Domenica 24 Febbraio 2019 - Ultimo aggiornamento 12:10
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
A european social union against growing inequalities
If achieving a European Social Union means developing a fairer society for all its citizens (and also for non-citizens who come to live here), the causes of ‘unfairness’ and of inequality-producing mechanisms, including those created by the Union itself, should be tackled.eurovisions.eu The argument for a European Social Union rather than for a ‘social dimension’ of the...
Il Fondo Nazionale per le Politiche Sociali, ieri e oggi
Merita certamente una segnalazione l’aggiornato focus sul Fondo Nazionale per le Politiche Sociali , presente a questo link all’interno di «Condicio.it», portale che raccoglie e analizza dati, studi e ricerche sulle condizioni di vita delle persone con disabilità. Vi si tratteggia infatti, con ricchezza di cifre e osservazioni, la storia di quel Fondo, sin dalla...

Libertà della ricerca, editoria e agenzie di racing
Le pubblicazioni scientifiche per l’accesso alla carriera universitaria sono oggi legate al conflitto di interessi di un giro d’affari fatto di riviste e citazioni che finisce per peggiorare la qualità della ricerca accademica. Economia&Politica La pubblicazione degli articoli scientifici, frutto della ricerca con risorse pubbliche, non è un tema meramente...

"\"Con parole loro\". Viaggio in Italia nel mondo del lavoro. Intervista di Vittorio Bonanni all'autrice" "Con parole loro". Viaggio in Italia nel mondo del lavoro. Intervista di Vittorio Bonanni all'autrice
“Con parole loro”. E’ questo il bel titolo del libro di Frida Nacinovich, giornalista, ex redattrice del quotidiano Liberazione. Un volume uscito per l’Ediesse (pp. 260, euro 15,00) che intende trattare “l’amore per il lavoro nella tempesta del postfordismo” come recita il sottotitolo del lavoro di Frida, che si avvale della presentazione di Sergio...

"Editoria, gli ultimi della filiera, gli edicolanti, scendono in campo. Il settore \u00e8 in uno stato comatoso. Signori si chiude? Un appello ai giornalisti..." Editoria, gli ultimi della filiera, gli edicolanti, scendono in campo. Il settore è in uno stato comatoso. Signori si chiude? Un appello ai giornalisti...
Il prossimo 28 gennaio saranno in piazza a Roma gli edicolanti. Stanno lottando per il rinnovo dell'Accordo nazionale, bloccato da circa dieci anni, la carta che rappresenta il loro contratto di lavoro. Hanno come controparte gli editori che stanno attraversando l'onere della "doppia crisi": di settore, ed economica generale. L'onere e non l'onore, perché la bella pensata di questi signori... di FABIO SEBASTIANI

Il Giorno della Menoria e la disabilità: non un rituale, ma un impegno
  «Com’è ben noto, il 27 gennaio di ogni anno si celebra il Giorno della Memoria , ricorrenza dedicata alle vittime dell’Olocausto . Una data non casuale: il 27 gennaio 1945, infatti, i soldati russi entrarono ad Auschwitz, scoprendo quell’orrore che gli storici chiamano “male assoluto”. C’è chi parla di 11 milioni di...

"Azzardo vietato ai minori, ma il 46% ha giocato nel 2018"
MILANO - Il gioco d'azzardo è vietato ai minorenni, ma nel 2018 almeno il 46% ha puntato soldi in particolare su gratta e vinci o sulle scommesse sportive. È quanto emerge da uno studio condotto da Nomisma, in collaborazione con l'Università di Bologna (e il supporto di Unipol), su un campione di circa 10 mila studenti di 116 scuole superiori. Presentato questa mattina...

"Castelnuovo di Porto, un capolavoro di disumanità", la presa di posizione della società civile
“Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno”, hanno tweettato i frati di Assisi rivolgendosi a chi di detiene il potere terreno. Ma le preghiere e le suppliche non bastano. Il centro di Castelnuovo di Porto, attivo da oltre 10 anni, chiuderà entro la fine del mese. Lo sgombro è iniziato ieri con i primi 30 trasferimenti e sta proseguendo in queste ore.... di REDAZIONE

"La mafia non è un'emergenza da affrontare ogni tanto". Il grido di allarme di Borrometi, anche minacciato dalle organizzazioni criminali
Nei giorni scorsi, all’indirizzo di Borrometi, è giunta un’inquietante lettera in cui una mano minacciosa ha messo tre chiodi e scritto: “Picca nai”, intendendo comunicare al giornalista, in dialetto siciliano, che gli è rimasto poco tempo.Non è la prima volta che Borrometi deve fare i conti con le minacce della criminalità organizzata, dal... di FABIO SEBASTIANI

"Coop/Gdo, c'\u00e8 una base di accordo che prevede il dimezzamento delle chiusure dei punti vendita. Per la firma finale si aspetta l'incontro del 30 gennaio" Coop/Gdo, c'è una base di accordo che prevede il dimezzamento delle chiusure dei punti vendita. Per la firma finale si aspetta l'incontro del 30 gennaio
La lunga vertenza che ci ha visto impegnati con scioperi e manifestazioni ha trovato un risultato, "anche se non completamente soddisfacente", come è scritto in un comunicato dei Cobas. Il possibile accordo prevede la chiusura di sole 4 unità produttive delle 8 previste (Frosinone, Aprilia, Velletri è Pomezia via Cavour), e l'incentivo all'esodo esclusivamente su base... di REDAZIONE

"Industria 4.0, un nuovo modello di flessibilità aziendale con molteplici funzioni esigibili dalla forza lavoro in cambio di irrisori aumenti salariali". Intervento di Federico Giusti
Se positivi sono i risultati nel settore delle manifatture, il robot made in Italy è invece in difficoltà, risultato di anni nei quali la tecnologia e la ricerca non hanno avuto adeguato impulso dallo Stato anche se nell'occhio del ciclone entra il sistema dei finanziamenti pubblici e gli stessi centri di ricerca.Ormai 25 anni fa discutevamo della fabbrica robottizzata, le catene... di FEDERICO GIUSTI

Venezuela, Guaidò prepara l'arrivo degli Usa. Situazione di alta tensione nel Paese.
Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha riconosciuto il presidente della Assemblea nazionale del Venezuela (An), l'oppositore Juan Guaido, come "presidente ad interim del Venezuela". Lo riferisce la Casa Bianca in un messaggio pubblicato sul suo profilo Twitter. Poco prima, Guaidò aveva prestato giuramento come "presidente incaricato" della Repubblica Bolivariana del Venezuela, nel... di FABRIZIO SALVATORI

Castelnuovo di porto, continuano i trasferimenti
Con un blitz militare centinaia di richiedenti asilo, molti nuclei familiari, ospitati nel CARA di Castelnuovo di Porto, nei pressi di Roma, ieri sono stati smistati e deportati in diverse località italiane. I trasferimenti sono ripresi oggii. Sarebbero 75 i migranti in partenza nella giornata odierna. Il Centro di accoglienza per richiedenti asilo alle porte di Roma, che è il... di REDAZIONE