Venerdì 13 Dicembre 2019 - Ultimo aggiornamento 22:54
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Quel bonus sembra costruito apposta per delegittimare i nidi pubblici e incentivare invece quelli privati". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Il nostro paese sottovaluta alcune emergenze come la lotta alla devastazione ambientale, la necessaria bonifica dei siti inquinati rinviata da anni, la manutenzione stradale carente, il rilancio della pubblica amministrazione, l'occupazione giovanile. Ma altre emergenze taciute sono rappresentate dal sistema scolastico, dai tanti giovani senza lavoro e fuori dalle scuole, dai pochi bambini che accedono ai nidi e alle scuole dell'infanzia stando alle statistiche europee. Siamo il paese che non investe in manutenzione scolastica e sanitaria, le scuole e gli ospedali italiani sono da una parte...
Previdenza, Cgil: "Anche l'Ocse riconosce che le attuali norme di accesso alla pensione sono fra le più restrittive al mondo"
“Anche l’Ocse riconosce che le attuali norme di accesso alla pensione in Italia sono fra le più restrittive al mondo: si può andare inpensione di vecchiaia solo a 67 anni, rispetto ad una media internazionale di 64,2, e i più giovani, con la crescita della speranza di vita, potranno andarci a 71 anni di età”. Così il segretario confederale...

"Io e Baudelarie", la poesia ricomincia dal teatro. Intervista (audio) a Francesca Macrì
Poesia e teatro, stanno bene insieme? "Io e Baudelaire", primo passo di una trilogia dedicata ai poeti maledetti, è un richiamo, un’invocazione alla poesia, la direzione di un ritorno. È un dialogo con se stessi, è la ricerca delle parole, è stare sulle parole e accettare che siano importanti. In scena da ieri, giorno del debutto, e fino a domani al TEATRO VILLA...

"\"Il dibattito sulla riforma del Mes. Quello che nessuno (o quasi) dice\". Intervento di Franco Astengo" "Il dibattito sulla riforma del Mes. Quello che nessuno (o quasi) dice". Intervento di Franco Astengo
Il dibattito sulla riforma del Mes, il fondo salva-stati, continua a infiammare la politica italiana. Le posizioni all'interno della maggioranza sono divise: da un lato Leu e M5s sono per migliorare il negoziato e semmai rinviarne la riforma. Pd e Italia Viva, invece, difendono la ratifica della riforma. Sullo sfondo la Lega, con Salvini che ha accusato il premier Conte di "tradimento". Questa... di FRANCO ASTENGO

"Sorvegliare, punire e aumentare l'età previdenziale. La bocciatura Ocse di Quota 100". Intervento di Federico Giusti
L'Italia è un paese a rischio e sotto osservazione vuoi per l'elevato deficit vuoi per i conti non a norma, i burocrati di Bruxelles riservano sempre una attenzione particolare al Bel Paese. E tra i motivi principali di preoccupazione della Ue si trova il nostro sistema previdenziale giudicato a rischio per la quota 100 e il congelamento della speranza di vita. Se guardiamo alle norme... di FEDERICO GIUSTI

"Il dramma dell'Ilva in realtà è il dramma dell'Italia". Intervento di Franco Astengo
La vicenda “Arcelor Mittal / Ilva” appare paradigmatica della difficoltà per l’Italia di trovare una quadratura di governo nei tempi bui della “democrazia recitativa”.Una forma di esercizio della democrazia ormai portata al parossismo della comunicazione immediata collocata al posto della visione dei processi di fondo e della conseguente capacità... di FRANCO ASTENGO

"Una domanda alle Sardine: il nemico \u00e8 il populismo o l\u2019ingiustizia sociale?" Una domanda alle Sardine: il nemico è il populismo o l’ingiustizia sociale?
Tutto ciò che va contro Salvini, tutto ciò che riporta in piazza la gente dalla parte giusta, va bene: giusto pensarlo e giusto dirselo. Ma lo strepitoso successo delle Sardine comporterà infine un’erosione elettorale della destra, o alla fine lascerà intatte le ragioni di quel consenso? Una domanda ineludibile: e che vale sia sul brevissimo termine delle... di TOMASO MONTANARI

Braccio di ferro sui sussidi dannosi
C’è uno scontro in atto all’interno della maggioranza in Parlamento sulle royalties che dovrebbero pagare i padroni del petrolio, Eni in primis. Il “lodo Collina” (senatore Pd del Ravennate) e le osservazioni del Wwf. Per capire cosa realmente sarebbe successo dopo che autorevoli esponenti del governo Conte II avevano dichiarato nelle scorse settimane di voler... di STEFANO LENZI

La deriva securitaria investe anche il carcere
La centrale figura del direttore di penitenziario rischia l’estinzione, o meglio una trasformazione allarmante. Non solo perché dal ’93 non si fanno concorsi. Come il riordino delle forze di polizia rischia di mettere in serio pericolo la funzione trattamentale della pena prevista dalla Costituzione. Il sistema penitenziario è un organismo con equilibri di potere molto... di FEDERICA BRIOSCHI

"UNA FRANA DI PAESE - Il territorio si sbriciola, in pericolo il 91% dei Comuni italiani" UNA FRANA DI PAESE - Il territorio si sbriciola, in pericolo il 91% dei Comuni italiani
Una frana di Paese. Il crollo del viadotto sull’autostrada Torino-Savona conferma il trend. Secondo l’Ispra, l’Italia è uno dei Paesi europei più esposti a frane. Oltre sei milioni di italiani vive in zone a rischio alluvione e 1,2 milioni in aree franose Domenica pomeriggio è crollato un viadotto lungo l’autostrada A6, la Torino-Savona. A venir... di LUCA MARTINELLI