Lunedì 22 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento 18:23
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"La mappa dello sfruttamento minorile. I dati sconvolgenti che arrivano dall'Unicef" La mappa dello sfruttamento minorile. I dati sconvolgenti che arrivano dall'Unicef
La maggioranza dei nuovi schiavi secondo una recente ricerca dell'Unicef (71%), oltre 40 milioni in tutto il mondo, sarebbero donne, ragazze e bambine. A livello europeo, gli unici dati disponibili sono quelli Eurostat che risalgono al triennio 2010-2012 secondo cui il numero delle vittime nei 28 Paesi dell’Unione si è attestato a 30.146, di cui oltre 1.000 minori, principalmente giovani ragazze europee vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale. In tutta Europa, ragazzi e ragazze vengono sfruttati in agricoltura, nell’edilizia, nella ricezione alberghiera e...
Brasile, destra e latifondisti sottraggono undici aree protette agli indigeni
Il 25 settembre scorso, i deputati dello Stato brasiliano di Rondônia ci hanno messo meno di un’ora ad abolire 11 aree protette che si estendevano su circa 600.000 ettari, più o meno il 3% della superficie del Rondônia. Un provvedimento approvato a tempo di record: il disegno di legge è stato presentato all’Assemblea in mattinata e nel pomeriggio era...

Plan Condor, in arrivo nuove prove sui legami internazionali dei golpisti massacratori. Intervista all'avv. Arturo Salerni
L'8 ottobre c'è stata la prima vera udienza d’appello per il Processo Condor. Il processo svoltosi in Italia era stato istituito per far luce sull’uccisione e la sparizione, negli anni ’70-’80, di 43 cittadini, di cui 23 di nazionalità italiana nell’ambito del Plan Condor, l’organizzazione criminale multinazionale finalizzata alla sparizione di...

"L'assassinio di Daphne Caruana Galizia, domani il presidio dei giornalisti davanti all'ambasciata di Malta: \"Per lei e per tutti gli operatori dei media che hanno raccontato la verit\u00e0 e che sono stati uccisi per questo\"" L'assassinio di Daphne Caruana Galizia, domani il presidio dei giornalisti davanti all'ambasciata di Malta: "Per lei e per tutti gli operatori dei media che hanno raccontato la verità e che sono stati uccisi per questo"
Il 16 ottobre 2017 la reporter investigativa maltese Daphne Caruana Galizia perse la vita nell'esplosione di una bomba piazzata nell'auto. Da allora ancora si attende che sia fatta piena luce sull'accaduto, sui mandanti, sui motivi che portarono al brutale omicidio.A distanza di un anno, domani, martedì 16 ottobre 2018, alle 10, Federazione nazionale della Stampa italiana, Usigrai e... di REDAZIONE

"\"Brasile: Bolsonaro e la 'sindrome di Stoccolma'\". Intervento di Marco Consolo" "Brasile: Bolsonaro e la 'sindrome di Stoccolma'". Intervento di Marco Consolo
Più di 147 milioni di brasiliani sono stati chiamati alle urne lo scorso 7 ottobre per eleggere Presidente, Vicepresidente, i componenti di Senato e Camera, governatori degli Stati. Si trattava delle prime elezioni dopo il colpo di Stato parlamentare contro la Presidente legittima Dilma Roussef, golpe cha ha insediato Michel Temer, il cui governo “de facto”, tra le altre... di MARCO CONSOLO

Note su auto e clima: le cose che non vanno
L’Ue saprà reagire all’allarme degli esperti dell’Ipcc sul riscaldamento climatico? L’Europarlamento ha fissato il livello di CO2 al 40% per il 2030 e i ministri dei 28 si sono accordati per un 15% entro il 2015. Ma le case d’auto, inadeguate, minacciano centinaia di migliaia di licenziamenti. Premessa Certamente, come è del resto ampiamente noto,... di VINCENZO COMITO

Germania, nella destra razzista l'assurda unione tra antisemiti e filoisraeliani
In una corrispondenza da Berlino del 27 settembre a firma di Sebastiano Canetta, sul manifesto si legge che il partito paranazista o neonazista tedesco, Afd, ha incorporato un gruppo autodenominatasi per l’occasione «Ebrei per la Germania». Ci si può indignare ma non esattamente stupire perché a costoro, di qualunque estrazione essi siano, interessa con ogni... di MASSIMO RAFFAELLI

Australia: la bambina di 9 anni che fa paura alla destra perché sta dalla parte degli indigeni
Harper Nielsen è una dolce bambina australiana con un carattere di acciaio e, insieme ai suoi genitori, è ai ferri corti con la Kenmore South State School che le ha chiesto di lasciare l’edificio dove la classe quarta che frequenta cantava l’inno nazionale australiano e di chiudersi in un’altra stanza, cosa che Harper ha rifiutato di fare. La scuola ha tentato... di REDAZIONE

"\"L'arresto di Gianfranco non pu\u00f2 rimanere sotto silenzio. E' tempo di denunciare l'assenza di democrazia e libert\u00e0 in Turchia\"" "L'arresto di Gianfranco non può rimanere sotto silenzio. E' tempo di denunciare l'assenza di democrazia e libertà in Turchia"
Dovrebbe essere espulso dalla Turchia entro un paio di giorni, con divieto di rientro nel Paese, l'attivista italiano Gianfranco Castellotti. Il suo avvocato turco, Ezgi Cakir lo ha incontrato nelle scorse ore. Il 53enne attivista di Massa, giunto a Istanbul per seguire il processo con accuse di "terrorismo" a carico della band di sinistra 'Grup Yorum', è al momento trattenuto nella... di REDAZIONE

"Quando la schiavitù è Made in Italy. Molto più di quello che si possa pensare". Intervento di Deborah Lucchetti
Leggere le rotte di produzione globali che oggi caratterizzano il settore della moda è di fondamentale importanza per comprendere l’architettura dell’economia mondiale, i suoi modelli organizzativi e di governance. Le profonde riorganizzazioni produttive che hanno attraversato gli ultimi decenni, basate sulla frammentazione e dispersione spinta della produzione, hanno dato... di DEBORAH LUCCHETTI*

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine