Martedì 20 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento 09:01
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Treoflam a Terni parte la protesta contro la chiusura definitiva
Protesta dei lavoratori della Treofan di Terni (azienda del polo chimico) dopo che la trattativa tra sindacati e liquidatore dell'azienda (di proprietà della Jindal), a due giorni dalla conclusione della procedura, ha visto la chiusura verso ogni richiesta di reindustrializzazione del sito. Da giovedì, dunque, potrebbero partire le lettere di licenziamento per i 142 dipendenti....
India, la lotta degli agricoltori si dispiega in tutto il paese. Decine di migliaia di poliziotti in campo
Decine di migliaia di poliziotti sono stati dispiegati in tutta l'India per fronteggiare le nuove proteste pianificate dagli agricoltori contro le riforme agricole del governo. Dieci stazioni della metropolitana sono state chiuse nel centro di Nuova Delhi e migliaia di agenti hanno posizionato sbarramenti e posti di blocco ai principali incroci. I sindacati degli agricoltori hanno invitato ad...

Provincia di Lucca, sit in di "Non una di meno" contro la farmacia che ha bloccato la vendita della pillola del giorno dopo
La farmacista non ha la pillola del giorno dopo e non si prodiga per ordinarla così le attiviste della associazione 'Non una di meno' hanno inscenato un breve sit-in srotolando due striscioni davanti alla farmacia del Ponte del Giglio (Lucca). La notizia è stata riportata da alcuni quotidiani. La dottoressa - precisa il quotidiano Il Tirreno - si è difesa spiegando in maniera...

Sciopero a Taranto contro il gioco delle tre carte di Mittal
Mittal aumenta il ricorso agli ammortizzatori sociali trasformando addirittura i periodi di ferie in cig, pur rientrando abbondantemente entro la soglia massima che riguarda l'intera forza lavoro. Non si placano le polemiche e per ora resta confermato lo sciopero di 24 ore indetto da Fim, Fiom, Uilm e Usb per venerdì 12 febbraio nei reparti Area energia, Trattamento acqua e Produzione gas... di FABRIZIO SALVATORI

Brasile, sciopero degli insegnanti contro la riapertura delle scuole: "Non ci sono le condizioni di sicurezza"
Il sindacato degli insegnanti dello Stato di San Paolo del Brasile (Apeoesp) ha proclamato uno sciopero contro la riapertura delle scuole, prevista per domani. La decisione è stata approvata dal 91,7 per cento dei votanti all'assemblea virtuale promossa dalla Apeoesp. Gli insegnanti sono favorevoli a continuare la didattica a distanza "per preservare la vita di docenti, studenti,... di REDAZIONE

Aborto, campagna Pro-Vita a Bari. Assessora: "Sono indignata. Un pugno allo stomaco"
"Sono indignata dai manifesti apparsi nelle ultime ore in città, lesivi del diritto di scelta conquistato negli anni dalle lotte di tante donne. Con gli uffici comunali si stanno approfondendo le procedure per capire come e se è possibile rimuovere o oscurare le immagini". Lo scrive su Facebook l'assessora al Welfare del Comune di Bari, Francesca Bottalico, commentano i manifesti... di ALESSANDRO MARTINETTI

Cgia, 292 mila aziende in crisi anche per il Covid: rischio lavoro nero
Perdite di fatturato che superano il 70% nel 2020 per alcuni settori del commercio, dei servizi alla persona e dell'intrattenimento: secondo i calcoli dell'Ufficio studi della Cgia di Mestre le agenzie di viaggio e i tour operator hanno perso il 73,2%; attività artistiche, palestre, piscine, sale giochi, cinema e teatri il 70%; alberghi e alloggi il 53%; bar/ristoranti il 34,7%; noleggio e... di FABRIZIO SALVATORI

L'Inps precisa gli obblighi aziendali sul ticket licenziamenti in caso di cessazione del rapporto di lavoro
Il datore di lavoro che sospende rapporti di lavoro grazie a un accordo collettivo con i sindacati più rappresentativi a livello nazionale, ipotesi possibile nonostante il blocco dei licenziamenti, dovrà pagare il ticket sui licenziamenti previsto dalla riforma del 2012. E' quanto emerge da un messaggio pubblicato dall'Inps. L'accordo vale comunque solo per quei lavoratori che... di FRANCESCO MORETTI

Tunisia, grande manifestazione nel giorno dell'omicidio di Belaid
Nell'ottavo anniversario dell'uccisione del deputato dell'opposizione Chokri Belaid, un collettivo di 10 partiti di sinistra, 46 associazioni, sindacati e Ong tunisine, ieri hanno manifestato per ricordare il "martire" del primo omicidio politico del post-rivoluzione, chiedere il rilascio degli arrestati nei disordini del gennaio scorso e per dire basta agli abusi compiuti dalle forze... di FABRIZIO SALVATORI

"Draghi nel posto giusto al momento giusto. Ed ora via ai licenziamenti di massa". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Ha ragione lo storico Adriano Prosperi a dipingere gli italiani come smemorati criticando l'oblio in cui viviamo, quanti dimenticano il passato non sono capaci di guardare al futuro e mistificano perfino gli eventi del presente. Senza sforzi di immaginazione sarebbe sufficiente scorrere i giornali degli ultimi anni o fare capolino, con una debita cernita delle notizie, sui social per ricordarci... di FEDERICO GIUSTI

Roma verso le elezioni, la Raggi vuole fare case popolari nello stabile di Casapound
La sindaca di Roma ribadisce la necessità di sgomberare l'immobile occupato da 18 anni in via Napoleone III, nel centro di Roma, e annuncia la volontà di adibirlo ad edilizia residenziale pubblica: "L'idea è di prendere in carico lo stabile e trasformarlo in un edificio di case popolari - spiega -. Stiamo seguendo tutto con la Prefettura per poter arrivare nel più... di FRANCO GINELLI

Panama ritira credenziali a ambasciatrice Guaidó
Il ministero degli Esteri di Panama ha diffuso ieri una circolare indirizzata a tutte le rappresentanze diplomatiche accreditate presso il governo panamense indicando che l'8 gennaio scorso "è stato chiesto alla signora Fabiola Zavarce la restituzione formale delle credenziali che l'accreditavano come ambasciatrice della Repubblica bolivariana del Venezuela". Senza segnalare esplicitamente...

Metalmeccanici, verso l'accordo con un aumento di 112 euro
Verso l'accordo tra Federmeccanica e Assistal e Fiom, Fim e Uilm per il rinnovo del contratto nazionale dei metalmeccanici, scaduto a fine 2019: le parti sarebbero vicine ad un'intesa sulla parte salariale prevedendo un aumento di 112 euro sui minimi al quinto livello, 100 euro al terzo, ma con una vigenza contrattuale da gennaio 2021 e allungata a giugno 2024. Quattro le tranche che... di FABRIZIO SALVATORI