Sabato 24 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento 11:42
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
CUNEO INCIDENTI LAVORO: OPERAIO CADE IN CISTERNA E MUORE
(ANSA) - SALUZZO (CUNEO) 29 DIC - Un operaio di 45 anni di Villar San Costanzo (Cuneo) è morto nelle prime ore di questa mattina a Barge mentre lavorava all'interno di una cisterna interrata nel cortile della Casa di Riposo «Don Uberti». Il corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco, accorsi sul posto insieme agli operatori del servizio di soccorso 118. Al momento non si conoscono le cause dell'incidente. A condurre gli accertamenti sono i carabinieri
Arcore, partita difficile in Tenaris Oggi e domani altra trattativa
Fonte: Il Cittadino Arcore - Il margine per un accordo sul caso Tenaris Dalmine c’è e pare che il numero di esuberi in generale sia destinato a scendere. Di certo però non c’è ancora nulla, nonostante quell’incontro tra vertici aziendali e sindacati, partito lunedì e terminato solo alle 5 di martedì mattina. Le parti torneranno a incontrarsi il 28 e 29 dicembre a Bergamo. Solo allora...

Via i macchinari dalla Frattini, i lavoratori non ci stanno
28/12/2009 12:34 | LAVORO - LOMBARDIA | Fonte: crisitv Seriate - I dipendenti della Frattini bloccano l’uscita a un gruppetto di operai entrato per portar via alcuni macchinari dell’azienda in concordato preventivo. Fonte: BergamoNews Un gruppetto di operai della Mall Herlan, l’azienda tedesca che ha acquisito un ramo d’azienda della Frattini di Seriate, è entrato allo...

LAVORO: EUTELIA; DIPENDENTI PREGNANA, RIMANIAMO NELL'AZIENDA
- MILANO, 24 DIC - I dipendenti dell'Agile (ex Eutelia) di Pregnana Milanese rimangono all'interno dell' azienda, occupata da quasi due mesi. È questa una delle misure decise durante l'assemblea organizzata dai sindacati per «valutare le forme di mobilitazione» dopo la decisione del Tribunale civile di Roma di disporre il sequestro dei beni dell'azienda e di nominare tre custodi per gestire...

LAVORO: YAMAHA; OPERAI RESTANO SUL TETTO IN ATTESA CONFRONTO
MILANO, 22 DIC - Hanno passato la sesta notte sul tetto dello stabilimento e per ora non scendono i quattro operai che chiedono almeno la cassa integrazione per tutti i 66 dipendenti della fabbrica Yamaha Italia di Lesmo (Monza). Dopo la dichiarazione di ieri dell'azienda, disponibile a esaminare il ricorso alla cassa integrazione, sono in corso non facili contatti tra i sindacati e Yamaha per...

CRISI: IN QUATTRO SU TETTO STABILIMENTO YAMAHA, NATALE QUI
(ANSA) - MILANO, 16 DIC - Quattro operai dello stabilimento Yamaha Italia di Lesmo (Monza) del quale è stata annunciata la chiusura sono saliti sul tetto della fabbrica «per intensificare e drammatizzare la protesta dei lavoratori in lotta da oltre un mese e mezzo». Ne dà notizia Gigi Redaelli, segretario della Fim Cisl della Brianza. Secondo i compagni di lavoro dei quattro, tutti uomini, gli...

La fabbrica chiude, le operaie continuano a lavorare
Volendo usare un termine finanziario, bisognerebbe parlare di “riconversione industriale”. Loro si sono autodefinite le “metalline”. È un gruppo di lavoratrici della Metalli Preziosi, la fabbrica di Paderno Dugnano in crisi da oltre un anno, che hanno deciso di continuare a lavorare nella mensa occupata. Da settembre, infatti, questo gruppo di donne è attivo dieci ore al giorno e produce una...

Piazza Fontana, contestazioni e fischi verso Moratti, Podestà e Formigoni
Tensioni e contestazioni nel corso dei due cortei che oggi hanno sfilato nelle vie del centro di Milano per commemorare i 40 anni dalla strage di Piazza Fontana. Fischi e urla sono stati rivolti al sindaco Letizia Moratti, al presidente della Provincia Guido Podest al presidente della Regione Roberto Formigoni. In avvio di manifestazione, inoltre, i militanti dei centri sociali hanno cercato di...

CRISI: TRECENTO LAVORATORI IN CORTEO A BERGAMO
(ANSA) - BERGAMO, 12 DIC - Circa trecento persone hanno partecipato questa mattina a Bergamo alla 'marcia per l'occupazione e lo sviluppò organizzata dai sindacati e sostenuta da alcune associazioni del territorio, per mantenere alta l'attenzione di istituzioni locali e governo sulle misure da adottare per fronteggiare la crisi economica. I lavoratori chiedono più attenzione per le famiglie e per...

PIAZZA FONTANA: PRC E PD, ORA VERITÀ SULLA STRAGE
(ANSA) - MILANO, 11 DIC - A quarant'anni di distanza è ora di conoscere la verità sulla strage di piazza Fontana, in cui rimasero uccise 17 persone il 12 dicembre 1969. A sostenerlo, chiedendo di togliere il segreto di Stato, sono esponenti di Rifondazione comunista e del Pd. «C'è un'unica strada per costruire una memoria condivisa, quella di verità e giustizia - ha spiegato il consigliere...