Domenica 21 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento 14:26
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Amianto, il 6 novembre protesta al ministero del Lavoro e sotto le prefetture
Il 5 ottobre scorso nella riunione del Coordinamento Unitario Amianto i Cgil, Cisl, Uil si è deciso di dar vita ad una piattaforma unitariasul tema mianto, in occasione della discussione sulla finanziaria i sindacati anno chiesto al governo di prevedere dei capitoli specifici su tale rgomento, di dare un assetto definitivo al fondo vittime amianto che ell'ultima Finanziaria è stato depotenziato. Fino a ieri non è stataricevuta alcuna risposta e per queste ragioni sempre unitariamente, si  deciso di organizzare una nuova protesta, con un presidio il giorno6 novembre...
Una manovra economica contro i poveri
Invece di sganciare il soggetto in difficoltà dal ricatto lo si rinchiude in un ulteriore trappola che serve solo agli interessi del modello economico di riferimento del governo: il liberismo economico Il Def non interviene su nessuna delle cause che provocano l’aumento delle disuguaglianze: tagli alle politiche sociale, politiche di austerità, lavoro povero ed a bassa...

Salvini-Di Maio, resta il condono ma con compromesso
Il condono resta, però drasticamente depotenziato. Sempre trattasi di 100mila euro l’anno, ma non più al coperto della depenalizzazione. In concreto gli evasori ci penseranno due volte prima di autodenunciarsi sapendo di andare incontro a una causa penale parecchio costosa. «La depenalizzazione avrebbe dato un segnale di fraintendimento», spiega sbrigativo Conte...

Felice Roberto Pizzuti: Quale pensione? Come disinnescare la bomba sociale dei precari di oggi
Gli interventi pensionistici che il governo sta proponendo continuano ad eludere il problema principale, cioè il disastro sociale che sta maturando I sistemi pensionistici vanno disegnati in rapporto sia alle esigenze previdenziali sia al contesto dei più complessivi equilibri economici e sociali e delle loro prospettive temporali. Gli interventi pensionistici che il governo sta... di FELICE ROBERTO PIZZUTI

Il 10 novembre “Noi ci saremo”
Il 10 novembre deve scendere in piazza, a Roma, la parte migliore di questo paese. L’Italia meticcia e solidale, quella di chi, sfruttata o sfruttato, non crede a coloro che invitano a prendersela con il migrante, il richiedente asilo, che è convinta che ci siano persone, interessi e leggi che determinano la crescita delle diseguaglianze sociali. Il paese che è con Mimmo... di STEFANO GALIENI

Contrastare e non aumentare le disuguaglianze in Sanità
Tempi di attesa, gestione delle cronicità, accesso ai farmaci innovativi, coperture vaccinali e screening oncologici: è in questi settori che si registrano disuguaglianze sempre più nette fra le varie aree del Paese . E non sempre al Nord va meglio che al Sud. È quanto emerge dal Sesto Rapporto dell’Osservatorio civico sul federalismo in sanità , ...

"\"Nazionalizzazioni, un tema complesso. Facciamo un po' di chiarezza\". Intervento di Franco Astengo" "Nazionalizzazioni, un tema complesso. Facciamo un po' di chiarezza". Intervento di Franco Astengo
La sinistra massimalista scende in piazza per reclamare che” nell’agenda politica del governo e del parlamento torni di forza la questione della nazionalizzazione dei servizi, delle aziende e delle infrastrutture strategiche del paese. Non solo. L’intero sistema di welfare, devastato dai tagli, dalle privatizzazioni e dalle esternalizzazioni del personale, deve tornare in mani... di FRANCO ASTENGO

"\"E' possibile che nessuno voglia organizzare settori sociali e del mondo lavorativo per obiettivi reali?\". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti" "E' possibile che nessuno voglia organizzare settori sociali e del mondo lavorativo per obiettivi reali?". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
La compagine governativa non è unita, anzi si intravedono le prime crepe di una alleanza che alla fine premierà soprattutto la Lega. Se guardiamo alla Germania si capisce come la alleanza tra Cdu e Spd stia penalizzando soprattutto i social democratici che nei sondaggi sono indietro rispetto ai Verdi e tallonati dall'estrema destra. Scenari simili, presto, potrebbero, ripetersi... di FEDERICO GIUSTI

"\"Fui convocata al Campidoglio per un 'compromesso', che in realt\u00e0 era una resa incondizionata ad Atac. Non firmai. Ed ora eccomi qua con un licenziamento bello e buono\". Intervento di Micaela Quintavalle" "Fui convocata al Campidoglio per un 'compromesso', che in realtà era una resa incondizionata ad Atac. Non firmai. Ed ora eccomi qua con un licenziamento bello e buono". Intervento di Micaela Quintavalle
Quando fui convocata informalmente al Campidoglio mi fu detto :” firma questo foglio e ti salviamo il posto di lavoro”. “Cosa c’è scritto su questo foglio?” Chiesi. Dovevo chiedere scusa, senza entrare nel merito della errata modalità con cui avevo fatto le denunce. E questo mi sembrò un compromesso accettabile. Gli altri due punti invece mi... di MICAELA QUINTAVALLE

"Roma, referendum Atac. Tutto quello che non dice chi vuole privatizzare. Intervista a Emiliano Sciascia" Roma, referendum Atac. Tutto quello che non dice chi vuole privatizzare. Intervista a Emiliano Sciascia
L'11 novembre ci sarà il referendum sulla privatizzazione di Atac. Sul sito del comitato promotore “Mobilitiamo Roma” le motivazioni: “L’Atac non funziona ed è stata usata da tutte le amministrazioni di destra e di sinistra come bacino clientelare per ottenere voti. Occorre mettere a gara il servizio affidandolo a più soggetti, rompendo il... di FABIO SEBASTIANI

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine