Venerdì 24 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento 21:24
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
L'Aquila, niente crocefisso nell'aula consigliare. Bagnasco fattene una ragione e niente invasioni di campo
Non verrà appeso il crocifisso all’interno dell’aula del Consiglio comunale dell’Aquila. Nell’assemblea di oggi è stato infatti definitivamente bocciato, per 15 voti contrari a 10 favorevoli, l’ordine del giorno del consigliere di Forza Italia Roberto Tinari, che proponeva di posizionare il simbolo cristiano nella sala sulla base di una sentenza del 2011 della Corte europea dei diritti dell’uomo. Si è trattato del secondo round dopo che, lo scorso 20 ottobre, il primo tentativo di Tinari era finito 9-9 con una divisione sia nella...
"Tsipras valuti anche l'uscita dall'euro". Intervista a Emiliano Brancaccio
Le elezioni in Grecia del prossimo 25 gennaio hanno assunto una valenza europea. La vittoria di Syriza e del suo leader Alexis Tsipras incutono paura alla finanza e ai poteri forti dell’Unione Europea. Il presidente Junker ha invitato a “non votare in modo sbagliato”, il Fondo Monetario Internazionale ha annunciato la sospensione dei negoziati sugli aiuti alla Grecia fino alla...

L'Aquila, il grido dei presidi: "Ricostruite le scuole"
La battuta che circola fra i presidi e i docenti delle scuole de L’Aquila, di ogni ordine e grado, è la seguente: "Musp, ‘modulo ad uso scolastico provvisorio’. Da noi, invece, i Musp sono diventati 'ad uso scolastico permanente'" . Rimangono perplessi sentendo parlare, in questi giorni, della riforma della scuola italiana, la madre di tutte le riforme da cui dovrebbe...

“Sistema L’Aquila” - Caporalato e non solo
“L’insufficienza dei controlli e’ stata agevolata da un quadro normativo molto debole non affidato a norme vincolanti ma a linee guida puntualmente disattese“ [Procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti - L’Aquila, 25 giugno 2014, ore 11,45] L’Aquila - I finanzieri di Gico e Scico questa mattina hanno eseguito 7 arresti nell’ambito... di ANGELO VENTI

Rolli, mille in corteo per salvare i salari
Un lungo serpentone umano, composto e imponente, ha attraversato ieri mattina Roseto per rivendicare il diritto al lavoro. A scendere in piazza sono stati i dipendenti delle Industrie Rolli alimentari, sul cui capo pende la spada di Damocle del declassamento ad azienda agricola. Un passaggio previsto dalla normativa vigente, ma la cui regolarità è attualmente al vaglio degli esperti... di FEDERICO CENTOLA

«Un Pd impresentabile», intervista del manifesto a Maurizio Acerbo
Abruzzo. Parla Maurizio Acerbo, candidato Prc: quello di Luciano D’Alfonso? Un caravanserraglio. «Altro che rottamare, qui il centrosinistra rilancia indagati, ex di destra e il partito dell’acqua. E poi però si scandalizza per le amanti di Chiodi» Un’altra regione con Acerbo» suona come «l’altra Europa con Tsi­pras», ma... di DANIELA PREZIOSI

Abruzzo, i ricercatori del Cotir sul tetto: "Da sedici mesi senza stipendio"
Dopo 16 mesi senza stipendio la vita è dura. Quando all’orizzonte non vedi un futuro, è anche peggio. Per questo le lavoratrici ed i lavoratori del Cotir (Consorzio per la Divulgazione e la Sperimentazione delle tecniche Irrigue) sono dovuti salire sul tetto dell’ente per farsi ascoltare da una politica sorda. Il Cotir è una società consortile abruzzese... di CARMINE TOMEO

'CINESI INFORMAZIONE' INVIANO MAXI CALCOLATRICE A DIRETTORE QUOTIDIANO ABRUZZESE
'CINESI INFORMAZIONE' INVIANO MAXI CALCOLATRICE A DIRETTORE IL CENTRO. 2 aprile 2014 alle ore 14.06 Due maxi calcolatrici inviate al direttore responsabile del quotidiano “il Centro”, Mauro Tedeschini, e all’impiegato che si occupa dei compensi dei collaboratori del giornale. Un gesto simbolico e provocatorio, promosso da 5EURONETTI – la rete dei freelance e precari...

Abruzzo, primarie in cerca di partecipanti: le "d'alfonsarie" non convincono nessuno
La politica abruzzese muove i suoi passi verso quell’efficienza aziendalista che mira a restringere i tempi di intervento e ad anticipare gli eventi. Così, dopo un governo regionale di centrosinistra a guida Del Turco caduta nel 2008 per l’arresto del suo presidente; dopo una giunta di centrodestra con a capo Gianni Chiodi che si è distinta per essere probabilmente una... di CARMINE TOMEO

D’ALFONSO&POLITICA: TUTTO A SCROCCO E SOLO IN CONTANTI
Oggi su il Fatto quotidiano una pagina dedicata al candidato del PD alle primarie del centrosinistra in Abruzzo. Dov'è finita la rottamazione?  “Tutte le esagerazioni e le gonfiezze che hanno caratterizzato la condizione degli eletti saranno oggetto di un’attenta politica di riforma, prima ancora che se ne occupino Renzi e il governo. Dobbiamo lavorare in modo che tra...

Inizio Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. Fine