei lavoratori dello stabilimento Ilva di Genova convocata ieri mattina dalla Fiom, la cui delegazione locale giovedi' prossimo non partecipera' altavolo nazionale di confronto con il governo e con i rappresentati della nuova proprieta' che illustreranno nel dettaglio il... di FABIO SEBASTIANI

Migranti, De Magistris attacca il Governo: "Molti governanti devono essere chiamati a rispondere per crimini contro l'umanità. Nella legge di bilancio un'occasione per tornare a stare dalla parte della gente"
"Una nave di profughi naufraghi e' arrivata nei nostri mari: tante donne, giovanissime, morte. È una tragedia senza fine". Lo scrive su Facebook Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, parlando dello sbarco di una nave di migranti con a bordo 26 donne morte a Salerno. "Penso, con convinzione giuridica, che molti governanti dovranno essere chiamati a rispondere per crimini contro l'umanita'... di FABRIZIO SALVATORI