Lunedì 17 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento 09:10
MioGiornale.com
Logo ControLaCrisi.org
Filtra per luogo...
Filtra per tema...
Filtra per data ...
Nascondi
A ROSARNO SI APPLICA LA ZERO TOLLERANZA A FUCILATE, INTENDEVA QUESTO MARONI?
- «Perchè? Perchè ci hanno sparato? Non avevamo fatto nulla, siamo qui solo per lavorare». Omar, Ibrahim e Mohammed - i nomi sono di fantasia - sono ricoverati nel reparto di chirurgia dell'Ospedale di Gioia Tauro: dopo la rivolta dei loro connazionali sono stati feriti con colpi di fucile a pallini a Rosarno. E dal loro letto dell'ospedale continuano a non capire il perchè di tutta questa violenza visto che, dicono, non hanno neanche partecipato agli scontri. «Stavo tornando dal supermercato - racconta Omar, uno dei due immigrati feriti la sera di giovedì, l'episodio che ha scatenato la...
IMMIGRATI: TENTA DI INVESTIRE EXTRACOMUNITARI CON ESCAVATORE A ROSARNO, ARRESTATO
Alcuni cittadini di Rosarno hanno tentato di investire gli immigrati che facevano i blocchi in strada. Diversi episodi si sono verificati durante la giornata. I carabinieri hanno arrestato un uomo che si è reso responsabile di uno di questi casi a bordo di un escavatore. In altri quattro episodi invece gli autori non sono stati identificati. Gli extracomunitari sono rimasti feriti in maniera...

rosarno: due immigrati feriti a colpi di pistola alle gambe
Due immigrati sono stati feriti a colpi di arma da fuoco sulla strada provinciale che collega Rosarno a Laureana di Borrello, nel Reggino. Secondo quanto si e' appreso i due stranieri sarebbero stati feriti alle gambe e non sarebbero in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Il ferimento, a quanto pare, e' da collegare ai fatti che si registrano da ieri sera a Rosarno, con la...

PRC. RIVOLTA MIGRANTI ROSARNO E’ RIVOLTA CONTRO LA ‘NDRANGHETA: MARONI LA SMETTA DI STRUMENTALIZZARE L’IMMIGRAZIONE E AGISCA PER RIPRISTINARE LA LEGALITA’ NELLA PIANA DI GIOIA TAURO
La rivolta dei migranti di Rosarno è una rivolta contro la violenza della ‘ndrangheta e contro un clima di razzismo strisciante da essa alimentato, è una rivolta contro le inumane e intollerabili situazioni di vita e di lavoro dei migranti patrocinate dalla ‘ndrangheta, è una rivolta per il riconoscimento dei diritti di uomini e lavoratori contro le umiliazioni e lo sfruttamento garantiti dalla...

ROSARNO:CGIL;IN ITALIA 50.000 LAVORATORI VIVONO NEL DEGRADO
Sono circa 50.000 i lavoratori extra-comunitari che vivono in Italia in una situazione di degrado del tutto simile a quella di Rosarno. È la stima fatta dalla Flai e dalla Cgil. A fronte della drammatica situazione creatasi in Calabria - affermano in una nota congiunta la Flai e la Cgil - le dichiarazioni del ministro degli Interni Roberto Maroni «hanno dell'incredibile e rischiano di alimentare...

FANTOZZI - PRC: ROSARNO, MARONI RECITA INUTILI GIACULATORIE ALLA BASE DELLA RIVOLTA ODIERNA LA CONDIZIONE DISUMANA DEI LAVORATORI MIGRANTI
E’ probabile che il ministro dell'Interno Maroni, che di fronte alla situazione drammatica di Rosarno non sa far altro che recitare le consuete giaculatorie leghiste, abbia mangiato in queste vacanze di Natale le arance e le clementine raccolte nella piana di Gioia Tauro dagli immigrati. La rivolta di ieri, scatenata dall’ennesimo episodio di aggressione subita dai migranti, ha alle spalle la...

IMMIGRATI: DAVANTI A MUNICIPIO ROSARNO, CHIEDIAMO DIRITTI = IN CINQUE SONO ENTRATI NELLA SEDE DEL COMUNE
Reggio Calabria, 8 gen. (Adnkronos) - «Chiedono diritti. Il diritto di lavorare senza essere uccisi per le strade». Piervincenzo Canale, direttore responsabile di 'Africa News' racconta all'ADNKRONOS la manifestazione degli oltre mille immigrati africani, dopo la rivolta di ieri sera. «C'è una manifestazione dalle 8 di questa mattina, sono scortati in testa e in coda da polizia e carabinieri. Ora...

Rosarno. Don De Masi: «I migranti costretti a vivere come animali»
Da Misna, un'intervista al referente locale di Libera: «Le proteste di ieri hanno sconvolto tutti per le modalità con cui sono state condotte, ma se andiamo oltre i danni alle auto e i cassonetti incendiati ci rendiamo contro che era solo questione di tempo. Non si possono far vivere le persone come animali e pensare che non si ribellino». «Quello che è accaduto a Rosarno è...

A Rosarno immigrati in rivolta: scene di guerriglia urbana
Centinaia di auto distrutte, cassonetti divelti e svuotati sull'asfalto, ringhiere di abitazioni danneggiate. Scene di guerriglia urbana a Rosarno, nella Piana di Gioia Tauro, per la rivolta di alcune centinaia di lavoratori extracomunitari impegnati in agricoltura e accampati in condizioni inumane in una vecchia fabbrica in disuso e in un'altra struttura abbandonata.A fare scoppiare la protesta...

'ndrangheta: stasera sit-in davanti procura
I segretari generali di Cgil, Cisl e Uil di Reggio Calabria, dopo un confronto avvenuto in seguito all'attentato alla Procura Generale di Reggio Calabria, hanno deciso di partecipare, assieme all'associazione Libera, al sit-in che si terra' oggi alle ore 17 a Piazza Castello davanti all'immobile in cui ha sede la stessa Procura, nei pressi della chiesa degli Ottimati.

Inizio Prec. 5 6 7 8 9 10 11 12 13 Succ. Fine