Mercoledì 24 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento 23:36
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Potere al popolo, tra formazione delle liste e raccolta delle firme. Intervista (audio) a Roberta Maltempi: "Il metodo è importante. Noi abbiamo fatto così"
"Il metodo in questa fase è importante. Perché siamo convinti che il progetto di Potere al Popolo vada oltre le elezioni politiche di marzo. E il metodo è decidiamo insieme i candidati dando espressione alle lotte. Le assemblee sono state fatte a livello di circoscrizione elettorale nei collegi uninominali".Così Roberta Maltempi, di Potere al Popolo di Bergamo, in...
"Alla fine gli unici a misurarsi con la raccolta delle firme saranno quelli di Potere al Popolo". Intervento di Franco Astengo
Alla fine della fiera toccherà soltanto a “Potere al Popolo” raccogliere le firme (375 per ciascheduna circoscrizione) per poter presentare le liste alle prossime elezioni politiche. Dopo una settimana di stracciamento delle vesti da parte di giornali e mezzi vari di comunicazione, di riferimenti all’Europa dove tutto è più semplice, di analisi...

Aumenti dei pedaggi autostradali, per Federconsumatori la colpa è della gestione privata e per niente trasparente
"La gestione della rete autostradale da parte dei privati determina continui aumenti delle tariffe. E' necessario rendere trasparente il sistema di assegnazione di convenzioni e concessioni". Ad intervenire sul tema della gestione autostradale e deglia umenti dei prezzi dei pedaggi e' l'associazione  Federconsimatori che in una nota spiega: "È uscito ieri un articolo su un quotidiano...

Renzo Ulivieri non segue SI verso LeU e sceglie di stare con Potere al Popolo: "O si è di sinistra o non lo si è"
"Ho scelto Potere al Popolo, e sarò lì. Non è per il gioco a fare a chi è più di sinistra,che è gioco sciocco. Non è questo il punto: la scelta riguarda il tipo di società nella quale vogliamo vivere. E allora o si è di sinistra o non lo si è". Così Renzo Ulivieri: 76 anni, toscano di San Miniato, già tecnico... di REDAZIONE

Gomma-plastica, sciopero generale in vista. "L'espropriazione non è accettabile"
"L'interpretazione della Federazione gomma plastica dell'articolo 70 del contratto e' un'espropriazione del differenziale non un accordo, e un'espropriazione non e' accettabile", cosi' in una nota i segretari generali della Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil rispettivamente Emilio Miceli, Nora Garofalo, Paolo Pirani. E per tutta risposta i sindacati di categoria annunciano 16 ore di sciopero... di REDAZIONE

Castelfrigo, le critiche della Cgil all'accordo separato firmato dalla Cisl in "funzione antisciopero"
L'accordo separato tra la Cisl e Castefrigo non solo "e' stato fatto segretamente", ma si basa sul principio che "continua a lavorare chi non fa sciopero". Il che vuol dire che "chi protesta, anche pacificamente, contro il sistema di sfruttamento delle false societa' di manodopera deve essere allontanato". L'attacco alla Cisl arriva oggi dalla Flai-Cgil di Modena, che parla appunto di un... di REDAZIONE

Di fronte al diritto allo studio, non c’è “ragione di bilancio” che tenga!
«Questa nuova Sentenza ribadisce quello che avevamo già rilevato in diverse occasioni, ovvero che la Legge Regionale della Lombardia ha attribuito ai Comuni l’onere di erogare i servizi di assistenza allo studio, fondamentali per garantire il diritto all’istruzione degli alunni e studenti con disabilità . E questo indipendentemente dai tempi, modi e...

Banche, altra stretta sui licenziamenti. Fabi: "In quattro anni fuori 25mila dipendenti"
Entro il 2019 saranno chiuse circa 3mila filiali bancarie. A lanciare la bomba è Lando Sileoni, segretario generale della Fabi (Federazione autonoma bancari italiani), il principale sindacato di settore che snocciola una serie di dati derivanti da un’analisi sui piani industriali di cinque dei principali istituti italiani (Intesa, Unicredit, Mps, Banco Popolare e Ubi) diffusa dalla... di REDAZIONE

Diplomati magistrali, monta la protesta. Domani la Cgil andrà al Miur. I sindacati di base mantengono la data dell'8 gennaio
Si allarga la protesta in vista dello sciopero dell’8 gennaio dei diplomati magitrali stroncati da una recente sentenza del Consiglio di Stato. Anche la Flc-Cgil si dice pronta alla mobilitazione, sempre che l'incontro in programma domani al Miur dovesse fallire.  Mentre l’Anief ha organizzato uno sciopero specifico della categoria insieme a Saese e Cub, con la partecipazione di... di REDAZIONE

"I contratti di produttività e il lungo tunnel che segnerà la condizione dei lavoratori". Intervento di Federico Giusti
Il premio di produttività , e piu' in generale la contrattazione di secondo livello acquistano un ruolo determinante nello smantellamento dei contratti e delle dinamiche salariali.Non si tratta ormai di contrapporre la centralità del contratto nazionale alla contrattazione di secondo livello, il sistema delle deroghe ai contratti nazionali ha non solo indebolito il ccnl ma anche... di FEDERICO GIUSTI

"Gli immigrati compromettono il carattere ebraico dello Stato di Israele". Tell Aviv pronta ad espellere decine di migliaia di "infiltrati"
Lo Stato di Israele ha lanciato un piano volto a incoraggiare le partenze dei migranti subsahariani residenti sul proprio territorio: questi potranno lasciare volontariamente il Paese alla volta di Rwanda o Uganda - che hanno accettato di accoglierli - a fronte di un rimborso di 3.500 dollari (2.900 euro circa), attraverso "canali sicuri", oppure da aprile scatteranno gli arresti per chi decide... di REDAZIONE

CDP e tesoro taglieggiano i comuni
Uno dei vincoli introdotti dal Trattato di Maastricht riguarda il divieto per i Paesi membri di ricorrere all’assistenza finanziaria dell’Unione, di altri Paesi membri o delle Banche centrali, obbligando gli Stati a rivolgersi ai mercati per il proprio fabbisogno di finanziamento. Questo ha comportato il paradosso che, da quando, nel gennaio 2015, la Banca Centrale Europea di Mario... di MARCO BERSANI*

I miei 70 anni con la Costituzione
Raniero La Valle Discorso tenuto alla Biblioteca del Senato il 27 dicembre 2017 per la celebrazione del 70° anniversario della firma della Costituzione promossa dal Coordinamento per la democrazia costituzionale La Costituzione ed io siamo cresciuti insieme. Siamo fratelli, se non proprio coetanei. Lei è un po’ più giovane di me, perché quando è nata io...