Giovedì 26 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento 18:46
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Il lato nascosto della sanità italiana: più di mezzo milione di famiglie coinvolte in richieste di mazzette
Secondo i dati riportati dall’Istat, oltre mezzo milione di famiglie italiane ha ricevuto almeno una volta nel corso della vita richieste di denaro o altro per essere facilitate in occasione di ricoveri, interventi, visite mediche, mentre nel solo ultimo anno le famiglie vittime di corruzione in sanità sono state 107.000. “La corruzione in sanità è più pericolosa che in qualsiasi altro settore”, commenta Virginio Carnevali, presidente di Transparency International Italia, a margine della presentazione dei nuovi dati rilevati dal progetto...
"Reddito di base e conflitto sociale. L'unica via per non dare uno strumento in mano ai padroni per ridurre i salari". Intervista a Federico Giusti del Sindacato generale di base di Pisa
La rivendicazione di un reddito di base per tutti\e puo' definirsi in termini antagonisti e conflittuali ? Il dibattito sul reddito non è nuovo, se ne parlava già sul finire del secolo scorso . Il reddito di base, o di esistenza , nasce come idea per riappropriarci di quella parte di ricchezza che va al capitale e non viene ridistribuita sotto forma di salario e di servizi....

"Non vogliamo la terza guerra mondiale. Fermare ogni decisione di bombardamento in nome della sicurezza di tutti". Comunicato congiunto Blogger Italiani
La situazione militare in Siria e attorno ha ormai raggiunto il livello di guardia. Il presidente americano si accinge a prendere decisioni la cui portata e la cui pericolosità sono inimmaginabili. Le accuse ad Assad di avere bombardato con armi chimiche il centro di Douma non sono né provate né sensate. Il rischio di uno scontro diretto con la Russia, su qualcuno degli...

"A Limbaldi, dove il fragore della bomba tiene lontana la solidarietà verso chi piange i morti innocenti". Intervento di Matteo Luzza
Questa lettera è stata mandata da Matteo Luzza, famigliare di vittime innocenti di mafia, ad Avvenire nei giorni scorsi. E' uno spaccato, dal suo punto di vista di cattolico, della situazione nel cuore delle province dove regna l'ndrangheta. Si tocca con mano la desolidarizzazione, anche minima, che il terrore della criminalità produce in quei territori. Sono gravi i fatti che... di MATTEO LUZZA

Il 1948 e il Fronte popolare, dal suo punto di vista le elezioni del 18 aprile, una sconfitta per il movimento operaio". Intervento di Franco Astengo
18 aprile 1948, settant’anni fa, si svolsero le elezioni per la Prima legislatura Repubblicana. In questi giorni saranno molteplici i ricordi, le analisi, le rievocazioni di quel passaggio fondamentale nella storia d’Italia ed è facile prevederne il tono complessivo: l’Italia scelse l’Occidente e il cosiddetto “mondo libero”, la lungimiranza di De... di FRANCO ASTENGO

Migranti, il gip di Ragusa dissequestra Open Arms. Prc: "Buona notizia, ma non ci illudiamo"
Il Gip di Ragusa ha disposto il dissequestro della nave dell'Ong Proactiva Open Arms, bloccata in porto dopo che i suoi operatori erano stati accusati di associazione a delinquere per aver salvato, in mare, rischiando il fuoco delle pattuglie libiche, 218 persone. "Una piccola ma importante buona notizia - dichiara il segretario del Prc Maurizio Acerbo in una nota - che non ci deve però... di REDAZIONE

Italtel, il 17 aprile sciopero per tre ore a inizio turno contro i "reparti confino". Presidio a Settimo Milanese
Il 17 aprile le lavoratrici e i lavoratori di Italtel sciopereranno per tre ore a inizio turno e saranno in presidio davanti alla sede di Settimo Milanese per protestare contro il cambiamento di clima che si sta determinando anche a seguito del fatto che Exprivia, società Ict di Molfetta, detiene oggi la maggior parte delle azioni di Italtel. Nei giorni scorsi Fim Fiom e Uilm nazionali... di FABRIZIO SALVATORI

Scuola, nuovo sciopero il 2 e 3 maggio
Sciopero della scuola Scuola indetto per il 2 e 3 maggio prossimi. La protesta, alla quale parteciperà tutto il personale docente e ATA a tempo indeterminato e determinato, atipico e precario, segue le due già realizzate negli ultimi mesi: quella dell’8 gennaio, a ridosso della sentenza in Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, cui ha fatto seguito lo sciopero del 23 marzo... di REDAZIONE

Reddito minimo garantito, il consiglio di Varoufakis ai 5Stelle: "Occhio ai dettagli"
Cosa pensa l'ex ministro Varoufakis del reddito minimo e delle altre forme di "assegno" a beneficio dei disoccupati e, in diversi casi, anche di chi un lavoro ce l'ha? “Non dobbiamo confondere il reddito di cittadinanza universale con il reddito minimo garantito che è già in essere in gran parte dell’Europa. Da quello che ho capito - dice Varoufakis - il Movimento...

Riders, dopo la brutta sentenza di Torino (Foodora) affollata assemblea a Bologna per provare a stilare una piattaforma sindacale
Al Làbas di Bologna si sono presentati anche gli ex rider della piattaforma Foodora di Torino. In vicolo Bolognetti, dove si è svolto oggi l’incontro nazionale di coloro che fanno consegne a domicilio, è stato davvero molto partecipato (vedi foto). E così, se il Tribunale del lavoro Torino ha respinto il ricorso contro il trattamento discriminatorio... di FABRIZIO SALVATORI