Giovedì 25 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento 18:26
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Macron provoca le opposizioni: una «loi travail 2» entro l’estate
Una «Loi Travail» numero 2. A luglio Emmanuel Macron intende adottare un «progetto di legge per semplificare il diritto del lavoro e decentralizzare la contrattazione». Sempre che il neo-presidente della repubblica francese conquisti una maggioranza che lo sostenga alle legislative di giugno. L’obiettivo sostanziale è quello di portare a termine il...
L’Onu: «Non criminalizzate chi salva vite umane»
«Davvero non capisco perché politici in Francia, Ungheria ed Italia cercano di mettere in cattiva luce il lavoro di difensori dei diritti umani, di quelle persone che cercano di salvare vite, ed invece vengono accusate di essere nemici dello stato. Faccio un appello a tutti i politici affinché smettano di fare tali affermazioni». Questo il commento e l’invito del...

I danni collaterali del Decreto Minniti
A settembre dello scorso anno il vicesindaco leghista di Trieste firma un’ordinanza «antibarboni». A dicembre il TAR del Friuli Venezia Giulia annulla l’ordinanza: l’amministrazione locale può vararle solo per «fronteggiare eventi e pericoli eccezionali ed emergenziali» che minaccino «l’incolumità pubblica». A fine...

Nel ciclo delle merci e dei rifiuti esplosione della C02
Quattrocentodieci. È stato dato gran rilievo, nei giorni scorsi, al fatto che la concentrazione dell’anidride carbonica CO2 nell’atmosfera ha raggiunto il valore di 410 parti per milione in volume (ppmv). Tale concentrazione, misurata da molti anni in una stazione nell’isola di Mauna Loa, nelle Hawaii, in mezzo al Pacifico, sta aumentando fra 2 e 3 ppmv... di GIORGIO NEBBIA

Corsa al riarmo anche in Russia, Putin annuncia l’aumento delle spese militari
Russia. Il presidente, impegnato a definire le prossime mosse verso l’Occidente, parla di difesa durante la tradizionale parata del 9 maggio MOSCA. Ieri grandi nuvole nere si stagliavano sul cielo sopra Mosca. Così la tradizionale parata militare del 9 maggio sulla Piazza Rossa per la vittoria della «Grande Guerra Patriottica» antinazista ha fatto a meno del... di YURII COLOMBO

10 maggio 2017. Il giornale radio di RADIOREDONDA + Rassegna Stampa (link audio all'interno)
Titoli del giornale radio Sciopero della fame nelle carceri di Israele, Tel Aviv confeziona un video per screditare Barghouti Turchia, trai 213 giornalisti professionisti arrestati anche la storia di Kazim Kizil, che sfida Erdogan con performance aristiche Povertà in Italia, Oxfam apre quattro centri di assistenza Istat, ancora cali nelle vendite al dettaglio Giornalismo,... di FABIO SEBASTIANI

Acerbo (Prc): «Una sinistra pacifista con D’Alema? Surreale. E no a Pisapia, vuole un Pd 2.0»
Intervista/Alleanze. Il neosegretario: non siamo interessati a listoni che abbiano come obiettivo l’alleanza col Pd prima o dopo le elezioni. Renzi è un avversario, non uno da cui andare a mendicare un premio di coalizione Maurizio Acerbo, la sua prima mossa da nuovo segretario del Prc è dire no a Campo Progressista di Pisapia? Semplicemente non siamo interessati a una... di DANIELA PREZIOSI

Senato, Pietro Grasso: «La tortura è reato di pubblico ufficiale. Lo dice l’Onu»
Dopo dieci mesi di stand-by, questo pomeriggio l’Aula del Senato riprenderà l’esame del ddl che introduce nel codice penale il reato di tortura. E visti i fulmini e saette che già si addensano all’orizzonte, il presidente Pietro Grasso ha ricordato ai senatori che la fattispecie del reato è già dettata dalle convenzioni Onu ratificate anche... di ELEONORA MARTINI

Macron, una vittoria fragile in un paese lacerato
PARIGI. C’è già stata una prima manifestazione, ieri a place de la République e poi verso Bastille, organizzata dalla Cgt e da Sud uniti nel «Front social», per ricordare al nuovo presidente che «la difesa dei lavoratori» non cede. Qualche migliaio di persone, che illustrano però la fragilità di fondo della vittoria di Emmanuel... di ANNA MARIA MERLO

NATO. Ecco il piano del Pentagono per l’Europa
In preparazione della visita del presidente Trump in Europa – il 24 maggio a Roma, il 25 al Summit Nato di Bruxelles, il 26-27 al G7 di Taormina – il Pentagono ha presentato il suo piano strategico per il «teatro europeo». Lo ha fatto per bocca del generale Curtis Scaparrotti che, essendo a capo del Comando europeo degli Stati uniti, è automaticamente a capo della... di MANLIO DINUCCI

Francia. La rivincita della finanza e dei media
Il senso del voto francese è anche questo: con la sua marcia (poco) trionfale Macron ha vendicato Hillary Clinton, caduta nel suo sogno di un presidenzialismo a conduzione familiare e a forte egemonia finanziaria. La destra in America, con Trump, ha giocato la briscola buttando sul tavolo la risposta conservatrice alla grande crisi del 2007. Con il suo immaginario politicamente scorretto,... di MICHELE PROSPERO

Trump? Un effetto delle disuguaglianze crescenti
La crescita esponenziale delle disuguaglianze negli ultimi decenni è alla base della crescita di fenomeni populisti. A Roma, la lectio magistralis del premio Nobel Joseph Stiglitz In che modo gli Usa hanno potuto eleggere un individuo come Donald Trump? Questa la domanda che si pone il premio Nobel per l’economia, Joseph Stiglitz, durante una lectio magistralis alla Sapienza di... di GIACOMO PELLINI

Grecia, la battaglia sul debito
L’accordo tecnico raggiunto tra il govero greco e i creditori il 2 maggio porta a compimento il processo di accordo politico intrapreso dal premier Alexis Tsipras fin dal vertice di Malta L’accordo tecnico raggiunto tra il govero greco e i creditori il 2 maggio porta a compimento il processo di accordo politico intrapreso dal premier Alexis Tsipras fin dal vertice di Malta: usando la... di DIMITRI DELIOLANES