Mercoledì 29 Luglio 2015 - Ultimo aggiornamento 09:45
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Amianto, una strage che l'Inail fa difficoltà a riconoscere. L'ultima protesta ieri a Bologna
"Dopo 400 morti ci sentiamo ancora dire che lì non c'è stata una esposizione all'amianto, però i morti ci sono e questa è la rabbia più grossa". E' lo sfogo di Salvatore Fais, tecnico e delegato sindacale delle Ogr di Bologna (le Officine Grandi Riparazioni delle Ferrovie), che ieri si è incatenato davanti alla sede Inail del capoluogo emiliano. La protesta, durata un paio d'ore, è stata fatta perché l'ente avrebbe respinto la richiesta di pensione anticipata per gli operai delle officine che hanno lavorato in quegli anni, non...
Crisi, ogni anno centomila italiani emigrano in cerca di un lavoro
Dal 2008 al 2013 dal Belpaese sono emigrate complessivamente 554.727 persone, di cui 125.735 soltanto nel 2013 con una crescita rispetto al 2008 del 55% su base annua.I numeri sono del Centro studi ImpresaLavoro su elaborazione dei dati Eurostat: il 39% di questi italiani (214.251, di cui 47.048 soltanto nel 2013) sono giovani di eta' compresa tra i 15 e 34 anni.Anche in questo caso si segnala un...

Europa, Italia condannata per il vuoto normativo sulle unioni civili
Le coppie omosessuali "hanno le stesse necessita' di riconoscimento e di tutela della loro relazione al pari delle coppie eterosessuali. Per questo l'Italia e gli Stati firmatari della Cedu devono rispettare il loro diritto fondamentale ad ottenere forme di riconoscimento che sono sostanzialmente allineate con il matrimonio. L'Italia e' l'unica democrazia occidentale a mancare a questo impegno ed...

La sinistra da rottamare e quella da reinventare
Esi­ste, in potenza, un ampio spa­zio a sini­stra per la nascita di un nuovo sog­getto poli­tico. La posi­zione, in atto, del dise­gno di un’altra for­ma­zione poli­tica urta però con­tro dif­fi­coltà di vario genere.  Soprat­tutto l’incertezza cul­tu­rale riguardo ai tratti della... di MICHELE PROSPERO

Ammortizzatori sociali. Le novità in sintesi.
Lo scorso 15 luglio il Senato ha convertito in legge il Decreto legge emanato il 21 maggio 2015, n. 65 (vedi allegati). Ecco le misure previste in materia di ammortizzatori sociali, contratti di solidarietà, e finanziamento del secondo anno degli accordi di crisi per cessazione di attività. Ammortizzatori sociali in deroga 2015 Il Fondo sociale per l’occupazione e la... di UFFICIO SINDACALE FIOM NAZIONALE

Carlo Giuliani, il padre Giuliano: "C'è un rifiuto sostanziale a produrre la verità"
Un minuto di silenzio, il grido "Carlo è vivo e lotta insieme a noi, le nostre idee non moriranno mai" e le note di 'Bella ciao'. Ieri alle 17.27 in piazza Alimonda è stato ricordato così il 14/o anniversario della morte di Carlo Giuliani durante il G8 di Genova del 2001.In piazza, oltre ai famigliari di Carlo, alcune centinaia di manifestanti, soprattutto giovani dei centri... di FABRIZIO SALVATORI

"Basta navigare a vista". Intervento di Paolo Andreozzi
Va bene, il mio 'Piano Pontiac' non l'avete voluto seguire: niente 'Nazione Pellerossa', niente confederazione anticapitalista tra tutte le 'tribù' di comunisti (organizzati o sfusi), altermondisti, benecomunardi, antagonisti o anarchici, abbastanza radicale da imporre una trattativa sui contenuti alla sinistra moderata all'interno del grande contenitore che si va costruendo 'a sinistra... di PAOLO ANDREOZZI

Cambiare governo per affrontare la crisi
A otto anni di distanza dall’inizio della crisi economica in USA e in Europa, e a sei della sua fittizia trasformazione, per mano delle istituzioni e dei governi UE, da crisi del sistema finanziario privato a crisi del debito pubblico, l’Italia si ritrova con un governo che da un lato è allineato con le posizioni più regressive della Troika (la quale forma di... di LUCIANO GALLINO

Cambiare governo per affrontare la crisi
A otto anni di distanza dall’inizio della crisi economica in USA e in Europa, e a sei della sua fittizia trasformazione, per mano delle istituzioni e dei governi UE, da crisi del sistema finanziario privato a crisi del debito pubblico, l’Italia si ritrova con un governo che da un lato è allineato con le posizioni più regressive della Troika (la quale forma di... di LUCIANO GALLINO

intervista a Erri De Luca: “Dalla Val Susa alla Grecia, perchè resistere”
Dal governo Renzi al suo processo per istigazione a delinquere, dallo scontro tra Istituzioni e Syriza all’ondata di razzismo nel Paese. Una conversazione con lo scrittore – il 20 settembre sarà nuovamente in Aula per difendersi – che non intravede alternative ad euro ed Europa: “Non esiste piano B”. Tsipras? “Ora è il garante dell'accordo,... di GIACOMO RUSSO SPENA