Martedì 11 Agosto 2020 - Ultimo aggiornamento 09:28
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Palermo, feriti a colpi di fucile, auto distrutte. Posteggiatori abusivi sparano" Palermo, feriti a colpi di fucile, auto distrutte. Posteggiatori abusivi sparano
Terrore nella notte vicino a due locali notturni della città di Palermo. Non lontano da il "Moro", all'inizio del viale principale dell'ex Chimica Arenella, è infatti partito un colpo d'arma da fuoco verso le 22,30.A sparare con un fucile è stato così un parcheggiatore abusivo, dopo l'enneisma  discussione con i gestori di un parcheggio privato.Se ne è parlato a lungo in questi mesi dei parcheggiaotri abusivi, del malcontento di chi non vuole pagare illegalmente parcheggi, del timoore di trovare le auto graffiate qualora non si paga. Fino a che dei...
No Muos, tensione a Niscemi. Sulle antenne salgono 10 attivisti. ore 16,30 il corteo
Dopo l’irruzione di ieri sera, altri due attivisti sono saliti in alto sulle antenne satellitari dell’impianto Muos di contrada Ulmo a Niscemi, proprio all’interno della base militare statunitense. Si sono così aggiunti agli altri otto che avevano tolto la sorveglianza. Il nuovo “assalto” si è realizzato nella notte trascorsa. Guidati poi da Turi...

L'inferno del call center tra sfruttamento e lavoro nero. Il caso di Carla a Palermo
Per cinque anni ha lavorato in un call center, turni massacranti davanti al computer, per un compenso iniziale di due euro l'ora. Ovviamente ''in nero''. Un ''fantasma'' senza contratto e senza contributi, la cui presenza in azienda veniva pero' certificata da un badge che controllava, insieme ad alcune telecamere, gli operatori impegnati al telefono. Ad un certo punto, Carla, 50 anni, un marito...

"Termini Imerese, c'\u00e8 la proroga di un anno della Cig, ma nessun futuro industriale" Termini Imerese, c'è la proroga di un anno della Cig, ma nessun futuro industriale
Ancora un anno di cassa integrazione e un futuro industriale tutto da costruire. A Termini Imerese c’è molta delusione tra le tute blu dopo l’ennesimo incontro ieri al Mise che ha certificato da una parte il perdurante disinteresse della Fiat e, dall’altra, lo stato comatoso delle istituzioni che continuano a costruire castelli in aria senza riuscire ad individuare una... di FABRIZIO SALVATORI

"Il connubio Mafia-Stato. Intervista a Saverio Lodato" Il connubio Mafia-Stato. Intervista a Saverio Lodato
Saverio Lodato è una delle firme più autorevoli del giornalismo italiano in materia di mafia e di antimafia. Ha scritto per il quotidiano L’Ora e per L’Unità. E’ autore di una cronaca del fenomeno mafioso, continuamente aggiornata sin dal 1990; l’ultima edizione (Quarant’anni di mafia) è stata pubblicata proprio in questi giorni e contiene... di FRANCESCO FUSTANEO

"Quello che tv e giornali non dicono sulle elezioni di Messina. Intervista a Crupi (P.R.C)" Quello che tv e giornali non dicono sulle elezioni di Messina. Intervista a Crupi (P.R.C)
In Sicilia poche settimane fa abbiamo assistito a due risultati elettorali che hanno dell’eccezionale. A Ragusa ha vinto Piccitto candidato del M5S che per la prima volta si allea e vince con una lista civica sostenuta da partiti della sinistra quali Rifondazione ,S.e.l. e I.d.v.Ma il risultante più eclatante è stato quello delle amministrative di Messina dove Accorinti ha... di FRANCESCO FUSTANEO

"Messina, spaccatura nel Movimento 5 Stelle. Nasce un nuovo \"meetup\" contro il sostegno ad Accorinti" Messina, spaccatura nel Movimento 5 Stelle. Nasce un nuovo "meetup" contro il sostegno ad Accorinti
A Messina nel Movimento 5 Stelle è spaccatura. Il tutto segue all'insuccesso alle elezioni comunali, che invece hanno nominato come sindaco l’indipendente attivista “no ponte” Renato Accorinti. La candidata sindaco M5S, Maria Cristina Saija, e con lei altri dodici militanti hanno poi fondato un nuovo “meetup”, contro la decisione di sostenere...

"Manifestazione No Muos, arrestato pacifista" Manifestazione No Muos, arrestato pacifista
E' stato arrestato ieri a Gela il pacifista Turi Vaccaro, ammanettato dagli agenti del commissariato locale durante una manifestazione che il comitato No Muos stava svolgendo al lungomare, in occasione delle celebrazioni per lo sbarco degli alleati, alla presenza dell'ambasciatore degli Stati uniti in Italia, Davide Thorne. Vaccaro è accusato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e...

"\u201cNon paghi? Meglio che non torni a prendere la macchina, non sai cosa ti pu\u00f2 succedere\u201d . Donna fa arrestare un parcheggiaotre abusivo" “Non paghi? Meglio che non torni a prendere la macchina, non sai cosa ti può succedere” . Donna fa arrestare un parcheggiaotre abusivo
Ne abbiamo già parlato della denuncia “Posteggiamo i Posteggiatori Abusivi – Mettiamoci La Faccia”, il video dove ventuno palermitani non solo hanno voluto “metterci la faccia” raccontando i danni subiti per essersi ribellati al pagamento del “pizzo” che viene richiesto dai parcheggiatori abusivi, ma si tratta anche di un’iniziativa...

"\"Io non mi scanto. Ci metto la faccia e non pago\". 21 palermitani si ribellano al pagamento del pizzo richiesto dai parcheggiatori abusivi" "Io non mi scanto. Ci metto la faccia e non pago". 21 palermitani si ribellano al pagamento del pizzo richiesto dai parcheggiatori abusivi
. “Posteggiamo i Posteggiatori Abusivi – Mettiamoci La Faccia”. E' un video di denuncia quello registrato con le dichiarazioni di 21 palermitani contro i parcheggiaotri abusivi. Ma non solo.Uno dietro l'altro raccontano la loro esperienza: si sono ribellati al pagamento del "pizzo" richiesto dai parcheggiaotri abusivi, ma subito dopo si sono ritrovati ruote tagliate, striscie... di I.B.