Mercoledì 23 Luglio 2014 - Ultimo aggiornamento 15:15
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Gaza, inferno di fuoco in alcuni rioni popolari a est: si temono decine di morti
Dalle prime ore del mattino l'artiglieria israeliana ha diretto il proprio fuoco all'interno dei rioni popolari di Sajaya e Zaitun, a est di Gaza. All'attacco, a quanto pare, partecipano anche elicotteri israeliani da combattimento. Si temono numerosi morti. Dalla mezzanotte alle prime ore dell’alba le vittime accertate sono più di dieci. Nei giorni scorsi l'esercito aveva ordinato alla popolazione locale di sgomberare.I bombardamenti israeliani sono di eccezionale intensità e non hanno avuto sosta per tutta la notte. I jet da combattimento dello Stato ebraico sono passati...
A piccoli passi verso l’Altra Europa
Lista Tsipras. L’assemblea nazionale radicalizza l’opposizione al governo Renzi, molti i nodi sulle elezioni regionali che possono dividere la sinistra. Il racconto della lunga giornata al teatro Vittoria di Roma: al centro dell’incontro il rapporto con il Pd e l’agenda delle lotte sociali per l’autunno Anni di con­tra­sti non si can­cel­lano con un...

Migranti, la denuncia dell'Oim: "Molte di più le vittime fornite dalle cifre ufficiali
Diciannove, ieri, le vittime accertate di un viaggio della speranza partito dalla Libia. Ma l'Oim riferisce di testimonianze tra gli sbarcati che parlano di centinaia di vittime in questi giorni. L’Organizzazione internazionale per le migrazioni stima che le vittime di naufragi e avvelenamenti da monossido di carbonio potrebbero essere oltre 100, su oltre 5.200 arrivi, mentre molti di...

La profonda lezione politica del movimento dei movimenti
G8 2001. Le ragioni di tredici anni fa, i torti dello stato, l’impegno di oggi In que­ste gior­nate per noi così evo­ca­tive, con tre­dici anni dif­fi­cili alle spalle, due pen­sieri si sovrap­pon­gono. Uno riguarda la dimen­sione poli­tica del movi­mento nato per con­tra­stare il pen­siero unico... di VITTORIO AGNOLETTO, LORENZO GUADAGNUCCI

Un'altra Europa, quella di Tsipras. Il discorso di ieri a piazza Farnese: "Ci vuole una risposta forte della sinistra"
Piazza Farnese, ieri.  L’appuntamento é con gli europarlamentari della lista Tsipras: Spinelli, Forenza e Maltese. Ma l'attesa è tutta per Tsipras. Alexis, l'uomo della frontiera-austerità della sinistra europea. È grazie a lui che si sono accese nuovamente le speranze di una sinistra italiana frammentata, delusa, dispersa, distratta e che, nel suo nome, ha... di ALBA VASTANO

Il Pil è “slow”? Manca la ricetta
Ripresa impossibile. Rischioso affidarsi alla "flessibilità" che dovrebbe concedere la Ue. Servono investimenti e una vera politica industriale Qual­cosa non fun­ziona nella poli­tica eco­no­mica euro­pea, e in quella ita­liana in par­ti­co­lare. Errare è umano, ma per­se­ve­rare è dia­bo­lico. Dif­fi­cile... di ROBERTO ROMANO - PAOLO PINI

Alexis Tsipras, la politica senza ambiguità
L'Altra Europa. Una lunga giornata romana con il leader di Syriza: idee chiare tra incontri, assemblee e comizi. Sul teatro Valle: "Fondamentale per rilanciare il ruolo sociale dell'economia e dell'autogestione in Europa". E poi il messaggio alla sinistra italiana: "Si inganna chi pensa un futuro politico al di fuori del percorso avviato alle europee". Oggi l'assemblea nazionale della lista al... di ROBERTO CICCARELLI

Alitalia, dopo il sì di Poste rimane sul tappeto ancora la questione sindacale
La vicenda di Alitalia sembra disincagliarsi dal nodo dei debiti. Dopo il sì delle Poste ad un coinvolgimento maggiore nell’operazione di salvataggio, e il disco verde di Hogan, l’amministratore delegato di Etihad, ad una maggiore flessibilità sui tempi,ora rimane da capire quale sarà la vera conclusione del tavolo sindacale. La lunga maratona negoziale delle... di FABIO SEBASTIANI

Bankitalia gela il governo
Crescita. Stime tagliate al +0,2% per il 2014, contro lo 0,8% dell’esecutivo. «Spiragli nel 2015». Confcommercio delusa dagli 80 euro: i saldi hanno registrato solo un +0,7% rispetto al 2013 Dal com­pas­sato gover­na­tore, Igna­zio Visco, arri­vano dolori. Il bol­let­tino della Banca d’Italia ieri ha gelato il governo, abbat­tendo le... di ANTONIO SCIOTTO

Eni, il 29 sciopero generale in tutto il gruppo. Il Governo, azionista al 30%, balbetta
I 30 mila dipendenti del gruppo Eni in Italia si asterranno dal lavoro per l'intera giornata del 29 luglio e manifesteranno a Roma contro ''l'annuncio shock dell'Eni di mettere in discussione l'intero impianto strategico della chimica e della raffinazione in Italia''. La mobilitazione è arrivata dopo la riunione del coordinamento nazionale del gruppo. Secondo i segretari generali di... di FABRIZIO SALVATORI