Lunedì 09 Dicembre 2019 - Ultimo aggiornamento 11:41
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Braccio di ferro sui sussidi dannosi
C’è uno scontro in atto all’interno della maggioranza in Parlamento sulle royalties che dovrebbero pagare i padroni del petrolio, Eni in primis. Il “lodo Collina” (senatore Pd del Ravennate) e le osservazioni del Wwf. Per capire cosa realmente sarebbe successo dopo che autorevoli esponenti del governo Conte II avevano dichiarato nelle scorse settimane di voler aggredire, finalmente, la questione dei sussidi ambientalmente dannosi (SAD) abbiamo atteso di leggere il disegno di legge (Ddl) di Bilancio 2020-2022, ora all’esame del Senato. Eravamo ovviamente...
La deriva securitaria investe anche il carcere
La centrale figura del direttore di penitenziario rischia l’estinzione, o meglio una trasformazione allarmante. Non solo perché dal ’93 non si fanno concorsi. Come il riordino delle forze di polizia rischia di mettere in serio pericolo la funzione trattamentale della pena prevista dalla Costituzione. Il sistema penitenziario è un organismo con equilibri di potere molto...

UNA FRANA DI PAESE - Il territorio si sbriciola, in pericolo il 91% dei Comuni italiani
Una frana di Paese. Il crollo del viadotto sull’autostrada Torino-Savona conferma il trend. Secondo l’Ispra, l’Italia è uno dei Paesi europei più esposti a frane. Oltre sei milioni di italiani vive in zone a rischio alluvione e 1,2 milioni in aree franose Domenica pomeriggio è crollato un viadotto lungo l’autostrada A6, la Torino-Savona. A venir...

L’esperto: «Assicurazioni obbligatorie contro la speculazione nei territori a rischio idrogeologico»
Intervista. Parla Luciano Masciocco, docente di Geologia ambientale dell’Università di Torino Non è stupito degli ultimi fenomeni atmosferici in sé, d’altronde siamo a novembre, ma per l’incapacità o la non volontà di prevenzione. Luciano Masciocco è docente di geologia ambientale all’Università di Torino e si confronta... di MAURO RAVARINO

Ambiente - La macchina cieca dello sfasciume territoriale
Ambiente. Mentre il Paese si sbriciola si continua a cementificare il territorio, a investire miliardi di euro in opere inutili come il Mose, o in studi fantascientifici come quelli che sono stati buttati su un’opera insostenibile: il Ponte sullo Stretto di Messina Più di un secolo fa, ed esattamente nel 1904, Giustino Fortunato, uno dei più prestigiosi meridionalisti,... di TONINO PERNA

Una Legge di Bilancio per cambiare il Paese
Con la sua Controfinanziaria Sbilanciamoci! delinea una manovra economica alternativa a quella del Governo: massicci investimenti per il Green New Deal e drastica riduzione delle spese militari; consistente iniezione di risorse per istruzione e sanità e una politica fiscale che colpisca le rendite finanziarie e i grandi patrimoni; investimenti nel welfare e riduzione dei sussidi...

Pubblicata la Controfinanziaria 2020!
Il Rapporto di Sbilanciamoci! “Come usare la spesa pubblica per i diritti, la pace, l’ambiente” analizza il Disegno di Legge di Bilancio 2020 e delinea una manovra economica alternativa con le proposte della società civile. La Campagna Sbilanciamoci! ha presentato alla Camera dei Deputati la sua “Controfinanziaria”, giunta alla ventunesima edizione. Il...

"A proposito di “sardine” e di lotta alle destre populiste". Intervento di Ezio Locatelli
Si moltiplicano in queste ore le piazze delle cosiddette “sardine” in chiave antilega, contro la politica della paura, dell’odio, dei muri. Un movimento fluido e molecolare convocato tramite social network. Nessun vestito o distintivo politico, siamo apartitici tengono a precisare i promotori. Un entusiastico editoriale del quotidiano il Manifesto parla delle... di EZIO LOCATELLI

Oltre 1,7 miliardi di euro di fondi ex gescal inutilizzati o stornati per altri utilizzi. Rete delle Città In Comune e Unione Inquilini: inaccettabile! Di fronte al dramma montante del bisogno casa devono essere usati per dare risposte concrete a chi è o rischia di finire in mezza ad una strada
Politiche abitative? La Rete delle Città In Comune e L'Unione Inquilini ha scoperto che esiste un vero e proprio “tesoretto” stimabile in almeno 1.7 miliardi di euro, che giace da anni inutilizzato presso Cassa depositi e Prestiti o alcune Regioni e Comuni, oppure utilizzato per altri tipi di intervento che non hanno nulla a che fare con la realizzazione di case popolari.... di FABRIZIO SALVATORI

"Quando le normative servono a contrarre solo diritti e salari. Saranno quindi rivisti tutti i contratti nazionali e locali che prevedono limiti nell'utilizzo dei contratti flessibili". Il Domenicale di Controlacrisi, a cura di Federico Giusti
Bisogna essere europei, guardare oltre i confini, aprirci alle innovazioni, superare rigidità e ampliare le nostre vedute. Queste e tante altre le esortazioni atte a giustificare le politiche intraprese da 30 anni ad oggiSarà poi vero il presunto provincialismo italiano, una sorta di chiusura culturale dettata dalla nostalgia dei tempi che furono e tale da impedire alla classe... di FEDERICO GIUSTI