Domenica 19 Aprile 2015 - Ultimo aggiornamento 03:00
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
La Cgil affonda il Def di Renzi e ritira fuori la bandierina della patrimoniale
Una imposta sulle grandi ricchezze finanziarie, l’aumento della tassazione sulle successioni almeno a livello europeo e l’utilizzo dei fondi pensione per gli investimenti di cui ha bisogno l’Italia. Sono le proposte della Cgil presentate dal segretario generale, Susanna Camusso, come critica “in positivo” del Def firmato dal Governo Renzi. Per il momento la risposta politica di Corso d’Italia è tutta qui. Eppure nella “pars destruens” il Def dell’ex sindaco di Firenze viene fatto letteralmente a pezzi dalla Cgil. A cominciare da...
Taranto, il Primo Maggio "libero e pensante". Si canta per la legalità autentica
Francesco Baccini, Roy Paci, Nina Zilli e Caparezza sono gli artisti che l'1 Maggio, festa del lavoro, parteciperanno all'iniziativa di Taranto indetta dal comitato "Cittadini e lavoratori liberi e pensanti" giunta quest'anno alla sua terza edizione. Come gli altri anni, l'1Maggio si svolgera' nell'area del parco archeologico alla periferia della citta'. Le due precedenti...

Syriza, Podemos e gli stregoni senza posizione
Perché loro sì e noi no ? Perché in Grecia e in Spagna è venuta alla ribalta una sinistra – “sinistra” nel senso classico del termine: movimenti che hanno al centro del proprio programma politico la redistribuzione della ricchezza – capace di puntare al governo senza scendere a patti con la propria identità programmatica, e da noi...

"Appuntamento No Expo, per cominciare la battaglia vera contro l'austerità". Intervento di Giorgio Cremaschi
Quando prima dei Mondiali di calcio a Rio de Janeiro ci furono giganteschi cortei che denunciavano le ingiustizie sociali e gli sperperi di denaro per quell'evento, tutti i mass media espressero interesse e simpatia per i manifestanti. Non mi pare che si prepari lo stesso atteggiamento per la mobilitazione No Expo, è molto più facile fare i progressisti in casa altrui che in quella... di GIORGIO CREMASCHI

Def, per Usb il Governo "continua a fare cassa sulla pelle dei lavoratori"
Il Documento di economia e finanza 2015 contiene il prolungamento del blocco dei contratti dei lavoratori pubblici fino al 2021, allungando di un anno la previsione già formulata contenuta nel DEF 2014. Il Governo blocca fino al 2018 anche l’adeguamento dell’indennità di vacanza contrattuale, che resta ferma ai valori del 1° luglio 2010 per tornare a crescere solo...

Crollo di Ostuni, i bimbi non sono gravi. Prc: "Piano per la sicurezza invece dei soldi agli speculatori"
Non sono gravi le condizioni di salute dei due bambini della scuola elementare Pessina di Ostuni, feriti stamattina dal crollo di parte del soffitto dell'aula in cui stavano facendo lezione. Dal tetto si sono staccati, infatti, intonaco e piccoli calcinacci, per circa quattro metri quadrati, che hanno colpito due alunni e la maestra. I bimbi sono stati trasportati all'ospedale di Ostuni, dove in... di FABRIZIO SALVATORI

Aiuti agli incapienti? Il centro del Def è il risiko bancario. Renzi vuole aiutare gli istituti di credito
E se la vera partita del Def, e quindi della legge di stabilità autunnale fosse sul sistema bancario? I segnali in questa direzione si moltiplicano. La costruzione della Bad bank in cui far confluire tutti i “rossi” degli istituti di credito italiani è a buon punto. Se ne parla da mesi. E ora che giungono a maturazione alcuni processi parallelo occorre parlare di cifre:... di FABIO SEBASTIANI

"Unità, partito sociale e lotta contro l'austerità". Il Prc tiene a Roma la conferenza d'organizzazione
"Siamo qui per il rilancio del partito sia come prospettiva politica - il tema è l'uscita da questo capitalismo in crisi - che ponendo al centro del dibattito il tema del socialismo, dell'eguaglianza e della ridistribuzione del reddito e del lavoro. Vogliamo rilanciare la prospettiva comunista". Il segretario di Rifondazione Comunista Paolo Ferrero oggi ha chiuso i lavori della conferenza... di FABRIZIO SALVATORI

Altro che bonus, Def scontentatutti
E' tutto un taglio. Dopo l’accordo con i Comuni si apre il capitolo Regioni: il documento del governo preannuncia forti decurtazioni alla sanità. Il premier le chiama «razionalizzazioni», ma i governatori non si convincono. E intanto il Jobs Act scarica l’incentivo assunzioni su imprese e autonomi Fino alla cam­pa­gna sul «teso­retto», il... di ANTONIO SCIOTTO