Domenica 18 Novembre 2018 - Ultimo aggiornamento 10:21
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Tlc, per la Cgil la situazione di Tim \u00e8 a rischio: \"Dopo la privatizzazione l'azienda \u00e8 stata scarnificata\"" Tlc, per la Cgil la situazione di Tim è a rischio: "Dopo la privatizzazione l'azienda è stata scarnificata"
Tim rischia di essere al capolinea della sua prestigiosa storia. Negli ultimi 20 anni, dopo la privatizzazione, l’azienda è stata scentemente scarnificata da tutti coloro che si sono succeduti nel controllo.” Così dichiara Fabrizio Solari, commentando l’avvicendarsi di notizie circa il più importante gruppo di Tlc in Italia. “Ora si rischiano migliaia di esuberi oltre che privare il paese di una grande azienda che avrebbe potuto guidare il processo di digitalizzazione quanto mai necessario per poter puntare all’innovazione e allo...
Riders, Foodora passa a Glovo ma non c'è chiarezza sulla continuità del rapporto di lavoro
Cgil, Cisl e Uil chiedono "fin da subito alle aziende coinvolte e alla nuova proprietà che si apra un confronto per valutare gli effettidella vendita/passaggio di proprietà sui lavoratori coinvolti, sia sull'occupazione che sulla tipologia di rapporto di lavoro dagarantire loro". Così in una nota congiunta i sindacati dopo che in questi giorni è stata annunciata la...

Funzione pubblica, i sindacati incontrano il ministro: "Risorse insufficienti per il rinnovo dei contratti. Al di sotto di quelle del passato Governo"
"Le risorse per il rinnovo dei contratti pubblici non bastano, mentre il confronto deve essere ampio e va allargato su tutti gli aspetti cheriguardano il lavoro pubblico. Il ministro Bongiorno vuole limitarlo al tema del contratto ma così sarebbe solo una consultazione, non sitratterebbe di una negoziazione". Così la segretaria generale della Fp Cgil, Serena Sorrentino, in merito...

Cgil, Cisl e Uil il 25 novembre in piazza contro la violenza sulle donne
I segretari generali di Cgil, Cisl, Uil, Susanna Camusso, Anna Maria Furlan e Carmelo Barbagallo hanno inviato una lettera a tutte le strutture dei tre sindacati per spiegare le ragioni e l’importanza della mobilitazione del prossimo 25 novembre contro la violenza sulle donne. Nella lettera i segretari generali ricordano che “la violenza nei confronti delle donne è una...

"#Gi\u00f9lemanidallinformazione, mobilitazioni in tutta Italia da parte del sindacato dei giornalisti e dell'Ordine professionale" #Giùlemanidallinformazione, mobilitazioni in tutta Italia da parte del sindacato dei giornalisti e dell'Ordine professionale
Oggi in molte piazze italiane si è tenuto ill flash mob #GiùLeManiDallInformazione. Protagonisti i giornalisti, che hanno voluto così rispondere all'offensiva grillina contro molte testate dopo la sentenza assolutoria della sindaca Raggi. "E' stato il primo passo. Altre iniziative seguiranno fino a quando le aggressioni, le ingiurie e le minacce ai giornalisti e alla stampa... di REDAZIONE

Ventiduesimo sgombero per il Baobab a Roma. Prc: "La solidarietà è reato e ne saremo responsabili"
Sgomberato questa mattina il presidio umanitario di Baobab Experience a Roma, nei pressi della stazione Tiburtina. All'interno della tendopoli c'erano circa 200 migranti. Sono in corso le identificazioni e i migranti sprovvisti di documenti verranno portati all'ufficio immigrazione per il fotosegnalamento. Al temine delle operazioni verranno rimosse le tende e l'area sarà bonificata. "Un... di RE

Reddito di precarietà, anche per l’Istat le incertezze restano
Legge di bilancio. In un'audizione alla Camera l'Istat ha sostenuto che l'impatto del sussidio di povertà detto impropriamente "reddito di cittadinanza" potrebbe essere pari allo 0,3 % del Pil, come sostenuto dai Cinque Stelle. Il presidente della Commissione Bilancio Borghi (Lega) ha trovato "strano" il moltiplicatore usato dall'Istat. Ma le incertezze sulla misura simbolo restano tutte.... di ROBERTO CICCARELLI

I conti non tornano. Tria vuole mediare, i due vicepremier no
La lettera partirà oggi, probabilmente in tarda serata, dopo il consiglio dei ministri, nell’ultimo momento utile prima della scadenza dell’«ultimatum» europeo. Cosa ci sarà scritto ancora non si sa. Interrogato in materia Salvini risponde a muso duro: «Chiedete a Tria. Ma i fondamentali non si toccano. Se uno vuole spostare una x dalla spesa corrente... di ANDREA COLOMBO

Roberto Romano: Bruxelles e Roma, la sconfitta dalla ragione
La Commissione europea sbatte la porta in faccia all’Italia in nome del rischio di una espansione fiscale restrittiva che, in una congiuntura economica per niente rosea, è un assurdo logico. Il governo Conte non ha una politica economica, quelli precedenti non sono meno colpevoli con i loro deficit postdatati. Nel mentre lo scenario economico internazionale manifesta un... di ROBERTO ROMANO

"Uranio impoverito, parlano i protagonisti della vicenda. \"Continuiamo la nostra protesta nel dramma delle morti e ignorati da tutti\". Intervista a Simone Lepore" Uranio impoverito, parlano i protagonisti della vicenda. "Continuiamo la nostra protesta nel dramma delle morti e ignorati da tutti". Intervista a Simone Lepore
Simone Lepore, 28 anni, guardia carceraria, ex militare, ha organizzato con un comitato di parenti e amici vittime dell'uranio impoverito a una clamorosa protesta all'altare della Patria lo scorso 4 Novembre. Ci vuoi parlare delle ragioni di questa protesta e di quanti siano oggi le vittime dell'uranio impoverito ?Le vittime ammalate sono 7mila, se si contano solo i nostri militari. Il numero... di FEDERICO GIUSTI