Sabato 25 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento 22:46
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Gramsci e le rivoluzioni russe a un secolo di distanza
A 100 anni dalla rivoluzione bolscevica e a 80 dalla morte di Antonio Gramsci è possibile una riflessione sull’incrocio delle due traiettorie, quella di un avvenimento che ha rivoluzionato la storia mondiale e la biografia politica e intellettuale di uno dei più celebri pensatori marxisti del ventesimo secolo. Come è possibile apprezzare leggendo l’antologia di...
Forze armate. Il Libro (del golpe) Bianco
Mentre i riflettori mediatici erano puntati su Sanremo, dove si è esibita anche la ministra della Difesa Roberta Pinotti cantando le lodi delle missioni militari che «riportano la pace», il Consiglio dei ministri ha approvato il 10 febbraio il disegno di legge che consentirà l’implementazione del «Libro Bianco per la sicurezza internazionale e la...

Nuove tariffe elettricità, Unione Nazionale Consumatori: "Aumentare Isee per accedere al bonus"
Aumentare il reddito Isee per accedere al bonus elettrico. È quanto torna a chiedere l’Unione Nazionale Consumatori che interviene sul superamento delle tariffe elettriche progressive, che finirà per far pagare di più chi ha bassi consumi: una categoria nella quale rientrano sì seconde case e single benestanti, ma anche pensionati e famiglie in difficoltà....

Crisi, il Pil è un mezzo disastro nel confronto con l'Europa ma il Governo ci costringerà a dire che va tutto bene. Cgil: "Non c'è più tempo serve una politica espansiva"
Nel 2016 il Pil italiano è aumentato in termini grezzi dello 0,9% rispetto al 2015. Lo rende noto l'Istat in base alla stima flash, precisando che il dato corretto per gli effetti di calendario segna invece un aumento dell'1,0% (nel 2016 vi sono state due giornate lavorative in meno rispetto al 2015). Nel Documento programmatico di bilancio di ottobre scorso, il governo ha stimato per il... di REDAZIONE

Atos, la multinazionale che licenzia per togliersi uno sfizio? Protesta della Fiom e sciopero
Atos, leader europea nei servizi digitali, occupa circa 100.000 dipendenti in 72 siti a livello mondiale ed è stata uno degli sponsor delle Olimpiadi che si sono tenute a Rio.Nel nostro paese, Atos ha circa 1000 dipendenti di cui 400 a Milano, è un’azienda in espansione e vanta risultati economici più che positivi.E’ proprio sulla base di questi dati che la Fiom... di REDAZIONE

"Parametri europei? L’economia pubblica è una cosa molto più seria del dare e l’avere di un bilancio privato". Intervento di Roberto Romano
La Commissione Europea ha presentato le previsioni economiche per il 2016, 2017 e 2018. Come ogni anno, dal 2007 in poi, le stime di crescita europee sono più contenute rispetto a quelle dell’anno precedente, con l’incipit che sottolineano le difficoltà che tutto il sistema economico europeo attraversa. Sebbene le previsioni siano di poco migliori rispetto alle... di ROBERTO ROMANO

"Trump non è isolazionista: vuole espandersi nel mondo alle proprie regole". Intervista di Rainews a Monica Di Sisto alla vigilia dell'arrivo del Ceta al Parlamento europeo
Domani, mercoledì 15 febbraio, al Parlamento europeo, a Strasburgo, si discuterà del CETA (Accordo economico e commerciale globale con il Canada). Un accordo molto controverso, anchce alla luce dell'arrivo a Washington di Trump. Rainews ha realizzato questo intervista a Monica Di Sisto, giornalista di ASKANEWS, vicepresidente dell’Associazione Fairwatch, che si occupa di... di PIERLUIGI MELE

È ora di far decollare il Piano per le Non Autosufficienze
«Anche dopo la nascita del primo Piano Nazionale per le Non Autosufficienze e con la dotazione del relativo Fondo portata a 500 milioni di euro, permangono alcune criticità evidenti, tra cui l’insufficienza delle risorse e la mancanza di un serio monitoraggio su servizi e prestazioni erogati alle persone non autosufficienti nei diversi territori regionali». Lo dichiarano...

Avvocati, uno dei tanti paradossi della professione, quello dell'incompatibilità, potrebbe essere sanato con una legge. La Cgil promuove la raccolta delle firme.
Al via la raccolta firme sulla proposta di legge per l'abolizione dell'incompatibilità tra lavoro dipendente o parasubordinato e la professione di avvocato, promossa dalla Consulta delle professioni Cgil insieme all'Associazione nazionale forense (Anf) e alla Mobilitazione generale degli avvocati (Mga). “In Italia - denuncia la Consulta - sono migliaia gli avvocati monocommittenti,... di FABRIZIO SALVATORI

Segafredo, rientrato il licenziamento di un operaio a cui mancavano due anni per la pensione. Flai-Cgil: "La lotta paga"
Se non fosse arrivato il ritiro del licenziamento, sarebbero proseguite le azioni di lotta: l'assemblea del personale di Segafredo era pronta con un pacchetto di 20 ore di sciopero, approvato oggi stessp. E per domani era gia' in programma un'altra assemblea che ora verra' usata per raccontare l'esito della discussione con l'azienda. Angelo Stanziani lo avevano licenziato in tronco solo cinque... di FABRIZIO SALVATORI

Lazio, la Sanità sta per essere cancellata dai gravi vuoti d'organico. L'allarme lanciato dai sindacati del personale ospedaliero
"Ci aspettiamo dal Governo risposte immediate, vista l’estrema gravità della situazione e i riflessi sulla qualità della vita dei cittadini". La sanità del Lazio è finita sotto la lente dei sindacati dei medici ospedalieri, soprattutto da quando è uscito il "piano assunzionale". L'inadeguatezza già soltanto rispetto alle uscite previste dai vari... di FABRIZIO SALVATORI

TTIP. Se lo scambio è libero, il cittadino diventa prigioniero di interessi forti
Focalizzare la critica agli accordi di libero scambio solo sulla questione democratica e della trasparenza (inteso come accesso ai documenti e alle reciproche posizioni dei negoziatori) è un atto sostanziale, ma insufficiente. Riguardo al TTIP, solo la mobilitazione delle reti sociali statunitensi ed europee e la presa di posizione, chiara quanto formalmente ineccepibile,... di MONICA DI SISTO E ALBERTO ZORATTI

"Un atto di crudeltà espellere i minori filippini nati in Israele da coppie di migranti"
Una lettera aperta al ministro degli Interni dello Stato d'Israele Aryeh Deri, perche' riconsideri il caso di 14 undicenni filippini, nati in Israele da coppie di lavoratori immigrati, a rischio di espulsione immediata dal Paese con le loro famiglie, per non essere in possesso di documenti di residenza. A scriverla e' il padre gesuita David Neuhaus, vicario patriarcale per i cattolici di lingua...