Lunedì 30 Marzo 2015 - Ultimo aggiornamento 06:00
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Unions! La Fiom in piazza per diritti, lavoro, democrazia
“Il nostro obiettivo principale è cambiare le politiche economiche e sociali del governo, che riteniamo del tutto sbagliate, a partire dal Jobs Act”. Con queste parole il segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, spiega la manifestazione romana di sabato 28 marzo ( qui il percorso ). “Facciamo proposte molto precise – prosegue Landini -: siamo contro i licenziamenti individuali e collettivi e la deregolamentazione nel sistema degli appalti. Metteremo in campo azioni contrattuali nei luoghi di lavoro per far sì che le nuove assunzioni a tutele...
Se ci privano del patrimonio artistico
Nei momenti di più cupo sconforto bisogna attaccarsi alle buone notizie e trarne l’energia per resistere e se possibile contrattaccare. Buone notizie sono oggi per me due nuovi libri che presentano fortissime consonanze. Parlo di Se Venezia muore di Salvatore Settis, di cui ho già recentemente scritto, e di Privati del patrimonio di Tomaso Montanari, due piccoli testi...

Quei dati contraddittori sulle nuove assunzioni
"Il nostro Paese è un po' come una persona gravemente malata, che ora sta leggermente meglio, ma che, per ragioni non chiare, viene spinta a uscire di casa prima ancora che stia bene per davvero". Così Nino Baseotto, segretario confederale Cgil, intervistato oggi da RadioArticolo1 ( podcast ), a proposito dei 79.000 nuovi contratti a tempo indeterminato, che, secondo il ministero...

Tagliola sulle pensioni, persi 1.800 euro in 4 anni
Una vera e propria tagliola si è abbattuta negli ultimi quattro anni su 5,5 milioni di pensionati a cui sono stati sottratti 9,7 miliardi di euro, pari a una perdita media pro-capite di 1.779 euro. E’ l’effetto, calcolato e reso noto oggi dallo Spi Cgil, del blocco della rivalutazione delle pensioni in vigore negli anni 2012-2013 e delle modifiche apportate allo stesso...

Serve una nuova politica industriale
Ansaldo, Breda Ferroviaria, ora Pirelli. Per non dire degli acquisizioni nel mondo del made in Italy. È ormai lunga la lista delle aziende storiche italiane che vengono rilevate da gruppi esteri, in cambio di garanzie per gli azionisti e i manager, ma senza alcun impegno per il paese. Anche per quanto riguarda la Fiat, non è mai stato del tutto chiaro chi abbia acquisito chi. Di... di FABRIZIO SOLARI*

"Youth guarantee", contestati ieri Poletti, Zingaretti e la Thyssen. "Così è sfruttamento. Il compenso deve essere più alto"
Bunkerati nella sala Aniene della Regione Lazio, ieri c’erano il Commissario europeo per l’occupazione Marianne Thyssen, il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e l’Assessore regionale al Lavoro Lucia Valente e un pugno di pochi eletti a partecipare al convegno Dall’Europa all’Italia: la Garanzia Giovani e le... di VALERIO SEBASTIANI

Per essere degni ci vuole come minimo un reddito
Nuovo Welfare. Oggi il tweet bombing della campagna “reddito di dignità” promossa da Libera di Don Ciotti, il Bin – Basic income network-italia e il Cilap alla quale ha aderito Landini (Fiom). Le differenze con la campagna per il “Reddito di inclusione sociale” (Reis) alla quale ha aderito anche la Cgil di Camusso. Sul reddito le sinistre, e il... di ROBERTO CICCARELLI

"Ecco perché sapienza e duttilità tattica oggi possono essere molto utili". Intervento di Paolo Andreozzi
Ogni tanto la sorte ci dona la fausta eventualità in cui l’ottimismo della volontà ha ragione della lucidità del pessimista. Ce lo eravamo iniettato – quell’ottimismo – e l’avevamo messo in circolo, allorquando la Syriza di Tsipras aveva vinto in Grecia con tanta nettezza (in senso quantitativo-elettorale, ma prima ancora... di PAOLO ANDREOZZI

28 marzo, a Roma la piazza dell'Unions!
Solo di tute blu sabato in piazza del Popolo potrebbero essercene almeno ventimila. E poi il resto è affidato a quello slogan, "coalizione sociale", "Unions" se volete, che da oggi al 28 marzo, e oltre, comincerà a riempire i cuori di lavoratori e cittadini. "Coalizione sociale", dopo aver imbrattato di inutili polemiche le pagine dei giornali, si appresta a... di FABIO SEBASTIANI

Tagli alla sanità, la protesta della Cgil: "Sottofinanziati rispetto a Ue"
"Se, come è vero, il Fondo Sanitario Nazionale è sottofinanziato di almeno 18 miliardi rispetto alla media Ocse e di 30 rispetto a Francia e Germania, e se ha subito tagli per oltre 23 miliardi nel solo periodo 2012-2014, l'ulteriore taglio di 2,5 miliardi previsto per l'anno in corso dalla legge di stabilità e accettato dalle Regioni, non può...