Giovedì 21 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento 16:55
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Lavoratori e migranti insieme per respingere la mattanza razzista in Calabria. Il 16 tutti in piazza a Roma
Ieri mattina decine di braccianti di San Ferdinando nonostante tutto hanno avuto ugualmente il coraggio di scendere in piazza con l’Unione Sindacale di Base, per lo sciopero del settore proclamato dopo l’assassinio di Soumaila, che alle lotte di USB aveva attivamente partecipato. Chi non ha manifestato, ha comunque scioperato. Con loro si sono mobilitati i braccianti della Puglia,...
Lavoratori e migranti insieme per respingere la mattanza razzista in Calabria. Il 16 tutti in piazza a Roma. Intervista audio a Paola Palmieri (Usb)
Ieri mattina decine di braccianti di San Ferdinando nonostante tutto hanno avuto ugualmente il coraggio di scendere in piazza con l’Unione Sindacale di Base, per lo sciopero del settore proclamato dopo l’assassinio di Soumaila, che alle lotte di USB aveva attivamente partecipato. Chi non ha manifestato, ha comunque scioperato. Con loro si sono mobilitati i braccianti della Puglia,...

"Ma il ministro degli Interni non dice niente sull'assassinio di Sacko?". Intervento di Maurizio Acerbo
Il silenzio del ministro degli Interni sull'assassinio del bracciante africano in Calabria è vergognoso quanto le sue dichiarazioni. Neanche una parola di cordoglio o di impegno nella individuazione del colpevole.Di quelli come Sacko Soumayla, 29 anni, nato in Mali che si guadagnava da vivere raccogliendo agrumi e altri prodotti agricoli nel vibonese non frega nulla a Salvini. Sacko viveva...

Roma, riconosciuto a una donna del Senegal lo status di rifugiata. In fuga per sottrarsi alle violenze di un matrimonio combinato
A una cittadina senegalese, originaria di Dakar, il tribunale di Roma ha riconosciuto lo status di rifugiato. La donna aveva lasciato il Senegal per fuggire dall’uomo con cui era stata costretta a sposarsi e dal quale aveva subito ripetute violenze sessuali e psicologiche.La donna, orfana di genitori, aveva tentato di sottrarsi al matrimonio forzato con un uomo molto più grande di... di REDAZIONE

"Il baratro del populismo è arrivato perché sono state fatte saltare le pratiche democratiche". Intervento di Franco Astengo
Si sta pericolosamente affermando l’idea che il Governo coincida con lo Stato (L'État, c'est moi!), in una visione assolutistica, che non concede nulla oltre il bianco al nero: dal “vaffa” direttamente alla corona imperiale in un rovesciamento che trova il suo discrimine soltanto tra il vecchio che muore e il nuovo che avanza.Ciò che sta accadendo in Italia, in... di REDAZIONE

Automazione, allarme dell'Ocse: "Un posto su due rischia di saltare a causa della robotica"
Allarme dell’Ocse. Un posto di lavoro su due rischia di essere messo in dubbio dalla robotica, dalla digitalizzazione e dalle nuove tecnologie. Il processo riguarda tutti, nessuno escluso, ma i contraccolpi sociali sono evitabili, a patto che si investa in programmi di formazione, riqualificazione professionale, e nuovi sistemi di istruzione. Il monito arriva da Stefano Scarpetta, direttore... di REDAZIONE

Vibo Valentia, migranti presi a fucilate come nel tiro a segno: un morto e due feriti. Domani sciopero indetto da Usb
Intanto a San Calogero (Vibo Valentia) qualcuno ha preso a fucilate alcuni migranti che, nei pressi di una fabbrica abbandonata, raccattavano alcune vecchie lamiere che servivano a costruire un riparo di fortuna. Qualcuno ha puntato come il bersaglio di un tiro a segno e ha fatto fuoco contro Sacko Soumayla, ventinovenne maliano, uccidendolo. Poi ha continuato a sparare ferendo Madiheri Drame, 30... di REDAZIONE

Il ministero delle disabilità piace e non piace: le associazioni si dividono
E' una delle novità del governo nascente e già divide gli animi: il ministero delle disabilità e della famiglia soddisfa tanti, preoccupa molti. Non piace a Jacopo Melio, per esempio, giornalista e scrittore con disabilità. Ma piace alla Fand, una delle due principali federazioni delle associazioni per la disabilità. “Apprendiamo con estremo piacere la... di CL

L'Arci a congresso da giovedì dopo la scelta di appoggiare Mattarella
Dal 7 al 10 giugno l'Arcci va a congresso a Pescara. "Liberarsi dalle paure" è il titolo scelto per la XVII assise nazionale. "Proprio in questi ultimi giorni - si legge nel documento di presentazione - abbiamo assistito a un’escalation dell’avvelenamento del clima politico-istituzionale. Una spirale dannosa per la nostra democrazia. Le parole, i toni, le minacce che abbiamo... di REDAZIONE

"Crisi istituzionale e nuovi governi. Quello che ci dicono i cento giorni appena trascorsi...". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Scongiurate le elezioni in piena estate e varato il nuovo esecutivo Lega - Mov 5 Stelle, sono veramente rafforzate le istituzioni? Per quanto ne dica il Presidente Mattarella, da questa incredibile pantomima traiamo alcuni insegnamenti. Proviamo allora a sintetizzare un ragionamento per punti:I ministri vengono indicati dai poteri forti e i perfetti sconosciuti chiamati a ricoprire ruoli... di FEDERICO GIUSTI

Argentina in rivolta contro le politiche liberiste di Macri. Madres: "Robin Hood alla rovescia"
Si è conclusa ieri con forti critiche al governo ed un appello per la convocazione di uno sciopero generale la manifestazione di protesta indetta da organizzazioni sociali per i diritti umani, sindacati e partiti di opposizione per il veto annunciato ieri dal presidente Mauricio Macri alla legge approvata in Parlamento sul congelamento delle tariffe. Alla protesta hanno partecipato... di REDAZIONE

Ambiente e generali, per Realacci la nomina di Costa il punto non è la repressione delle ecomafie ma le politiche
Non ce ne voglia Gian Luca Galletti, ma la nomina di Sergio Costa a ministro dell’Ambiente appare certamente meno illogica – almeno sulla carta – di quella compiuta nel febbraio di quattro anni fa: per un commercialista senza alcuna esperienza pregressa in materia ambientale (se non il suo passato filonucleare) che se ne va, con il governo a guida M5S-Lega arriva un generale di... di LUCA ATERINI

Finanza speculativa, gli obbligazionisti Lehman hanno tempo fino al 15 settembre 2018 per agire per evitare la prescrizione. Sentenza della Corte di appello di Brescia
La Corte d’Appello di Brescia, spiega Confconsumatori, ha confermato la sentenza del Tribunale di Brescia del marzo 2013 e ha condannato un noto istituto bancario italiano (nella sentenza sono stati oscurati i riferimenti) a risarcire 80.000 euro alla propria cliente per averle venduto, in due occasioni nel 2008, sempre senza le preventive ed appropriate informazioni previste per legge,... di REDAZIONE