Martedì 01 Settembre 2015 - Ultimo aggiornamento 10:04
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Ezio Locatelli (Prc): Sul Tav governo ottuso. No all’entrata in funzione delle trivelle e allo stato d’assedio
“Nel tardo pomeriggio parteciperò al presidio assemblea indetto a Susa (Val di Susa) contro il piazzamento e l’entrata in opera delle trivelle per i lavori di realizzazione della tratta di alta velocità Torino Lione. Piazzamento accompagnato ancora una volta da un impressionante stato di assedio della Valle da parte di forze di polizia, carabinieri, esercito. Parteciperò a questa assemblea con una certezza in più. Se dopo le osservazioni critiche della Corte dei Conti francese a un’opera ritenuta inutile e dissipativa di risorse pubbliche il...
Operio schiacciato da un camion per il compattamento dei rifiuti
Torino. Fabio Rascacci, il titolare di un'officina meccanica di Nichelino, l'hanno trovato morto proprio questa sera all'interno della sua azienda, schiacciato dal rullo di un camion per il compattamento dei rifiuti.L'uomo di 43 anni è uscito di casa questa mattina per andare a lavorare. A dare l'allarme e' stato il fratello, che si era recato nella ditta...

Val di Susa, il Prc alla ministra Cancellieri: "Sbagliato sostenere militarizzazione della valle. Lunedì manifestazione"
“Non so se il Ministro degli Interni Anna Maria Cancellieri si rende conto della gravità della visita che lunedì 12 novembre farà a forze di polizia, carabinieri, militari dell’esercito ed esponenti politici e amministratori protav in Val di Susa. La visita in questione, tanto più con queste caratteristiche smaccatamente di parte, ha il significato di...

Artesio (FDS): SLA, stucchevoli le lacrime della Fornero di fronte alle famiglie dei malati
"Le lacrime e l'imbarazzo di due ministri? Stucchevoli di fronte alla dignità dei malati e delle loro famiglie!" Apprendiamo che dopo gli impegni assunti nel corso dello sciopero della fame dei malati di sla e delle loro famiglie per istituire il fondo per le non autosufficienze e per le cure domiciliari oggi la prof.ssa Fornero e il prof Balduzzi non ne avrebbero la possibilità,...

No Tav, domani 3 novembre nuovo presidio di Chiomonte
"Da qualche settimana è cresciuta una struttura che sarà la sede per le iniziative nei pressi del devastante cantiere. Un punto di osservazione e monitoraggio dove potersi incontrare, discutere e da cui partire verso le recinzioni" del cantiere per la Torino-Lione di Chiomonte. Questo è l'annuncio sul web con cui il movimento No Tav per la...

Torino, indagate 102 persone per invasione di edificio
Intorno alle 13,00 si sono concluse le operazioni di sgombero della palazzina di via Verdi 15, la residenza universitaria occupata. A quell'ora erano ancora in corso le operazioni di messa in sicurezza dell'immobile.  La questura di Torino spiega che in tutto sono state indagate a piede libero per invasione di edificio ben 102 persone, quasi tutti stranieri, regolari...

Giornalisti licenziati ma con proposta alternativa: lavorare nel ramo delle pulizie o come spolpatori
Lo volevano licenziare, sì, ma subito dopo scatta la proposta alternativa: da giornalisto grafico a ad addetto alle pulizie o nel reparto carni lo spolpatore. Questo è successo a un giornalista grafico, licenziato dalla cooperativa "Logistica Trasport" di Modena.Lavorava a Milano a "The Media House", società di comunicazione".In otto giornalisti sono stati licenziati, di...

Locatelli (PRC Torino): I malati di sla costretti allo sciopero della fame mentre gli F 35 sfuggono alla spending review
 “Profonda indignazione, questo è quello che provo leggendo due notizie oggi in circolazione. La prima: A.D., un malato di sclerosi laterale amitrofica all’ultimo stadio, allettato e tracheostomizzato (faceva il medico a Torino prima si ammalarsi tra anni fa di Sla) ha deciso di intraprendere uno sciopero della fame a partire dal 21 ottobre (insieme ad altri 41 malati...

PRC Torino su manifestazione Ravenna: Il Profitto sulla Tav e la distruzione del territorio? No grazie
“Domani a Ravenna si terrà una manifestazione di protesta - a cui parteciperanno anche diverse/i compagne e compagni del Prc non solo della Val di Susa ma del resto d’Italia, impegnati a vario titolo nell’area dei movimenti e dell’associazionismo - contro la devastazione del territorio connessa alla realizzazione di grandi opere come il Tav. Nel ribadire...

Torino, 6 ottobre parte la carovana "No Monti, No debito, No Tav" contro i tagli alle spese sociali e i finanziamenti alle opere specultative
Partirà domani, come è stata annunciata da Ezio Locatelli, Segretario Provinciale Prc, in conferenza stampa la carovana "No Monti, No debito, No Tav Torino-Val di Susa" da Torino, in Via Brindisi, 18/c, alle ore 8,45. “Quella di domani, la carovana No Monti, No debito, No Tav - spiega Locatelli - sarà una manifestazione itinerante fatta di volantinaggi, presidi,...