Sabato 26 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento 20:00
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Il dito, la luna, l'Atac i mezzi flambé e il licenziamento degli operai manutentori". Intervento di Marco Piccinelli
La grande stampa è alla costante ricerca dello scandalo e della titolazione sensazionalistica che colpisca, che faccia vendere copie, che crei visualizzazioni sul sito piuttosto che appurare la veridicità di un dato fatto (si può sempre fare dopo con un errata corrige che non leggerà nessuno) oppure che lo interpreti in modo da mostrare una verità "altra"...
Libertà di stampa? La nuova frontiera è difendersi dalle news prodotte dagli algoritmi. Intervista (audio) a Sergio Bellucci
I quaranta anni dell'omicidio di Peppino Impastato non possono non essere celebrati anche in nome della libertà di stampa. Impastato attraverso la sua radio diffondeva un preciso messaggio di libertà dai poteri forti, e criminali. A tanti anni di distanza lo scenario non è poi così cambiato. L'Italia continua a stare in un posizione poco invidiabile dal punto di vista...

Sabato in piazza in favore della Palestina. Prc: "Boicottare ogni forma di legittimazione delle politiche di Israele"
Ci sarà anche la Federazione di Roma all'importante manifestazione nazionale a favore della Palestina che si svolgerà sabato 12 maggio nella nostra città, con partenza da Piazza Esquilino alle ore 15,00."In questi giorni - si legge in una nota del Prc-Se nazionale - il governo di Israele ha mostrato il suo volto criminale con le decine di omicidi di innocenti commessi dalle...

Roma, presidio Cobas contro l'aggressione a una dipendente Atac
Sabato 12 maggio, dalle ore 10.00 alle 12.00, si terrà un presidio di solidarietà e un volantinaggio presso la fermata metro B della Garbatella, a Roma, per denunciare gli insulti, gli sputi in faccia e infine il lancio di un bastone contro Valeria Pireddu, verificatrice Atac e militante dei Cobas. «L’episodio era accaduto domenica scorsa – dichiara Francesco... di FABRIZIO SALVATORI

Roma, il bus con il "riscaldamento" autonomo è una produzione esclusiva dell'Atac: i dati parlano di mezzi vecchi, i roghi sono all'ordine del giorno
Nel Day After del rogo dell'autobus di via del Tritone, Legambiente pubblica i dati di invecchiamento dei mezzi pubblici della Capitale, numeri che raccontano di mezzi con una media età più che raddoppiata rispetto al 2004. Secondo i dati estrapolati dalle relazioni annuali della ragioneria generale del Comune di Roma sui Trasporti pubblici, emerge un drammatico aumento della media... di REDAZIONE

Lecce, Federconsumatori contro il ministro Martina: "Con i suoi provvedimenti contro la Xylella rischi di contaminazione dell'aria e del suolo"
Federconsumatori di Lecce ha espresso perplessità rispetto al contenuto del Decreto Martina del 13.02.2018, con cui viene imposto l’obbligo di quattro trattamenti chimici all’anno su tutto il territorio agricolo compreso tra l'Adriatico e lo Ionio e da Martina Franca, Locorotondo e Fasano fino al Capo di Leuca, al fine dichiarato di eliminare l’insetto vettore di... di REDAZIONE

Sanità, Cittadinanzattiva: “Irricevibile la proposta di riparto del fondo superticket”
La nuova proposta di riparto del fondo destinato alla riduzione del superticket è “irricevibile”. È una netta bocciatura quella che viene oggi da Cittadinanzattiva, che denuncia come il provvedimento dia ancora meno risorse alle Regioni che si trovano più in difficoltà. Sul tavolo c’è l’esigenza di intervenire su quel superticket che...

"Si rivota a luglio o a ottobre? E' uguale. A chi l'incarico? E' uguale". Intervento di Paolo Andreozzi
Et ReiPublicae finis advenit.Penitentiam agite.È nelle monarchie che si è visto sciogliere Parlamenti dopo pochi mesi dal voto. E qualche volta ciò è stato preliminare a un sollevamento di popolo per la democrazia.Ma se è una democrazia che scioglie le Camere dopo qualche mese, allora di solito questo porta a tutt'altro. Alla reazione, a colpi di mano,... di PAOLO ANDREOZZI

"I riders? Per i padroni non sono obbligati a lavorare. Allora di cosa vivono?". Intervento di Federico Giusti
Stanno uscendo varie letture della sentenza sul caso Foodora ma tra tutte ve ne è una veramente singolare per la quale i riders non sarebbero lavoratori subordinati perché nessuno li obbliga a fare le consegne. Allora di cosa dovrebbero vivere senza effetturare consegne? Non è la prima volta che accade, anni fa ci fu una vertenza analoga per i pony express, per i... di FEDERICO GIUSTI

Tunisia, il sindaco di Tunisi sarà una donna. E' la prima volta nella storia
Per la prima volta nella sua storia, la capitale tunisina sarà amministrata da un sindaco donna. Secondo gli exit poll, infatti, Souad Abderrahim del movimento islamico moderato Ennahda è stata eletta con il 33,8 per cento dei voti alle prime elezioni municipali tenute in Tunisia dalla rivoluzione del 2011. "Essere sindaco di Tunisi per una donna è un primato in Tunisia.... di REDAZIONE

Auto, nuova piccola stretta ai test Ue sulle emissioni auto in condizioni di guida reali
Nuova stretta ai test Ue sulle emissioni auto in condizioni di guida reali sia per diesel che benzina. Questa, se nei prossimi tre mesi non riceverà osservazioni negative da parte di Europarlamento e Consiglio, potrà entrare in vigore dal primo gennaio 2019. I rappresentanti degli stati membri del comitato tecnico sugli autoveicoli hanno votato a favore della proposta della... di REDAZIONE

Amazon, i proletari di tutto il mondo danno vita a una prima forma di coordinamento
I sindacati europei e statunitensi Amazon bruciano le tappe verso la creazione di un fronte comune e non escludono iniziative internazionali, ad esempio uno sciopero generale globale, per migliorare le condizioni di lavoro negli stabilimenti della multinazionale guidata da Jeff Bezos. A fine aprile la Cgil ha ospitato a Roma una riunione internazionale Amazon organizzata da Uni Global Union in... di REDAZIONE

Caso Regeni, i giudici italiani in Egitto per visionari i famosi filmati della metropolitana
Una delegazione della Procura di Roma giungerà al Cairo il 15 maggio per nuovi sviluppi nelle indagini sul caso di Giulio Regeni, il ricercatore italiano scomparso nella capitale egiziana il 25 gennaio del 2016 e trovato morto il successivo 3 febbraio con evidenti segni di tortura sul corpo. È quanto si apprende da comunicato congiunto del Procuratore generale egiziano, Nabil Sadeq,... di REDAZIONE