Martedì 14 Luglio 2020 - Ultimo aggiornamento 18:50
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"\"Venti giugno 1976. Apogeo e Declino\". Intervento di Franco Astengo" "Venti giugno 1976. Apogeo e Declino". Intervento di Franco Astengo
Si discute molto della mutazione profonda avvenuta nel corso degli ultimi 30 anni del sistema dei partiti. Sistema dei partiti che non costituisce più il riferimento fondamentale del sistema politico italiano, come accadde negli anni della ricostruzione del dopoguerra, vigente un sistema elettorale proporzionale con preferenze e sbarramento di ridotte dimensioni ( obbligo di superamento dei 300.000 voti e superamento del “quorum” necessario per eleggere almeno un deputato in una sola delle 32 circoscrizioni). Oggi il sistema politico è composto da partiti “a...
Mori a trentasette anni il primo giorno di lavoro folgorato alla Buzzi Unicem: rinvio a giudizio per due dirigenti della ditta appaltatrice e della stessa Buzzi
Sarà un processo a fare luce sull'incidente costato la vita a Donato Maggi, di 37 anni, operaio originario di Carosino (Taranto), rimasto folgorato il 7 agosto 2018 nel cementificio di Fanna, nel Pordenonese, della Buzzi Unicem. Il gip del tribunale di Pordenone, Rodolfo Piccin, ha rinviato a giudizio Aldo Bertoia, 51 anni, di Latisana (Ud), titolare della Friul Montaggi, la ditta per la...

Carceri, tre agenti penitenziari rischiano il processo a Ferrara per il reato di tortura. Vittima un ragazzo di 27 anni nel 2017. I magistrati: "Trattamento inumano e degradante"
Tre agenti di polizia penitenziaria rischiano di essere processati a Ferrara per il reato di tortura, per aver fatto spogliare e picchiato in cella un detenuto, anche con un oggetto di ferro. Il fatto risale al 30 settembre 2017 e l'udienza preliminare è fissata per il 9 luglio. Secondo il pm Isabella Cavallari, che ha coordinato le indagini dei carabinieri, i tre, un sovrintendente di 55...

"Turismo, domani protesta dei lavoratori e delle lavoratrici sotto le finestre del Campidoglio. \"Ci mandano al massacro senza un intervento reale e senza veri ammortizzatori sociali\"" Turismo, domani protesta dei lavoratori e delle lavoratrici sotto le finestre del Campidoglio. "Ci mandano al massacro senza un intervento reale e senza veri ammortizzatori sociali"
Lunedi’ 15 giugno lavoratrici e lavoratori del turismo terranno un presidio in piazza del Campidoglio a partire dalle dieci. Dito puntato contro il Governo accusato di aver abbandonato il settore all’assenza di politiche per la crescita, “mentre tutela e garantisce gli interessi delle grandi imprese”. “Per le lavoratrici e i lavoratori – si legge in una nota... di FABRIZIO SALVATORI

"\"Dossier Colao, per le imprese pubbliche e private ripunta l'ipotesi del colpo di spugna\". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti" "Dossier Colao, per le imprese pubbliche e private ripunta l'ipotesi del colpo di spugna". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Leggendo la prima pagine del dossier Colao abbiamo trovato conferma dei veri intenti del grande capitale : impunità per imprese pubbliche e private onde evitare che la responsabilità dei contagi possa ricadere sulle loro spalle.E la impunità odierna puo' essere compresa ricordando la impunità concessa ai fascisti nell'immediato dopo guerra. Nel corso degli ultimi 70... di FEDERICO GIUSTI

"Caporalato, \"Rete per la terra\" e \"NoCap\" lanciano la sfida per un nuovo patto tra agricoltori e braccianti: \"Cacciamo insieme i caporali. Battiamoci per un prezzo giusto e remunerativo dei prodotti della terra\"" Caporalato, "Rete per la terra" e "NoCap" lanciano la sfida per un nuovo patto tra agricoltori e braccianti: "Cacciamo insieme i caporali. Battiamoci per un prezzo giusto e remunerativo dei prodotti della terra"
Si è tenuta oggi dalle 11.45 alle 12.40 on line la conferenza stampa convocata da “No Cap” e “Rete per la Terra” dopo gli arresti e le confische per caporalato nel corso dell’inchiesta che ha coinvolto nei giorni scorsi il Metapontino e la piana di Sibari.(clicca qui per ascoltare la conferenza stampa) "E' interesse delle nostre aziende agricole cacciare i... di FABIO SEBASTIANI

L'Unicef denuncia la piaga del lavoro minorile nel mondo: "Tessile, Agricoltura, Servizi i settori di punta"
Sono 152 milioni i bambini - 64 milioni di bambine e 88 milioni di bambini - coinvolti nel lavoro minorile nel mondo, vale a dire 1 su 10; di questi, 72 milioni sono coinvolti in lavori pericolosi; questa proporzione aumenta nei paesi più poveri del mondo, dove più di 1 bambino su 4 è coinvolto nel lavoro minorile. E' quanto ricorda Unicef Italia in occasione della Giornata... di FABIO SEBASTIANI

"Cgil, Landini: \"E' il momento della responsabilit\u00e0\"" Cgil, Landini: "E' il momento della responsabilità"
"Credo sia il momento della responsabilità di tutti, anche delle imprese. Bisogna trovare soluzioni straordinarie ad una fase straordinaria". Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, ad Agorà su Rai3. A proposito delle misure messe in campo dal governo in questa fase di emergenza, Landini ha rimarcato la necessità di "rafforzare" due provvedimenti:...

Catania, nuovo filone di inchiesta, e arresti, nella tratta degli esseri umani. Le indagini originate dallo sbarco dei migranti della nave Aquarius nel 2017
Una tratta di esseri umani che ha coinvolto, come vittime, giovani donne nigeriane è al centro di un'operazione della Polizia di Catania, coordinata dalla locale Procura Distrettuale etnea. Arresti, con l'operazione 'Promise land', sono in corso in ambito nazionale nei confronti di un gruppo criminale specializzato nella lucrosa attività di 'human trafficking'. Le indagini sono... di FABRIZIO SALVATORI

"Strage di Kerkennah, sale a 53 il numero dei migranti morti nel naufragio. Intanto, a Borgo Mezzanone va a fuoco all'alba un'altra baracca: un uomo muore caarbonizzato" Strage di Kerkennah, sale a 53 il numero dei migranti morti nel naufragio. Intanto, a Borgo Mezzanone va a fuoco all'alba un'altra baracca: un uomo muore caarbonizzato
Una persona è morta nell'incendio divampato all'alba di oggi all'interno di una baracca che si trova nel ghetto di Borgo Mezzanone, l'insediamento abusivo sorto nel Foggiano. La vittima non è stata ancora identificata. Le fiamme hanno avvolto un'abitazione di fortuna che si trova in una zona piuttosto isolata della "ex pista", dove risiederebbero numerosi cittadini di origini... di FABRIZIO SALVATORI