Mercoledì 29 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento 15:49
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Alexey Navalny, un democratico fabbricato dagli Usa
Un poliziotto sfonda la porta di casa con un ariete portatile, l’altro entra con la pistola spianata e crivella di colpi l’uomo che, svegliato di soprassalto, ha afferrato una mazza da baseball, mentre altri poliziotti puntano le pistole contro un bambino con le mani alzate: scene di ordinaria violenza «legale» negli Stati uniti, documentate una settimana fa con immagini video dal New York Times , che parla di «scia di sangue» provocata da queste «perquisizioni» effettuate da ex militari reclutati nella polizia, con le stesse tecniche dei...
L’emergenza infinita di Mosul
Fuga dall’Isis. Per fuggire dall’Isis si è disposti a tutto, anche a sedare i più piccoli perché non piangano rivelando ai miliziani la propria posizione durante la fuga. Un esodo con ulteriori rischi: quelli di essere colpiti dalla Coalizione a guida Usa, come accaduto il 17 marzo, quando un bombardamento aereo ha ucciso quasi 200 persone MOSUL. Una lunga...

Il Venezuela chiede la sospensione della riunione dell'Osa a Washington: "Non hanno il nostro consenso"
Venezuela ha chiesto che venga sospesa la riunione di oggi a Washington dell'Organizzazione degli Stati Americani (Osa) perche' convocata su richiesta di un gruppo di paesi minoritari e senza il consenso del governo venezuelano, su eventi gravi e irregolari che si stanno sviluppando contro lo Stato del Venezuela all'interno dell'Organizzazione."Il Venezuela sta subendo soprusi da parte...

Lavoro, dal Parlamento europeo l'ennesima norma sulle imprese che delocalizzano e azzerano i diritti. Servirà? Il 27 aprile inizia la discussione
Il 27 aprile su iniziativa della Commissione per lo Sviluppo Sostenibile, gli eurodeputati voteranno un rapporto che contiene proposte per incentivi ed etichette speciali per i tessuti prodotti in modo sostenibile e nel rispetto dei diritti dei lavoratori. Norme che obblighino le imprese dell’ Ue, che delocalizzano la produzione all’estero, a far sì che le norme internazionali... di FABRIZIO SALVATORI

Francia, blitz degli ambientalisti contro la Total, accusata di mettere in pericolo la barriera corallina dell'Amazzonia (il video della denuncia)
Stamattina blitz degli attivisti di Greenpeace France davanti alla sede centrale della multinazionale petrolifera Total, a Parigi – La Défense, dove è stata simulata una marea nera di 200 m2 per denunciare «I rischi insensati che i petrolieri faranno correre alla barriera corallina dell’Amazzonia se tenteranno di portare avanti questi progetti di sfruttamento... di REDAZIONE

"Contro Westminster Masood ha agito da solo. E i mass media rispondono 'chissenefrega'". Intervento di Paolo Andreozzi
"Khalid Masood ha agito da solo", afferma la polizia di Londra (non un dietrologo da webzine), e aggiunge che "non sono emersi suoi legami con il terrorismo. Delle undici persone arrestate [con grandissimo rilievo mediatico] nel corso delle indagini, ne abbiamo già rilasciate nove [ma non lo sa nessuno]. Il gesto di Masood è durato in tutto 82 secondi, e le sue ragioni forse non le... di PAOLO ANDREOZZI

Sharing economy, Uber alles
La “sharing economy” ha aperto la strada a una economia basata non sull’innovazione di prodotto ma dei processi organizzativi, mediante la loro disarticolazione e soprattutto l’ulteriore individualizzazione ed esternalizzazione del lavoro La vecchia economia contro la nuova? I taxisti come i vecchi luddisti che volevano fermare il progresso, ieri rappresentato dai telai... di LELIO DEMICHELIS

Automazione e riduzione dell’orario di lavoro
Le più recenti forme di organizzazione del lavoro – imposte dalla “sharing” e gig economy – rendono necessario un ripensamento delle politiche sui tempi di lavoro La cronaca degli ultimi mesi ha riportato al centro del dibattito pubblico il nesso che lega i processi di innovazione tecnologica e le dinamiche del mercato del lavoro, attualizzando tendenze che stanno... di SIMONE FANA

L'oligarchia nucleare e la schiavitù del mondo in tema di disarmo. L'Italia tra i guerrafondai. Partono i colloqui per l'eliminazione delle armi
Lo scorso ottobre l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato una risoluzione “General and complete disarmament: taking forward multilateral nuclear disarmament negotiations” A/C1/71/L.41 per convocare una conferenza nel 2017 e discutere di un trattato per l'eliminazione delle armi nucleari.Lunedì 27 marzo inizierà la prima sessione preparatoria che... di REDAZIONE

"Sembrando Paz", una finestra dal Mediterraneo sul processo di pace in Colombia
Sembrando Paz è un progetto di sostegno all'accordo di pace in Colombia, promosso dall’associazione MFAM, Movimento Migrantes y Familiares di Roma che ha scelto la costruzione di una rete transnazionale per la realizzazione partecipata delle azioni.Gli altri partner del progetto sono: Associazione Italia-Cuba per valorizzare il ruolo fondamentale che la Repubblica di Cuba ha avuto... di REDAZIONE

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine