Giovedì 28 Maggio 2020 - Ultimo aggiornamento 12:44
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"REGIONE PIEMONTE: LA SINISTRA RICONQUISTI LO SPAZIO PERDUTO DI UNA ALTERNATIVA" REGIONE PIEMONTE: LA SINISTRA RICONQUISTI LO SPAZIO PERDUTO DI UNA ALTERNATIVA
Peggio di così per Roberto Cota, presidente leghista del Piemonte, non poteva finire: travolto in pieno, lui e la sua maggioranza, dallo scandalo delle firme false, dal rinvio a giudizio di quaranta consiglieri regionali per uso illecito di fondi pubblici. A fronte di questa situazione, dopo scandali e inchieste che ne hanno minato legittimità e rappresentanza politica, impensabile è che la Giunta Cota prosegua sulla propria strada, tanto più che i giudici amministrativi Tar hanno invalidato le elezioni del 2010 per la brutta storia delle firme fasulle. Se poi,...
Piemonte, il Tar smentisce il Comune di Torino: ok diplomati nelle supplenze all'infanzia
La Cub Scuola (Confederazione Unitaria di base) vince contro il Comune di Torino in una causa nel merito della graduatoria per l'accesso alle supplenze nella scuola dell'infanzia. Il Tar Piemonte ha riconosciuto infatti il diritto dei diplomati magistrali e di scuola dell'infanzia all'inserimento in graduatoria per le supplenze al pari dei colleghi laureati presso Scienze della Formazione...

Crisi, Cgil: in Piemonte dal 2008 persi 40.000 posti nel settore edile
Dal 2008 ad oggi in Piemonte nel settore edilizio si sono persi oltre 40.000 posti di lavoro, alcune migliaia di aziende hanno chiuso: lo ricorda la Fillea-Cgil che fa un bilancio sulla situazione del settore e le sue prospettive. «È come se avessero chiuso contemporaneamente lo stabilimento Fiat Mirafiori a Torino, la Michelin e la Solvay ad Alessandria, la Michelin a Cuneo»,...

"Piemonte, Locatelli (Prc): Cota a casa ma la svolta non \u00e8 Chiamparino" Piemonte, Locatelli (Prc): Cota a casa ma la svolta non è Chiamparino
Non c’è più nulla da dire se non che, oltrepassato ogni livello di decenza e credibilità politica, Roberto Cota e la sua maggioranza di governo, invischiati nella vicenda delle firme false e ora nel rinvio a giudizio per illecito uso di fondi pubblici, devono andarsene a casa. Basta con questi mestieranti sprovvisti di qualsiasi cultura politica dell’interesse... di EZIO LOCATELLI*

"Torino, \"Con i lavoratori Gtt, contro la privatizzazione dei trasporti\"" Torino, "Con i lavoratori Gtt, contro la privatizzazione dei trasporti"
"Questa mattina, Rifondazione Comunista ha partecipato alla manifestazione dei lavoratori e delle lavoratrici Gtt contro la privatizzazione e lo smembramento dell'azienda di trasporto pubblico che il Comune di Torino vorrebbe portare a compimento. Una scelta del tutto sbagliata destinata a peggiorare la qualità del servizio e le condizioni lavorative di migliaia di lavoratori. Una scelta... di EZIO LOCATELLI*

"A Torino studenti chiedono dimissioni Cota, polizia carica duramente. Prc: Due pesi e due misure" A Torino studenti chiedono dimissioni Cota, polizia carica duramente. Prc: Due pesi e due misure
"A Torino, durante una manifestazione degli studenti contro il presidente della Regione Cota, ad un lancio di uova piene di vernice contro il Palazzo della Regione, la polizia ha reagito in maniera spropositata. Gli studenti sono stati colpiti duramente, un nostro iscritto ha riportato la frattura delle dita di una mano. Le forze dello ordine usano due pesi e due misure a seconda del colore...

"Sciopero trasporto,stop bus-metro Torino" Sciopero trasporto,stop bus-metro Torino
Sono fermi a Torino bus, tram e metropolitana per lo sciopero di 24 ore indetto dai sindacati contro la vendita del 49% dell'azienda di trasporto locale Gtt. Non c'è stata però la temuta protesta selvaggia ed è stata rispettata la prima delle due fasce di garanzia, dalle 6 alle 9 (l'altra è dalle 12 alle 15). Nel pomeriggio è prevista una manifestazione davanti...

"Operai su gru, iniziano sciopero fame" Operai su gru, iniziano sciopero fame
Hanno iniziato lo sciopero della fame i quattro operai edili, tre albanesi e un italiano, che da lunedì sono in cima a una gru, a Torino. Protestano per ottenere il pagamento dei lavori fatti nel cantiere di un palazzo. "Non molliamo finché non avremo i nostri soldi", dicono dagli oltre 50 metri d'altezza, dove si trovano. Il tentativo di mediazione tra le imprese fatto...

"Torino, operai ancora sulla gru. Locatelli (Prc): \"Pronti ad unirci a loro\"" Torino, operai ancora sulla gru. Locatelli (Prc): "Pronti ad unirci a loro"
Prosegue ormai da tre giorni la protesta di cinque operai su una gru a Torino. I cinque senza stipendio da mesi si trovano a sessanta metri di altezza. Nessuna soluzione, al momento, per quanto riguarda la loro vertenza. "Questa mattina - dice Ezio Locatelli, segretario provinciale di Prc di Torino - abbiamo incontrato e parlato con i cinque operai, che ci hanno ripetuto la loro situazione di... di REDAZIONE

"Torino, operai senza stipendio in cima alla gru per protesta" Torino, operai senza stipendio in cima alla gru per protesta
Notte all'addiaccio, in cima ad una gru, per cinque operai che da ieri a Torino protestano per ottenere il pagamento degli stipendi arretrati. Questa mattina uno di loro, stremato, e' tornato a terra. Ha rifiutato le cure mediche, ma le sue condizioni sono buone. Ancora sospesi a 50 metri da terra, invece, gli altri quattro lavoratori – italiani e albanesi -. "Vogliamo i nostri soldi e da... di REDAZIONE