Lunedì 24 Novembre 2014 - Ultimo aggiornamento 05:00
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
Teatro Valle Occupato, 20-21 marzo torna NEWROZ - Il capodanno curdo
L’ Associazione Europa Levante, con il patrocinio della Provincia di Roma e della Regione Lazio, e con la collaborazione del Centro Sociale Ararat e del Teatro Valle Occupato, organizza “Newroz 2013 – Il Capodanno Kurdo” a Roma il 20 ed il 21 marzo.Il 20 marzo dalle ore 16.00, presso il Centro socio-culturale Ararat , al Campo Boario, Largo Dino Frisullo, a partire dalle ore 16.00, proiezione del docu-film “Dietro le Mura di Diyarbekir”, con la partecipazione del regista Maurizio Fontani Minella. Alle ore 17.30, seguirà la visione dello slide show...
Roma, occupata una ex scuola a Tor Carbone: 35 famiglie asserragliate
Circa 35 famiglie, inprevalenza di nazionalità italiana, hanno occupato stamattina presto la ex succursale dell'istituto alberghiero in via di Tor Carbone. L'edificio è di proprietà del Comune di Roma. L'occupazione, firmata dal Comitato popolare di lotta per la casa, è finalizzata all'utilizzo abitativo. Non è la prima volta che in via di Tor Carbone 118 viene...

La finanza congela Findus
Alla Findus di Cisterna di Latina non si entra senza permesso e non si possono neppure scattare foto dall’esterno. All’ingresso dello stabilimento italiano della multinazionale del cibo surgelato non troviamo ad accoglierci il volto sorridente e bonario, da vecchio lupo di mare, del capitano che ha fatto sognare generazioni di ragazzini davanti a un bastoncino di pesce, bensì...

Roma non si arresta e sottrae stabili alla vendita. Nasce Mushrooms, studentato occupato
E' oggi la giornata di mobilitazione europea contro l’austerity. A Roma prorio questa mattina un altro stabile è stato sottratto alla rendita. Sono gli studenti e le studentesse de “La Sapienza” ma anche i giovani precari ad aver dato vita alle numerose mobilitazioni di questi anni, oggi hanno dato vita a Mushrooms, lo studentato occupato autogestito che si trova nel...

Gesip, salta l'incontro al ministero. Operai in piazza
All'ultimo minuto è saltato l'incontro sulla Gesip al Ministero del Lavoro con Comune e Regione che è stato fissato per questa mattina alle 12.30. Subito dopo è scattata la protesta davanti alla Regione, in piazza Indipendenza, dove un gruppo di operaisi e' recato per manifestare. Nella capitale c'erano il sindaco Leoluca Orlando, il vice Cesare Lapiana...

Ferrovie: pendolari bloccano binari, disagi su linea Viterbo-Roma
Forti disagi questa mattina sulla linea ferroviaria FL3 Viterbo-Roma per una manifestazione di pendolari che hanno bloccato i treni per circa un'ora a Bracciano. I convogli hanno ripreso ora a circolare ma e' prevedibile che occorrera' del tempo prima che la situazione torni alla normalita'.

Pelosi: "Mi son fatto 20 tagli sul corpo". Attiva la protesta dei dipendenti delle coop sociali
"Con un coltello mi sono procurato gia' una ventina di tagli sulla pancia e sul braccio, stop perdendo sangue, e il prossimo passo sara' quello di buttarmi giu' dal tetto". E' questa la dichiarazione di Pino Pelosi, l'uomo che ha ucciso Pier Paolo Pasolini, e che ora con altre persone è sul tetto della struttura che ospita il Servizio giardini presso Porta...

CHIUSI PER CRISI - Roma, cooperative sociali occupano l'assessorato ambiente
Lavoratori sul tetto della struttura. E uno di loro che "minaccia il suicidio". E' esplosa questa mattina la protesta dei dipendenti delle cooperative sociali di tipo B che "da ormai due mesi attendono risposte, da parte dell'amministrazione comunale, alle loro legittime richieste" spiega una nota. E' a rischio il posto di "400 lavoratori appartenenti per lo piu' alle categorie svantaggiate...

Roma, 27 dipendenti occupano la Sagim
. Dal 1 marzo 27 lavoratori e lavoratrici della SAGIM srl occupano la sede di lavoro a Roma, in via Tiburtina 1072. La Toro Assicurazioni, proprietaria dell'immobile, ha intimato lo sfratto esecutivo alla SAGIM. Di conseguenza i 27 dipendenti rischiano di perdere il posto di lavoro.

Roma, il Comune rimuove il murales per ricordare Roberto Scialabba. X Municipio: "Rappresaglia"
L’Ufficio comunale del decoro urbano ha cancellato nella notte tra sabato e domenica il murale che il X Municipio aveva autorizzato per ricordare Roberto Scialabba, il giovane militante di Lotta continua assassinato dai Nar il 28 marzo del 1978. Immediata la reazione del presidente del X Municipio di Roma, Sandro Medici, che aveva invece dato l’autorizzazione.''Sono indignato e... di FABIO SEBASTIANI