Domenica 18 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento 12:48
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Alcoa ha fretta, subito la cassa integrazione
Alcoa stringe i tempi. In attesa che la situazione si chiarisca al tavolo convocato dal governo, e mentre i sindacati si preparano a portare a Roma almeno mille lavoratori in protesta, la multinazionale americana ha infatti avviato la procedura di cassa integrazione straordinaria a zero ore per stato di crisi. La decisione riguarda tutto l’organico degli impianti di produzione dell’alluminio primario: 568 lavoratori dello stabilimento sardo di Portovesme e 125 di quello veneto di Fusina. Prosegue così la strada intrapresa la settimana scorsa dall’azienda, che aveva diffuso una nota...
Scuola: 126.000 ragazzi lasciano
(ANSA)- ROMA,25 NOV- Il 5,4% dei ragazzi tra i 14 e i 17 anni, pari a circa 126.000 persone, risulta al di fuori da qualsiasi percorso di istruzione e di formazione. Emerge dal rapporto dell'Isfol, secondo il quale resta un forte divario territoriale con un massimo del 7,7% nelle regioni del Sud e un valore minimo del 2,8% nel Nord Est. In generale l'abbandono scolastico e formativo...

Lavoro: Isfol, Italia tiene ma giovani a rischio
L’economia del nostro paese sta reagendo meglio di altri paesi alla crisi, ma intanto cresce il tasso di disoccupazione tra i giovani, perché la recessione colpisce soprattutto chi entra per la prima volta nel mondo del lavoro. È quanto emerge dal rapporto annuale dell'Isfol (Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori) presentato oggi alla Camera. “Rispetto alla...

Crotone, revocata la social card a bimba immigrata
Numerosi parlamentari hanno presentato stamane un’interrogazione al presidente del consiglio dei ministri e al ministro dell’Economia. «Al comitato di volontariato Osservatorio Antiplagio di Crotone, – sostengono i parlamentari – è giunta segnalazione che a una bimba di due anni di Crotone, dal mese di giugno è stata revocata la social card, ovvero non ha più ricevuto la...

Crisi, 17enne lascia la scuola Il padre non ha più un lavoro
TRENTO - Era uno studente modello, ma le circostanze lo hanno costretto a lasciare la scuola: il padre ha perso il lavoro e in famiglia servono soldi. Succede a Rovereto, in Trentino, dove la preside dell'istituto superiore frequentato dal ragazzo ha deciso di rendere nota la storia. A 17 anni, il diritto allo studio ai tempi della crisi deve i fare i conti con la dura realtà dei grandi. ...

Truffa: denunciati 178 braccianti
(ANSA) - CERIGNOLA (FOGGIA) 25 NOV - I titolari di 2 aziende agricole, e 176 braccianti agricoli sono stati denunciati dalla Gdf per truffa ai danni dell'Inps. I 178 falsi braccianti percepivano illecitamente l'indennita' di disoccupazione e di malattia e avevano omesso il versamento dei contributi previdenziali. I militari, hanno inoltre accertato nel corso delle indagini, che avrebbero...

Commercio, la crisi è dei piccoli
Sono tornate a diminuire a settembre le vendite al dettaglio in Italia. La contrazione rilevata dall'Istat è dello 0,1% rispetto ad agosto e dell'1,6% rispetto a settembre 2008. L'istituto precisa che il calo congiunturale è stato più consistente negli alimentari (-0,2%) che per i non alimentari (-0,1%). Nella media degli ultimi tre mesi (periodo luglio-settembre) l'indice del valore del totale...

COMMERCIO: ISTAT, A SETTEMBRE VENDITE DETTAGLIO -0,1% MESE, -1,6% ANNO
Roma, 25 nov. (Adnkronos) - Scese le vendite al dettaglio dello 0,1% nel mese di settembre, contro il +0,1% di agosto. Lo rileva l'Istat aggiungendo che su base annua si registra un calo dell'1,6%.

Precari Università: centinaia di precari e studenti discutono del DDL Gelmini sull’Università e preparano la mobilitazione
Venerdì 20 ottobre si è svolta alla Sapienza di Roma un’assemblea nazionale, convocata dai precari del Coordinamento FLC Cgil e dalla rete romana dei dottorandi e ricercatori precari “Laboratori precari”, insieme con gli studenti. L’assemblea, cui hanno preso parte centinaia di rappresentanti di studenti e precari di moltissime Università, insieme con precari e rappresentanti della Scuola, ha...

Mezzogiorno: Cgil, sabato 7 manifestazioni in 7 regioni
Una giornata che ha come obiettivo quello di “porre all’attenzione del paese la grave situazione in cui versa adesso il Mezzogiorno” e per chiedere, avanzando precise proposte, “al governo di cambiare radicalmente passo”. È la segretaria confederale della Cgil, responsabile per l’organizzazione sindacale delle politiche di coesione economica e sociale del Mezzogiorno, Vera Lamonica, a spiegare il...