Venerdì 20 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento 07:46
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Pedinamenti dei dipendenti, legittimi solo in luoghi pubblici, sentenza della Cassazione
Piena utilizzabilità degli investigatori privati per controllare il dipendente, ma solo in luoghi pubblici (cioè non aziendali) e, ovviamente, in orario di svolgimento della prestazione. La Cassazione (sezione Lavoro, sentenza 8373/18, depositata il 5 aprile scorso) torna ancora una volta sui limiti ispettivi del datore di lavoro previsti dall0 Statuto dei lavoratori (legge...
"Caso Lula, un’aggressione giudiziaria alla democrazia brasiliana". Intervento di Luigi Ferrajoli
Il 4 aprile è stata una giornata nera per la democrazia brasiliana. Con un solo voto di maggioranza, il Supremo Tribunal Federal ha deciso l’arresto di Inacio Lula nel corso di un processo disseminato di violazioni delle garanzie processali. Ma non sono solo i diritti del cittadino Lula che sono state violati.L’intera vicenda giudiziaria e le innumerevoli lesioni dei principi...

Ue: "L'uso della forza da parte di Israele a Gaza è una questione che deve essere affrontata"
La seconda ondata di vittime palestinesi a Gaza per mano dell'esercito israeliano torna a sollevare "seri dubbi" sull'uso proporzionato della forza, questione che dev'essere affrontata". Lo afferma in una nota il portavoce del servizio di azione esterna della Ue, Eeas, precisando che "devono inoltre essere chiariti i rapporti delle Forze di Difesa israeliane sul lancio di pietre e bombe...

"Morti e produttività, rovesciare il ragionamento". Il domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
La mattanza continua, le statistiche degli infortuni e delle morti, delle malattie professionali contratte nei luoghi di lavoro andrebbero aggiornate di giorno in giorno. 1,67 morti al giorno, è questa la percentuale stando alle statistiche ufficiali che poi in fatto di salute e sicurezza sono sottostimate. Non si tratta di applicare normative di legge perchè queste normative sono... di FEDERICO GIUSTI

"Sfruttamento e intensificazione dei ritmi. Ecco le ragioni dei morti sul lavoro. La politica saprà misurarsi con questo nodo?". Intervento di Franco Astengo
Mentre si discute astrattamente della formazione di un nuovo governo seguendo esclusivamente la logica del potere nessuno (o quasi) riflette sulla decadenza del Paese: una decadenza stretta tra deficit politico e perdita morale che si verifica nello smarrimento totale di quelle coordinate di fondo che avevano permesso all’Italia di uscire dalla tragedia della seconda guerra mondiale... di FRANCO ASTENGO

Anche l'Antitrust indaga su Facebook: "Pratiche commerciali scorrette". Plauso delle associazioni dei consumatori
Dopo l’indagine aperta dal Garante per la protezione dei dati personali che ieri ha annunciato che riceverà il prossimo 24 aprile Stephen Deadman, Deputy Chief Global Privacy Officer di Facebook per far luce sulla vicenda Datagate che interessa 214mila utenti italiani della piattaforma social, ora è la volta dell’Antitrust. L’Agcom annuncia infatti l’apertura... di REDAZIONE

"Vogliono far fuori Lula perché sta lottando contro la povertà". L'Ituc attacca frontalmente i giudici brasiliani
Secondo il sindacato internazionale (Ituc). la decisione del 5 aprile di consentire l'imprigionamento del presidente brasiliano Lula è l'ultima di una serie di abusi dei suoi diritti legali. "Lula è stato giudicata colpevole da un tribunale inferiore sulla base di nessuna prova, che i tribunali inferiori hanno ammesso. Ora, con i militari che minacciano di intervenire, i giudici... di REDAZIONE

Caso Diouf, il giudice accoglie le richieste della famiglia e impone il risarcimento all'ispettore Morra che lo uccise con un fucile da caccia
Il poliziotto che nel 2009 uccise con un colpo di fucile il cittadino senegalese Cheikh Diouf aveva più volte ricevuto una diagnosi di nevrosi ansiosa; era stato diverse volte temporaneamente sospeso dal servizio; era stato denunciato dalla figlia per minaccia con arma da fuoco e lesioni; a suo carico risultavano inquietanti precedenti disciplinari. Era evidente insomma la condizione... di REDAZIONE

“Il nuovo ospedale a Padova est non serve ai cittadini! Quello che serve è garantire il diritto alla salute ". Intervento Prc Padova
Ticket sempre più alti, milioni di cittadini che non possono permettersi le cure necessarie, lunghe liste di attesa che possono essere evitate solo pagando le prestazioni, carenze di personale medico e paramedico, riduzione dei servizi nel territorio, progressiva privatizzazione. Questa è la situazione reale della sanità che tutti ben conosciamo. Lo confermano le statistiche,... di REDAZIONE

Centinaia di palestinesi ai funerali del fotoreporter palestinese Yasser Murtaja, 31 anni, morto dopo essere stato colpito da un cecchino israeliano
Centinaia di palestinesi hanno partecipato questa mattina ai funerali del fotoreporter palestinese Yasser Murtaja, 31 anni, morto dopo essere stato colpito da un cecchino israeliano nel secondo venerdì di proteste organizzate ieri, 6 aprile, dal gruppo islamista Hamas sulla linea di demarcazione tra la Striscia di Gaza ed Israele, nell’ambito della cosiddetta “Marcia del... di REDAZIONE

Malattie professionali, l'Ue allunga la lista delle sostanze ad uso limitato perché cancerogene
Condizioni di lavoro migliori per più di 1 milione di lavoratori nell’UE e una riduzione di più di 22 000 casi di malattie professionali. Sono queste le stime che accompagnano la proposta della Commissione europea di limitare l’esposizione dei lavoratori ad altre cinque sostanze cancerogene, oltre alle 21 sostanze di cui è già stata decisa o proposta la... di REDAZIONE

Israele/Palestina, riesplodono gli scontri: decine di feriti a Gaza. Appello dell'Onu a Israele: "Non usate forza eccessiva"
Sono ripresi gli scontri oggi nel secondo venerdì di proteste lungo la linea di demarcazione fra la Striscia di Gaza e Israele. Mezzaluna palestinese parla di “40 palestinesi feriti per colpi di arma da fuoco. 81 a Gaza. Alcuni di questi sono in gravi condizioni”. Intanto è salito a 22 morti il bilancio degli scontri della scorsa settimana. E questo in relazione al fatto... di REDAZIONE

Lavoro, ancora un incidente mortale multiplo: due edili perdono la vita a Crotone. E' il quinto dall'inizio dell'anno
E’ successo ancora una volta, nel giro di pochi giorni dopo la strage di Treviglio. Nel 2018 è il quinto incidente mortale sul lavoro multiplo. A Crotone in un cantiere pubblico sulla strada che costeggia l’arenile fino al promontorio di Capo Colonna. A perdere la vita un operaio di 41 anni, Giuseppe Greco di Isola Capo Rizzuto e Chirac Dragos Petru, 35 anni, lavoratore edile... di REDAZIONE