Lunedì 30 Marzo 2020 - Ultimo aggiornamento 14:36
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
STORIE DI VITA. Calogero, operaio della Fiat di Termini Imerese: «Meno di 2000 euro in due. E in cassa integrazione saranno ancora meno»
09/04/2010 15:47 | LAVORO - SICILIA Tre figli e una moglie che ha un lavoro precario nella pubblica amministrazione. Calogero, poco più che quarantenne, lavora in Fiat a Termini Imerese, dove nel 2009 ci sono stati massicci periodi di cassa integrazione e da aprile ce ne saranno altri ancora più duri. D. Come è la crisi vista da una tuta blu che nel 2011 non avrà più nemmeno il suo posto di lavoro? R. Già la situazione del reddito era già molto difficile con 1.200 euro al mese. Mia moglie non prende più di 700 euro e quindi la soglia dei 2.000 euro si allontana sempre di più. Il più...
A fianco di chi lotta, in Sicilia nasce la Cassa di Resistenza
In ogni parte della Sicilia si sviluppano lotte sociali. Migliaia di lavoratori e di lavoratrici, in ogni settore, dalle fabbriche metalmeccaniche ai call center animano importanti vertenze, difendendo il loro posto di lavoro, ma anche le condizioni essenziali per ogni progetto di sviluppo della nostra terra. Mobilitazioni importanti riguardano il diritto alla casa, alla salute,...

Mafia: presidente regione Sicilia Lombardo indagato
CATANIA - Il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, e suo fratello, Angelo, parlamentare nazionale del Movimento per l'autonomia sono indagati dalla Procura della Repubblica di Catania per concorso esterno all'associazione mafiosa. Secondo l'accusa avrebbero avuto contatti con Vincenzo Aiello, arrestato l'8 ottobre del 2009 da carabinieri, e indicato come uno dei boss vicini al...

FIAT: TERMINI,UN'ORA SCIOPERO DOPO VOCI SU PIANO INDUSTRIALE
TERMINI IMERESE (PALERMO), 24 MAR - Sciopero di un'ora alla Fiat di Termini Imerese, dalle 17 alle 18. Gli operai incrociano le braccia per manifestare il proprio dissenso rispetto al piano industriale del Lingotto, che secondo indiscrezioni prevedrebbe la chiusura della fabbrica siciliana e 5 mila esuberi negli altri stabilimenti. Lo hanno stabilito le Rsu di Fim Fiom e Uilm. Un'ora di...

SICILIA: 30MILA POSTI IN MENO PER CRISI EDILIZIA, DOMANI STATI GENERALI SETTORE
La crisi degli appalti, che nell'ultimo triennio ha colpito le circa cinquemila imprese delle costruzioni industriali, artigiane e cooperative della Sicilia e i circa centomila addetti, ha provocato la chiusura di centinaia di realtà e la perdita di circa 30mila posti di lavoro. Il mercato delle opere pubbliche in Sicilia valeva nel 2007 ben 1.225 gare per 1.242 milioni di euro, ma nel 2008...

INDUSTRIA: PROSEGUE AGITAZIONE INDOTTO PETROLCHIMICO A GELA
(ANSA) - GELA (CALTANISSETTA), 18 MAR - Prosegue, da una settimana, al petrolchimico di Gela, lo sciopero a singhiozzo dei lavoratori dell'indotto, in segno di solidarieta' con i colleghi dell'impresa metalmeccanica Tucam, per i quali, esaurita la cassa integrazione, non si intravedono sbocchi occupazionali. Le maestranze delle altre ditte protestano perche' anche per loro, in mancanza...

LAVORO: SCIOPERO DIPENDENTI INDOTTO PETROLCHIMICO GELA
GELA (CALTANISSETTA), 15 MAR - I lavoratori dell'indotto del petrolchimico di Gela hanno incrociato le braccia, oggi, in segno di solidarietà con 33 dipendenti dell'impresa metalmeccanica, Tucam, i quali da due mesi non percepiscono lo stipendio e ora si prospetta per loro la cassa integrazione straordinaria, che giudicano «l'anticamera del licenziamento». Le maestranze in lotta accusano la loro...

Incidente sul lavoro a Palermo Muore operaio di una ditta comunale
Un 62enne dipendente dell'Amap, l'azienda che gestisce il servizio idrico, è precipitato da un'altezza di due metri stava eseguendo lavori di pulizia esterna in un silos Incidente sul lavoro a PalermoMuore operaio di una ditta comunale Un 62enne dipendente dell'Amap, l'azienda che gestisce il servizio idrico, è precipitato da un'altezza di due metri MILANO - Mortale incidente sul lavoro a...

LAVORO: TRE LICENZIATE SI INCATENANO AL MUNICIPIO DI GIARRE
(AGI) - Catania, 3 mar. - Si sono incatenate per protesta di fronte al Municipio di Giarre tre lavoratrici licenziate sette mesi fa dalla societa', che ha un contratto con il comune ionico. Lo rende noto la Filcams-Cgil di Catania. Secondo il sindacato l'iniziativa andra' avanti a oltranza: la protesta viene attuata contro l'amministrazione. "Nel capitolo d'appalto - sostiene la Filcams-Cgil in...

RIFIUTI: LA PROTESTA CONTINUA A ENNA, VERSO L'EMERGENZA SANITARIA =
(AGI) - Enna, 3 mar. - Prosegue la protesta dei netturbini della provincia di Enna. Questa mattina la raccolta dei rifiuti nei diversi comuni e' avvenuta solo parzialmente, nei pressi di scuole, edifici pubblici ed ospedali e gli operai sono riuniti in assemblea nei cantieri di Enna e Piazza Armerina. L'astensione dal lavoro con assemblee permanenti, dunque, continua e gia' in alcuni comuni dove...