Giovedì 21 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento 21:09
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Due lunghe trecce per spegnere il carbone. Continuano gli scioperi in Belgio per il clima". Intervento di Mario Agostinelli
Per la settima settimana consecutiva scolari e studenti belgi scioperano per il clima. Questa settimana sono affiancati da Greta Thunberg, la quindicenne svedese dalle lunghe trecce che ha iniziato il movimento nel suo stesso paese. Greta ha incontrato i suoi colleghi a Bruxelles e ha tenuto un discorso in presenza del presidente della commissione UE Juncker. Parafrasando il discorso dei...
"1 marzo 1944, gli scioperi operai contro l'invasione nazifascista. Per non dimenticare mai". Intervento di Franco Astengo
Come sempre ricordiamo gli scioperi operai del 1 marzo 1944. Scioperi rivolti contro l’invasore nazifascista. Scioperi che segnarono un punto di svolta nella Resistenza dimostrandone il radicamento nei settori decisivi della classe operaia delle grandi fabbriche. Da ricordare ancora, in questo giorno così importante per la nostra memoria storica, l’efferatezza che reca sempre...

Israele, molto vicina l'incriminazione di Netanyahu: corruzione, frode e violazione di fiducia.
Il procuratore generale israeliano Avichai Mandelblit ha annunciato oggi l’intenzione di incriminare il primo ministro Benjamin Netanyahu per corruzione. La decisione, riferisce il quotidiano “Jerusalem Post”, potrebbe avere un impatto decisivo sulle elezioni anticipate previste il 9 aprile. Mandelblit ha spiegato che Netanyahu sarà incriminato per corruzione, frode e...

"Ministero del Lavoro, le rsu proclamano lo stato di agitazione" Ministero del Lavoro, le rsu proclamano lo stato di agitazione
È stato proclamato ieri dalle Rsu e dalle organizzazioni sindacali lo stato di agitazione del personale del ministero del Lavoro. “Èfondamentale ripristinare corrette ed effettive relazioni sindacali – dichiara la Fp Cgil di Roma e Lazio –; da otto mesi lavoratrici elavoratori non ricevono i buoni pasto. Non c’è stata alcuna convocazione per Rsu e... di REDAZIONE

Euro al capolinea? La vera natura della crisi europea
Pubblichiamo l’introduzione del volume di Bellofiore, Garibaldo e Mortágua “Euro al capolinea? La vera natura della crisi europea”: un contributo rigoroso e appassionato al dibattito sull’Europa e la sua crisi. Questo libro propone un’analisi della crisi combinando una prospettiva marxiana e una prospettiva keynesiano-finanziaria . Entrambe sono interne a... di FRANCESCO GARIBALDO

Venezuela, divisioni profonde nel Consiglio di sicurezza dell'Onu
Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha confermato le divisioni interne rispetto alla situazione in Venezuela. Nella riunione tenuta martedì sera su richiesta degli Stati uniti, la delegazione di Washington e quelle di alcuni paesi di America Latina ed Europa hanno ribadito il riconoscimento all'autoproclamato presidente ad interim, Juan Guaidò, mentre Russia, Cina e altri... di REDAZIONE

Omicidio Sacko, ammessi come parti civili la famiglia e Usb
La Corte d’Assise di Catanzaro nel processo per l’omicidio di Soumaila Sacko a carico di Antonio Pontoriero, ha ammesso come parti civili sia la famiglia che l’Unione Sindacale di Base, rappresentate dagli avvocati Arturo Salerni e Mario Angelelli di Progetto Diritti. Il presidente Alessandro Bravin ha riconosciuto che dall’assassinio di Soumaila – l’attivista... di REDAZIONE

"Venezuela, il Gruppo di Lima continua le pressioni. Oggi l'incontro con Pence. Tra le ipotesi anche l'intervento armato" Venezuela, il Gruppo di Lima continua le pressioni. Oggi l'incontro con Pence. Tra le ipotesi anche l'intervento armato
Il Gruppo di Lima - composto da diversi Paesi dell'America Latina e dal Canada riunito oggi a Bogotà discuterà della crisi in corso in Venezuela. Tra i presenti anche il vicepresidente degli Stati Uniti, Mike Pence, che nell’occasione terrà un incontro con l’autoproclamato presidente ad interim del Venezuela, Juan Guaidò.  In dichiarazione pubblicate... di FABRIZIO SALVATORI

"\"La frenata dei consumi rallenta pi\u00f9 del previsto\". " "La frenata dei consumi rallenta più del previsto".
L’aggiornamento al ribasso delle previsioni per i consumi nell’anno 2019 potrebbe incidere negativamente anche sul Pil destinato a diminuire di 2,1 miliardi. Su tale debolezza incide fortemente il clima di incertezza e lo stallo del potere d’acquisto delle famiglie che nel 2019 è ancora ai livelli del 2011. Sono queste le principali osservazioni dell’analisi di... di REDAZIONE

L’emergenza migranti esiste, ed è quella degli italiani che scappano dal proprio Paese
Nell’assordante propaganda imbastita contro i migranti che sbarcano sulle nostre coste – 1.312 nel 2018, secondo i dati Onu – nel dibattito pubblico non compare un dettaglio: nello stesso periodo gli italiani che hanno lasciato il proprio Paese sono circa 100 volte di più. «Per quanto riguarda i cittadini italiani – informa oggi l’Istat –... di DAVIDE ATERINI

"Europa rapita da Zeus". Intervento di Franco Astengo
Scrive Massimo Cacciari (l’Espresso 24 febbraio): “ Dalla coscienza del loro compimento nasce nel dopoguerra l’idea dell’Unione Europea. E’ coscienza matura, plasmata nel fuoco della tremenda, comune sconfitta, dal senso acuto della propria colpa e della propria responsabilità. E’ anche il segno di dolorosa rinuncia: l’Età dell’Europa... di FRANCO ASTENGO

"\"Contratto di Governo, confutare i luoghi comuni\". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti" "Contratto di Governo, confutare i luoghi comuni". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
All'indomani delle elezioni sarde è possibile un'ondata repressiva contro i pastori da settimane in lotta perchè il latte di pecora sia pagato al produttore non meno di un euro al litro e con la richiesta di salvaguardare le esportazioni dell'indotto caseario. Ma, sempre nei prossimi giorni, il Governo dovrà decidere in materia di alta velocità e al di là delle... di FEDERICO GIUSTI

"La storia, assurda, della NTC: operai metalmeccanici specializzati (precari) costretti a pietire la riconferma. La Cgil accusa il decreto Di Maio e dimentica la sua scelta di fondare un sindacato dei precari al di fuori della categorie" La storia, assurda, della NTC: operai metalmeccanici specializzati (precari) costretti a pietire la riconferma. La Cgil accusa il decreto Di Maio e dimentica la sua scelta di fondare un sindacato dei precari al di fuori della categorie
Prosegue la protesta alla Nardò Technical Center di Nardò. Per la seconda volta negli ultimi dieci giorni, gli ex lavoratori interinalidella pista oggi gestita dal Gruppo Porsche, sostenuti da Nidil Cgil Lecce e dalla Uil Lecce, manifesteranno davanti ai cancelli dello stabilimento per accendere un faro sulla loro situazione. Da circa un anno, infatti, circa 50 di loro sono stati... di FABIO SEBASTIANI