Domenica 22 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento 18:26
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
"Vibo Valentia, operai colpiti a bastonate. Concorrenza nel settore appalti?" Vibo Valentia, operai colpiti a bastonate. Concorrenza nel settore appalti?
Sono due gli operai macedoni che sono stati feriti in serata a bastonate e sul posto di lavoro a "Castagnara" del comune di Dinami, in provincia di Vibo Valentia. Lavoravano con altri cinque connazionali e con un operaio italiano in diversi avori di decespugliamento per conto di una ditta di Perugia, i macedoni sono stati aggrediti e feriti a bastonate da due individui, tuttora attivamente ricercati dai carabinieri, scesi da un'autovettura. Ricoverati all'ospedale di Vibo Valentia, i due operai macedoni hanno riportato diverse lesioni in varie...
"Mi davano troppe botte". Maltrattavano bambino disabile, maestre rinviate a giudizio
Rinviate a giudizio le sei maestre di un asilo comunale di Mileto, in provincia Vibo Valentia. Sono queste le maestre accusate di avere maltrattato Domenico, un bambino disabile di sette anni. A sancirlo oggi è il gup di Vibo Valentia, Gabriella Lupoli, e su richiesta del pm Vittorio Gallucci alla fine di un’indagine promossa dai carabinieri, su dei fatti accaduti nel 2011.I...

Calabria, contro la ‘ndrangheta nuova retata: sette arresti. In manette anche un ex sindaco
Da parte della polizia, in Calabria, è nuovo colpo alla ‘ndrangheta.Gli agenti della squadra mobile di Reggio Calabria insieme a quelli dello Sco di Roma hanno messo in manette ben sette persone accusate di appartenere alla cosa Alvaro di Sinopoli. Tra questi anche Rocco Palermo, l’ex sindaco di San Procopio (Reggio Calabria).L’ex sindaco è stato già...

"Cie, Capo Rizzuto chiuso dopo la rivolta scatenata dalla morte di un migrante" Cie, Capo Rizzuto chiuso dopo la rivolta scatenata dalla morte di un migrante
Si chiamava Moustapha Anaki, era marocchino e aveva 31 anni. Al Centro di identificazione e di espulsione "Sant'Anna" di Isola Capo Rizzuto, dove per mercoledì è annunciata la visita del ministro Kyenge, parlano di un “malore” ma la violenta che è scoppiata subito dopo lascerebbe pensare a ben altro. L'uomo era recluso nel Cie da circa un mese perché... di FABRIZIO SALVATORI

Cosentino, operaio muore folgorato da una scarica elettrica
E' morto ieri ad Acri. Si tratta di un operaio di 21 anni morto folgorato da una scarica elettrica. Il giovane lavorava per una ditta di installazione di illuminazioni in occasione di feste patronali.Stava allacciando le luminarie alla rete quando è stato colpito da una scarica.

"'Ndrangheta, 38 arresti in varie regioni. Finisce in manette sindaco di Scalea con 5 assessori" 'Ndrangheta, 38 arresti in varie regioni. Finisce in manette sindaco di Scalea con 5 assessori
Sono trentotto gli arresti per 'ndrangheta avvenuti tra le province di Cosenza, Bari, Matera, Terni e Salerno. E tra gli arresti compare anche il sindaco di Scalea Pasquale Basile, eletto come capo di una lista civica, e altri cinque assessori facenti parte della sua giunta. Accuse a vario titolo: di associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, falso, detenzione e porto di...

"Si dimette sindaco antimafia Monasterace" Si dimette sindaco antimafia Monasterace
Ha rassegnato le sue dimissioni il sindaco di Monasterace, Maria Carmela Lanzetta, vittima nel 2012 di alcune intimidazioni per il suo impegno antimafia. Lanzetta motiva le dimissioni con il voto contrario della Giunta alla costituzione di parte civile nei confronti di alcune persone indagate in un procedimento a carico di un dipendente comunale.

'Ndrangheta: agenti Dia Roma confiscano beni per 20 milioni di euro
Gli agenti della Direzione Investigativa Antimafia, Centro Operativo di Roma, hanno dato esecuzione al decreto di confisca di beni per 20 milioni di euro a carico di Nicola Defina, emesso dalla Corte di Appello di Roma. A riferirlo è una nota della Direzione Investigativa Antimafia che spiega come diversi personaggi a cui erano intestati i beni sono  stati legati alla 'ndrina dei...

"Calabria, 40 mila imprese vittime racket. Il 13,3% sceglie di chiudere o trasferirsi" Calabria, 40 mila imprese vittime racket. Il 13,3% sceglie di chiudere o trasferirsi
Sono circa 40.000 le imprese in Calabria vittime del racket. Il 38,5% delle quali non si sente al sicuro e il 18,5% invece indica le estorsioni e l'usura come i reati più importanti subiti nell'area in cui opera. Eppure il 74,9% non fa che insistere sulla volontà di non arrendersi. Sono diverse le stime contenute nel libro ''L'impero della 'Ndrangheta'' che ha la firma della...

Operaio a Cosenza: "O mi pagate o mi ammazzo"
E' un operaio della societa' Valle Crati, di smaltimento dei rifiuti nel cosentino, a minacciare di darsi fuoco: vuole che gli siano pagati gli stipendi arretrati. L'operaio e' in protesta vicino alla sede degli uffici amministrativi della societa' a Rende, nel cosentino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.