Lunedì 23 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento 15:24
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"La marcia della sinistra". Intervento di Sergio Bellucci
Sulla crisi della sinistra si discute molto partendo dal gioco tra partiti, voto elettorale, possibilità o meno di far nascere un governo. Sulla natura della crisi politica poco o nulla si affaccia come area di dibattito. Tutto il confronto è concentrato, mi sembra, sulla efficacia comunicativa del leader, sulla natura della sua leadership, sulla forma, estensione e solidità...
Rete città in comune, dall'assemblea di Firenze una proposta "per il locale ma non localistica"
Una proposta programmatica da mettere a disposizione di tutte le liste di cittadinanza e di sinistra che si candideranno alle prossime elezioni amministrative del 10 giugno in una forma chiaramente alternativa al centrosinistra, al centrodestra e al Movimento 5 stelle . E' questo l'esito principale della assemblea nazionale della Rete della città in comune svoltasi a Firenze sabato scorso...

Il giornalismo ai tempi delle intimidazioni, di mafia e non. Fnsi e Asr: "Niente bavagli"
L'ultimo, di queste ore, è Paolo Borrometi, collaboratore dell’Agi, iscritto a stampa romana, cronista di inchiesta delle mafie meno visibili della Sicilia, finito di nuovo nel mirino della criminalità organizzata. I boss Salvatore Giuliano e Giuseppe Vizzini avrebbero chiesto la sua testa secondo quanto rivelano le intercettazioni. "Una testa lucida, pensante quella del...

Torino, giornalista condannato a quattro mesi di reclusione per aver raccontato una protesta No Tav. La solidarietà del Prc. Fnsi: "Condanna incomprensibile"
Condannato per aver fatto il proprio dovere. Ossia informare i cittadini su una manifestazione dei No Tav. Aver inflitto 4 mesi di reclusione al collega Davide Falcioni, all’epoca collaboratore di Agora Vox, contestandogli la violazione di domicilio, "rappresenta un’ingiustizia e uno schiaffo al diritto di cronaca". Cosi in  una nota firmata da Federazione nazionale della... di FABRIZIO SALVATORI

"D'Alema, la sinistra e la scoperta dell'acqua calda". Intervento di Franco Astengo
Riscopre l’acqua calda il compagno Massimo D’Alema che, a mia memoria per la prima volta in tanti anni, fa pubblicare un suo editoriale dal “Manifesto” e scrive, tra le tante altre cose: “ Certo all’origine della crisi della sinistra ci sono scelte che vengono da lontano e che hanno profondamente segnato la subalternità del socialismo europeo al... di FRANCO ASTENGO

Arresto di Lula, flash mob di solidarietà oggi pomeriggio nel centro di Roma. Acerbo: "E' un prigioniero politico"
L’iniziativa si terrà a Roma, dalle ore 18 alle ore 19 di oggi in piazza Vidoni a Roma. Il flash-mob è stato organizzato dalla Cgil insieme alle altre associazioni che hanno aderito, per chiedere che vengano garantite elezioni libere e giuste in Brasile, in difesa della democrazia e per solidarietà a Lula. L’iniziativa era stata prevista a Piazza Navona, dove ha... di REDAZIONE

"Mille ostacoli per l'assunzione negli enti locali". Intervento di Federico Giusti
Una soluzione esisterebbe per i servizi pubblici e il loro effettivo rilancio: escludere le assunzioni dai vincoli di spesa e dalle mille regole imposte nel corso degli anni. In ogni caso, la programmazione del fabbisogno degli organici è un elemento dirimente, in assenza del quale, le assunzioni non possono avvenire. Ma questa programmazione come avviene? Sicuramente non in base agli... di FEDERICO GIUSTI

Lula, il Partito dei lavoratori convoca una grande manifestazione di protesta e riafferma la candidatura dell'ex presidente
Il Partito dei lavoratori (Pt) del Brasile ha convocato per oggi una grande manifestazione a Curitiba per riaffermare la candidatura alla presidenza della Repubblica alle elezioni di ottobre dell'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva nonostante l'arresto avvenuto nella notte tra sabato e domenica. A darne notizia è il quotidiano brasiliano "Folha de S.Paulo", secondo cui questa... di FABRIZIO SALVATORI

Non una di meno: "Saremo di nuovo nelle piazze da oggi verso il 22 maggio, 40esimo anniversario della legge 194"
Qui di seguito il comunicato di "Non una di meno" dopo la gazzarra dei fascisti ieri davanti alla Casa internazionale delle donne.Un manipolo di "difensori della specie italica" stamattina alla Casa Internazionale delle Donne ha esposto uno striscione con scritto 'strage di stato' in riferimento alla legge 194, strumento minimo di liberazione che ha sottratto alla morte per aborto clandestino... di REDAZIONE

Pedinamenti dei dipendenti, legittimi solo in luoghi pubblici, sentenza della Cassazione
Piena utilizzabilità degli investigatori privati per controllare il dipendente, ma solo in luoghi pubblici (cioè non aziendali) e, ovviamente, in orario di svolgimento della prestazione. La Cassazione (sezione Lavoro, sentenza 8373/18, depositata il 5 aprile scorso) torna ancora una volta sui limiti ispettivi del datore di lavoro previsti dall0 Statuto dei lavoratori (legge... di REDAZIONE

"Caso Lula, un’aggressione giudiziaria alla democrazia brasiliana". Intervento di Luigi Ferrajoli
Il 4 aprile è stata una giornata nera per la democrazia brasiliana. Con un solo voto di maggioranza, il Supremo Tribunal Federal ha deciso l’arresto di Inacio Lula nel corso di un processo disseminato di violazioni delle garanzie processali. Ma non sono solo i diritti del cittadino Lula che sono state violati.L’intera vicenda giudiziaria e le innumerevoli lesioni dei principi... di LUIGI FERRAJOLI

Ue: "L'uso della forza da parte di Israele a Gaza è una questione che deve essere affrontata"
La seconda ondata di vittime palestinesi a Gaza per mano dell'esercito israeliano torna a sollevare "seri dubbi" sull'uso proporzionato della forza, questione che dev'essere affrontata". Lo afferma in una nota il portavoce del servizio di azione esterna della Ue, Eeas, precisando che "devono inoltre essere chiariti i rapporti delle Forze di Difesa israeliane sul lancio di pietre e bombe... di REDAZIONE

"Morti e produttività, rovesciare il ragionamento". Il domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
La mattanza continua, le statistiche degli infortuni e delle morti, delle malattie professionali contratte nei luoghi di lavoro andrebbero aggiornate di giorno in giorno. 1,67 morti al giorno, è questa la percentuale stando alle statistiche ufficiali che poi in fatto di salute e sicurezza sono sottostimate. Non si tratta di applicare normative di legge perchè queste normative sono... di FEDERICO GIUSTI