Venerdì 20 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento 18:14
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Le bombe italiane che uccidono in Yemen. Il governo risponda". Intervento di Giorgio Frasca Polara
Tremila bombe d’aereo stipate in diciotto container sono partite in gran segreto, prima di Natale, dal porto canale di Cagliari a bordo di un mercantile diretto a Riyadh: riforniranno i bombardieri della Royal Saudi Air Force nelle loro missioni criminali contro lo Yemen. È l’ennesimo carico di morte che parte dall’Italia in violazione di tutte le norme internazionali. La novità dunque non è costituita dalla fabbricazione in Italia delle bombe e di altri terribili armamenti destinati all’Arabia Saudita, né dall’oramai sistematico...
Lo specchio di Davos
Durante la kermesse dei potenti del mondo a Davos, Oxfam ha diffuso i dati dell’ultimo rapporto secondo cui otto persone hanno ricchezze pari a metà del mondo. Se aggiungiamo la piramide della ricchezza elaborata da Credit Suisse l’immagine che ne esce è quella di un mondo in cui il divario tra ricchi e poveri continua […] A Davos, in Svizzera, ogni anno, in...

Plan Condor, la reazione del Prc: "Scandalosa sentenza"
Il comunicato del Prc sulla sentenza Plan Condor. "Come si ricorderà il “Plan Condor”, con l’auspicio di Washington, fu il coordinamento delle dittature latinoamericane (in particolare del Cile, Argentina e Uruguay) per la repressione e lo sterminio degli oppositori politici. Grazie a questo criminale accordo, gli oppositori erano detenuti, interrogati, torturati, e...

I migranti muoiono di freddo, Orbán ordina di arrestarli
Appena due giorni fa, il Global Risk Report aveva avvertito: le più importanti minacce globali del momento sono gli eventi climatici estremi e l’immigrazione incontrollata. Motivo? Possono aumentare l’instabilità sociale e alimentare le sirene populiste, specialmente in Europa. Nemmeno 48 ore dopo, è arrivata a dargli ragione l’Ungheria di Viktor... di ANGELO MASTRANDREA

Processo Condor, martedì finalmente la sentenza. Raul Sendic a Roma per la conferenza stampa
Il prossimo mercoledi' 18 gennaio Raul Sendic, vicepresidente della Repubblica dell'Urugay, interverra'' a Roma in conferenza stampa sulla sentenza del 'Processo Condor', che sara' emessa dalla Corte d'Assise di Roma il giorno precedente. L'incontro si terra' - come si legge in un comunicato - nella sede dell'Istituto Italo Latinoamericano (Iila), in Via Giovanni Paisiello, alle ore 11. Modera... di FABRIZIO SALVATORI

Dieselgate, il "vizietto" di Fca. Marchionne ammette qualcosa tra le righe ed è pronto ad aprire la trattativa. Dopo il miliardo di investimenti promesso a Trump ha le spalle coperte
Da un punto di vista politica l’attacco a Fca dell’Agenzia per la protezione ambientale americana, che ha trovato Fiat Chrysler Automobiles in violazione delle norme del Clean Air Act sulle emissioni inquinanti dei suoi grandi veicoli diesel negli Stati Uniti, non desta poi così tanto timore. Basta dare un’occhiata ai commenti sulla stampa di oggi per rendersi conto che... di FABIO SEBASTIANI

Guerre e politica estera, mentre tutto cambia l'Italia che fa? L'appello al Governo di Unicef e Rete Romana di solidarietà con il popolo palestinese su Iraq e M.O.
Si terrà a Parigi il 15 gennaio una conferenza internazionale per la pace in Medio Oriente cui sono stati invitati oltre 70 Stati. È la quarta iniziativa internazionale, dopo la Risoluzione dell’Unesco, quella del Consiglio di Sicurezza dell’Onu e l’apertura – che avverrà il 13 – dell’Ambasciata Palestinese presso la Città del... di FABIO SEBASTIANI

Waterboarding, a Trump una lettera di ufficiali in pensione. "Non serve a niente". L'appello di Amnesty international a chiudere Guantanamo
176 ufficiali in pensione, tra cui diversi ammiragli e 33 generali a quattro stelle, hanno inviato una lettera a Trump contro il ripristino del famigerato waterboarding e di altri metodi di tortura. Per gli ufficiali, che citano i loro "6mila anni d’esperienza": il waterboarding ed «altre tecniche di interrogatorio rafforzate» sono illegali; la tortura è "inutile e... di REDAZIONE

Disastri ambientali, un nuovo studio conferma l'aumento irreversibile del livello dei mari
Anche se un giorno riusciremo a raggiungere le zero emissioni in atmosfera, le regioni costiere e i piccoli Stati insulari dovranno continuare a fare i conti per secoli con l’aumento del livello dei mari. A dirlo è un nuovo studio “Centuries of thermal sea-level rise due to anthropogenic emissions of short-lived greenhouse gases”, pubblicato su the Proceedings of the... di REDAZIONE

Giovedì 19 gennaio 2017 l'Unione Sindacale di Base, insieme al Comitato di solidarietà con Leonard Peltier, sarà a Roma, davanti all'ambasciata Usa di via Veneto
Giovedì 19 gennaio 2017 l'Unione Sindacale di Base, insieme al Comitato di solidarietà con Leonard Peltier, sarà a Roma, davanti all'ambasciata Usa di via Veneto, dalle ore 17 per ricordare al mondo la sua ingiusta detenzione in carcere negli Usa da più di 40 anni e per chiedere a Obama un atto di clemenza prima della fine del suo mandato, firmando per la sua... di REDAZIONE

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine