Venerdì 03 Luglio 2020 - Ultimo aggiornamento 21:52
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Colpito un terzo della popolazione. Appello dell'Unicef: ''Non lasciamo soli i bambini''
Roma, 13 gen. (Adnkronos/Ign) - Tre milioni di persone potrebbero essere state colpite dal terremoto della notte scorsa a Haiti e potrebbero aver bisogno di assistenza umanitaria. La stima è della Croce Rossa Internazionale. "Tre milioni di persone sono potenzialmente coinvolte", ha affermato Paul Conneally, della 'Federazione Internazionale delle Società della Croce Rossa' a Ginevra. "La necessità immediata è quella di trarre in salvo persone intrappolate tra le macerie, poi portare cibo e acqua alla gente. Siamo particolarmente preoccupati per i bambini - ha commentato Sophie Perez del...
LETTERA APERTA AI NOSTRI FRATELLI NERI
Qui sotto una "lettera aperta ai nostri fratelli neri" di don Armando Zappolini, vicepresidente e coordinatore del Gruppo Internazionale del CNCA, che parte dall'esperienza personale di chi, impegnato in progetti di cooperazione e adozione a distanza nel Sud del mondo, ha più volte sperimentato la disposizione all'accoglienza, l'ospitalità, la cordialità spontanea e gratuita di persone, comunità,...

Devastante terremoto ad Haiti, migliaia di morti e dispersi
Port-au-Prince, 13 gen. (Adnkronos/Ign) - Si teme che siano migliaia le vittime rimaste sotto le macerie degli edifici crollati la notte scorsa ad Haiti durante il devastante sisma di magnitudo 7 con epicentro a 15 km a sud-ovest della capitale, Port-au-Prince (VIDEO). Il terremoto ha provocato il crollo di decine di palazzi nella capitale Port-au-Prince, compreso l'ospedale ed edifici...

ROSARNO: FRANCIA, GIOVEDI PRESIDIO DAVANTI AMBASCIATA ITALIANA
PARIGI, 12 GEN - Un gruppo di associazioni per i diritti dei migranti ha organizzato per giovedì 14 gennaio alle 18 un presidio davanti all'ambasciata italiana a Parigi, per protestare contro la «caccia ai lavoratori agricoli immigrati» a Rosarno. I collettivi coinvolti, tra cui ci sono l'Associazione dei lavoratori maghrebini in Francia, il collettivo di sans papier '9emè e il Movimento contro...

CRISI: GRECIA; BORSA FA UN TONFO, -5%
ATENE, 12 GEN - La Borsa greca ha fatto oggi un vero e proprio tonfo facendo registrare perdite per il 5% e tornando sotto la soglia simbolica dei 2.200 punti. I titoli del settore bancario hanno segnato una flessione pari all'8%. (ANSAmed).

"UPM-KYMMENE: TAGLIA 830 POSTI DI LAVORO NEL SETTORE LEGNO" UPM-KYMMENE: TAGLIA 830 POSTI DI LAVORO NEL SETTORE LEGNO
Milano, 12 gen - Il produttore di carta finlandese Upm-Kymmene ha annunciato il taglio di 830 posti di lavoro nel settore legno e compensato, nell'ambito di un programma di ristrutturazione iniziato in novembre. Il numero uno al mondo nel settore della carta per riviste ha specificato in una nota che «i presupposti finanziari, durante le trattative con i lavoratori, non sono stati soddisfatti per...

"AOL; MILLE LICENZIAMENTI IN VISTA IN USA ED EUROPA" AOL; MILLE LICENZIAMENTI IN VISTA IN USA ED EUROPA
ROMA, 12 GEN - Fallito il piano di esodo volontario, che nelle intenzioni della società avrebbe dovuto ridurre di un terzo la forza lavoro complessiva, Aol si prepara ora a licenziare oltre mille impiegati in Usa ed Europa. Lo ha annunciato il fornitore di servizi internet, che ieri sera ha notificato i primi licenziamenti ai dipendenti statunitensi. I tagli fanno parte di una più ampia...

AUTO: MANIFESTANTI FUORI SALONE DETROIT, LAVORO È DIRITTO
DETROIT, 11 GEN - «Il lavoro è un diritto» e «non siamo stati noi a causare la crisi». Così alcune decine di manifestanti protestano di fronte al Salone dell'auto di Detroit, che ha aperto oggi i battenti. In queste ore una delegazione del Congresso americano è in visita al salone, guidata dalla speaker della Camera, Nancy Pelosi.(

CHAVEZ; PUGNO DURO PER CHI SPECULA SULLA CRISI
Non solo idrocarburi, elettricità, hotel di lusso o banche: anche il piccolo commercio rischia l'espropriazione in Venezuela. Dopo la nazionalizzazione di alcune grandi compagnie dei settori strategici, Hugo Chavez minaccia di espropriare anche piccoli negozi, in caso di speculazione. Se i commercianti cercheranno di sfruttare l'occasione della svalutazione del bolivar, annunciata venerdì notte,...

Elezioni in Croazia: vince Josipovic
Secondo gli exit poll il candidato di centro-sinistra ha vinto le presidenziali con il 64,6% Ivo Josipovic (Ap) ZAGABRIA - Il candidato di centro-sinistra Ivo Josipovic ha vinto le elezioni presidenziali in Croazia con il 64,6 per cento dei consensi, secondo gli exit poll diffusi dalle emittenti televisive. Il suo rivale, ex socialdemocratico sostenuto dalla destra, Milan Bandic non...